Come un'operazione speciale nel Mar Nero ha cambiato la percezione della flotta delle portaerei russe

Come un'operazione speciale nel Mar Nero ha cambiato la percezione della flotta delle portaerei russe

Probabilmente, nessun argomento provoca battaglie verbali così feroci in Runet come la questione della necessità o dell'inutilità delle portaerei della Marina russa, con cui in questa pubblicazione intendiamo sia le portaerei "classiche" che l'UDC, da cui gli elicotteri possono decollare e terra, UAV e SKVVP. L'operazione militare speciale in Ucraina, o meglio, la sua parte, che si svolge sul Mar Nero, ha mostrato che la marina russa ha molti problemi, ma le conclusioni che ne derivano sono in qualche modo diametralmente opposte.


Per molti anni si sono sforzati di convincerci che la Russia è una potenza esclusivamente continentale, che non ha particolarmente bisogno non solo di alcune portaerei, ma anche di una flotta oceanica. Dì, con chi hai intenzione di combattere seriamente in mare lì, e che tipo di sbarchi atterrare? Non nelle steppe dell'Ucraina, davvero? ahah...

Qui sarebbe da ridere ora, ma per qualche motivo non è affatto divertente. Si scopre che uno sbarco navale vicino a Odessa sarebbe molto utile durante un'operazione militare speciale, ma in realtà non abbiamo nulla con cui eseguirlo. Di come dovrebbe essere una tale operazione di atterraggio, abbiamo parlato in termini generali Articolo del 7 marzo 2022 con il titolo "Ciò che manca alla Marina russa per uno sbarco navale di successo vicino a Odessa". Abbiamo giustamente sottolineato che per questo è necessario monitorare continuamente tutto ciò che accade sulla costa ucraina e nel suo cielo da parte di aerei ed elicotteri AWACS e l'aviazione russa deve trasformare la zona di atterraggio in una sorta di paesaggio lunare e dominare l'aria. L'atterraggio dovrebbe prima essere effettuato nel modo più sicuro possibile oltre l'orizzonte con l'UDC, e solo allora le grandi navi da sbarco dovrebbero essere bloccate sulla riva, continuamente coperte dall'aria da caccia ed elicotteri d'attacco.

Questo è approssimativamente come dovrebbe essere e, purtroppo, niente come la Marina russa ora può essere oggettivamente realizzato a causa dell'assenza fisica di velivoli AWACS basati su portaerei, portaerei catapulte per il loro lancio e UDC come classi. L'affermazione di questo fatto ha causato un'intera tempesta di commenti arrabbiati da parte dei lettori, che, ovviamente, sanno sempre meglio. Dopo la tragica morte nel Mar Nero della grande nave da sbarco Saratov, dell'incrociatore missilistico Moskva e del rimorchiatore Vasily Bekh, oppositori delle grandi e delle portaerei, in particolare delle navi, per qualche motivo decisero che avevano ragione, e il il punto non era affatto nel debole sistema di difesa aerea della base marittima, nella carenza di navi di superficie pronte al combattimento per la scorta e nella mancanza di copertura aerea e ricognizione. Dicono che gli stessi missili anti-nave nemici "rimbalzeranno" da piccole imbarcazioni senza danneggiarle, o addirittura mancheranno completamente a causa delle loro dimensioni. Sì, sembra ridicolo, ma tali idee, sfortunatamente, vengono promosse in tutta serietà.

Ma torniamo al tema delle navi da guerra di grande tonnellaggio. Alcuni giorni fa, tutti i media mainstream hanno parlato di come la Marina turca abbia finalmente ricevuto la sua prima nave d'assalto anfibia universale Anadolu. ho scritto su questo e Roman Skomorokhov, noto per la sua "fobia aerea" di principio, sorprendentemente, in una forma molto lusinghiera. Permettiamoci di citare un rispettato collega del portale Military Review a sostegno di:

Perché l'UDC è necessario è stato detto più di una volta. La prima ondata di sbarchi sul territorio del nemico, che, per così dire, non ha mezzi di difesa impressionanti. Un gruppo di navi, che include l'UDC, si avvicina alla riva, disperde le forze nemiche sulla riva e inizia l'atterraggio. Navi di copertura, elicotteri d'attacco e aerei assistono negli atterraggi. Tutto è semplice...

