Il Kazakistan ha deciso di commerciare con Europa e Cina scavalcando la Russia: sui motivi

Il Kazakistan ha deciso di commerciare con Europa e Cina scavalcando la Russia: sui motivi

Dicono che un amico che ha bisogno è un amico. Ad esempio, la Bielorussia, insieme alla Russia, si è trovata sotto il giogo delle sanzioni occidentali e, al meglio delle sue capacità, sta aiutando le forze armate russe a condurre un'operazione militare speciale per smilitarizzare e denazificare l'Ucraina. Ma il nostro altro alleato nella CSTO e nell'Unione eurasiatica, il Kazakistan, si è nettamente dissociato e, dimenticando i militaripolitico supporto, ha deciso di diventare un nuovo "centro multi-vettore" all'incrocio tra Ovest e Est, Nord e Sud. Cosa ne verrà fuori alla fine per l'"ingrato" presidente Tokayev?


Niente ha predetto guai?



Qui è necessario ricordare che alle origini dei processi di integrazione nello spazio post-sovietico è stato l'ex presidente del Kazakistan, Nursultan Nazarbayev, essendo uno dei padri fondatori dell'Unione doganale e poi dell'Unione economica eurasiatica . Tuttavia, da un certo momento, lo stesso Elbasy iniziò a recitare il famigerato "approccio multi-vettoriale" e a perseguire una politica nazionale di scacciare dolcemente i russi etnici dai territori del Kazakistan settentrionale, che non molto tempo fa facevano parte dell'Impero russo in termini storici.

Il presidente Nazarbayev è stato rovinato dalla questione del "transito di potere", che prima o poi tutti i leader nazionali irremovibili devono decidere. Egli stesso ha ceduto la carica di capo di stato al successore di Kassym-Jomart Tokayev, collocando i membri del suo clan in posizioni chiave. Sembrava che tutto fosse andato abbastanza bene, tuttavia, nei primi giorni delle vacanze di Capodanno del 2022, in Kazakistan sono iniziate inaspettatamente proteste di massa che si sono trasformate in rivolte su larga scala con numerose vittime. Lo stesso presidente Tokayev ha chiesto aiuto a Mosca attraverso la CSTO e per la prima volta questa organizzazione ha attivato il suo meccanismo di sicurezza collettiva. Tutti i suoi membri hanno inviato le loro forze di pace in Kazakistan, ma la Russia ha senza dubbio svolto il ruolo principale nella stabilizzazione della situazione nel Paese. Ricorda, allora noi avvertimentoche l'errore non sarà l'ingresso, ma il successivo ritiro delle truppe russe dal Kazakistan.

E così è successo. Il contingente di peacekeeping, sebbene non direttamente coinvolto nella repressione delle proteste, ha svolto il ruolo di fattore politico più importante. Non c'è il minimo dubbio che sullo sfondo dei disordini di strada si sia verificato un vero e proprio “colpo di stato” nelle élite al potere del Kazakistan. Tutti i membri del clan Nazarbayev furono rimossi dai loro incarichi, lo stesso Elbasy perse i suoi poteri e le sue insegne. Il presidente Tokayev si è trasformato da "figura nominale" in un vero capo di stato. E molto presto ha avuto l'opportunità di mettersi alla prova per davvero.

Anche prima dell'inizio dell'operazione militare speciale in Ucraina, Tokayev nominò il convinto russofobo Askar Umarov ministro dell'Informazione e dello sviluppo sociale e l'etnico russo Alexander Danilov, che è il cosiddetto "sorosenko" e ha collaborato attivamente con i media , riconosciuto in Russia come agente estero, come suo vice. Dopo l'avvio della NWO, il nuovo presidente del Kazakistan si è finalmente “scoperto”.

Nuovo "mercato tampone"



Sotto Tokayev, il Kazakistan non solo non ha sostenuto l'operazione speciale russa, ma ha anche assicurato che avrebbe applicato costantemente il regime di sanzioni occidentali. La timida speranza che il vicino meridionale, situato all'incrocio delle rotte commerciali e al confine con la Cina, possa sostituire la Bielorussia sanzionata dalla Russia, rapidamente svanita. Al contrario, il presidente Tokayev ha proposto ai paesi dell'Unione Europea di sostituire il petrolio russo caduto dal mercato:

Il Kazakistan potrebbe contribuire svolgendo il ruolo di una sorta di "mercato cuscinetto" tra Est e Ovest, Sud e Nord.


