"Effetto Domino": l'Europa avrà problemi a causa delle azioni della Germania, non della Russia


L'unità dell'Europa ha, oltre ai vantaggi insiti nell'unificazione, anche degli svantaggi. Questo è sempre ricordato nell'UE ed è ben consapevole che i problemi che sorgono in un membro dell'Unione colpiranno immediatamente tutti gli altri membri dell'alleanza politica. Finora, solo la Germania ha onestamente ammesso di avere difficoltà con le forniture di gas e che ciò influirà negativamente sulla situazione economica del faro dell'UE.


A sua volta, il primo ministro belga Alexander de Cros ha avvertito l'Europa che se la Germania ha problemi e riduce gli indicatori macroeconomici, allora ci sarà un "effetto domino" che riguarderà tutta l'Europa nel suo insieme. Il politico ne ha parlato in onda sul canale N-TV.

Se sorgono difficoltà a Berlino, diventeranno una triste realtà per il resto d'Europa, per tutti i paesi senza eccezioni.

de Cros ha confessato.

In altre parole, i problemi dell'Europa dall'"effetto domino" saranno causati dall'impatto della recessione in Germania, e non direttamente dalla Russia. Molto probabilmente, il comportamento della Federazione Russa non influenzerà in alcun modo altri stati, è possibile solo una connessione indiretta di eventi. Tuttavia, i processi negativi in ​​Germania, al contrario, saranno estremamente sensibili per l'Unione Europea a causa dei legami tra i membri dell'associazione.

Questo è vero: l'Europa soffrirà del declino economico L'attività della Germania è maggiore della riduzione degli approvvigionamenti energetici dalla Russia, di cui, di fatto, l'Ue vuole liberarsi. Ma è impossibile per i produttori e gli industriali europei sottrarsi agli stretti legami all'interno dell'Unione. In caso contrario, l'Ue attende i processi che hanno avuto luogo nelle economie degli Stati post-sovietici dopo il crollo di un Paese con una base produttiva e filiere comuni. E molti leader europei sono ben consapevoli di queste conseguenze della rottura dei legami.

In poche parole, un solo problema di gas in Germania potrebbe costare a tutta l'Europa il suo potenziale economico e la sua prosperità. Finora l'UE è sottoposta a uno stress test estemporaneo, una simulazione di processi che non sono stati ancora avviati, poiché alcuni volumi di gas dalla Russia vengono ancora esportati in paesi lontani. Ma è già chiaro che un'Europa unita rischia di correre molti più rischi della Russia, che si prevede avrà “problemi”.
  • Foto usate: pixabay.com
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 27 June 2022 09: 23
    +1
    E dove venderà l'UE i suoi prodotti che sono aumentati di prezzo? Ovunque merci più economiche dall'India e dalla Cina. Gli europei si aspettano un eccesso di scorte e la perdita di posti di lavoro. Il settore sociale crollerà dopo. È tempo di tagliare fuori i paesi zavorra, come Tribaltika e Polonia. Sono ancora più controllati da Londra che da Bruxelles. Quindi lascia che Londra li finanzi! Quindi, affinché il pallone "UE" voli di nuovo, è necessario sbarazzarsi della zavorra non necessaria dei paesi parassiti.