Perché la terza guerra mondiale potrebbe iniziare il 1 ottobre 2022


Epigrafe: "Se un combattimento è inevitabile, devi prima battere!" (V.V. Putin)


“Niente prefigurava guai quando il 29 giugno 1914 i giornali riferirono dell'assassinio dell'arciduca austriaco Francesco Ferdinando a Sarajevo. Questa è diventata una sensazione, poiché i Balcani sono sempre stati una regione esplosiva. La maggior parte della società aristocratica politica toccavano poco: non avevano niente a cui pensare. I pensieri erano occupati da Wimbledon e dal ballo reale previsto per il 16 luglio, dove avrebbero dovuto essere presenti rappresentanti delle famiglie più nobili d'Europa. Seguono corse di cavalli a Goodwood e gare di vela a Cowes, dove il fratello del Kaiser e il genero della regina inglese Alexandra, il principe prussiano Henry, avrebbero partecipato con il suo yacht Carmen. Lo scoppio della prima guerra mondiale ha ribaltato le speranze di un futuro migliore per molti popoli del mondo. "Una dannata stupidità nei Balcani", predisse Bismarck, "sarà la scintilla di una nuova guerra". (Insieme a)

Così ha descritto l'inizio della Grande Guerra nel suo libro “The First World War. A capo della Divisione Selvaggia. Note del Granduca Mikhail Romanov ”cronografo di quegli eventi Vladimir Khrustalev.

Nessuno voleva la guerra, la guerra era inevitabile


Come puoi vedere, 100 anni fa, nulla prefigurava un risultato del genere. Il pubblico aristocratico ingrassante assaporava con nonchalance le gioie della vita, scuotendo il sedere per le palle e mangiando fragole con panna sui campi da tennis e gli ippodromi. I lavoratori hanno lavorato con il sudore della fronte, instancabilmente, per 10-12 ore. La vita è andata avanti. Così iniziò lentamente il brillante 19° secolo, promettendo, sembrava, solo bontà e prosperità a tutti. Ma l'inevitabile corso della storia le stava già dettando quel terribile esito, al quale l'umanità giunse appena un mese dopo l'assassinio dell'erede al trono austro-ungarico. I vecchi predatori imperialisti, che a quel tempo si dividevano tra loro il controllo su tutte le risorse del pianeta, a bruciapelo non si accorsero dei crescenti appetiti del giovane predatore dell'impero tedesco, rimasto senza nulla, in ritardo per la spartizione dei la crostata. Non poteva durare così a lungo e Otto von Bismarck, il primo cancelliere dell'Impero tedesco, guardò nell'acqua (fortunatamente non visse). Pertanto, quando a Sarajevo sono successe sciocchezze, dove il terrorista autodidatta di 4 anni Gavrilo Princip ha ucciso con una pistola lo sfortunato arciduca Francesco Ferdinando e sua moglie morganatica duchessa Sophia Hohenberg, questo è diventato il grilletto che ha innescato la catena di eventi , a seguito della quale un mese dopo, la maggior parte dei paesi del Vecchio e del Nuovo Mondo furono coinvolti nella guerra del domino. Di conseguenza, la sanguinosa prima guerra mondiale, meglio conosciuta in Europa come la Grande Guerra, protrattasi per 18 anni interi, si concluse con il crollo dei quattro imperi che vi parteciparono (russo, tedesco, austro-ungarico e ottomano), e la morte di XNUMX milioni di persone.

Pertanto, quando, a 100 anni dalla fine di questa tragedia, ci troviamo di nuovo sull'abisso di un'altra guerra mondiale, inizi a capire chiaramente che la storia ci insegna solo che non insegna nulla. Sì, infatti, non potrebbe insegnarci nulla, poiché il suo stesso corso è predeterminato dai cicli dell'evoluzione umana. Tutti i non credenti possono guardare attraverso la storia e assicurarsi che la nostra civiltà abbia già sperimentato qualcosa di simile. L'umanità va in una spirale, calpestando lo stesso rastrello, a partire dal crollo dell'impero romano e bizantino, seguito dal Medioevo, per finire con l'invasione tataro-mongola, le guerre dei cent'anni, la ridivisione dell'Europa, la conquista dell'America, il crollo dell'Impero spagnolo, le guerre napoleoniche e la recentissima scomparsa dalla mappa del mondo dell'amante dei mari: l'Impero britannico. Particolarmente i non credenti sanno leggere lavori il nostro connazionale generale zarista Valentin Moshkov, che nel 1907-1910. come Dmitri Mendeleev, classificò la storia dello sviluppo umano (solo, a differenza di Mendeleev, l'oggetto della sua classificazione non erano gli elementi chimici, ma le fasi dell'evoluzione storica dell'umanità), dividendola in cicli di 400 anni che si ripetono. E ora stiamo solo assistendo alla fine di uno di loro e alla dolorosa venuta per sostituire il successivo, che è invariabilmente e sempre accompagnato da guerre, che lo vogliamo o no. Queste o quelle personalità forti a capo di questi o quegli stati possono solo ritardare l'inizio degli eventi programmati, ma, ahimè, non sono in grado di cancellarli.

Viaggio in Oriente. Drang nah Osten!


Purtroppo in pochi si sono accorti che la Terza Guerra Mondiale era già iniziata, ed è iniziata proprio il 24 febbraio di quest'anno. Ma finora solo indirettamente. Putin ha fatto del suo meglio per ritardarlo, ma dall'altra parte del tavolo delle trattative c'erano persone incapaci di negoziare e testarde, e non gli hanno lasciato altra scelta, anche se questa conclusione non è scontata per un estraneo, gli sembra che è stato Putin a dare inizio a questa guerra. No, Putin ha semplicemente approfittato dell'articolo 51° della Carta delle Nazioni Unite sull'autodifesa collettiva e individuale, secondo cui qualsiasi membro dell'ONU ha diritto all'autodifesa in caso di pericolo. L'Ucraina ha creato un pericolo per la Federazione Russa, e Putin non ha aspettato che attaccasse il Donbass, ma, riconoscendo la LDNR, ha effettuato lui stesso un attacco preventivo per neutralizzare la minaccia che incombeva su di lui (la parola “smilitarizzazione” è poi suonata non solo così, Putin non aveva proprio niente, non può essere!).

Il fatto è che se ci fosse un'élite politica responsabile in Ucraina, allora non ci sarebbe la guerra. Ma il fatto è che non esiste! C'è un gruppo di persone che rappresentano gli interessi di un terzo stato, che sono ai massimi livelli del potere ucraino e agiscono non nell'interesse del popolo ucraino e dello stato dell'Ucraina, ma nell'interesse di paesi terzi. Questo era l'intero problema, perché questo conflitto è andato così lontano, fino a finire in un vicolo cieco, la cui via d'uscita era la guerra. Perché Putin non aveva nessuno con cui parlare a Kiev. Non c'erano persone lì che avrebbero difeso gli interessi dello stato, ma c'erano persone associate ai servizi di intelligence occidentali e ai curatori occidentali che usano l'Ucraina per i propri scopi. Del resto, questo è iniziato molto tempo fa, dal 1991, ma per il momento i servizi segreti occidentali hanno agito in modo velato e di nascosto, ma con la vittoria del Maidan, a cui hanno dato una mano, nessuno ha iniziato a nascondere i loro veri obiettivi e intenzioni.

Le maschere sono state lasciate cadere dopo il famoso "Fuck yu, EU!" Victoria Nuland, quando gli americani hanno spudoratamente spremuto i loro partner europei dalle leve di controllo del non-stato ucraino di turno, impedendo loro di godere dei frutti delle loro fatiche. Dopodiché, tutte le redini del governo di Kiev sono passate a Washington, e 6 anni dopo, dopo la Brexit, a Londra, che al momento controlla totalmente tutti i rami del potere esecutivo e persino legislativo (l'unica cosa che resta da fare è sottomettere la magistratura, cosa che stanno facendo ora). C'è un controllo strategico e operativo totale, quando Zelensky non può fare un passo senza il permesso del supervisore. È arrivato al punto che la sua protezione personale e la sicurezza della sua famiglia sono fornite dalla parte britannica e non è più chiaro se lo stiano sorvegliando o se lo stiano sorvegliando. La sicurezza a un certo punto si è trasformata in una guardia. È abbastanza chiaro che in tali condizioni questa scimmia canterà con una voce strana nemmeno per una banana, ma per il diritto di rivedere i suoi figli. Zelensky può anche capire in quale agguato è caduto, ma non è più in grado di cambiare nulla. Burattino completamente controllato con zero gradi di libertà.

