Colpi a Honshu: la società giapponese sceglie il revanscismo militare?


mondo notizie cominciando a sembrare qualcosa politico romanzo giallo. L'evento clou della giornata di ieri sono state le inaspettate dimissioni del premier britannico Boris Johnson a causa di un evidente "colpo di stato di palazzo". Questa mattina, l'ex primo ministro giapponese Shinzo Abe è stato assassinato in un tentativo di omicidio. Le sparatorie di Honshu, in senso metafisico, diventeranno echi degli eventi del 28 giugno 1914 a Sarajevo?


Secondo i media, l'ex Primo Ministro della Terra del Sol Levante Shinzo Abe ha parlato pubblicamente questa mattina, 8 luglio 2022, nella città di Nara, situata nel sud-ovest dell'isola di Honshu. Alle 11:30 ora locale (5:30 ora di Mosca) sono stati sparati dei colpi e il politico è caduto, colpito da loro. L'ex capo del governo giapponese è stato portato all'ospedale universitario della prefettura di Nara, dove ha ricevuto cure mediche di emergenza. Sfortunatamente, le ferite riportate erano incompatibili con la vita, gli fu diagnosticata la morte clinica e lui morì. Shinzo Abe aveva 67 anni.

Il suo assassino si è rivelato essere un residente locale di 41 anni di nome Tetsuya Yamagami. Ha sparato all'ex primo ministro con due colpi di una pistola fatta in casa che sembrava un fucile a canne mozze. Durante l'arresto, l'assassino non ha mostrato resistenza alla polizia, non ha cercato di fuggire dalla scena del delitto. Le più interessanti erano le sue motivazioni. Secondo le informazioni attuali, Yamagami è un ex membro della Forza di autodifesa marittima giapponese e non era soddisfatto delle politiche perseguite da Shinzo Abe, da lui ucciso.

Cosa in particolare non si addiceva al militare giapponese in pensione?

In questo momento, molti politici, personaggi pubblici e scienziati politici hanno fretta di esprimere le loro condoglianze alla famiglia del defunto Abe, definendolo quasi l'ex migliore amico della Russia, che era determinato a firmare un trattato di pace con il nostro Paese. Tuttavia, questo in qualche modo non tiene conto del fatto che l'obiettivo principale del Primo Ministro giapponese era il ritorno dei cosiddetti territori del nord, con cui Tokyo comprende le nostre Isole Curili, e un trattato di pace sarebbe solo un'appendice a questo "accordo ".

Ricordiamo che le Isole Curili divennero parte dell'URSS, e poi la Federazione Russa come suo successore a seguito della seconda guerra mondiale, dove il Giappone militarista fu uno dei principali aggressori insieme al Terzo Reich nazista tedesco. Di conseguenza, la perdita della Germania ha perso la Prussia orientale, un terzo della quale è andato a noi sotto forma della regione di Kaliningrad, e il Giappone - le Isole Curili, che hanno permesso di chiudere il Mare di Okhotsk, trasformandolo in il nostro entroterra. Tuttavia, Tokyo non riconosce i Kurili come russi e chiede il ritorno dei loro ex "territori settentrionali", e Washington lo sostiene attivamente in questo.

Il problema è che in linea di principio è impossibile restituirli per una serie di motivi, ma è abbastanza e puramente militare. È lì, nelle acque profonde del Mare di Okhotsk, che gli SSBN strategici con a bordo ICBM sono ora in servizio di combattimento, che sono la componente più importante della nostra "triade nucleare". Se i Kuriles andranno in Giappone, sia le navi da guerra giapponesi che quelle americane come alleate potranno camminare liberamente lì. Nonostante tutto quanto sopra, Shinzo Abe era il più vicino possibile a ottenere ciò che voleva.

Qualche anno fa, inaspettatamente per tutti, lo stesso presidente Vladimir Putin ha improvvisamente iniziato a parlare della necessità di firmare un trattato di pace con il Giappone in concomitanza con gli accordi dell'era di Krusciov, quando due delle quattro isole potrebbero davvero andare a Tokyo a determinate condizioni (infatti ce ne sono molte di più, dal momento che Habomai non è una singola isola, ma un gruppo di piccole isole). Iniziarono alcuni maleodoranti negoziati e il primo ministro Shinzo Abe fu così ispirato che permise gentilmente ai russi di vivere sulle isole tornate in Giappone. Naturalmente, non sappiamo cosa abbiano effettivamente concordato a margine, ma l'atteggiamento della maggioranza assoluta dei russi nei confronti della prospettiva di un simile "accordo" per il bene di un trattato di pace era così negativo che, di conseguenza , i negoziati su questo argomento sono stati ridotti.