Ma tali atterraggi sono ancora rari, ma la visita di un ordine da 1-2 UDC e diverse fregate e dragamine di scorta vicino a Odessa ai nostri giorni sembrerebbe più che giustificata. Inoltre, ovviamente, coprire gli aerei degli aeroporti della Crimea. Qui avremmo un'operazione in cui l'UDC sarebbe stato svelato per intero, perché queste navi sono in grado di sbarcare una discreta massa di truppe in un breve lasso di tempo e attrezzatura nell'area specificata.


Bene, devi! Ed è stato del tutto insolito leggere oltre, dal momento che il collega Skomorokhov ha scritto che circa 12 caccia F-35B stealth di quinta generazione sul ponte dell'UDC turco "sarebbero venuti in tribunale anche con una possibile resa dei conti con la Russia". Quei tempi ... Si scopre che ci sono ancora vantaggi dall'aviazione basata su vettori! Un collega ha giustamente notato che il raggio di combattimento di un aereo con un decollo corto e un atterraggio verticale è di ben 800 chilometri, che è inferiore a quello di un caccia a decollo orizzontale convenzionale, ma gli consente di operare efficacemente oltre il raggio di azione anti -missili per navi. L'accenno al tragico destino di "Mosca" è estremamente trasparente.

Roman Skomorokhov conclude il suo articolo intitolato "Porta droni: risate e lacrime di portaerei in turco" con la conclusione che "abbiamo, si scopre, dove usare una nave come l'UDC", che di per sé è la ragione della loro creazione . Ovviamente, con grande difficoltà, il collega ha resistito alla chiamata per affrettarsi alla realizzazione di velivoli a decollo e atterraggio verticale, limitandosi per il momento agli elicotteri. Per un giornalista che ha scritto molti articoli negando la necessità di navi per il trasporto di aerei di grande tonnellaggio per la Marina russa, questa è, senza battute, una vera svolta. Riconoscere le proprie delusioni è un vero atto maschile, che vale molto, senza alcuna ironia.

Per l'autore di queste righe, la “catarsi” vissuta da un rispettato collega è tanto più importante perché circa un anno fa, lui, come gli sembrava, ha “spezzato” uno degli articoli pubblicati su Reporter. Статья- "esposizione" si chiamava "Cosa possiamo fare nella Russia moderna?", E c'erano molte distorsioni e attacchi francamente personali, come:

Quindi il signor Marzhetsky, sebbene sulla carta, è abbastanza mediocre da mandare a morte cittadini russi. Beh, a quanto pare non gli piacciono.


Per quanto riguarda la "partenza verso la morte", questo è ciò che l'autore delle linee ha ripetutamente e costantemente chiesto di fornire ai marinai russi portaerei per la copertura aerea, la ricognizione e la designazione del bersaglio. A suo avviso, è proprio l'alto livello di sicurezza di un AUG a tutti gli effetti e la sua capacità di "ringhiare" la principale garanzia della sicurezza dei cittadini russi, scoraggiando il desiderio di combatterlo. Cosa non si può dire della "flotta delle zanzare", che in realtà non ha né difesa aerea né difesa antiaerea.

È gratificante che la confusione e il vacillamento siano finalmente iniziati nel campo delle "portaerei", chiaramente facilitati dai risultati ambigui della Marina russa nel Mar Nero. Questo significa che devi smettere di costruire portaerei e UDC in questo momento?

No, le nostre priorità dovrebbero essere in qualche modo diverse. Per prima cosa devi proteggere la zona del mare vicino, che richiede molte corvette e fregate dell'OLP, oltre all'aviazione navale. Inoltre, una portaerei o UDC senza mandato di scorta è indifesa, questo fatto è fuori dubbio. Stiamo costruendo navi, purtroppo, per troppo tempo, quindi ha senso ordinare un grande lotto di corvette e fregate dell'OLP nella RPC, di cui discutiamo in dettaglio detto in precedenza. Sarà possibile aumentare il numero di navi di questa classe al livello richiesto in soli 3-5 anni. Noi stessi dovremmo concentrarci sulla produzione delle moderne fregate del progetto URO 22350 e 22350M, che diventeranno i principali "cavalli di lavoro" della Marina russa nelle zone di mare e oceani lontani.