Inizialmente ideato da curatori americani, il progetto “Ukraine as anti-russo" ha già completato questo compito e ora sta procedendo all'adempimento del suo compito principale: l'Ucraina come anti-Europa, fortunatamente, la Gran Bretagna ha già lasciato l'UE, e ora è l'UE che deve andare ad alimentare il decrepito egemone e il suo rappresentante dell'isola con le ambizioni dell'ex impero. Le sanzioni contro la Federazione Russa hanno colpito duramente questo castello di carte europeo, ei suoi abitanti stanno già strillando, ma questo è tutt'altro che ciò che l'egemone ha in mente. I suoi piani globali includono una guerra che dovrebbe interessare l'intero continente, anche se nucleare, spera di rimanere nel suo stesso oceano (e suo fratello minore - attraverso la Manica), che gli permetterà, come nella seconda guerra mondiale , per raccogliere tutto il nishtyaki dal continente in guerra.

E non si può dire che la Vecchia Europa non capisse quale destino le riservasse, e il frettoloso arrivo di una delegazione di “salsiccia di fegato”, un “croissant” francese in compagnia di un “sugo” italiano e di un rumeno” spinaci” a Kiev parla da sé. Ma questi tre squallidi moschettieri europei con un rumeno di origine tedesca inchiodato a loro, che pure non appartengono a loro stessi (solo, a differenza di Zelensky, hanno più gradi di libertà), hanno cercato invano di dissuadere lo Stupido Clown affinché si voltasse fuori dal sentiero che porta alla scogliera, sperando in questo modo di sopravvivere ed evitare conseguenze per se stessi assolutamente catastrofiche. Ma è inutile appellarsi alla prudenza di un uomo le cui palle sono serrate in una morsa, può essere contento di essere d'accordo con le argomentazioni dei nostri amici, ma la sua camicia è più vicina al corpo. E se la qualità e la durata della sua stessa vita (così come quella dei suoi figli) dipende da quanto accuratamente segue le istruzioni e i desideri del supervisore, allora è completamente stupido cercare di spostare la responsabilità delle proprie decisioni sbagliate su di lui. Inoltre, il giorno successivo un rappresentante del gruppo di supervisione di Foggy Albion si è presentato a Kiev e ha spiegato rapidamente e chiaramente al nostro eroe della cocaina cosa succede quando gli ordini non vengono eseguiti.

I nostri moschettieri con vari gradi di squallore non avevano bisogno di essere portati in una posizione del genere quando le loro palle erano già nelle mani di un cocainomane. Appena 10 giorni dopo, nelle Alpi Bavaresi, hanno potuto dimostrare quanto questi cavalieri della Tavola Rotonda siano essi stessi legati da un egemone, al successivo, 48° vertice dei Big Seven (G7), che si è tenuto il 26 giugno -28 al castello di Elmau (Germania), così come subito dopo il vertice Nato di Madrid, dove hanno sorriso ingraziato e scosso la testa stupida, guardando fedelmente negli occhi un imbecille, con tutti i segni della demenza di Re Artù. Entrambi i vertici passati hanno mostrato che siamo sull'orlo di una grande guerra e che la vecchia Europa è destinata a essere massacrata, rendendosi conto chiaramente che può diventare la piattaforma stessa in cui si svilupperanno le ostilità. È solo che i nostri eroi sperano ancora ingenuamente che la guerra non venga da loro, avendo raso al suolo e spazzato via le città di imbecilli polacchi, lituani e altri cecoslovacchi, correndo con torce accese davanti al treno blindato britannico. Il fatto che l'Ucraina in questo caso diventi una terra bruciata li preoccupa ancora meno. Sono stupito ancora una volta dalla degenerazione e dal grado di debilitazione delle élite politiche europee. L'Europa sta raccogliendo i frutti di 70 anni di selezione naturale negativa. La salsiccia offesa Scholz e la rana Emmanuel di orientamento sessuale non tradizionale sono, forse, il fondo da cui non busseranno. Nonno Joe ha già acceso la miccia di questa guerra e anche questi bravi ragazzi ci stanno versando benzina. Ebbene, allora non dite, signori, che non vi avevamo avvertiti! Zelensky ha preso in ostaggio la sua stessa gente e, non ricordando il suo nome, il senile Joe, insieme al suo amico, amante della danza e del consumo smodato di alcol di Foggy Albion, hanno già preso in ostaggio l'intera Europa e intendono prolungare la loro confortevole esistenza sulla sua ossa.

“L'articolo 5 della Carta della NATO è sacro! Difenderemo ogni centimetro del territorio della NATO." (Joe Biden)


Il fatto che non fossi entusiasta delle mie conclusioni è diventato chiaro subito dopo che il 30° vertice della NATO si è concluso il 36 giugno a Madrid, quando le parti partecipanti hanno espresso commenti sull'evento passato. Quindi, nonno Joe, pieno di biostimolanti, ha soddisfatto noi e Zelensky con una dichiarazione che nessuno avrebbe lasciato l'Ucraina, inoltre, è stato raggiunto un accordo con più di 50 paesi (vorrei sapere con quali) sulle consegne in nel prossimo futuro (vorrei sapere quanto presto) 600 carri armati (vorrei sapere quali), 500 sistemi di artiglieria e 600 mila proiettili per loro (con l'intensità del fuoco esistente - questo è per noi per 10 giorni di lavoro, la Russia spara 60mila proiettili al giorno!), oltre a 140mila complessi anticarro (non ci interessa nemmeno quali, perché anche quelli che sono stati consegnati non si sono mostrati in alcun modo). Separatamente, nonno Joe ha confermato che i suoi famosi sistemi a razzo HIMARS e potenti sistemi di difesa aerea sarebbero stati consegnati anche alla parte ucraina. L'unica cosa che manca sono gli aerei per infliggere una sconfitta decisiva alle truppe di Putin e portarle a Sakhalin. Meno di un giorno dopo, le parole di nonno Joe si sono avverate quando un funzionario del Pentagono ha notificato al pubblico preoccupato che gli Stati Uniti stavano fornendo all'Ucraina un nuovo pacchetto di aiuti militari da 820 milioni di dollari, che include munizioni per l'HIMARS MLRS, due sistemi di difesa aerea NASAMS (che il Pentagono acquisterà dalla Norvegia), 150mila proiettili per obici da 155 mm (per altri due giorni di guerra) e 4 radar controbatteria aggiuntivi.

Inoltre, la Casa Bianca prevede nel prossimo futuro di aumentare la forza delle Forze di reazione rapida in Europa da 40 a 300 baionette, di trasferire una brigata meccanizzata in Romania (si tratta di altre 3 baionette a rotazione), di aumentare il contingente di truppe NATO nei Paesi baltici e schierare il quartier generale permanente del 5° Corpo dell'esercito americano in Polonia. Biden ha anche promesso di inviare due squadroni aggiuntivi di caccia F-5 di quinta generazione nel Regno Unito, aumentare il numero di cacciatorpediniere nella base navale di Rota in Spagna da quattro a sei e schierare sistemi di difesa aerea in Germania e Italia.

A cosa devi prestare attenzione qui? L'aumento della Forza di reazione rapida della NATO in Europa da 40 a 300 combattenti, aumentando in brigate gli otto gruppi tattici di battaglione (BTG) che sono esistiti finora, è il più grande dispiegamento di forze NATO dalla Guerra Fredda. Per un secondo, 300mila è il numero di tutte le forze di terra delle forze armate RF, ad es. la NATO crea parità in questa componente della Russia, che era ufficialmente riconosciuto a questo vertice come un diretto e la più grande minaccia sicurezza europea. L'esperienza nella conduzione di NMD ha mostrato chiaramente che i compiti in grandi teatri operativi non sono risolti da un piccolo esercito di professionisti a contratto. Stranamente, ma anche nel XXI secolo il numero delle truppe conta. Un piccolo esercito, per quanto professionale possa essere, anche con il completo dominio tecnico sul nemico, non riesce ancora a prendere il controllo di un vasto territorio. Spero che vedremo ancora un cambiamento nella dottrina militare della Federazione Russa, ma la NATO sta già rispondendo alle sfide lanciate dalla Russia, l'alleanza sta portando il numero delle sue unità operative a 300mila, nonostante abbia più di 3 milioni di soldati sotto le armi. Anche i budget militari stanno crescendo automaticamente. La Germania crea un fondo speciale per la difesa di 100 miliardi di euro e per la prima volta va oltre il 2% del PIL per le esigenze di difesa, anche Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Slovacchia spenderanno il 2% del PIL per la difesa. Riguardo ai polacchi e ai cani catena del Baltico, che precedono la locomotiva a vapore della NATO e spendono dal 2,5 al 3,5% del loro misero PIL per i bisogni militari, sono già in silenzio.