Inoltre, durante gli emendamenti alla Costituzione della Federazione Russa nel 2020, sono state introdotte disposizioni che vietano l'esclusione di qualsiasi territorio del nostro paese. Per Mosca, che ha preso in giro i giapponesi con i suoi "Territori del Nord" quasi bonificati, questa pagina è stata voltata. Ma per Tokyo, a quanto pare no.

Ricordiamo che nel 2019, quando il desiderio sembrava così vicino, il primo ministro Abe giurò sulla tomba di suo padre che avrebbe riportato i Kurili al suo "porto natale":

Farò del mio meglio ogni giorno, giuro davanti alla tomba di adempiere ai miei doveri.

Ma, come vediamo, non riuscì a mantenere la sua promessa. E già nel 2020, inaspettatamente per tutti, si è dimesso "per motivi di salute".

Per comprendere gli eventi successivi e il motivo per cui la vita del primo ministro in pensione è finita così, va tenuto presente che il ritorno dei "territori del nord" si è trasformato da tempo in una nuova idea nazionale in Giappone. Tutti i politici giapponesi in un modo o nell'altro speculano su questo argomento, mandando in crisi la loro società. I criminali di guerra della seconda guerra mondiale vengono ora glorificati lì, la militarizzazione non sta solo avvenendo economiama anche coscienza pubblica. Chi era il primo ministro in pensione per le grandi masse del popolo, che è quasi tornato, ma non ha mai restituito le Kurile? Non difficile da indovinare.

Dovresti anche prestare attenzione all'identità dell'assassino Shinzo Abe. Si tratta di un impiegato in pensione della Forza di autodifesa marittima giapponese, che, in teoria, dovrebbe, in tal caso, decidere con la forza la questione del ritorno dei "territori del nord" se la pace non funziona. Come puoi vedere, tutte le opzioni pacifiche sono già state completamente esaurite, non c'è nulla su cui essere d'accordo. Tetsuya Yamagami ha preso una pistola, ha sparato pubblicamente al suo ex primo ministro per "antipatia per le sue politiche" e non si è nascosto. Dì quello che ti piace, ma questo è un manifesto politico.

Se alla fine si scoprisse che la società giapponese trattasse l'assassino con comprensione, questo sarebbe un pessimo segnale per la Russia. Vale molto pensare.
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 8 luglio 2022 15: 08
    +1
    Da un lato, per la Russia non è facile entrare in conflitto con il Giappone, ma dall'altro, la bellicosa Tokyo è un buon motivo per stringere i ranghi di Pechino e Mosca in Estremo Oriente
  2. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 8 luglio 2022 15: 16
    +4
    Pubblicazione operativa.
    Su Gavrila Princip - il "suo" criminale - "non tira".
    Sull'assassino di Yitzhak Rabin - anche!
    Al momento, le sue motivazioni non sono note con certezza.
    Collegarli al problema dei Kurili è prematuro.
    Ma il fatto che V. Putin in Occidente non sia stato ancora accusato di aver organizzato l'assassinio è sorprendente!
    1. Expert_Analyst_Forecaster 8 luglio 2022 18: 34
      -1
      Citazione di Michael L.
      Ma il fatto che V. Putin in Occidente non sia stato ancora accusato di aver organizzato l'assassinio è sorprendente!

