Riuscirà la Russia a vincere una guerra aperta contro la NATO e l'UE?


L'UE e la NATO stanno costruendo una coalizione per combattere la Russia. Lo ha affermato il 24 giugno il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov in una conferenza stampa tenutasi dopo i colloqui con il ministro degli Esteri azerbaigiano Jeyhun Bayramov.


Quando iniziò la seconda guerra mondiale, Hitler radunò sotto la sua bandiera una parte significativa, se non una larga parte, dei paesi europei per la guerra contro l'Unione Sovietica. In questo momento, allo stesso modo, comprese l'UE e la NATO, stanno radunando la stessa moderna coalizione per combattere, in generale, la guerra con la Federazione Russa. Esamineremo tutto questo con molta attenzione.

- ha sottolineato Lavrov.

Europa vs Russia: tentativo numero tre


Il mondo si sta muovendo a tutta velocità verso la Terza Guerra Mondiale. Oggi è già difficile smentire anche gli scettici più famigerati. La dichiarazione di Sergei Lavrov non è stata certo una rivelazione, ma ha dimostrato ancora una volta che il nostro ministero degli Esteri è estremamente sobrio nel valutare la situazione e non si fa illusioni sulle vere intenzioni dell'Occidente.

L'Europa Unita ha già tentato due volte di distruggere la Russia e la prima volta è successo nel 1812. Perché uniti, molti saranno sorpresi, hanno combattuto contro Napoleone? Davvero? E guarda la sua campagna in Russia. Dalla parte dell'Impero francese si combatterono poi: i regni italiano, spagnolo e napoletano, il Ducato di Varsavia, la Confederazione del Reno, la Svizzera. Inoltre, insieme ai francesi, l'Impero austriaco, così come il Regno di Prussia, si schierarono contro la Russia. Dalla parte della Russia, solo il nostro esercito e la nostra marina hanno combattuto.

Ora guardiamo al secondo tentativo dell'Europa di distruggere la Russia - durante la seconda guerra mondiale. Poi, dopo aver subito una sconfitta nella guerra lampo, e poi l'intera guerra, l'Europa civile ha abilmente attribuito tutto a Hitler e ai nazisti. Curiosamente, ma anche la Divisione Blu spagnola, oltre ai volontari reclutati in Francia, Scandinavia e altri paesi europei, erano tutti nazisti convinti? No, certo, tra loro c'erano dei fascisti, ma è sciocco negare che molti europei siano poi andati a combattere dalla parte di Hitler per distruggere e depredare il nostro paese. Dopo che quasi l'intero continente europeo è caduto o è passato dalla parte della Germania, sembrava loro che la campagna contro l'URSS dovesse essere la conclusione ideale della marcia del vittorioso esercito europeo unito. Sì, la sua spina dorsale era costituita dai tedeschi, ma in realtà, in sostanza, era proprio quella di un unico europeo. Quasi lo stesso che l'UE creerà ora.

In generale, l'Europa in generale ha un desiderio così segreto: attaccare la Russia in ogni secolo. Nel diciannovesimo secolo, respingere l'aggressione europea ci è costata centinaia di migliaia di vite. Nel ventesimo - decine di milioni. E solo Dio sa cosa accadrà nel ventunesimo.

È tempo di riconoscere che il desiderio dell'Europa di combattere contro la Russia è cucita nel DNA stesso dell'Europa. Il nemico a est, che deve essere distrutto, fa parte da tempo del loro codice culturale. Prendi, ad esempio, la trilogia del Signore degli Anelli dell'inglese John Tolkien, dove sotto Mordor, un paese malvagio e crudele nell'est, opposto al bellissimo e gentile Occidente, si intendeva la Russia. È significativo che nel finale della trilogia Mordor sia caduto - l'unico vero risultato, secondo non solo Western politicima anche la loro élite culturale.

Gli europei vogliono distruggere il nostro stato, depredare le nostre risorse e rendere schiavo il nostro popolo. Lo volevano nel 1812, lo volevano nel 1941, lo vogliono adesso. Questa è la vera essenza bestiale dell'Europa: è di vitale importanza per essa conquistare costantemente sempre più nuovi territori, schiavizzare sempre più nuovi popoli. Sono nati colonialisti, moriranno colonialisti. Ed è probabile che molto presto, se osano ancora scatenare una guerra con la Russia.

Come sarà la terza guerra mondiale e chi ne uscirà vittorioso?


Parlando della guerra tra Russia ed Europa (leggi Nato), non è tanto il fatto che sia importante che tutti siano convinti che sia inevitabile. Ciò che conta è chi è. E a mio modesto parere, avrà due caratteristiche importanti. Il primo è da effettuarsi esclusivamente con armi convenzionali. E in secondo luogo, le potenze nucleari condurranno operazioni militari tra di loro solo sul territorio di paesi terzi.

Se si guarda all'allineamento delle forze tra Russia e NATO, una cosa va capita: i territori di Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna - le potenze nucleari che fanno parte dell'Alleanza, così come la stessa Federazione Russa - sono “intoccabili” per i reciproci scioperi. E i paesi "nucleari" della NATO non attaccheranno la Russia, anche se le nostre truppe si scontrano sul campo di battaglia in paesi terzi. Proprio come non li colpiremo prima. Semplicemente perché è garantita una risposta distruttiva e la distruzione reciproca non è redditizia per nessuno. E quale sarà allora la collisione, vi chiederete? Innanzitutto nella guerra sul territorio dei piccoli e medi stati europei che non possiedono armi nucleari. Ad esempio, i paesi baltici e l'Europa orientale per la loro posizione geografica tra le potenze dell'Europa occidentale e la Russia.

È già ovvio che gli iniziatori di un nuovo conflitto in Europa saranno proprio Washington e Londra, che restano redditizie in quasi tutti gli scenari. E lo disegneranno con le mani di piccoli stati fantoccio. Ad esempio, cercheranno di contrapporre gli Stati baltici e la Polonia, che in realtà sono loro vassalli, contro la regione di Kaliningrad. Aspetteranno che la Russia li respinga e lanci una controffensiva, e anche allora cercheranno di trascinare l'Unione europea in una guerra sul suo territorio, per non dar luogo a un attacco nucleare su se stessi. Giocare contro l'UE e la Russia, e restare seduti attraverso la Manica e l'Atlantico è proprio nello spirito degli anglosassoni. Lo schema può sembrare intricato per alcuni, ma dopo che il conflitto in Ucraina è acceso, c'è da meravigliarsi della perfidia degli Stati Uniti e della Gran Bretagna?