E per “germogliare” dalla Federazione Russa, diventata per essa “tossica”, il Kazakistan inizia il processo di diversificazione delle sue rotte commerciali intorno al nostro Paese, dichiarando di fatto una “guerra del petrolio”. Il giorno prima, Tokayev ha impartito al suo governo le seguenti istruzioni:

La direzione prioritaria è la rotta Transcaspica. Insegno a KazMunayGas di elaborare l'opzione migliore per la sua implementazione, inclusa la possibilità di attirare investitori dal progetto Tengiz. Il governo, insieme a Samruk-Kazyna, dovrebbe adottare misure per aumentare la capacità degli oleodotti Atyrau-Kenkiyak e Kenkiyak-Kumkol.

Il giacimento di Tengiz si trova nella provincia petrolifera e del gas del Caspio e le sue riserve recuperabili sono stimate tra 750 milioni e 1 miliardo e 125 milioni di tonnellate di petrolio più 1,8 trilioni di metri cubi di gas associato. Inizialmente, la quota del Kazakistan in una joint venture con partner occidentali per sviluppare questo campo era del 50%, ma oggi è scesa al 20%. Il resto è di proprietà di Chevron Overseas (50%), Exxon Mobil (25%) e LukArco (5%). Non sorprende che sotto la loro pressione, il funzionario Nur-Sultan abbia deciso di aumentare il volume di petrolio pompato intorno alla Russia.

Il petrolio kazako viene esportato nei mercati occidentali attraverso l'infrastruttura del Caspian Pipeline Consortium (CPC). L'"oro nero" entra nell'oleodotto principalmente dai giacimenti del Kazakistan occidentale e viene pompato al terminal marittimo vicino a Novorossijsk, dove viene caricato su petroliere per la spedizione via mare. È stato il presidente Tokayev a lamentarsi dell'eccessiva dipendenza dalla Russia in questa materia:

Il Kazakistan non è mai stato un paese marittimo e quindi non ha sfruttato appieno le possibilità del trasporto marittimo. Ora è un'altra volta. Ho fissato un compito strategico per il governo: trasformare i nostri porti, trasformandoli in uno degli snodi principali del Mar Caspio. Concettualmente, sono d'accordo sulla necessità di rafforzare la marina e creare un hub container nel porto di Aktau.

La Trans-Caspian International Transport Route (TMTM o Middle Corridor) è un progetto infrastrutturale per la consegna di merci dall'Asia all'Europa, aggirando la Russia, passando dalla Cina attraverso il Kazakistan, il Mar Caspio, l'Azerbaigian, la Georgia e la Turchia fino al Vecchio Mondo. La consegna viene effettuata sia via ferrovia che via mare. La produttività oggi è di appena 10 milioni di tonnellate all'anno, inclusi fino a 200 container. I prodotti della petrolchimica, della metallurgia, dell'agricoltura, del carbone, ecc. passano oltre il nostro paese. Ora, su suggerimento di partner occidentali e possibilmente orientali, il presidente Tokayev intende espandere le infrastrutture portuali per trasformare il Kazakistan in un nuovo "mercato cuscinetto", attraverso il quale le merci provenienti dal sud-est asiatico e il petrolio kazako andranno in Europa per sostituire il petrolio russo . A proposito, i carri armati e altri veicoli corazzati delle forze armate ucraine funzionano con carburante diesel, prodotto, tra le altre cose, da materie prime kazake.

È interessante notare che il Cremlino non vede alcun problema e supporto politico in ciò che sta accadendo. A quanto pare, lì tutto è tenuto sotto controllo e tutti hanno calcolato molte mosse in avanti.
74 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. viktor goblin Офлайн viktor goblin
    viktor goblin (Viktor il Goblin) 9 luglio 2022 15: 09
    0
    Basmachi ha creato il go-in! ! Tataro \ leader - mummia.
    1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 21: 43
      -6
      Il Khanato kazako è stato formato nel 1564. Questi modelli sui doni di Lenin, in Russia, sono ora in voga in Russia: "... hanno creato uno stato". Inserisci qualsiasi repubblica dell'ex URSS invece di un'ellissi. Khokhlam ha creato un stato, ha creato uno stato per bielorussi, lituani, armeni e azeri Racconti del bombardamento di Lenin sulla Russia
      1. Ulisse Офлайн Ulisse
        Ulisse (Alex) 9 luglio 2022 22: 13
        +4
        Il Khanato kazako fu formato nel 1564. Questi modelli sui doni di Lenin, in Russia, sono ora in voga in Russia:

        La statualità, infatti, è stata restituita ai kazaki da Lenin, è stupido contestarlo..