Oltre ai due progetti UDC 23900 che vengono lentamente costruiti nello stabilimento di Zaliv a Kerch, potrebbe essere consigliabile ordinare una serie di navi d'assalto anfibie 1-2 Tipo-075 nella versione da esportazione dalla RPC. Sicuramente i cinesi ce la faranno anche più velocemente della Crimea, e questi UDC dovrebbero essere trasferiti alla flotta del Pacifico della Federazione Russa al fine di rafforzare le sue capacità di contrastare le forze di autodifesa marittime giapponesi. Per la manutenzione di tali navi di grande capacità, sarà necessario costruire le adeguate infrastrutture costiere. E solo allora ha senso posare in Nikolaev (a Dio piacendo, diventerà ancora parte della Russia) una serie di 3-4 portaerei a tutti gli effetti dotate di catapulte e caccia orizzontali a decollo e atterraggio.

Mi piacerebbe davvero sperare che le giuste conclusioni vengano tratte dai problemi della Marina russa non solo dai colleghi giornalisti, ma anche dai decisori.
22 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Yuri V.A Online Yuri V.A
    Yuri V.A (Yury) 9 luglio 2022 13: 20
    + 16
    L'operazione speciale ha mostrato che la realtà si è rivelata anche peggiore delle ipotesi. Tale leadership della flotta del Mar Nero, a giudicare dal destino di "Mosca", "V. Beh", "Saratov", RTO e rapaci, ucciderà qualsiasi portaerei, udk e il più sofisticato cacciatorpediniere
  2. aslanxnumx Офлайн aslanxnumx
    aslanxnumx (Aslan) 9 luglio 2022 15: 41
    +2
    La distanza dalla penisola di Crimea a Odessa non è così grande da guidare la portaerei. E sotto l'attuale guida delle Forze armate, se ci sono un centinaio di portaerei, è ancora inutile. Kuzya fu portato sulla costa della Siria e combatté molto.
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 9 luglio 2022 16: 15
    0
    E il tema delle portaerei ricorda sempre di più i mulini a vento del Don Chisciotte.
    È come se non fossero nuovi, anche se non ci sono foto degli edifici dell'UDC in costruzione (di cui le persone hanno già iniziato a preoccuparsi con VO), e l'argomento viene regolarmente inserito ...
    IMHO, dato che non ci sono scuole e capacità, ma c'è un'ottimizzazione del denaro, lo fanno tutti bene - a piccoli passi, in modo che rubino di meno, e l'unico non si possa rovinare.......
  4. Spasatelli Офлайн Spasatelli
    Spasatelli 9 luglio 2022 21: 04
    0
    Dobbiamo incaricare i fratelli Rotenberg di costruire una flotta.
    1. Monster_Fat Офлайн Monster_Fat
      Monster_Fat (Qual è la differenza) 10 luglio 2022 11: 46
      +1
      No, ora i Kovalchuk sono favorevoli lì ...
  5. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
    vladimir1155 (Vladimir) 9 luglio 2022 23: 23
    +2
    caro Autore sta cercando di fare bella figura su un brutto gioco, decine di fregate non appariranno da molte parole dell'autore, ma i suoi sogni azzurri di un pony rosa, su alcuni cinesi che verrò e darò alle fregate sony decine di udk , e portaerei ..... dove prenderemo gli equipaggi? con tutta la verbosità, l'autore non ha espresso gli obiettivi della portaerei? Ricordo la mia domanda già 6 volte ... quindi non abbiamo bisogno di portaerei udk, che hanno mostrato il NWO e la morte di Mosca Saratov e Orsk, hanno mostrato chiaramente e oggettivamente il fatto che un missile costiero colpisce una nave di superficie e affonda , questo è il signor Duke! secondo la difesa aerea, che, secondo i sogni blu dell'autore, sarebbe in grado di proteggere le sue navi inutili ... anche la città di Mosca e San Pietroburgo non sono adeguatamente protette, nonostante sia stata una difesa a più livelli creato, che le città siano rimosse dal nemico e abbiano una difesa aerea mobile dispersa su un vasto territorio. ... confrontale entrambe con i ponti stretti delle navi di superficie con dislocamento limitato, visibili a tutti i nemici con una precisione fino a un metro ... .quindi il futuro della Marina è dei sottomarini, le navi di superficie sono solo ausiliarie, costiere e lontane dal nemico fino a 500 km....
  6. SIT Офлайн SIT
    SIT (Stas) 10 luglio 2022 00: 39
    +2
    Il volo del pensiero dell'autore supera la velocità della luce. In qualche modo, in un modo incomprensibile, dalle operazioni della flotta del Mar Nero nel molto limitato e sparabile lungo e attraverso il Mar Nero, l'autore è finito alle origini della flotta oceanica. Perché l'UDC e le portaerei nella flotta del Mar Nero ???? Il compito della flotta del Mar Nero divenne evidente già nella prima guerra mondiale, quando furono sbarcati assalti anfibi dagli Elpidifors alle spalle dei turchi e furono costretti a ritirarsi. Per fare ciò, sono necessarie navi di supporto antincendio per sopprimere il minimo movimento sulla costa e navi di difesa aerea, che, in collaborazione con l'aviazione, saranno in grado di coprire l'atterraggio dall'aria. Un atterraggio oltre l'orizzonte è fantastico se atterri a Grenada, dove l'intero nemico è costituito da un migliaio di lavoratori cubani che costruiscono un aeroporto. E anche allora, i quad DShK sono stati in grado di far atterrare elicotteri con superuomini. Se ci sono equipaggi MANPADS sulla riva, se qualcuno arriva a riva, solo nuotando. E questi MANPADS saranno presenti in una miriade di quantità, tk. l'aviazione distruggerà il principale sistema di difesa aerea ed è MANPADS che coprirà la costa. Mescola l'intera costa con una raffica di fuoco, quindi atterra subito con carri armati e cannoni semoventi, per non essere tagliato nel corpo a corpo sul bordo. Abbiamo bisogno di classi completamente diverse di navi moderne, che non sono e non sono previste dalla flotta del Mar Nero, ma potrebbero iniziare a scolpire portaerei, solo per riferire ai loro superiori.
    1. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
      vladimir1155 (Vladimir) 10 luglio 2022 20: 51
      +1
      Citazione: SIT
      Mescolare l'intera costa con un pozzo di fuoco, quindi atterrare immediatamente con carri armati e cannoni semoventi, per non essere tagliati nel combattimento corpo a corpo sul bordo