La terza guerra mondiale è molto più vicina di quanto sembri, proprio perché il suo risultato non sarà la trasformazione del mondo in ceneri radioattive, come cupamente predicono gli aderenti agli umori apocalittici, ma un cambiamento nella mappa politica dell'Europa. E finirà in modo completamente diverso rispetto ai due precedenti. Non ci sarà resa completa e incondizionata da nessuna delle parti. Semplicemente perché sia ​​la Russia che l'Occidente hanno armi nucleari, che saranno sicuramente utilizzate in caso di minaccia esistenziale. Quindi nessuno raggiungerà Londra o Parigi, però, così come Mosca, una volta bruciata da Napoleone.

È importante che qualunque sia l'esito di una guerra convenzionale su vasta scala sul territorio dell'Europa, non significhi la vittoria finale o la sconfitta di nessuna delle parti. Paradossalmente, la storia torna a girare a spirale. Ma va molto più in profondità di quanto sembri all'inizio. E ciò che ci attende non è la prima o la seconda guerra mondiale condizionale, durate rispettivamente quattro e sei anni. Davanti a noi c'è qualcosa di simile alla Guerra dei Cent'anni, una serie di conflitti senza fine, durante i quali nessuna delle due parti può prevalere. E il punto non è tanto che non ha risorse sufficienti per questo, ma che è fisicamente impossibile a causa della presenza di armi nucleari nel nemico. Che sia un bene o un male, il tempo lo dirà. Ma una cosa è certa, il tempo della pace condizionale nel continente europeo è finito. E qualcosa me lo dice per molto, molto tempo.
68 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Expert_Analyst_Forecaster 26 June 2022 11: 24
    +9
    Prendiamo il Giappone come esempio. La Russia lo combatterà con armi convenzionali?
    Personalmente, credo di no. Distruggilo completamente con esplosioni nucleari.
    Senza alcun colpo di avvertimento o scoprire quali Isole Curili o lì hanno il diritto di pescare in una parte separata del mare.
    Spiegherò perché sarà così. Affidarsi al fatto che i nostri nemici agiranno secondo alcune regole è stupido.
    Ed è estremamente pericoloso per la Russia limitarsi ad alcune idee inverosimili.
    Il nemico deve sapere chiaramente: batteremo in combattimenti mortali e non ci impegneremo nella scherma sportiva.
    Qualsiasi altra linea di condotta porterà alla distruzione della Russia e del suo popolo.
    1. bobba94 Офлайн bobba94
      bobba94 (Vladimir) 26 June 2022 14: 30
      +2
      L'area del Giappone è uguale all'area della regione dell'Amur (2% dell'area della Federazione Russa). 125 milioni di persone vivono in Giappone ..... Una mazza fa 150 kilotoni, questo è solo un razzo ...... Il Giappone non ha nemmeno bisogno di pensare alla guerra ........
    2. Selezioneremo l'Hokkaido per noi stessi, organizzeremo la Repubblica dell'Ainu come parte della Russia. Gli Ainu sono bianchi e odiano i giapponesi che colonizzano. Affinché NON bombardare Hokkaido!!!
    3. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) 1 luglio 2022 16: 05
      +1
      Parti degli Stati Uniti e armi nucleari sono di stanza in Giappone. Dopo lo sciopero di rappresaglia, i russi e Putin andranno in paradiso, il resto morirà
  2. Expert_Analyst_Forecaster 26 June 2022 11: 28
    +3
    C'è una chiara tendenza che è benefica per i nostri nemici.
    Stanno cercando di convincere l'opinione pubblica che la Russia può e deve combattere solo con armi convenzionali.
    Altrimenti ci spaventano, ci distruggeranno immediatamente.
    Allo stesso tempo, l'Occidente non si assume alcun obbligo. E se lo fa, si romperà facilmente.
    Solo un club nucleare ti salverà dalla tua guerra dei "cent'anni". E non ci sarà una guerra dei "cent'anni". La nostra economia non durerà a lungo e i nemici possono lanciare un attacco nucleare in qualsiasi momento conveniente per loro.
    1. scettico Офлайн scettico
      scettico 26 June 2022 21: 58
      +1
      Citazione: Expert_Analyst_Forecaster
      Stanno cercando di convincere l'opinione pubblica che la Russia può e deve combattere solo con armi convenzionali.
      Altrimenti ci spaventano, ci distruggeranno immediatamente.

      Se potessero, lo distruggerebbero. Il resto viene dal maligno.
    2. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 29 June 2022 09: 14
      +1
      C'è una chiara tendenza che è benefica per i nostri nemici.
      Stanno cercando di convincere l'opinione pubblica che la Russia può e deve combattere solo con armi convenzionali.
      Altrimenti ci spaventano, ci distruggeranno immediatamente.

      Affatto. È solo che la nostra stessa leadership politica non è pronta a usare effettivamente le armi nucleari. Combatte anche in Ucraina con la mano sinistra e il piede sinistro.
  3. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 26 June 2022 11: 30
    +4
    Il primo è da effettuarsi esclusivamente con armi convenzionali. E in secondo luogo, le potenze nucleari condurranno operazioni militari tra di loro solo sul territorio di paesi terzi.

    In una simile guerra, la Russia contro l'Occidente non ha alcuna possibilità. Semplicemente non funzionerà economicamente. Allo stesso tempo (nel caso di una guerra non nucleare), il Giappone attaccherà sicuramente, cioè una guerra su 2 fronti. La chiave per la sicurezza della Russia risiede principalmente nelle armi nucleari. Non è necessario utilizzarlo immediatamente in modo massiccio, ma il nemico deve capire che un treno corazzato nucleare non è su un binario di raccordo)
    1. Bobik012 Офлайн Bobik012
      Bobik012 (Vladimir) 26 June 2022 12: 45
      +2
      Riuscirà la Russia a vincere una guerra aperta contro la NATO e l'UE?

