I residenti in Germania si preparano a tempi difficili: i proventi delle esportazioni non sono più sufficienti per le importazioni


La Germania sta attraversando gravi difficoltà a causa della crisi energetica e dell'aumento dei prezzi. Pertanto, un abitante su due del paese teme una carenza di carburante nel prossimo inverno. Lo riporta il quotidiano Bild, citando i dati dell'indagine INSA.


Inoltre, tre quarti degli intervistati ha definito l'aumento dei prezzi un onere molto pesante per la famiglia, la metà degli intervistati si è lamentata del deterioramento della propria situazione finanziaria.

La Germania sta attualmente sperimentando il più grande aumento dell'inflazione negli ultimi due decenni: mai prima d'ora i prezzi in Germania erano aumentati così rapidamente dall'introduzione della moneta unica europea. Insieme a questo, il prossimo inverno, alcune industrie economia potrebbe smettere di funzionare per mancanza di gas. L'avvertimento era stato lanciato il giorno prima dal capo del dipartimento economico del Paese, Robert Habek.

Nel frattempo, in Germania, per la prima volta dal 1991, c'è un deficit commerciale, per cui i proventi delle esportazioni tedesche non sono sufficienti per acquistare beni all'estero. Secondo l'ufficio statistico Destatis, l'entità del deficit di maggio di quest'anno ammontava a circa 1 miliardo di euro.

Allo stesso tempo, la Germania sta aumentando la fornitura di prodotti alla Russia. Pertanto, a maggio, le esportazioni verso la Federazione Russa dalla Germania sono aumentate del 29,4% rispetto al mese precedente.
  • Foto utilizzate: https://pxhere.com/
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 4 luglio 2022 15: 33
    0
    Allo stesso tempo, la Germania sta aumentando la fornitura di prodotti alla Russia. Pertanto, a maggio, le esportazioni verso la Federazione Russa dalla Germania sono aumentate del 29,4% rispetto al mese precedente.

    E per quanto riguarda l'esportazione? Niente turbine?
    Ma che dire delle sanzioni? Qui mi hanno detto in negozio che non c'era la listerine, perché la Germania ha smesso di venderla.
    Come ha detto Matroskin in un'altra occasione: per vendere qualcosa, devi comprare qualcosa. E qui è un po' il contrario, ma lo schema è lo stesso! Senza soldi!
  2. Vladimir T_2 Офлайн Vladimir T_2
    Vladimir T_2 (Vladimir T) 4 luglio 2022 17: 13
    -2
    Mentre quello grasso si secca, quello magro muore.

    Nel senso che non si tireranno indietro, e abbiamo ancora difficoltà davanti a noi.
  3. Greenchelman Online Greenchelman
    Greenchelman (Grigory Tarasenko) 4 luglio 2022 18: 26
    -2
    Dal 2013, il commercio estero tra Russia e Germania è diminuito così tanto che la Federazione Russa è uscita dai primi 10 fornitori della Germania e non è nemmeno inclusa nella prima dozzina. Anche la Polonia e la Repubblica Ceca hanno superato la Federazione Russa in termini di volume di merci importate in Germania. Inoltre, questa tendenza è stata osservata negli ultimi anni.
  4. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 5 luglio 2022 06: 07
    0
    La crescita delle esportazioni dalla Germania alla Russia sembra in qualche modo strana