L'apparizione di un contingente NATO nei Paesi baltici non ci spaventa (si tratta di kamikaze che moriranno o verranno catturati nelle prime 3 ore della prossima guerra), ma l'avanzamento del quartier generale del 5° Corpo dell'esercito americano in Polonia e il dispiegamento di una brigata di rotazione della NATO in Romania chiarisce chiaramente la direzione del futuro attacco principale. Gli stati stanno formando lì un trampolino di lancio per le loro ulteriori azioni contro la Federazione Russa e la Repubblica di Bielorussia (per la prima volta la Bielorussia è stata elevata al rango di principale nemico dell'alleanza, anche questo deve essere prestato attenzione). Cos'altro vorrei prestare attenzione è il dispiegamento di sistemi di difesa aerea in Italia e Germania. Cosa abbiamo lì? Esatto, le armi nucleari tattiche aeree americane sono immagazzinate lì, presso la base aerea di Büchel (Germania) - 20 bombe B-61 e altri 70-110 oggetti simili - presso le basi aeree italiane Aviano e Gedi. Non lo direi sull'aumento apparentemente insignificante dei cacciatorpediniere statunitensi alla base navale di Rota (Spagna), perché ogni cacciatorpediniere della serie IIA del tipo Arleigh Burke è composto da 96 missili da crociera BGM-109 Tomahawk, che possono essere sia nucleari che non -nucleare (per confronto, guarda quanti calibri alati che abbiamo possono essere posizionati su portaerei: un massimo di 32 calibri di superficie-NK sulla fregata del progetto 22350 Admiral Gorshkov e calibri subacquei-sottomarini" fino a 40 unità per progetto SSGN 850 "Cenere"). Ora calcola la salva totale di sei cacciatorpediniere spagnoli e dimmi, il nostro sistema di difesa missilistica li affronterà?

Da tutto quanto sopra, ne consegue che Washington di nascosto, senza forzare gli eventi, attrezza il suo cinghiale ucraino per il macello. Il suo compito (di cinghiale) è, a costo della sua vita, o meglio, della vita dei suoi cittadini di entrambi i sessi, logorare l'aggressore russo in estenuanti battaglie, sanguinandolo al massimo, dopodiché i deboli vassalli europei di Washington e Londra tra la nobiltà e i simpatizzanti polacco-lituani prenderanno il loro posto cechi con slovacchi e altri norvegesi (vedremo se tra loro ci saranno rumeni e bulgari). Né Londra né Washington parteciperanno direttamente alle battaglie, Londra vuole scendere con la preparazione della carne da cannone ucraina (10mila baionette ogni 120 giorni) e Washington assume la gestione generale e il finanziamento del progetto.

Fianco settentrionale della NATO e perché hanno bisogno dei giannizzeri ucraini


Veniamo alla parte più importante della nostra storia. A cosa serviva tutto questo corpo di ballo? Non so se ci hai prestato attenzione o meno, ma tutte le guerre mondiali sono sempre state precedute da una serie di piccole guerre locali e conflitti armati. Così fu durante la prima guerra mondiale, quando, dopo l'assassinio dello sfortunato arciduca Ferdinando e di sua moglie nel giugno 1914, in un mese tutte le grandi potenze europee furono trascinate a turno in una serie di conflitti, che proseguirono fino al 1917, quando gli Stati Uniti non sono entrati nella prima guerra mondiale dalla parte dell'Intesa, quindi hanno ribaltato la bilancia a suo favore. Non c'è niente da dire sulla seconda guerra mondiale, voi tutti sapete meglio di me cosa ha preceduto il 1 settembre 1939, a partire dalla guerra civile spagnola, dove tutti i futuri partecipanti alla seconda guerra mondiale si sono incontrati su entrambi i lati delle barricate, e finendo con l'Anschluss d'Austria, il spartizione della Cecoslovacchia e le battaglie di Khalkhin Gol.

Oserei dire che siamo alle soglie del TMV, proprio per quello che sta accadendo ora nei campi del 404 e intorno ad essi. Non è vano che ora sta iniziando a cuocere in Asia centrale, e a Taiwan e negli stati baltici (tutti gli eventi sono causati dall'uomo, gli anglosassoni sono dietro a tutti - o i britannici o gli americani ). Devo dire subito che, contrariamente all'opinione che si è radicata qui, la Repubblica popolare cinese ha meno che mai bisogno della guerra a Taiwan. Questo è il sogno rosa di nonno Joe - rompere il blocco della Federazione Russa - la RPC, costringendoli a combattere nei teatri operativi locali, invece di unire le forze contro gli Stati Uniti (quindi perché un malato di Alzheimer dovrebbe portare tanta gioia? Compagno Xi penserà ancora fortemente di avviare un database contro Taipei per lui o meno).

Ma con finlandesi e svedesi, il bobble è venuto fuori. Soprattutto, il Cremlino si aspettava da loro un trucco così sporco. E sebbene Putin affermi di non vedere problemi particolari qui, personalmente vedo grossi problemi qui nel prossimo futuro. Non è lo stesso dell'Ucraina (ne parleremo di seguito), ma comparabile.

Per quanto riguarda Svezia e Finlandia, non abbiamo problemi del genere con questi paesi, che purtroppo abbiamo con l'Ucraina. Non abbiamo nulla di cui preoccuparci in termini di adesione alla NATO finlandese o svedese. Voglio - per favore. Solo noi dobbiamo chiaramente e chiaramente immaginare che prima che non ci fosse alcuna minaccia, nel caso del dispiegamento di contingenti e infrastrutture militari, saremo costretti a rispondere in modo speculare e creare le stesse minacce nei territori da cui creano un pericolo a noi.

Qui devo dissentire con Vladimir Vladimirovich. La principale minaccia che l'Ucraina ci poneva non era affatto l'esteso confine terrestre e marittimo con essa (circa 3mila km) e nemmeno le infrastrutture della NATO che potevano essere dispiegate lì, compresi ipotetici missili ipersonici. La principale minaccia che il 404° ci rappresentava, motivo per cui abbiamo iniziato la guerra con esso, era la sua gente. Sì, non ridere! Era il numero di questa popolazione di zombi con il cervello della popolazione modificato da 8 anni di propaganda russofoba, che il suo governo fantoccio poteva chiamare sotto la bandiera delle forze armate ucraine, che rappresentava per noi la principale minaccia esistenziale. Inoltre, sia la popolazione maschile che quella femminile (e non per nulla tutte le donne sotto i 1 anni vi sono iscritte all'iscrizione militare dal 60° settembre). Zelensky, per volere dei suoi maestri d'oltremare e d'oltremare, avrebbe combattuto con noi non solo fino all'ultimo ucraino, ma anche all'ultimo ucraino. Qui stai ridendo, ma invano! All'epoca dell'inizio del NWO vi abitavano circa 30 milioni di normodotati, di cui almeno 10 milioni in grado di impugnare armi. E la difficoltà con cui ora ci muoviamo nel loro territorio dice solo che sanno come tenerlo. Che lo vogliano o no, vengono reclutati nell'esercito, vanno in guerra e lì muoiono, portando via la vita ai nostri soldati. Forse per qualcuno a Mosca una resistenza così feroce è stata una sorpresa, ma non per me, perché sui campi della guerra ucraina siamo, infatti, in guerra con noi stessi, con gli stessi russi, solo con cervelli modificati. Qualcosa, ma sappiamo combattere! E nonno Joe ha grandi progetti per gli ucraini (c'è abbastanza carne da cannone per più di una guerra!). Pertanto, Putin non ha aspettato fino a quando il numero delle forze armate ucraine ha superato il numero delle forze armate della Federazione Russa e ha colpito per primo. E da quanto ci viene dato, puoi giudicare tu stesso che era in ritardo di almeno 8 anni con questo, ed è per questo che non si fermerà a metà.