      Ebbene, per così dire, mentre stiamo vincendo... In ogni caso, stiamo avanzando

      Il Giappone attaccherà sicuramente

      Anche Hitler sperava.
    2. Geo73 Офлайн Geo73
      Geo73 (Giorgio) 26 June 2022 18: 36
      0
      Certo, tattico yao
  4. Expert_Analyst_Forecaster 26 June 2022 11: 31
    +1
    Un altro inganno. Chi garantisce l'inviolabilità del territorio della Russia?
    Non devi cercare lontano per gli esempi: le forze armate ucraine stanno bombardando il territorio della Russia e nessuno in Occidente lo impedisce.
    1. scettico Офлайн scettico
      scettico 26 June 2022 22: 01
      0
      Citazione: Expert_Analyst_Forecaster
      Chi garantisce l'inviolabilità del territorio della Russia?

      Armi nucleari, forze aviotrasportate, difesa aerea.
    2. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 29 June 2022 09: 12
      +1
      Sì, stanno bombardando, e per qualche ragione il Ministero della Difesa della RF non può impedirlo. E avresti ucciso il Giappone e la Gran Bretagna con un manganello nucleare. Divertente. ingannare
  5. Expert_Analyst_Forecaster 26 June 2022 11: 48
    0
    Tuttavia, puoi ancora utilizzare lo schema della guerra dei "cent'anni". Quando sono soddisfatte piccole condizioni.
    È necessario concordare con gli Stati Uniti sul fatto che la Russia distruggerà solo tre paesi con armi nucleari: Gran Bretagna (senza Irlanda del Nord), Giappone e Polonia (una fustigazione esemplare per i bastardi). In questo caso, gli Stati Uniti non interferiranno. E poi diamoci da fare nella guerra dei "cent'anni". La Cina, credo, sarà completamente favorevole.
  6. indifferente Офлайн indifferente
    indifferente 26 June 2022 12: 00
    +2
    Se i nostri leader hanno il tempo di creare una difesa antimissilistica affidabile, allora potrebbe benissimo essere che con un attacco nucleare metteranno immediatamente fine al completo ovest. Questo è un momento. Ce n'è un altro. E i popoli d'Europa e degli Stati Uniti vorranno vivere nella povertà e nella fame. Le guerre non accadono senza il pieno sforzo di forze e risorse. Ciò significa che in alcuni luoghi maturerà una "situazione evolutiva", come diceva Lenin. C'è già uno sciopero generale dei ferrovieri in Inghilterra, cui si sono uniti altri lavoratori. Quindi con la guerra, non tutto è così semplice! La Guerra dei Cent'anni è stata combattuta in un modo completamente diverso.
  7. aslanxnumx Офлайн aslanxnumx
    aslanxnumx (Aslan) 26 June 2022 12: 13
    +2
    Lancia cappelli sì, è davvero molto difficile vincere.
  8. Pat Rick Офлайн Pat Rick
    Pat Rick 26 June 2022 12: 21
    +1
    Non l'ho letto - ho già imparato questi rimaneggiamenti centinaia di volte quasi alla lettera.
  9. Alexey Davydov (Alex) 26 June 2022 12: 22
    -3
    I calcoli sono corretti, ma la conclusione dell'articolo non è realistica.
    Non ci saranno cento anni (e anche dieci anni - a malapena).
    I piani dell'Occidente includono sanguinare e costringere la Russia ad arrendersi a causa del chiaro vantaggio del nemico, o decapitarlo anche prima come risultato di un'operazione multi-dominio con il blocco della nostra decisione di utilizzare armi nucleari strategiche.
    La Russia di oggi non tirerà la guerra su più fronti e isolatamente.
    L'autore ha mostrato in modo convincente che l'uso di armi nucleari tattiche da parte nostra non cambierà nulla nemmeno per noi. Non raggiungerà gli iniziatori, i clienti e gli sponsor della guerra.
    L'uso delle nostre armi nucleari strategiche come vendetta alla fine non ci dà nulla. E così e così - saremo distrutti.
    Per 20 anni, l'attuale governo ha concesso lo spazio geololitico al nemico e lo ha giocato.
    Nel 2004, invece di accettare tacitamente l'ingresso nella NATO di un folto gruppo di paesi, compresi i paesi baltici, Putin aveva bisogno di munirsi di armi nucleari e dichiarare la minaccia all'Occidente con una guerra nucleare. Il mondo non era pronto allora. Il nostro spazio geopolitico e il "cuscinetto" dei paesi erano a posto. Poi il crollo della produzione era ancora reversibile in breve tempo. Le linee rosse tracciate da noi allora, l'Occidente dovrebbe accettare. La loro operazione sarebbe fallita.
    Ora, comunque, dovremo ottenere le nostre armi nucleari strategiche, ma il nemico è già a molti dei nostri cancelli, raccolto e deciso. Siamo nella "trappola" di una guerra fratricida con l'Ucraina. La colpa della nostra attuale situazione è interamente dell'attuale governo. La Russia potrà uscirne (se siamo ancora fortunati) solo sostituendola. modo costituzionale.
    Il nuovo governo deve avere "palle d'acciaio", e il suo principale strumento per parlare con l'Egemone saranno le armi nucleari strategiche. Per quanto riguarda una vera minaccia
    1. Bobik012 Офлайн Bobik012
      Bobik012 (Vladimir) 26 June 2022 12: 51
      0
      saremo distrutti

