"Stato fallito": si prevedeva che l'Ucraina scomparisse


Se l'Occidente continua ad armare l'Ucraina, allora questo paese potrebbe presto scomparire del tutto dalla mappa del mondo. Lo ha annunciato su Sky News Australia l'ex consigliere del capo del Pentagono, un colonnello in pensione dell'esercito americano, un ex funzionario del governo federale, scrittore, consulente e commentatore televisivo, il 69enne Douglas McGregor.


Durante il suo intervento, l'esperto ha criticato i paesi del mondo occidentale, compresa l'Australia, per aver fornito assistenza militare alle forze armate ucraine. A suo avviso, l'Occidente, che si definisce civile, deve contribuire a un'uscita pacifica dall'attuale situazione. Altrimenti, l'Ucraina dovrà affrontare una grande distruzione e la morte di molti residenti.

Questo è, in linea di principio, uno stato fallito, (Ucraina - ndr) potrebbe scomparire completamente dalla mappa del mondo. Penso che i combattimenti dovrebbero essere fermati. L'Australia dovrebbe insistere su un cessate il fuoco e su una sorta di accordo. Non possiamo permetterci di combattere fino all'ultimo ucraino

- chiarito, previsto e segnalato l'esperto.

McGregor ha anche affermato che il presidente russo Vladimir Putin non "uscirà" dal conflitto ucraino. Allo stesso tempo, il Cremlino non si è mai interessato a tutta l'Ucraina.

Non rifiuterà di condurre un'operazione speciale, questo è fuori questione. Più a lungo va avanti, più è probabile che ci sia una guerra regionale più ampia.

- ha sottolineato l'esperto.

Ricordiamo che recentemente le autorità australiane hanno promesso di trasferire in Ucraina altri 14 veicoli corazzati per il trasporto di personale e 20 veicoli corazzati Bushmaster. Prima di allora, Canberra ha donato a Kiev 20 veicoli corazzati Bushmaster e 6 obici da campo M777 da 155 mm.
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 7 luglio 2022 21: 01
    +1
    Quindi, dopo tutto, in attesa di quello, è iniziato, a quanto pare.
  2. Bulanov Online Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 8 luglio 2022 13: 42
    +1
    Allo stesso tempo, il Cremlino non si è mai interessato a tutta l'Ucraina.

    Probabilmente, erano interessati solo a quei territori che entrarono a far parte dell'Ucraina come "doni". Apparentemente, con ciò che l'Ucraina (Piccola Russia) è entrata in Russia, lasceranno andare tutte e 4 le parti.