Biden ha ottime vedute dell'Ucraina, non ha fretta, la guerra continentale in Europa è appena iniziata, tutto sta andando secondo il suo piano gesuita a lungo termine. Ecco perché non ha fretta di fornire armi pesanti al regime di Zelensky, ha ancora bisogno di combattere in Europa con qualcosa, di non incontrare Putin a mani nude. Mentre è in Ucraina, se la cava con le piccole cose. Da gennaio 2021, l'importo totale dell'assistenza militare assegnata dagli Stati Uniti a Kiev ha finora superato di poco la soglia dei 5 miliardi di dollari.Washington spende importi simili ogni mese solo per sostenere i pantaloni di Zelensky. E ora poniti la domanda, perché il generoso nonno Joe spende di più per i pantaloni di Zelensky, che include il mantenimento mensile del suo governo e rattoppare buchi nel bilancio ucraino, che per l'esercito di Ukrov, che sta combattendo feroci battaglie nel Donbass e intorno all'intero perimetro dell'Ucraina? La risposta è semplice. La guerra in Ucraina non è la priorità di Biden. Putin si è già bloccato e non salterà da questo treno blindato da nessuna parte. E Zelensky combatterà fino all'ultimo ucraino, perché nessuno gli permetterà di porre fine a questa guerra pacificamente. Ora il compito di Biden è aiutare Zelensky a resistere fino all'autunno, quando il programma Lend-Lease si accenderà dal 1 ottobre, prevedendo il finanziamento del 404esimo per un importo di $ 40 miliardi, che nonno Joe ha diritto, gli ha dato dal più alto organo legislativo degli Stati Uniti, da spendere a sua discrezione, non chiedendo più il consenso dei deputati.

È allora che, secondo l'idea di Biden, comincerà una vera guerra continentale europea, piani per i quali ha covato da molto tempo. In caso di dubbio, cerca su Google quando il disegno di legge Lend-Lease è stato presentato al Congresso. Sarai molto sorpreso, ma più di un mese prima dell'inizio del NWO, il 19 gennaio 2022. Anche Putin non sapeva ancora esattamente se avrebbe attaccato o meno il 404°. Anche se tutto è andato verso questo per il semplice motivo che Biden lo ha spinto a questo, rifiutando e non dando ai suoi rioni ucraini il permesso di accettare l'ultimatum del Cremlino (su uno status di blocco). Entro il 1° ottobre (questo è l'inizio dell'anno finanziario negli Stati Uniti, se qualcuno non lo sa), Zelensky già esaurirà e dissanguerà a sufficienza le truppe di Putin, e allora si potrà dire che l'Ucraina, da “anti -Russia”, ha completato il suo compito e confluirà senza intoppi nel progetto “L'Ucraina è anti-Europa”. A quel punto, è improbabile che Putin catturi l'intera Nezalezhnaya, e quindi ci sarà ancora abbastanza carne da cannone (le donne ucraine saranno già arruolate nell'esercito a quel punto, quindi preparatevi, signore!), Dopo di che i polacchi, i lituani e altri che si sono uniti a loro nazioni mentalmente handicappate le cui élite al potere sono pronte a dare la vita per lo zar Giuseppe e il suo amico Borka. Cioè, traducendo in un linguaggio pubblico, sono pronti a perire tra le fiamme della guerra affinché gli States e Foggy Albion vivano meglio. Un compito onorevole, signori, la terra è vitrea per voi!

È impossibile dire che il Cremlino non se ne sia accorto. Ecco cosa ha detto Vladimir Putin, intervenendo l'ultimo giorno di giugno presso la sede del Foreign Intelligence Service in occasione di eventi dedicati al centenario dell'intelligence illegale domestica:

Il cosiddetto Occidente collettivo <…> nelle sue azioni procede dal fatto che non c'è alternativa al loro modello di globalismo liberale. E questo modello, chiamiamola picche, è sempre la stessa edizione aggiornata del neocolonialismo e nient'altro. Un mondo all'americana, un mondo per l'élite, in cui i diritti di tutti gli altri vengono semplicemente violati. Una chiara conferma di ciò è il destino di molti paesi e popoli del Medio Oriente, di altre regioni del mondo, e oggi milioni di persone in Ucraina, che l'Occidente usa semplicemente cinicamente come materiali di consumo nei giochi geopolitici, nei suoi tentativi di contenere la Russia .

Qui Putin afferma un fatto triste per tutti, ma non può opporvisi, se non la macinazione sistematica di carne da cannone ucraina nelle macine della NWO. E proprio in questo momento, nuovi pagliacci appaiono sull'arena del nostro tendone, arriva l'ora dei nostri nuovi membri della NATO appena sfornati. Putin giustamente non ha avuto paura dei nostri confini estesi con i finlandesi (che solo via terra raggiungono quasi 1,1mila km), non ha avuto paura sia dell'esercito finlandese che di quello svedese (rispettivamente 12mila e 30mila baionette), e nemmeno della mobilitazione le risorse sono scarse lì (la popolazione della Finlandia è di 5,6 milioni di persone, la popolazione della Svezia è di 10,4 milioni), ma la situazione con la flotta è molto peggiore per noi.

Se potessimo già valutare la capacità di combattimento della nostra flotta del Mar Nero nel suo confronto con la Marina ucraina, che non ha affatto una propria flotta, con un punteggio complessivo di "tre più", allora la capacità di combattimento del Nord e del Baltico flotte, che in precedenza avevano perso contro le flotte combinate della NATO, con l'avvento di nuovi membri dell'alleanza viene messa in discussione. E non per niente il problema è ora emerso sia con Kaliningrad che con le Svalbard. Gli inglesi sanno esattamente cosa stanno incitando i loro cagnolini lituani e norvegesi. L'ora della resa dei conti è vicina. Biden e il suo scudiero Boryusik pianificano una grande guerra in Europa per l'autunno. Spero che a quel punto l'Ucraina e io avremo già finito in parte nell'est e nel sud, quindi i prossimi membri dell'Ordine suicida si uniranno alla campagna.

Sulla terra, forse la NATO non oserà competere con noi, ma sul mare potrebbe esserlo. Dopo la ratifica da parte dei parlamenti dei paesi membri della NATO, l'ingresso di nuovi membri al suo interno, la penisola scandinava e quasi l'intera costa del Mar Baltico passeranno sotto il controllo di Bruxelles. Allo stesso tempo, la più importante città portuale russa di Murmansk e la base della Flotta del Nord, Severomorsk, sarà a soli 100 chilometri dai confini del blocco. Questo, secondo la NATO, consentirà loro di aumentare significativamente la pressione su Mosca. La comparsa nell'Alleanza del Nord Atlantico di nuovi membri del Nord Europa, che hanno flotte molto decenti, sia territorialmente che di fatto, possono bloccare le nostre flotte del Nord e del Baltico nelle loro basi. È facile moltiplicare per zero la flotta baltica, poiché è tutta alla portata dell'artiglieria costiera, persino danese, persino svedese, persino norvegese, e la flotta settentrionale rischia di non lasciare i suoi siti di schieramento a Severomorsk e, dopo tutto, tutta la nostra strategia strategica settentrionale il distaccamento ha sede lì nei sottomarini Zapadnaya Litsa e Yagelnaya Bay (tre divisioni di SSBN e SSBN), non so come andranno ai loro siti di spiegamento nel Mare di Barents attraverso i campi minati che i posamine finlandesi e svedesi forniranno, perché noi hai un solo dragamine marittimo del progetto 12660 in servizio nella flotta settentrionale "Rubin" e quattro dragamine di base del progetto 1265 "Yakhont"?

Sullo sfondo di tutto quanto sopra, le parole del mio lettore, inviatemi in PM, non sembrano affatto esagerate:

Volodja, che ne dici? Erdogan ha dato il via libera - finlandesi e svedesi si uniscono alla NATO, i baltici stanno bloccando Kaliningrad, la NATO ha dichiarato che consente "il trasferimento di qualsiasi arma alle forze armate ucraine", i mercenari sono una verga, gli istruttori della NATO stanno combattendo spalla a spalla con gli ucrofascisti per l'Ucraina, Serpentine si è arreso... non una sola grande città non è stata presa... le truppe segnano il tempo e si precipitano lungo il perimetro dell'Ucraina... Rosano, ma non riescono a mordere .. Veselukha, bliiin!