      Tu - sì ... Andremo in paradiso e morirai e basta (citazione)
      1. Alexey Davydov (Alex) 26 June 2022 15: 20
        -4
        Bobby yap, ma la realtà è ancora realtà
    2. DPU Офлайн DPU
      DPU (Andrew) 26 June 2022 15: 36
      -2
      Putin non ha ancora acquisito piena forza. E di cosa parlare nel 2004, poi un intero cantiere era a Chubaisyatina. L'esercito giaceva dalla sua parte. Si è appena seduto su una sedia, quindi è stato immediatamente annegato dal sottomarino nucleare "Komsomolets", ogni angolo del "mazzo" era sotto il controllo degli ov. Il debito era appeso al collo della Federazione Russa e non era piccolo. Sì, e molto altro ancora...
      1. Alexey Davydov (Alex) 26 June 2022 16: 03
        -3
        Non gli credo più, e il motivo è che è solo uno schermo di talento alle cui spalle gli oligarchi governano il paese mentre lei dà loro qualcosa. Spudorato e sconsiderato. La mia lamentela a lui personalmente è che ha assunto questo ruolo fin dall'inizio.
        Avendo formato un sistema di potere, ottimizzato per pompare denaro fuori dal paese.
        Non sorprende che gli oligarchi siano costretti a ballare sotto gli States, perché tutte le piattaforme finanziarie sono controllate da loro.
        E cosa puoi dire delle nostre riserve valutarie sostituite dagli Stati. E che dire di mezzo miliardo di dollari di debito inviato al ladro con le sue stesse mani?
        E per quanto tempo intendi personalmente "aspettare" Putin?
      2. Alexey Davydov (Alex) 26 June 2022 17: 48
        +3
        La mia affermazione è che il paese (insieme alle opportunità e alle speranze) ha perso 20 (!) anni per potersi sviluppare. Invece, le autorità, pompando risorse fuori dal paese, hanno stupidamente raccolto un "baccello", metà del quale ora è partito "in sicurezza" verso i nostri nemici, e l'altra metà rimarrà nelle riserve, già per necessità.
        In questi anni perduti ora, di fronte all'Occidente pronto alla guerra, nessuno tornerà da noi. Ho camminato con la linea per tutti questi anni, perdendo gradualmente la speranza e la fiducia nelle autorità.
        Lo stesso Putin ha preso parte attiva a tutto questo (almeno).
        1. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
          alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 27 June 2022 11: 20
          -4
          Lo sconforto è un peccato mortale .. In qualche modo non ti accorgi che qualcosa è successo in questi vent'anni.Senza sfarzo e clamore indebito, Putin ha lentamente portato a termine una nuova industrializzazione; Sostegno al penny ... Sì, molte cose stanno accadendo fatto Non so voi, ma non ho nemmeno notato la partenza dei principali produttori occidentali dalla Russia .. e Putin è responsabile di tutto questo triste
    3. solista2424 Офлайн solista2424
      solista2424 (Oleg) 26 June 2022 22: 10
      +2
      Nel 2004, invece di accettare tacitamente l'ingresso nella NATO di un folto gruppo di paesi, compresi i paesi baltici, Putin aveva bisogno di ottenere armi nucleari e dichiarare la minaccia all'Occidente con una guerra nucleare.

      Nel 2004, iniziare un confronto?! Senza porre fine alla guerra cecena, senza economia? Senza la leale Cina e India nelle retrovie? Piano di avventura.
      "Allora il mondo non era pronto..." Masticarono Jugoslavia, Iraq, Libia... Erano pronti.
      1. Alexey Davydov (Alex) 26 June 2022 23: 57
        -2
        Senza porre fine alla guerra cecena, senza economia?

        Certo, non era male chiedere al nemico di aspettare che avessimo tutto e fare scorta di tutto ciò di cui avevamo bisogno. Tuttavia, questo non è mai il caso nella vita reale. Devi correre un rischio mortale quando la posta in gioco è alta. Se non vai, equivale alla sconfitta.
        La leadership del paese avrebbe dovuto essere consapevole di DOVE ci porta questa strada.
        La guerra cecena NON potrebbe in alcun modo impedirci di proporre una minaccia e, in caso di disobbedienza, di avviare una guerra nucleare sul territorio degli Stati. Il che, ovviamente, significherebbe distruzione reciproca. Insieme alla Cecenia.
        Con sufficiente capacità di persuasione, gli States ci avrebbero creduto.
        Fu questa minaccia che nel 1962 l'Unione Sovietica costrinse gli americani a ritirarsi piantando missili a Cuba e sparando un colpo di avvertimento con un'arma nucleare.

        "Allora il mondo non era pronto..." Masticarono Jugoslavia, Iraq, Libia... Erano pronti.

        Il mondo nel 2004 non era pronto ad accettare una nuova guerra mondiale. Il team dei suoi beneficiari non è stato formato. Anche gli Stati Uniti e la NATO non erano pronti per questo. Ci sono voluti 18 anni
    4. Moray Borea Офлайн Moray Borea
      Moray Borea (Morey Borey) 27 June 2022 23: 22
      +1
      Sostengo. E c'è. E che i vari divani e sognatori del Cremlino continuino a vivere con rosee speranze per "forse funzionerà"... Non funzionerà. Preparati per una guerra nucleare su vasta scala!
  10. turista Офлайн turista
    turista (turista) 26 June 2022 12: 43
    +2
    Per cominciare, non è male che l'autore abbia menzionato la Compagnia Russa di Napoleone. C'è ancora un po' di storia da leggere ed è facile scoprire che in realtà non è stata la Francia ad attaccare, ma la Francia rivoluzionaria è stata inzuppata dalle monarchie circostanti, incl. e Russia. E la Francia ha reagito a lungo. La compagnia russa era alla ricerca della Quinta Coalizione, e dopo di essa, rispettivamente, c'era la Sesta Coalizione in cui occupò Parigi. Ma cosa è successo prima?

    Ad esempio, il famoso passaggio di Suvorov attraverso le Alpi - la campagna svizzera dell'esercito di Alexander Vasilyevich Suvorov - il passaggio delle truppe russe al comando del feldmaresciallo Suvorov dall'Italia settentrionale attraverso le Alpi alla Svizzera, è durato dal 10 settembre a settembre 27, 1799. Fu commesso durante la guerra della 2a coalizione antifrancese (Gran Bretagna, Austria, Russia, Turchia, Regno delle due Sicilie, ecc.) contro la Francia. Quindi - la seconda coalizione, le truppe russe sul territorio delle Alpi europee combatteranno insieme a una coalizione internazionale contro la Francia.

