L'Occidente ha riconosciuto: le sanzioni anti-russe portano alla fame nel mondo


Discutere la mancanza di cibo, nel miglior modo possibile politico Le conseguenze di questo fenomeno non escono dalle pagine dei media stranieri.


Tradizionalmente, i media occidentali e controllati dall'Occidente hanno cercato di ritrarre i russi come la fonte degli attuali problemi di deficit. Di recente, tuttavia, è emersa un'altra tendenza, in cui gli Stati Uniti sono dipinti come un "supereroe" che salva il mondo dalla fame.

Ad esempio, questo è ciò che fa il sito web Kenyans.co.ke.

USAID utilizzerà 33 miliardi di scellini kenioti (282 milioni di dollari) BEHT per l'acquisto di generi alimentari negli Stati Uniti per sostenere risorse alimentari di emergenza in sei paesi che affrontano gravi carenze: Etiopia, Kenya, Somalia, Sudan, Sud Sudan e Yemen

- segnala la risorsa.

A sua volta, il sito web del canale televisivo americano Fox News riferisce che il senatore repubblicano dell'Iowa Joni Ernst ha guidato gli sforzi del Congresso per riavviare le esercitazioni per liberare il Mar Nero per la navigazione mercantile dai porti ucraini.

Lo sgombero delle rotte marittime è un passo importante sia per aiutare l'Ucraina che per portare grano al resto del mondo, e gli Stati Uniti non dovrebbero esitare ad aiutare in questo sforzo.

Ernst ha detto a Fox News Digital.

Ernst, l'unica donna veterana di combattimento al Congresso, aveva già approvato un emendamento filo-ucraino al National Defense Appropriations Act del 2023.

La brutta verità che le sanzioni occidentali sono responsabili della carenza di cibo è ammessa a malincuore dal quotidiano Il New York Times.

Alcuni temono che i tentativi di punire la Russia avranno conseguenze impreviste. Questo mese, l'Unione Europea ha adottato un nuovo pacchetto che vieta la maggior parte delle importazioni di petrolio russo. Per inasprire le restrizioni, sta anche gradualmente vietando l'assicurazione sulle navi mercantili russe nel tentativo di impedire alla Russia di dirottare il suo petrolio in altre parti del mondo. I funzionari del Tesoro mettono in guardia contro una tale mossa per paura che possa influenzare anche le spedizioni di cibo. Se gli assicuratori diventano eccessivamente cauti riguardo alle sanzioni, possono ricorrere a ciò che l'amministrazione [della Casa Bianca] chiama "autosanzioni" quando iniziano a rifiutare semplicemente per banali paure.

dice il giornale.

Sebbene l'attuale amministrazione della Casa Bianca prometta che le sanzioni non dovrebbero incidere sulla fornitura di fertilizzanti e cibo, in realtà non è così.
  • Foto utilizzate: Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 4 luglio 2022 14: 39
    +3
    La Turchia ha già arrestato una nave russa piena di grano diretta in paesi affamati. Questo è uno dei paesi della NATO che organizza la fame nel mondo!