Cosa posso dire? Ragazzi, niente panico! Smilitarizzeremo, Dio non voglia, l'Ucraina entro l'inverno, smilitarizzeremo anche l'Europa, se si propone con forza. Dopodiché, l'America si spazzerà via e si nasconderà sotto il letto per risolvere i suoi problemi interni, che ha alle stelle. E nonno Joe, se a quel punto non morirà per un'overdose delle medicine del figlio, non penserà più alla guerra mondiale, ma a come può evitare l'impeachment dopo quello che ha fatto qui (Trump, quando verrà, ricorderà tutto per lui - sia il 6 gennaio che la frode elettorale, e il BLM e il Covid-19 insieme al vaiolo delle scimmie). E la sua amica Boruska Johnson, invece di una guerra con la Russia, in quel momento combatterà a sangue con la Scozia per impedirle di cadere dal suo Titanic britannico, che sta andando a fondo. Abbiamo i loro problemi? A quel punto, tutto andrà già bene (o quasi), perché Vova Putin comanda. Russia - Foreva!

Su questo mi scuso. Tutto bontà e pace. Il tuo signor X.
51 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Expert_Analyst_Forecaster 7 luglio 2022 09: 51
    0
    Smilitarizzare, Dio non voglia, entro l'inverno l'Ucraina, smilitarizzeremo anche l'Europa, se si propone con forza.

    Circa b. Ucraina per l'inverno - Sono completamente d'accordo.
    Per quanto riguarda l'Europa, sono possibili diverse opzioni.
    Se ci scontriamo con armi convenzionali, saremo lentamente ma inesorabilmente distrutti. Come ora il nostro esercito sta macinando le forze armate dell'Ucraina.
    La popolazione e l'industria della NATO sono molte volte più grandi della nostra. Pertanto, nessuna possibilità.
    E poi c'è il Giappone. Hai intenzione di combatterlo anche con armi convenzionali?

    Quindi Putin e io non stiamo considerando questa opzione suicida.
    Il fatto che una guerra mondiale sia inevitabile, lo scrivo fin dai primi giorni di registrazione.

    C'è un'opzione adatta. La probabilità è piuttosto alta.
    Quando apparirà la carne da cannone della NATO, la Russia colpirà con armi nucleari tattiche.
    Per la Norvegia, che comunque sarà in attività. Secondo i finlandesi, che, per aggravare la situazione, porteranno il loro esercito ai confini della Russia. Polonia, Romania e forse Bulgaria.

    Sarebbe positivo per la NATO ottenere questo piccolo segnale, solo pochi megatoni, giusto.
    Non sarebbe una vittoria, ma solo una tregua. Forse per cinque anni. Ma questo è un ottimo risultato. Altri sono molto peggio.

    Dopo l'adesione della Lituania alla Federazione bielorussa, e delle terre settentrionali della Finlandia e della Norvegia (e forse della Svezia) alla Russia, il mondo avrebbe ricevuto una buona lezione. Almeno per poco tempo. Che ci odino, ma abbiate paura.

    Sì, ho dimenticato di scrivere. Polonia e K saranno fuse. Perché, in linea di principio, non accadrà nulla di fatale per gli Stati Uniti e il Regno Unito.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 7 luglio 2022 14: 11
      +1
      Quando uno stato entra in un periodo di grande turbolenza, prima epurano i propri ranghi, specialmente dai traditori e da altri nemici. Come indicatore, abbiamo una partenza urgente di tutta la feccia cosmopolita e liberale dalla Russia dopo il 24 febbraio, che ha mostrato con ulteriori azioni chi sono ... Perché il governo russo non ha compiuto gli sforzi necessari quando la NATO e l'Occidente hanno preparato collettivamente l'Ucraina per la guerra con la Russia, questo è continuato per quasi 30 anni. E, soprattutto, l'accelerazione dei preparativi per una guerra con la Federazione Russa - lunghe battaglie militari nel Donbass, durante questi 8 anni di combattimenti, è stato creato l'atteggiamento anti-russo della popolazione ucraina, sono state rafforzate le forze armate dell'Ucraina - i risultati di ciò sono stati visti dall'inizio delle operazioni speciali ... Politici come V. Surkov e altri con le proprie mani hanno creato le condizioni per la formazione delle forze armate dell'Ucraina e l'odio della maggior parte degli ucraini, trascinandosi fuori ostilità nel Donbass e non aver preso alcuna misura per fermare questo spargimento di sangue, sebbene sia la DPR che la LPR abbiano votato per entrare nella Federazione Russa .... Prima di tutto, devi incolpare i tuoi politici, V. Surkov, che è responsabile di il Donbass e ha portato le sue azioni fino ad oggi...
      1. Ignatov Oleg Georgievich (Oleg) 7 luglio 2022 22: 28
        -4
        E come fai a sapere che il governo russo non ha fatto nulla? Perché non sai che il governo si prepara al 24 febbraio da trent'anni?
      2. GENNADI 1959 Офлайн GENNADI 1959
        GENNADI 1959 (Gennady) 8 luglio 2022 09: 32
        +3
        Se i trilioni di dollari rubati dagli oligarchi, amici di Putin, andassero a rafforzare la capacità di difesa della Russia, ci sarebbe una flotta e migliaia di calibri, pugnali, Poseidon e gli Stati Uniti siederebbero dall'altra parte dell'oceano come un topo sotto un manico di scopa. Il pesce marcisce dalla testa.. Nel solo covid 2021, la ricchezza di Potanin, Mordashev e Mikhelson è aumentata di 62 miliardi di dollari. Quindi "Cari russi" sarà carne da cannone per proteggere i ladri ei loro tetti.
        1. Expert_Analyst_Forecaster 8 luglio 2022 18: 25
          0
          Citazione: GENNADI1959
          Se i trilioni di dollari rubati dagli oligarchi amici di Putin

          Sì, sì, sii geloso. Putin ha centinaia di amici e ciascuno ha trilioni di dollari. E tu, personalmente, hai solo l'opportunità di spoilerare su Internet. Bene, almeno ci sono abbastanza soldi per Internet, povero bielorusso NON-BRATHER.
  2. w.bersr1954 Офлайн w.bersr1954
    w.bersr1954 (Basilio) 7 luglio 2022 10: 35
    +2
    La strategia del conflitto, e soprattutto le reali prospettive di una sua espansione incontrollata con la partecipazione di tutti i membri, richiederebbero logicamente un attacco preventivo ai britannici (questo mostrerà chiaramente il diametro delle viscere degli Stati, perché la memoria dell'art. 5 non tornerà a loro sotto nessuna salsa), e questo non è un conflitto diretto con gli Yankees. L'ideologia del neocolonialismo scomparirà dagli stati, che la nobiltà reale produce per loro come letame in quantità illimitate. Questo attacco preventivo è il momento della verità per la conservazione dell'umanità. Un colpo agli Stati significa distruzione totale. Restituisci l'ideologia progressista allo stato della Russia, dove il popolo stesso è il padrone, e vedrai come tutta questa spazzatura che è caduta su di noi con una guerra cadrà all'istante e all'unanimità dalle nostre spalle. le dimensioni del portafoglio e del cervello ad esso collegato tra i cittadini russi sono già molto diverse.È su questa differenza selvaggia che il nemico si aspetta di seppellire la nostra Patria. Scusa, bollito, da nessun'altra parte!
    1. Ignatov Oleg Georgievich (Oleg) 7 luglio 2022 22: 23
      +2
      Quindi, un colpo per la Gran Bretagna sarà il momento della verità (quale), ma un colpo per gli Stati Uniti: una morte totale? Quindi (ripeto) non puoi lanciare un attacco preventivo contro gli Stati Uniti secondo il principio: come accadrebbe? Strana logica...
  3. sat2004 Офлайн sat2004
    sat2004 7 luglio 2022 11: 35
    -3
    Nessuno combatterà con la Russia, tutto è molto semplice, l'Occidente e l'America hanno bisogno di vendere armi, come i turchi con i bayraktar, armi di "vittoria". Atterrato, nessuno disposto a comprare, respinse la voglia di vincere. Quindi sarà l'f35, incontreranno nuovi sviluppi in Russia e atterreranno l'f35. Nessuno vuole vendere a nessuno, quindi non ci sarà confronto aperto. Le discariche come l'Ucraina e l'Azerbaigian prospereranno. Grisia è già tornata in sé, non hanno bisogno di una simile Europa. Da qualche parte devi trovare difetti nelle armi. Quindi testeranno i nuovi sviluppi sotto le spoglie di una lotta per la democrazia o contro la democrazia, se solo cadessero dai piedi, e ci sarà sempre carne da cannone.
  4. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 7 luglio 2022 11: 38
    +1
    dove sorridevano in modo ingraziato e scuotevano le loro teste sciocche, guardando devotamente negli occhi di un imbecille, con tutti i segni della demenza di Re Artù.