      Concordo pienamente sul fatto che sbarcare sotto il fuoco nemico significhi perdere inutilmente l'intero sbarco, parte di esso insieme alle navi di altri in seguito, la tragica storia dello sbarco di Peterhof, i cui cadaveri i tedeschi non hanno rimosso dal filo spinato prima del nostro arrivato ..... ma nella guerra moderna il compito è più difficile, davvero un obiettivo come un BDK UDC una portaerei viene distrutta per 500 km o più dai missili, quindi un raggio di 500 km dovrà essere mescolato con un pozzo del fuoco ........ allora perché atterrare? se riusciamo a mescolare una distanza di 500 km con un pozzo di fuoco, allora non sono necessari atterraggi, puoi guidare via terra su camion Kamaz ..... navi in ​​mari chiusi e anche tutte le portaerei UDC incrociatori sugli oceani
      1. SIT Офлайн SIT
        SIT (Stas) 10 luglio 2022 22: 04
        +2
        Affinché la forza da sbarco possa raggiungere la costa, devono esserci navi di difesa aerea del tipo di cacciatorpediniere Arleigh Burke con 74 missili di difesa aerea SM3 a bordo, iscritti in un sistema automatizzato di combattimento simile allo stesso Aegis, nonché navi dotate di sistemi di difesa aerea a medio e corto raggio sotto il controllo dello stesso sistema automatizzato di combattimento singolo. Abbiamo bisogno di analoghi marini di C500, Buk, Tor, ecc. Le navi della forza di sbarco stessa dovrebbero essere numerose, veloci e di piccole dimensioni, in modo da poter ospitare una compagnia di sbarco. Non hanno bisogno di andare in spiaggia! Direttamente in movimento attraverso lo scalo di alaggio di poppa, abbassare le barche ad alta velocità con truppe da sbarco in una squadra in una barca. Scaricare carri armati e cannoni semoventi con chiatte da sbarco cisterna da un mezzo da sbarco semisommergibile, quando sommerse di 1.5-2 m le chiatte con carri armati sono già a galla, quindi, prima di atterrare, e soprattutto durante l'atterraggio, una massa di piccoli si formano bersagli, a cui è inutile sparare missili da 500 km inoltre, saranno comunque intercettati dalla difesa aerea a strati da S500 a AK 630M 2 "Duet".
        1. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
          vladimir1155 (Vladimir) 10 luglio 2022 23: 10
          0
          Citazione: SIT
          Le navi dello sbarco vero e proprio dovrebbero essere numerose, veloci e di piccole dimensioni,