    Un episodio un po' meno noto, ma probabilmente molti hanno sentito la frase "le navi assaltano i bastioni". L'assedio di Corfù (1798-1799) è un'operazione militare della flotta russo-turca contro le truppe francesi trincerate nell'isola durante la campagna mediterranea dello squadrone del Mar Nero al comando dell'ammiraglio F.F. Ushakov.
    Ecco un piccolo retroscena - Sulla strada per l'Egitto, Napoleone conquistò Malta, che, di fatto, allora apparteneva alla Russia. La cattura di Malta da parte dei francesi è stata percepita da Pavel Petrovich come una sfida aperta alla Russia. Il sovrano russo Paolo I era il Gran Maestro dell'Ordine di Malta. Presto seguì un altro motivo per l'intervento della Russia negli affari mediterranei. Dopo lo sbarco delle truppe francesi in Egitto, che formalmente faceva parte dell'Impero Ottomano, la Porta chiese aiuto alla Russia. Pavel decise di opporsi alla Francia, che in Russia era considerata un focolaio di idee rivoluzionarie. La Russia si unì alla seconda coalizione antifrancese, alla quale parteciparono attivamente anche Inghilterra e Turchia. 18 dicembre 1798 La Russia conclude accordi preliminari con la Gran Bretagna per ristabilire l'unione. Il 23 dicembre 1798 Russia e Porta firmarono un accordo in base al quale i porti e lo stretto turco erano aperti alle navi russe.
    https://topwar.ru/40731-shturm-nepristupnoy-morskoy-kreposti-korfu.html

    È facile vedere che le date di questi gloriosi eventi sono leggermente precedenti al 1812. Quindi dire che tutta l'Europa si è appena riunita ed è andata in Russia non ha senso. Dobbiamo vedere l'intera situazione.
    1. Bobik012 Офлайн Bobik012
      Bobik012 (Vladimir) 26 June 2022 12: 56
      -2
      Storia alternativa
  11. solista2424 Офлайн solista2424
    solista2424 (Oleg) 26 June 2022 12: 53
    +2
    Un articolo interessante, ma non posso definirlo serio.

    Più avanti, piuttosto, c'è qualcosa di simile alla Guerra dei Cent'anni, una serie di conflitti senza fine, durante i quali nessuna delle due parti può prevalere.

    Non sono d'accordo. Ecco perché è iniziata la guerra, perché gli anglosassoni hanno capito: "non possiamo più aspettare, perderemo ancora. Non è un dato di fatto che vinceremo ora, ma c'è una possibilità, e poi vincerà" non essere."
    Guarda cosa sta succedendo negli States: dai problemi con la consegna delle merci, all'aumento dei prezzi, alla disoccupazione, alla criminalità, alle liti nei partiti al governo. Sono davvero le piccole cose? E se non riesci a gestire queste sciocchezze, cosa accadrà quando inizieranno le non sciocchezze?
    Non sarai finito, hai paura delle tue armi nucleari? Non è un dato di fatto. L'Unione aveva armi nucleari, cosa ne facevano della sua economia? Non sono sicuro che gli Stati Uniti usciranno se cadranno nello stesso buco.
  12. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 26 June 2022 13: 21
    -3
    Gli europei vogliono distruggere il nostro stato, depredare le nostre risorse e rendere schiavo il nostro popolo. Lo volevano nel 1812, lo volevano nel 1941, lo vogliono adesso. Questa è la vera essenza bestiale dell'Europa: è di vitale importanza per essa conquistare costantemente sempre più nuovi territori, schiavizzare sempre più nuovi popoli. Sono nati colonialisti, moriranno colonialisti. Ed è probabile che molto presto, se osano ancora scatenare una guerra con la Russia.

    Ora le cose di solito sono diverse...
    E sì perché они non lo facevano prima (ad esempio negli anni '90, conveniente per loro), ma fino a poco tempo fa preferivano commerciare, acquistando da noi materie prime e prodotti di bassa lavorazione e vendendoci "ogni sorta di cose" e prodotti high-tech ?!
    1. Moray Borea Офлайн Moray Borea
      Moray Borea (Morey Borey) 27 June 2022 23: 28
      -1
      È semplice: poi c'era un governo fantoccio di Eltsin-Gaidar-Chubais- e altri spiriti maligni... pensavano che fosse per sempre
    2. Chukchi lavoratore agricolo (lavoratore agricolo Chukchi) 28 June 2022 09: 20
      0
      Perché il paese era completamente sotto il controllo esterno. Più precisamente, i suoi "centri decisionali". In effetti, per 40 anni, l'Occidente si è fornito di materie prime economiche e ininterrotte. Questo è un grande momento. La stupidità, l'avidità e l'orgoglio dell'Occidente gli giocavano ancora uno scherzo crudele. Hanno cessato di essere in grado di "negoziare" con il mondo intero, incl. con la Federazione Russa, considerandosi più in alto, più forti e più intelligenti. Il che non è affatto vero. Speriamo che continuino a considerarci padroni bianchi dei cosiddetti. l'Occidente collettivo si porterà a cose molto spiacevoli. Profughi arabi, albanesi, turchi e soprattutto ucraini, altri "combattenti per la libertà" come rappresentanti LGBT e tutti i tipi di verdi (GreTTa avanti) per aiutarli!
      Incrociamo le dita per la Colombia e auguriamo loro buoni raccolti!
      E sulle rovine di questa pseudo-civiltà misantropica senza valore, innalzeremo la Bandiera Rossa della Vittoria!
  13. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 26 June 2022 14: 03
    +1
    Sì, questa serie di infiniti conflitti non si è conclusa dopo il 45°. Vietnam, Corea, Angola, Afghanistan, Cecenia, ecc. I PND sono sempre stati dalla parte dell'opposizione alla Russia.
  14. lavoratore dell'acciaio 26 June 2022 14: 14
    -4
    non si fa illusioni sulle vere intenzioni dell'Occidente

    Come dice Putin: "Dobbiamo rallegrarci, il commercio cresce".
    Ci sono state illusioni nel 2014? Il denaro non puzza, e poi si scopre che "siamo stati spinti al muro".
    E a giudicare dal fatto che la Russia è in commercio con l'UE, ora con un enorme profitto, le illusioni rimangono ancora!!!
  15. Sergey Latyshev (Serge) 26 June 2022 14: 50
    -4
    E mentre vengono espressi questi vecchi schemi standard, i media si vantano con orgoglio: i profitti stanno crescendo per il commercio di gasolio e risorse !!!