      Aspetta, non è ancora sera.
  3. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 8 luglio 2022 15: 16
    +1
    Di che tipo di "società" stiamo parlando qui quando lo zio Sam di Washington li gestisce tutti, che si tratti di tedesco, francese, spagnolo o polacco-ucraino.
  4. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 8 luglio 2022 16: 24
    -1
    Perché le inaspettate dimissioni di Borik? Sono ormai un anno che parlano delle sue dimissioni. Forse era inaspettata per coloro che erano in coma, il coma è in ucraino e in russo - una virgola, poi si è svegliato.
  5. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 8 luglio 2022 16: 52
    +2
    Abe è stato ucciso per essere stato buono con la Russia. Questa è un'edificazione e intimidazione per altri politici che vogliono negoziare pacificamente con Mosca. Un nemico crudele e sofisticato è al lavoro. Pertanto, è meglio che Putin non vada in Indonesia. È possibile che questo fosse un avvertimento per lui. Meglio mandare Mishustin.
  6. Tixiy Офлайн Tixiy
    Tixiy (Tixiy) 8 luglio 2022 17: 10
    +1
    La domanda è posta in modo errato. Sì, e non è una domanda. La società giapponese, come il paese, non è indipendente, dal 1945 dipende coloniale dagli Stati Uniti. Sarebbe più corretto dire che la società giapponese si sta preparando nello stile del revanscismo militare unilaterale. Diretto verso la Russia e un po' di Cina. Non sarei sorpreso se l'assassino avesse connessioni o radici russe.
  7. Expert_Analyst_Forecaster 8 luglio 2022 18: 43
    +1
    non era soddisfatto della politica perseguita da Shinzo Abe, da lui ucciso.

    Strani risultati. Quando era primo ministro, non l'hanno ucciso. Dimesso - ucciso per la sua politica. Non divertente?

    Se alla fine si scoprisse che la società giapponese trattasse l'assassino con comprensione, questo sarebbe un pessimo segnale per la Russia.

    Con quale sbornia seguiremo la società giapponese? Sì, e come?

    Prevedo che ci sarà un articolo in cui la società giapponese ha reagito con comprensione all'omicidio. E quindi, la Russia ha urgente bisogno di costruire (o acquistare in Cina) una marina nell'est della Federazione Russa. Per proteggere le Isole Curili.

    Sono iniziate alcune maleodoranti trattative

    Inoltre, l'odore è stato pubblicato principalmente dai media. Senza fatti, senza informazioni, ma con il desiderio di attirare l'attenzione del lettore. Ah, cosa - è bello: ti siedi a casa, nella città di Zas-nsk, e scrivi su argomenti internazionali, raccogliendo "informazioni" da Internet. Fai passare la tua opinione per fatti. Le tue fantasie - per l'analisi.
  8. TAM DV 25 Офлайн TAM DV 25
    TAM DV 25 (Registratore digitale 25) 9 luglio 2022 01: 43
    +1
    Le conclusioni dell'autore non sono corrette. Come sempre. Il motivo è l'ignoranza delle realtà giapponesi. Di nuovo disse e disse e... in breve, come sempre sprecato.
    In effetti, il Giappone non ha bisogno delle isole per niente e non combatterà per esse. Sì, hanno dei sentimenti su questo, così come su molti altri. Ci siamo preoccupati, abbiamo sventolato bandiere nel giorno dei territori del nord e ... siamo andati a lavorare e a bere dopo il lavoro, come sempre. Ebbene, i politici filo-occidentali giapponesi, come Shinzo Abe, che ha studiato negli Stati Uniti alla fine degli anni '70 (come a quanto pare molti altri politici giapponesi) continueranno a fare il loro lavoro. Cosa gli è stato insegnato. Come sempre.
  9. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 9 luglio 2022 14: 06
    0
    Colpi a Honshu: la società giapponese sceglie il revanscismo militare?

    La società giapponese dovrebbe capire bene cos'è l'Occidente.......non so come esprimerlo correttamente.In generale non ti offendere.Come posso esprimere la mia opinione in questo modo hi In generale, nessuno era particolarmente in cerimonia con le civiltà con gli occhi socchiusi. E non hanno intenzione di sostenere una cerimonia. Un attacco nucleare. E un gruppo selvaggio per la reincarnazione ....
    Questo è tutto ciò che sarai revanscismo.
    Invano hanno ucciso lo zio. sì
    Non vedo il senso di ucciderlo, in realtà. alcuni ingannare è stato fatto un tentativo.
  10. Tixiy Офлайн Tixiy
    Tixiy (Tixiy) 10 luglio 2022 17: 43
    +1
    A giudicare dalle informazioni che sono apparse, il punto è il denaro della Yakuza investito nel progetto Sachilin-2 con la partecipazione diretta di Shinzo Abe. Quindi qui è più simile a un classico "La polizia finisce dove inizia Benya ..." Isaac Babel. Riformula te stesso.