          Appoggio pienamente! ci sono camosci e dugonghi, ma non ce ne sono abbastanza, e l'UDC BDK è più simile a un trasporto di armi in tempo di pace,
        2. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
          vladimir1155 (Vladimir) 10 luglio 2022 23: 16
          -1
          Citazione: SIT
          Difesa aerea SM3 a bordo, iscritta in un sistema automatizzato di combattimento simile allo stesso Aegis, nonché navi dotate di sistemi di difesa aerea a medio e corto raggio sotto il controllo dello stesso sistema automatizzato di combattimento singolo. Abbiamo bisogno di analoghi marini di C500, Buk, Tor, ecc.

          in generale, sono d'accordo sul fatto che siano necessari, piccoli sui mari e grandi sugli oceani (il loro compito principale è la difesa aerea per le navi dell'OLP, del PMO e, di conseguenza, garantire il ritorno dalle basi, sottomarini nucleari di sottomarini e SSBN), ma non lo sono, non è previsto e non ci sono soldi, sebbene sulla necessità di karakurt di difesa aerea e karakurt dell'OLP siano scritti da esperti
  7. Calamaro X Офлайн Calamaro X
    Calamaro X (Serg X) 10 luglio 2022 06: 40
    +3
    oh hospadi, la setta delle portaerei non fermerà tutto..
    sebbene anche il suo capo, Timokhin, abbia alquanto moderato il suo ardore, vista l'evidente inutilità delle portaerei in particolare e della flotta in generale in uno scenario reale, e non inventato dai settari, del conflitto. ma è per questo che è il leader, che è più intelligente dei comuni settari. gli stessi continuano a sognare con estasi la Grande Flotta - a quanto pare i cervelli non possono più fare altrimenti.
    in termini di contenuto: il conflitto in Ucraina ha mostrato, "ah ah", la natura secondaria e l'inutilità della flotta, la vulnerabilità delle grandi navi anche a un nemico di second'ordine e la completa inutilità di qualsiasi * vettore vicino alle loro coste - a causa della presenza della penisola di Crimea che li sostituisce (e su altri potenziali teartakh - Isole Iturup, Kamchatka, Novaya Zemlya, ecc., ecc.).
    A proposito, non è chiaro che tipo di "aereo drlo" e altre cose oltre l'"atterraggio" richieda l'autore, se questi velivoli, sia per numero che per nomenclatura, sono quasi assenti anche nell'aviazione di terra. così come molte altre cose. e non ci sono abbastanza persone nemmeno per il fronte terrestre. comportamento tipico dei settari dell'aviazione - con il sedere nudo (senza una normale forza aerea ed esercito di terra) ma con una sciarpa di seta (con una flotta e portaerei).
    in generale, il prossimo sogno dei teorici navali a cui anche una collisione con la realtà non ha insegnato nulla
  8. Velmi Shin Офлайн Velmi Shin
    Velmi Shin (Velmi Shin) 10 luglio 2022 16: 38
    +2
    Le portaerei sono necessarie per attaccare i territori stranieri. In questo caso, è necessario rivedere la dottrina difensiva della Federazione Russa. Ma in un Paese dove da 12 anni non riescono a creare un motore aeronautico o a effettuare normali sostituzioni all'importazione, invece mentono, rubano e schivano, senza far nulla, non si può pensare di impossessarsi di terre straniere.
  9. Rustem Офлайн Rustem
    Rustem (Rustem) 10 luglio 2022 21: 01
    -2
    Non bastano due maestrali portati via, la soluzione ottimale
  10. Scharnhorst Офлайн Scharnhorst
    Scharnhorst (Scharnhorst) 11 luglio 2022 09: 37
    +1
    Un articolo della cabala epica di Marzhetsky, Timokhin, Skomorokhov e altri scrittori abituali, ma l'argomento non è stato divulgato, così sia. Tra un paio di giorni, le tesi battute verranno rilanciate.
  11. Tempesta_2022 Офлайн Tempesta_2022
    Tempesta_2022 (Tempesta _2022) 11 luglio 2022 18: 49
    +2
    niente come la Marina russa ora può essere oggettivamente eseguito a causa dell'assenza fisica di velivoli AWACS basati su portaerei, portaerei catapulte per il loro lancio e UDC come classi.