    Per semplicioni - trincee, per Gazprom - profitto ...
    1. Chukchi lavoratore agricolo (lavoratore agricolo Chukchi) 28 June 2022 09: 21
      0
      Bionde - sofferenza.
  16. VlVl Офлайн VlVl
    VlVl (VladVlad) 26 June 2022 15: 54
    +1
    Vincere la guerra? Non mi piace questa formulazione. Fino a quando non è apparso sul campo di battaglia, non ha prestato attenzione. E poi ho capito che era impossibile vincere la guerra. Puoi solo vincere. La guerra non è un gioco, i bambini ci giocano. Eppure... vincerà la Russia. Ci saranno fallimenti, ci saranno errori... Ma vincerà. Ed è impossibile vincere contro chi gioca con le carte segnate. E la "gentilezza" espressa dal presidente, a mio parere da divano, ovviamente, deve finire immediatamente. L'operazione è stata a lungo una guerra. Le rovine di Mariupol e migliaia di morti ne sono la prova. L'esercito ucraino è un degno avversario. Nessuno si sarebbe fatto prendere dal panico e avrebbe alzato le mani.
  17. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 26 June 2022 16: 01
    -6
    È improbabile che sia possibile una vittoria sull'Europa. Non vedo chi rimarrà vivo lì per firmare la resa. Se l'Occidente è molto eccitato, allora l'ho visto. Quando la volpe premette la lepre, e non aveva un posto dove andare, la lepre gli cadde di schiena e strappò lo stomaco della volpe con le zampe inferiori. L'arma atomica della lepre, le sue zampe posteriori sono molto forti. La volpe ovviamente ha tirato indietro tutte e quattro le gambe. La lepre non era ancora scappata, era molto spaventato da quello che aveva fatto. Il fabbro Ivan Pavlovich disse che non avrebbe mai pensato che la lepre sarebbe stata in grado di difendersi.
    1. Moray Borea Офлайн Moray Borea
      Moray Borea (Morey Borey) 27 June 2022 23: 34
      0
      la lepre è caduta sulla schiena e sul sedere !!! zampe....

      eh, e cosa facevano contemporaneamente le zampe superiori? In effetti, ci sono stati casi del genere. Con gli artigli delle zampe posteriori, una lepre stagionata: una lepre può squarciare il ventre sia di una volpe che di un lupo ...
  18. ospite Офлайн ospite
    ospite 26 June 2022 16: 19
    0
    Citazione da Vox Populi
    E sì, perché non l'hanno fatto prima (ad esempio, negli anni '90 era conveniente per loro.)

    Quindi credevano che la Russia stessa sarebbe presto morta e non valeva la pena sprecare un proiettile su un morto.
    1. Vox populi Офлайн Vox populi
      Vox populi (Vox populi) 27 June 2022 20: 08
      0
      Suona bene, ma non molto convincente... strizzò l'occhio
  19. vlad127490 Офлайн vlad127490
    vlad127490 (Vlad Gor) 26 June 2022 16: 50
    -1
    La Federazione Russa ora, in una guerra aperta non nucleare, non può sconfiggere la NATO. La guerra è risorse ed economia. La NATO sta lentamente restringendo lo spazio economico della Federazione Russa. La NATO si comprime lentamente in modo che non sia particolarmente evidente, è come far bollire una rana, gettandola nell'acqua bollente, la rana salterà fuori e in acqua fredda, riscaldandola lentamente, puoi farla bollire. Durante il periodo del NMD della Federazione Russa, non è stata adottata una sola contromisura contro le sanzioni, nemmeno una. Il Cremlino comincerà ad agire quando c'è un pericolo mortale per la sua "élite".
  20. Potapov Офлайн Potapov
    Potapov (Valeria) 26 June 2022 18: 31
    0
    Abbiamo bisogno di qualcosa da loro - prigionieri, schiavi, terra, fiumi, mari - no ... Ne abbiamo abbastanza dei nostri ... Forse ci sono alcune coste meridionali della Spagna e dell'Italia, ma senza i neri ... Il resto va in completa smilitarizzazione...
  21. Netin Офлайн Netin
    Netin (Netin) 26 June 2022 18: 46
    0
    Prendi, ad esempio, la trilogia del Signore degli Anelli dell'inglese John Tolkien, dove sotto Mordor, un paese malvagio e crudele nell'est, opposto al bellissimo e gentile Occidente, si intendeva la Russia.

    Che dolce bugia.
    Non è chiaro per quale scopo
  22. L'idrogeno risolverà tutto!
  23. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 26 June 2022 18: 55
    -2
    mentre ci sono le forze missilistiche strategiche e le ceneri con Borea. così come i Daggers Calibre Zircons con mele e i loro vettori, la Federazione Russa può distruggere facilmente e rapidamente la NATO. inoltre, per distruggere la NATO, è necessario distruggere in realtà solo due paesi, gli Stati Uniti e un piccolo britannico, tutti gli altri paesi sono solo meticci bastardi, che sono stati presi in una banda per la folla e per avvicinarsi i confini della Federazione Russa.
    La NATO può anche essere distrutta dall'interno, cioè cambiare i regimi negli Stati Uniti e negli inglesi per essere amici della Federazione Russa, sì, questo si può fare, in questi paesi un piccolo gruppo di persone-famiglie governa, secondo Berezovsky)) solo 8-10 famiglie ebree regnano negli USA, allora se la loro eliminazione libererà gli americani sofferenti dal dispotismo di un gruppo di pervertiti sionisti che hanno deciso di essere i padroni onnipotenti del pianeta perché possiedono la macchina FRS )), poi c'è una terza opzione per il crollo degli Stati Uniti: la distruzione del dollaro come valuta mondiale, e anche questo può essere fatto facilmente: unisci più paesi possibile nei BRICS e proibisci completamente la circolazione del dollaro in questi paesi, puoi anche vietare la vendita di risorse per le valute dell'Occidente, o addirittura vietare la vendita di risorse dei paesi BRICS all'Occidente ostile
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 29 June 2022 09: 09
      +1
      mentre ci sono le forze missilistiche strategiche e le ceneri con Borea. così come i Daggers Calibre Zircons con mele e i loro vettori, la Federazione Russa può distruggere facilmente e rapidamente la NATO. inoltre, per distruggere la NATO, in realtà è necessario distruggere solo due paesi, gli Stati Uniti e un piccolo britannico, tutti gli altri paesi sono solo meticci bastardi