    Resta da vedere: chi di loro è Lancillotto? Forse dovresti scommetterci?
    Quanto alla concentrazione della Nato vicino ai confini della Russia, sarebbe meglio predisporre gli opportuni missili per il lancio immediato nei centri, per così dire, decisionali, anche sull'aereo del giorno del “giudizio”. dopo che la NATO ha attraversato i confini russi. Questo è l'unico modo per calmarli.
    1. Expert_Analyst_Forecaster 7 luglio 2022 11: 58
      +1
      Citazione: Bulanov
      Questo è l'unico modo per calmarli.

      Mettere in pausa.
      1. vik669 Офлайн vik669
        vik669 (vik669) 8 luglio 2022 14: 31
        0
        Rodono, ma non possono mordere.
  5. Zubkov61 Офлайн Zubkov61
    Zubkov61 (Eduard Zubkov) 7 luglio 2022 11: 57
    +2
    A spese del fondo, l'autore si è emozionato. Non c'è fondo, la civiltà occidentale sta volando in un abisso senza fondo. Disheveled Boris è già in pensione, l'intero manicomio anglosassone è in fila per la cattedra di premier. Guardare Biden cosa fa in vari eventi non è più divertente. "Triste, ragazze."
  6. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 7 luglio 2022 12: 28
    -2
    Vova Putin governa. Russia - Foreva!

    Ahimè: Vova Putin non è per sempre!
    Di conseguenza...
  7. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 7 luglio 2022 12: 58
    0
    Ogni grande guerra ha una proprietà estremamente spiacevole, una volta iniziata, manda tutti i piani alla fornace. Chi ne uscirà vittorioso, nessuno può prevederlo. E l'esperienza mostra che tutti i partecipanti rimangono dei perdenti. uscirà. Attacchi al porto le infrastrutture, anche con armi convenzionali, sono la prima cosa da fare. E questo si calmerà immediatamente. A differenza di USA e Inghilterra, la Russia non dipende molto dai porti commerciali. Quindi l'autore ha ragione, ma una grande guerra con gli USA/NATO no, e penso che questo terminerà entro l'inverno.
  8. Pishenkov Офлайн Pishenkov
    Pishenkov (Alex) 7 luglio 2022 14: 58
    0
    Perché Putin non aveva nessuno con cui parlare a Kiev.

    - Putin in Occidente, sfortunatamente, non ha nessuno con cui parlare, e non solo lui, nessuno. Cioè, puoi parlare, ma il risultato? È come un paziente mentale violento che legge la propria diagonosi: raggiungerà/non raggiungerà, non è noto e la reazione è imprevedibile.
    Quanto a Svezia e Finlandia, da un lato, è vero, e queste nazioni non sono affatto le ultime per capacità di combattimento, sebbene non siano numerose. Con la stessa Europa meridionale, i guerrieri scandinavi non possono assolutamente essere paragonati, così come il loro equipaggiamento. Ma di cosa ha ragione il PIL - in sostanza, sono nella NATO da molto tempo, solo senza basi ufficiali sul loro territorio, e non c'è dubbio da che parte si troverebbero immediatamente in caso di conflitto. Ma è tutto troppo imbarazzante...
    A proposito, è necessario ricordare, a quali condizioni, dopo la fine della seconda guerra mondiale, le truppe sovietiche furono ritirate dalla Finlandia e dall'Austria? Se non sbaglio, allora solo sulla base della dichiarazione e dell'obbligo della neutralità di questi paesi ... Perché nessuno se lo ricorda ???
  9. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 7 luglio 2022 15: 10
    +1
    La terza guerra mondiale potrebbe iniziare il 1 ottobre 2022

    Dovrebbe essere segnato sul calendario
    1. Expert_Analyst_Forecaster 8 luglio 2022 18: 32
      0
      Non accadrà nulla il 1 ottobre: ​​è sabato. Lunedì 3.10.22/XNUMX/XNUMX - forse.

      Ma in generale, la 3a guerra mondiale iniziò il 24.02.22/XNUMX/XNUMX.
      La sua parte nucleare, secondo me, potrebbe iniziare in Polonia, ma non sarà prima di novembre di quest'anno, quando le truppe russe si avvicineranno al confine con la Polonia. Se i polacchi diventano improvvisamente più saggi, ci sarà una pausa di diversi mesi o addirittura anni.
  10. Moray Borea Офлайн Moray Borea
    Moray Borea (Morey Borey) 7 luglio 2022 16: 10
    -2
    Se non desideri un pio desiderio, allora tutto va a una guerra nucleare! Non è visibile? Nessuno può rispondere alla semplice domanda: perché non ci sarà una guerra nucleare? E il discorso del bambino sul fatto che non ci possono essere vincitori in una guerra nucleare non va via. Perché i vincitori rimarranno al di sopra della mischia!
    L'autore ha ragione.
  11. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 7 luglio 2022 16: 54
    0
    Ah. Finora, secondo alcuni articoli, Biden è un completo senile senile, secondo altri sta facendo piani terribili e astuti su come superare tutti.
    Ma "Vova Putin", che "governa", insieme all'agente Trump, supererà lui e il resto, secondo l'articolo.

    In generale, le vittorie hanno fornito lavoro ai media per molti, molti anni ... l'importante è non ricordare la vita reale in giro
  12. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 7 luglio 2022 20: 16
    0
    Inoltre, sia la popolazione maschile che quella femminile (e non per nulla tutte le donne sotto i 1 anni vi sono iscritte all'iscrizione militare dal 60° settembre).

    Le donne saranno iscritte nei registri militari lì dal 1 ottobre, e non in tutte, ma in 14 aree professionali (specialità). Certo, niente di buono, prima di tutto per se stessi.

    Smilitarizzeremo, Dio non voglia, l'Ucraina entro l'inverno, smilitarizzeremo anche l'Europa, se si propone con forza. Dopodiché, l'America si spazzerà via e si nasconderà sotto il letto per risolvere i suoi problemi interni, che ha alle stelle.

    Invidiabile ottimismo sullo sfondo di eventi reali...
  13. Valera75 Офлайн Valera75
    Valera75 (Valery) 7 luglio 2022 20: 29
    0
    Sospetto da tempo che tutto comincerà a chiarirsi e che ci saranno movimenti tra novembre e gennaio. L'autore fissa la scadenza uno o due mesi prima, ma mi sembra che gli anglosassoni getteranno solo i baltici ei polacchi nella fornace della guerra, e gli altri saranno spettatori.
  14. turista Офлайн turista
    turista (turista) 7 luglio 2022 21: 07
    -2
    speriamo che Putin conosca almeno un po' di storia e almeno un po' di auguri per il bene della Russia. Dopo la prima guerra mondiale, l'impero russo crollò e il processo fu molto difficile. Dopo le perdite più pesanti della seconda guerra mondiale, l'Afghanistan divenne la goccia che fece traboccare il vaso e l'URSS crollò più facilmente, ma anche con perdite. Spero che la terza volta sia più serena
  15. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 7 luglio 2022 21: 15
    +3
    Tutto è iniziato nel 1985, quando Marked è salito al timone. Era la preparazione. E la vera guerra iniziò quando l'URSS crollò. Questo è degno di una figura da museo. Invece di ricostruire per sciocchezze, hanno fatto ciò che l'Europa unita intitolata a Hitler non poteva fare, hanno messo fine a un grande paese senza alcun intervento, in modo che un paio dimila potessero vivere nel comunismo, come nel seno di Cristo. Ora si scopre che la colpa è dell'Europa che ha sofferto. L'URSS è crollata dall'interno e continua ad allentarsi, la barca sta scoppiando, ma i comunisti non ci nuotano, hanno le loro navi.
  16. Maksim Maksimich Офлайн Maksim Maksimich
    Maksim Maksimich (Massimo Maksimich) 7 luglio 2022 21: 43
    +2
    Cosa posso dire? Ragazzi, niente panico! Smilitarizzeremo, Dio non voglia, l'Ucraina entro l'inverno, smilitarizzeremo anche l'Europa, se si propone con forza.