    Ancora una volta hanno iniziato un servizio commemorativo sul fatto che non ci sono portaerei, tutto è andato ....
    è disgustoso leggere queste lamentele e conclusioni completamente infondate su a cosa serve una portaerei.
    Da Odessa a Sebastopoli in linea retta 300 km e la fornitura di nuovi missili antinave a più lungo raggio Harpoon consentiranno di sparare contro la portaerei proprio nel porto.
    Il reggimento Su-34 e il reggimento Tu-22, operanti dal territorio di Bryansk e della Crimea, con l'opportuna decisione del Ministero della Difesa, hanno da tempo risolto la maggior parte dei problemi con la fornitura di armi e munizioni della NATO.
    L'intera ragione è che la leadership del Paese sta cercando di risolvere tutto con mezze misure, compresa la smilitarizzazione e la denazificazione dell'Ucraina.
    Era l'aviazione con bombardamenti quotidiani che avrebbe dovuto eliminare tutti gli snodi di trasporto, autostrade, ponti, centrali elettriche, impianti di difesa, strutture militari e strategiche nell'Ucraina occidentale.
    Fin dall'inizio dell'operazione è stato necessario non fare dichiarazioni e contare tonnellate di armi arrivate dall'Occidente, ma tagliare intenzionalmente e metodicamente l'Ucraina da tutte le linee di rifornimento di queste armi, munizioni, mercenari, infliggendo il massimo danno a i territori dove preservarono e alimentarono un nuovo movimento Bandera, che si diffuse poi in tutta l'Ucraina.
    Ora tutto viene fatto al contrario, secondo lo scenario di Gran Bretagna e Stati Uniti, che prevede la distruzione delle infrastrutture industriali, dei trasporti e comunali di Novorossia, mentre Bandera Ovest dell'Ucraina resta intatta e ride di come Il Donbass sta bruciando e viene distrutto.
    1. Georgy Klochkov Офлайн Georgy Klochkov
      Georgy Klochkov (Georgy Klochkov) 11 luglio 2022 22: 01
      +1
      Tutto è corretto. Ma ci sono probabilmente ragioni serie che consentono alla leadership della Federazione Russa di sperare di risolvere i compiti prefissati senza una guerra totale. Vediamo e ascoltiamo la leadership della Russia - lontano dalle persone stupide Aspettiamo e vediamo.
  12. svit55 Офлайн svit55
    svit55 (Sergey Valentinovich) 11 luglio 2022 21: 15
    +3
    La flotta ingombrante, goffa e indifesa salpò nel passato. Perché "indifeso"? Se uno così terribilmente armato e molto costoso non può difendersi dalle armi moderne, allora non è necessario. C'è più danno da una tale flotta di quanto il nemico possa infliggere. Quanto è stato speso per le riparazioni e la manutenzione della stessa "Mosca" durante il suo servizio? E senza fare un accidente, senza causare danni al nemico, la nave da guerra, imbottita di armi costose, è annegata "eroicamente". Stessa sorte attende l'UDC, la portaerei, ecc.
    Secondo me!!! Piccole navi missilistiche e una flotta sottomarina potente e moderna, in linea con la modernità.
  13. Georgy Klochkov Офлайн Georgy Klochkov
    Georgy Klochkov (Georgy Klochkov) 11 luglio 2022 21: 54
    +2