      Sì, ma senza una moderna flotta di superficie con un'efficace difesa aerea e antiaerea per coprire i nostri SSBN sono un obiettivo abbastanza facile per gli americani, e il 40% della potenza d'attacco della nostra "triade nucleare" è legato a loro.
      Ignori fondamentalmente il fatto che la Russia può essere distrutta altrettanto facilmente da un attacco nucleare?
  24. cocomeri Online cocomeri
    cocomeri (Ogurtsov) 26 June 2022 19: 00
    -2
    Ci sono diverse affermazioni su questo argomento. 1. Perché abbiamo bisogno di un mondo del genere dove non ci sarà la Russia. 2. Se un combattimento è imminente, è necessario battere prima. Probabilmente non è necessario nominare l'autore. In Occidente non capiscono chi hanno contattato. Se gli esplosivi sono entrati nel sentiero di guerra, allora ci sarà un attacco nucleare, un attacco nucleare preventivo, a meno che ovviamente non tornino in sé stessi. È stato in grado di avviare un'autodifesa contro un popolo affine, e quelli in generale sono estranei, nemici eterni. Due bersagli, il resto si disperderà. La gente non sapeva 300 anni fa che l'America esiste, ora saprà per certo che non esiste.
  25. sat2004 Офлайн sat2004
    sat2004 26 June 2022 21: 19
    +1
    Sarà in grado. La Russia ha già sconfitto più volte il fascismo. L'Europa (un'organizzazione fascista unita) sta combattendo contro la Russia per la conservazione del fascismo con l'aiuto della NATO. Qualsiasi Paese che si opponga al fascismo sarà oggetto dell'"attenzione" della NATO, come lo è adesso la Russia. Basta illusioni su "amici" europei, giapponesi e immigrati dall'Europa come Stati Uniti, Canada.
  26. k7k8 Online k7k8
    k7k8 (vic) 27 June 2022 08: 34
    0
    Mi chiedo cosa intendano gli iksperd locali quando menzionano il termine "armi nucleari tattiche"?
    1. Chukchi lavoratore agricolo (lavoratore agricolo Chukchi) 28 June 2022 09: 25
      -1
      Questa è una cosa così non molto grande, quando è buuum, allora tutti piii ..... e basta. Ma... in una piccola area.
      1. k7k8 Online k7k8
        k7k8 (vic) 28 June 2022 10: 27
        0
        Citazione: lavoratore agricolo Chukchi
        Questa è una cosa così non molto grande, quando è buuum, allora tutti piii ..... e basta. Ma... in una piccola area

        Tu, come la stragrande maggioranza dei commentatori e non solo qui, stai commettendo il solito errore amatoriale. Una rigida divisione in armi nucleari tattiche e strategiche esclusivamente sulla base della potenza delle munizioni è, per lo meno, errata. Oltre al potere, si tiene conto anche dell'oggetto della domanda. Ecco perché una "cosa non molto grande" può essere una munizione strategica (ad esempio, per distruggere la Casa Bianca o il Campidoglio insieme al loro riempimento, basta una carica della capacità di un Hiroshima), e una "cosa molto grande " con una capacità di 1 megaton, utilizzata nell'area di schieramento di una divisione di fanteria motorizzata, sarà considerata un'arma nucleare tattica, perché lo scopo del suo utilizzo sarà quello di risolvere problemi tattici. .
  27. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 27 June 2022 10: 49
    +1
    Non sono d'accordo con l'autore, la guerra passerà alla fase dell'uso delle armi nucleari non appena una delle parti inizierà a perdere, non dimenticare le parole di Putin "perché abbiamo bisogno di un mondo del genere se ...", quindi La terza guerra mondiale finirà comunque con un'apocalisse nucleare
  28. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 27 June 2022 11: 02
    -1
    Non si può vincere, ma non si può nemmeno perdere.
    Come ha detto V.V. Putin - moriremo, ma moriranno anche loro.
  29. Vladimir T_2 Офлайн Vladimir T_2
    Vladimir T_2 (Vladimir T) 27 June 2022 12: 01
    +1
    Ebbene, è così, solo l'UE ha anche armi nucleari. Qualcuno nervoso premerà il pulsante, e ci sono abbastanza von derlyan del genere, e l'anima si precipiterà, alcuni in paradiso, altri all'inferno.
  30. Moray Borea Офлайн Moray Borea
    Moray Borea (Morey Borey) 27 June 2022 23: 40
    -1
    Ho letto questo articolo. Preparati per una guerra nucleare su vasta scala. Un'analisi della situazione e della dinamica degli eventi suggerisce che il primo attacco nucleare avrà luogo tra un anno, al massimo un anno e mezzo. E poi cospargeranno come pere mature...
    1. Chukchi lavoratore agricolo (lavoratore agricolo Chukchi) 28 June 2022 09: 34
      0
      Speriamo non si arrivi a questo. Chissà, forse a milioni di immigrati piaceva vivere in un buon clima europeo: caloroso, caldo e accogliente. E, credo, capiscano che il comportamento sconsiderato di tutti i tipi di Johnson, macron, zaused (chi è questo???), stolne ... snolte ... stlotte ... ugh you ... st o l ten erg circa in (in modo che lui ...) e altri di questi stessi possano privarli di una vita così bella. Forse chiedono PERCHE'? In molti paesi europei ci sono già molti di questi cittadini, ed è possibile che col tempo ci sarà più della popolazione titolare. Forse è ora di coinvolgerli nella politica europea?
  31. Sergey Ochkivsky Офлайн Sergey Ochkivsky
    Sergey Ochkivsky (Sergey Ochkivsky) 28 June 2022 09: 32
    +2
    Ho dimenticato altri 2 tentativi. La guerra di Crimea non è all'altezza del suo nome. Ci furono più combattimenti: la penisola balcanica, il Caucaso, il Mar Nero, il Mar Baltico, il Mar Bianco, l'Estremo Oriente. Combatterono contro l'Impero Britannico, Francese, Ottomano e il Regno di Sardegna. Il Regno Unito di Gran Bretagna governava su 31 km² di terra, che rappresenta circa il 878% della massa terrestre. La popolazione totale dell'impero era di circa 965 milioni di persone. Il territorio dell'Impero russo Nel XIX secolo - 22 milioni di km², popolazione - 480 milioni di ore. La Russia era inferiore alla coalizione nemica non solo tecnicamente, ma anche in termini di risorse. Il secondo è l'intervento del 23,8. L'intervento militare dei paesi dell'Intesa e delle Potenze Centrali (Quadrupla Alleanza) nella Guerra Civile in Russia a fianco del movimento bianco. Un totale di 71,6 Stati hanno preso parte all'intervento.
    1. k7k8 Online k7k8
      k7k8 (vic) 28 June 2022 10: 35
      0
      Citazione: Sergey Ochkovsky
      Guerra di Crimea