    Ad essere onesti, un finale piuttosto ottimista per l'articolo, anche se tutto il suo contenuto precedente suggerisce che la guerra dovrebbe essere lunga, sanguinosa e distruttiva. E personalmente penso che questa sia una posizione più realistica. Ma! Voglio sempre credere nel meglio, qui sono d'accordo) In generale, la posizione dell'autore è molto vicina a me, grazie per l'articolo! Dopo aver letto questo particolare articolo, probabilmente diventerò un visitatore abituale)
  17. FGJCNJK Офлайн FGJCNJK
    FGJCNJK (Nicholas) 7 luglio 2022 21: 54
    -2
    A quel punto, tutto andrà già bene (o quasi), perché Vova Putin comanda. Russia - Foreva!

    Dobbiamo pensare che sarà così. Diversamente, tutta questa feccia anglosassone, insieme a spillo a sé, continuerà ad abbassare la carne europea per il macinato.
  18. Ignatov Oleg Georgievich (Oleg) 7 luglio 2022 22: 05
    -2
    Da un lato, l'autore ha iniziato in modo interessante, ma dopo aver detto che Putin non sapeva qualcosa o non contava su qualcosa, l'articolo si è trasformato in una storia d'autore da una direzione letteraria: una storia alternativa. Non un solo capo di stato adeguato combatterà mai con un nemico che sia superiore in forza e armamento alle armi "convenzionali". È un assioma! Il movimento in Europa (NATO) si fermerà immediatamente dopo che la Federazione Russa sarà attaccata con armi nucleari tattiche nei punti decisionali degli Stati Uniti. Semplicemente non c'è altra soluzione in natura!
  19. Maksim Maksimich Офлайн Maksim Maksimich
    Maksim Maksimich (Massimo Maksimich) 7 luglio 2022 22: 16
    +7
    Vorrei dire del cosiddetto. elite... Tutto è chiaro su quello ucraino, sono d'accordo con l'autore. E la nostra élite? Per così tanti anni hanno derubato il paese, portato via il bottino all'estero e si sono stabiliti lì con le loro famiglie ... Hanno guidato yacht, comprato squadre di calcio, fatto il bagno nel lusso ... Dove, ci si chiede, è l'élite che dovrebbe stabilire una morale esempio, quale dovrebbe far crescere e sviluppare il Paese che si vuole rispettare? Non c'è nessuno! Dalla parola "assolutamente" ... Ora sono seduti, come scolari cattivi che hanno fatto del loro meglio, a cui il severo insegnante zio Joe ha portato via giocattoli costosi! E stanno aspettando che qualcuno lo prenda.
    Quindi, penso che l'errore principale, e forse la sfortuna del nostro comandante in capo, sia che non ha potuto costringerli a osservare le regole della decenza, non ha potuto creare una tale élite su cui fare affidamento e su cui fare affidamento in tempi difficili . Non sto dicendo che non volevo... anzi, non potevo ancora.
    Quindi si scopre che, come sempre, i normali ragazzi russi versano eroicamente sangue per la loro patria, e questo marciume si trova a Londra e in ogni sorta di Costa Azzurra e sta aspettando che i loro conti vengano sbloccati e che gli yacht vengano restituiti e sarà possibile continuare ad ingrassare.
    Un sacco di pensieri tristi ultimamente, non ottimisti...
  20. Georgy Klochkov Офлайн Georgy Klochkov
    Georgy Klochkov (Georgy Klochkov) 7 luglio 2022 22: 22
    +2
    articolo logico. La civiltà umana non ha ancora compreso lo scopo per cui è stata creata dalla natura. Se capissi, allora non sarebbe necessario affrontare empiricamente gli eventi della storia. L'autore dei diritti le persone dimenticano le difficoltà durante la guerra. A loro sembra che tutti soffriranno, ma non loro. La vita su Internet ha dato origine all'illusione dell'immortalità. La Russia perderà la guerra se sarà condotta secondo lo scenario statunitense; per sopravvivere dovrà assestare un colpo devastante ai paesi della NATO. Questa è una sceneggiatura che ti farà gelare il sangue. O forse questa è un'esagerazione? La risposta a questa domanda è abbastanza semplice. È necessario in risposta alle azioni ostili dei paesi ostili (quelli che saranno colpiti) interrompere le relazioni diplomatiche con loro. Se un tale passo non costringe i "partner" a fare marcia indietro ea sedersi al tavolo di negoziati costruttivi, allora dovrebbe essere chiaro che una lotta è inevitabile. E qui ci sono due opzioni: rinunciare o battere per primo. Il terzo, purtroppo, non è dato.
  21. tempesta-2019 Офлайн tempesta-2019
    tempesta-2019 (tempesta-2019) 7 luglio 2022 22: 24
    +3
    Putin non aveva nessuno con cui parlare a Kiev.

    Putin è più di chiunque altro da incolpare per questo, che i burattini fascisti della Gran Bretagna e degli Stati Uniti sono saliti al potere nella vicina repubblica slava.
    Secondo gli esperti, la Russia ha investito quasi 20 miliardi di dollari nell'economia ucraina in 300 anni e solo a causa della sua mediocre politica estera non è stata in grado di portare al potere le forze filo-russe.
    Quanto sono stati meschini o corrotti i rappresentanti delle autorità russe a Kiev a dormire troppo la nascita e il radicamento del fascismo in Ucraina.
    1. Ignatov Oleg Georgievich (Oleg) 8 luglio 2022 03: 46
      -6
      Elenca tutto in una volta, Putin è ancora responsabile di tutto.
    2. Il commento è stato cancellato
      1. Il commento è stato cancellato
  22. Spasatelli Офлайн Spasatelli
    Spasatelli 7 luglio 2022 23: 16
    0
    L'autore con il nome che inizia con la lettera X canta di nuovo la sua canzone persistente ...
    È davvero incomprensibile che con l'inizio di questa guerra in Ucraina siano rimaste solo due opzioni per la Russia:
    1. Portare tutti in “paradiso” insieme a Putin (ci sarà lui stesso più tardi per l'età avanzata);
    2. Continuare la vita insieme a figli e nipoti, ma senza Putin.
    Scegli!
    1. Il commento è stato cancellato
    2. Ignatov Oleg Georgievich (Oleg) 8 luglio 2022 03: 43
      -2
      E quale opzione scegli?
    3. ospite Офлайн ospite
      ospite 14 luglio 2022 00: 28
      0
      E perché non continuare la vita ma senza mostri come Biden e Zelensky?
  23. opportunista Офлайн opportunista
    opportunista (fioco) 8 luglio 2022 02: 51
    0
    Se non ci fossero armi nucleari, la guerra tra NATO e Russia sarebbe iniziata dal 1990. La presenza di armi nucleari nell'arena internazionale dalla metà del XX secolo ad oggi ha cambiato le condizioni del gioco internazionale anche nel caso di guerra. La NATO è condizionatamente molto più forte della Russia La Russia ha un equilibrio nucleare Corea del Sud e Giappone hanno forze militari molto più forti della Corea del Nord, ma la Corea del Nord si riserva il diritto di mandarle all'inferno. Ecco perché le cosiddette rivoluzioni colorate, furono inventate le rivoluzioni colorate, una forma alternativa di guerra nel 20° secolo. L'obiettivo dell'Occidente non è la guerra diretta con la Russia, ma il cambio di regime in Russia, quindi usa persone sacrificabili come gli ucraini per indebolire la Russia e causare malcontento interno. , il tempo ora è come una clessidra che fa il conto alla rovescia, il sovrano sta affrontando enormi problemi finanziari Il debito americano ha raggiunto proporzioni astronomiche Il dollaro si sta indebolendo dall'altro La Cina si sta lentamente trasformando nel centro del capitalismo mondiale. il sovrano non sarà in grado di causare tragedie al popolo per molto tempo e un giorno sarà processato per tutti i crimini ciò che la Russia deve fare in questo momento è respingere l'attacco e andarsene il più illeso possibile con il minor danno. 21 anni fa, il re Leonida di Sparta trasformò lo svantaggio del suo piccolo esercito in vantaggio con un enorme esercito persiano, scegliendo le Termopili come campo di battaglia, vinse la battaglia e prevenne l'espansione dell'impero persiano in Europa. La Russia dovrebbe prepararsi per un guerra nucleare non secondo la logica "noi andremo in paradiso, e loro andranno all'inferno", ma secondo la logica della vittoria in essa (speranza non doverla mai)
  24. Swiffer25 Офлайн Swiffer25
    Swiffer25 (Mario Kramer) 8 luglio 2022 02: 53
    +2
    Nessuna guerra mondiale, mai più.
    Nessuno sopravviverà.
    Non io, non loro.
  25. Claus B Офлайн Claus B
    Claus B (Klaus B) 8 luglio 2022 06: 25
    +1
    Autore di "Mr. H." - Solovyov o cosa? Già non si nascondeva davvero - iniziò a scrivere la prima lettera dei tre del suo vero nome
  26. Pace Офлайн Pace
    Pace (stimolatore) 8 luglio 2022 11: 32
    -1
    ogni cacciatorpediniere IIA di classe Arleigh Burke è composto da 96 missili da crociera BGM-109 Tomahawk, che possono essere nel nucleare