    Sì, molte cose di cui ogni esercito al mondo ha bisogno! Naturalmente, la Russia ha molti problemi in tutte le aree dello sviluppo militare e non ha affatto un budget senza fondo. Sembrerebbe che un paese così ricco come gli Stati Uniti possa essere un esempio di imitazione nella costruzione militare. Ma come si sentiranno gli Stati Uniti e la loro flotta se le loro principali basi e gruppi navali vengono distrutti da una detonazione una tantum di cariche termonucleari subacquee o da un attacco di missili ipersonici? Nessuno ha ancora indovinato esattamente come sarà condotta la guerra mondiale Per risolvere i problemi della marina, è necessario determinare in modo ottimale la strategia militare nei previsti conflitti di importanza locale e globale, e quindi confrontarla con la propria finanziaria e capacità tecnologiche. E questo deve essere fatto costantemente, correggendo la soluzione del problema con un metodo simile di "approssimazioni". Pertanto, questo articolo è estremamente utile, perché la verità nasce nelle discussioni. Sono solo contrario al fatto che ordiniamo la costruzione di navi laterali. Devi dare lavoro alla tua gente. È necessario implementare industrie cantieristiche potenti e diversificate e non risparmiare risorse per questo. Dopotutto, la costruzione di navi comporterà un potente sviluppo dell'intera industria russa.
  14. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 11 luglio 2022 22: 46
    0
    Non vedo niente di speciale dalle navi. Un paio di metri più vicino alla costa nemica nuotò del necessario e volò immediatamente nel Bochin.
    Qual è lo scopo di mantenere materiali di consumo così costosi da costruire e far funzionare, davvero?
    In generale, penso che abbiamo bisogno di chiatte di nidificazione usa e getta che trasportino un gruppo di piccoli droni portarazzi.
    All'esterno, la chiatta non è diversa da una nave civile e, sulla strada per la zona d'azione, una tonnellata di piccole ma miserabili barche, su cui sono posizionati 2-4 missili, si staccano da essa.
    Un inizio una tantum di tutta questa bontà, e poi le barche stesse, come kamikaze, si schiantano contro un ordine nemico e lasciano che tutta questa marmaglia vada a fondo.
    Tali barche possono essere rivettate in una nuvola e chiatte e portarinfuse sono già alla rinfusa.
    Con tali chiatte, puoi rimanere intorno all'intero Pndostan attorno al perimetro, quindi, se necessario, sbattere alla volta.
    E se carichi vigorosamente le chiatte, dopo aver allenato le barche, anche le chiatte possono rifuggire.
    E perché le portaerei sono qui.
  15. Vladimir Orlov Офлайн Vladimir Orlov
    Vladimir Orlov (Vladimir) 13 luglio 2022 13: 55
    0
    Va tutto bene, ma

    può essere consigliabile ordinare in Cina una serie di 1-2 navi da sbarco universali Tipo-075 nella versione export

    - sbagliato da un punto di vista politico, vergognoso. E avrà un brutto effetto sull'immagine del nostro complesso militare-industriale all'estero... La storia dei Maestrali sembra aver insegnato tutto a tutti. E le competenze devono essere aumentate, non perse. E abbiamo bisogno di portaerei e UDC soprattutto nell'Oceano Pacifico. Non lasceranno Chernoy fino alla fine del NWO - La Turchia è contraria ..
    1. Alexey Lan Офлайн Alexey Lan
      Alexey Lan (Alexey Lantukh) 1 August 2022 23: 30
      0
      In realtà, da Sebastopoli a Odessa, a soli 300 km, così come alla costa turca, da Capo Tarakhonkut vicino a Evpatoria - 200, dalla costa della regione di Kherson, lontano da Nikolaev, a circa 150. Non voglio volare! Anche in elicottero, anche in aereo! E perché le portaerei sono sul Mar Nero. Ma è necessaria la DC.