      Non c'è da stupirsi che il suo nome non ufficiale sia World Zero.
      Inoltre, con qualche tratto, ma comunque, si può chiamare la campagna d'Europa (guidata dalla Polonia e che coinvolgeva un gran numero di allora "oche selvatiche") contro la Russia i Grandi Guai del primo quarto del XVII secolo.
  32. Bloshka Офлайн Bloshka
    Bloshka (Costantino) 29 June 2022 06: 03
    -2
    Non hai nemmeno bisogno di un'arma nucleare per distruggere l'Inghilterra. Basta un potere cinetico dello stesso sarmato per abbassarlo sotto il livello del mare. I baltici andranno sprecati, ma perché dovremmo inquinare le regioni di Leningrado e Kaliningrad. Ma con il centro decisionale al Pentagono, può rivelarsi interessante. Come a Hiroshima per la memoria eterna. Da ricordare. E sui paesi terzi. Ricorda cosa ha detto il presidente: in caso di aggressione contro la Russia, verranno effettuati scioperi ai centri decisionali. Questa non è l'Europa orientale ma centrale. E dopo aver testato i pugnali nel bunker in Ucraina in condizioni reali, l'ardore dei loro strateghi è caduto. Ricorda quale silenzio aleggiava da lì: morto.
  33. Il commento è stato cancellato
    1. Expert_Analyst_Forecaster 29 June 2022 13: 49
      0
      In realtà, questo è ironico sull'idea di una guerra dei "cent'anni".
      Tuttavia, la mancanza di istruzione impedisce ad alcuni di distinguere l'ironia dalla revisione tra pari o dalla nota analitica. Istruzione, non diplomi. Alcuni sono confusi.
  34. Marzhetsky Online Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 29 June 2022 09: 06
    0
    Citazione di Blosha
    Non hai nemmeno bisogno di un'arma nucleare per distruggere l'Inghilterra. Basta un potere cinetico dello stesso sarmato per abbassarlo sotto il livello del mare.

    Sì, un altro analista esperto. E cosa farai con i sottomarini nucleari britannici equipaggiati con missili balistici intercontinentali Trident-2 in servizio di combattimento?
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 2 luglio 2022 20: 33
      0
      E cosa farai con i sottomarini nucleari britannici equipaggiati con missili balistici intercontinentali Trident-2 in servizio di combattimento?

      Priviamo fisicamente le porte di casa.
      E, soprattutto, ogni marinaio britannico del sottomarino nucleare deve capire che nulla proteggerà sua moglie, i suoi figli, i suoi cari da un'equa punizione per le sue azioni sconsiderate ..
  35. vlad127490 Офлайн vlad127490
    vlad127490 (Vlad Gor) 1 luglio 2022 22: 59
    0
    Può o non può, è meglio non discutere e non indovinare. L'intera "élite" della Federazione Russa, infatti, l'élite NATO, lì in Occidente e in Nord America ha capitali, mogli, figli, immobili, ha nascosto la cittadinanza NATO. Cosa vuoi da questa "elite"? Se domani la Nato lancerà una bomba atomica sul Cremlino, non ci sarà risposta nucleare dalla Federazione Russa. "Elite" non si ucciderà, i loro figli lì. Ci sarà un gran rumore di Odessa. Spero solo in un esercito adeguato della Federazione Russa.
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 2 luglio 2022 20: 28
      0
      Può o non può, è meglio non discutere e non indovinare. L'intera "élite" della Federazione Russa, infatti, l'élite NATO, lì in Occidente e in Nord America ha capitali, mogli, figli, immobili, ha nascosto la cittadinanza NATO. Cosa vuoi da questa "elite"?

      Hai una strana "élite".
      Avendo tutto (secondo la tua versione) nell '"Occidente", ha dichiarato guerra a lui e non si arrenderà ... assicurare
      Non trovi che ci sia una discrepanza?
  36. Evdokimov Sergey Yurievich 2 luglio 2022 20: 22
    +2
    La Germania degli anni '40 non può essere paragonata alla NATO. La NATO è solo un bambino. E nemmeno il nostro esercito e le nostre armi possono essere paragonati: all'inizio della guerra semplicemente non c'erano abbastanza fucili e cavalli portavano pistole. Tutti questi polacchi e baltici sono solo in un negozio di alimentari tra i pensionati.
  37. Poligraf Poligrafovich Офлайн Poligraf Poligrafovich
    Poligraf Poligrafovich (Vadim Vorobyov) 1 August 2022 00: 05
    0
    ... Immediatamente lungo il Tan e l'impudente isola sassone ...