    Mister X, Rusty Axes NON POSSONO più essere nucleari! Questa volta.
    Inoltre, se procediamo da "Sii il primo!" (c) tu stesso lo sai, le porte degli impianti di stoccaggio nucleare con bombe ad aria in Italia e Germania non avranno nemmeno il tempo di aprirsi per iniziare a emettere munizioni: "voleranno" qualcosa di simile al "Pugnale" con conseguenze per tutti...
    Muori "il tuo storione" nelle fantasie...
  27. Cymsan Офлайн Cymsan
    Cymsan (San Cym) 8 luglio 2022 11: 58
    0
    Questa è la visione del signor X della questione! Rispetto ogni opinione, ma questo non significa che io sia d'accordo con questa opinione.
  28. Ingvar7 Офлайн Ingvar7
    Ingvar7 (Ingvar Miller) 8 luglio 2022 12: 07
    +2
    Con un tale capitalismo, la Russia può al massimo far fronte alla Krajina. Per l'inverno. Il paese non è pronto per una grande guerra ideologicamente e prima in termini di struttura economica e politica.
  29. arak99 Офлайн arak99
    arak99 (ingvar mugnaio) 8 luglio 2022 13: 45
    +2
    Quindi non ho capito, prima è stata fissata la data esatta di Armageddon e alla fine vivremo più a lungo? L'autore, questa non è analisi, ma una previsione! E voglio sapere, dovrei pianificare un macello di carote o andrà tutto in polvere?
    1. zenion Офлайн zenion
      zenion (zinovy) 8 luglio 2022 14: 30
      0
      ne ho paura. Ci saranno abbastanza ali per far volare tutti sopra i fiori? Non sarebbe difficile salutarli, forse si inventeranno qualcosa come un motore nucleare nel culo? Oppure sono già lì. E la coda sarà grande quanto Yaroslav Hasek ha descritto su Schweik. Testa sotto il braccio, gamba nello zaino. Ma se vigorose, allora solo ombre in Paradiso, o tali nell'Inferno, perché sono indegne, se prive di corpo.
  30. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 8 luglio 2022 23: 25
    -1
    L'articolo 5 della Carta della NATO è sacro! Difenderemo ogni centimetro del territorio della NATO

    - questo non dovrebbe essere inteso alla lettera, con questo 5° articolo, gli americani vogliono solo coprire la loro codardia e il culo nudo in modo che i vassalli statunitensi non scappino stupidamente, sentendo che il capo del loro branco è diventato decrepito e non è capace di tutto, gli Stati Uniti senza una folla di vassalli diventeranno una normale potenza regionale con iperdebito e guerra civile, al livello del Messico, perché senza il dollaro come valuta mondiale, gli Stati Uniti possono crollare del tutto, 26 stati hanno da tempo affermato che vogliono lasciare gli Stati Uniti e possono andarsene, la popolazione di questi stati è armata fino ai denti.
    Non ci sarà il TMV, i sionisti statunitensi non sono suicidi, continueranno a minare la Federazione Russa usando la quinta colonna di Sion e traditori, malversatori, oligarchi e persino giullari come Galkin Sobchak e altri pagliacci che hanno sostegno al Cremlino
  31. Coa5 Офлайн Coa5
    Coa5 (Aleksandar) 9 luglio 2022 02: 12
    0
    Ho visto questo tipo di interpretazioni in Occidente, ma sono sorpreso che l'autore russo chiami Gavrilo Princip ("4 anni?") un terrorista?!
    In che modo esattamente i serbi, dopo quasi 500 anni sotto i turchi e rioccupati di nuovo, avrebbero dovuto mostrare la loro ammirazione al loro nuovo sovrano quando veniva a partecipare alle esercitazioni militari?
    Gavrilo Princip era un giovane studente che credeva nella liberazione non solo dei serbi ma di tutti gli slavi meridionali. Sia la Republika Srpska che la Serbia hanno svelato monumenti in suo onore
  32. Alessandro Unione Sovietica (Alessandro Unione Sovietica) 11 luglio 2022 12: 16
    0
    La citazione corretta come epigrafe all'articolo!
    E, penso, dovrebbero colpire Washington e altre città degli Stati Uniti, spazzandole via dalla faccia della Terra, c'è la possibilità di salvare almeno in parte la Russia e l'Europa. E se no, beh, come ha detto Vladimir Vladimirovich: "Perché abbiamo bisogno di un mondo del genere in cui non ci sarà la Russia".
    Finché puoi seguire le sceneggiature scritte per noi, forse è il momento di iniziare a sorprendere sceneggiatori e registi con il loro completo stupore.
  33. Kinhetus Офлайн Kinhetus
    Kinhetus (Cineto) 12 luglio 2022 17: 23
    0
    Buona analisi e previsione, che sembra possibile con una probabilità di 0,25.
  34. Ione Офлайн Ione
    Ione (Popescu Ione) 12 luglio 2022 18: 01
    -1
    L'autore è un bambino? Se non riesco a vincere la partita, allora tutti devono morire? Il popolo russo non vuole la guerra, il popolo europeo non vuole la guerra. Non essere il tipo di giocatore che perde e va all-in solo perché è disperato. Accetta la perdita e vai avanti con la tua vita.
    1. Pat Rick Офлайн Pat Rick
      Pat Rick 12 luglio 2022 23: 19
      +1
      È così che viviamo.
      Ma come sopravviverà la popolazione della Moldova, che non può pagare il gas, questo inverno, questa è una grande domanda. Ebbene, altri 200-300mila moldavi andranno a lavorare, guadagnare denaro e inviare centinaia di milioni di euro ammortizzati in Moldova. La Moldova vive così già da 30 anni, a credito e in prestito, altrimenti non funziona.
      1. Ione Офлайн Ione
        Ione (Popescu Ione) 13 luglio 2022 12: 05
        -1
        Il problema non è come vivi, il problema è che vuoi morire. E uccidi anche altre persone. Tutto perché i tuoi leader hanno commesso un errore con questa operazione speciale.
        1. Pat Rick Офлайн Pat Rick
          Pat Rick 13 luglio 2022 22: 34
          +1
          Vivo abbastanza decentemente. E che voglio morire (!!!) non l'ho scritto da nessuna parte. Queste sono le fantasie della tua mente crepuscolare geto-dacica risata Quando i tuoi amici con la cresta hanno ucciso la loro stessa gente nel Donbass per 8 anni, tu eri silenzioso come uno straccio.
          L'operazione speciale non è ancora finita. Dopo il suo completamento, sarà possibile dire chi c'è e cosa c'era che non andava.
    2. ospite Офлайн ospite
      ospite 14 luglio 2022 00: 26
      0
      Perché la Russia deve costantemente subire perdite?
  35. koksharov_vmail.ru Офлайн koksharov_vmail.ru
    koksharov_vmail.ru (Koksharov Victor) 29 August 2022 05: 54
    0
    Pompato, pompato e in finale - evviva! abbiamo vinto...