        Sotto Tauke Khan (1680-1715), il Khanato kazako fu diviso in zhuze, ognuno dei quali era governato dal proprio ramo di discendenti di Janibek Khan. Dal 1770, i khan kazaki divennero dipendenti dall'impero russo.

        Nell'anno 1847 Il potere di Khan negli zhuze kazaki fu abolito, e il territorio è incluso nell'impero russo come unità amministrativa.
        1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
          Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 22: 29
          -8
          Poiché la Russia come stato è stata costituita in seguito, nel 1582. Con tale successo, possiamo dire che i bolscevichi hanno creato la RSFSR e sono stati loro a creare l'industria che ora è privatizzata sul territorio dell'ex URSS
          1. Ulisse Офлайн Ulisse
            Ulisse (Alex) 9 luglio 2022 23: 01
            +4
            Dal momento che la Russia come stato si è formata in seguito.

            Solo tu dimentichi che la Russia ha avuto luogo e non è andata in pezzi.
            A differenza del Khanato kazako.
            A proposito, i territori dello jus sono molto esagerati, quando sono entrati nella Repubblica di Inguscezia come unità amministrativa, lì tutto era più che triste.

            Con un tale successo, possiamo dire che i bolscevichi hanno creato la RSFSR.

            secondo voi?? assicurare
            1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
              Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 23: 35
              -9
              O forse è stata l'Orda d'Oro a creare lo stato della Moscovia Quando i principi russi si sono stabiliti nell'Orda?
              1. Ulisse Офлайн Ulisse
                Ulisse (Alex) 13 luglio 2022 23: 01
                +1
                O forse è stata l'Orda d'Oro a creare lo stato della Moscovia

                Trovami l'Orda d'oro su una mappa moderna e discuteremo sul tema della statualità .. sorriso
                1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
                  Dukhskrepny (VA) 27 luglio 2022 14: 23
                  -1
                  Trova i principati russi sulla mappa
            2. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
              Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 23: 36
              -6
              L'impero russo non è crollato, forse i bolscevichi hanno rimontato tutto?
      2. Hot Dyusha Офлайн Hot Dyusha
        Hot Dyusha (Dyusha) 10 luglio 2022 16: 28
        0
        È vero, non è sempre piacevole. abituarsi a
  2. sat2004 Офлайн sat2004
    sat2004 9 luglio 2022 16: 16
    0
    Penso che si tratti di rollback. Altre persone al potere, altri schemi. I vecchi schemi salutarono lo zio.
  3. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 9 luglio 2022 17: 18
    +3
    Mi chiedo come siano arrivate le navi portacontainer al Caspio?
    1. Expert_Analyst_Forecaster 9 luglio 2022 19: 00
      0
      Come, come - in aereo.
  4. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 9 luglio 2022 17: 20
    -8
    Al Cremlino non è che non vedano problemi e tengano tutto sotto controllo, piuttosto non possono fare niente, e quindi il giocatore di hockey può solo ritrarre una bella faccia in una brutta partita, se il Sultano può essere sfigato. , allora perché dovrebbe un kazako
    non puoi, ecco perché hanno resistito
  5. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 9 luglio 2022 17: 24
    +5
    Per quanto si può capire da una lunga pubblicazione: nelle azioni rotonde del presidente del Kazakistan Tokayev: "Niente di personale, solo affari".
    Ma l'autore offeso sta cercando ... di ragionare con il Cremlino, offrendo nient'altro che un rimprovero per il ritiro delle truppe dal Kazakistan!
    "Non sarai costretto a essere gentile!"
  6. Pavel Mokshanov_2 Офлайн Pavel Mokshanov_2
    Pavel Mokshanov_2 (Pavel Mokshanov) 9 luglio 2022 17: 31
    +6
    L'Oriente è una questione delicata, come diceva il famoso eroe Sukhov. Aggiungerei anche infido. A tradire gli asiatici, come due polacchi sull'asfalto. Per loro, la cosa principale è ottenere il proprio vantaggio. Ecco perché i kazaki ci danno soldi, terrorizzano la comunità russa. Quello che hanno costruito sotto i sovietici lo hanno dimenticato da tempo. ora suonano nelle note degli Yankees. E che casino, ancora una volta, siamo chiamati. Sarebbe necessario trattenerli in modo che non immaginino molto di se stessi. Altrimenti, avremo un altro problema nel ventre.
    1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 21: 36
      -12%
      È così che la comunità russa del Kazakistan viene terrorizzata?I russi sono stati trasferiti nel ghetto e circondati dal filo spinato? Molti russi che si sono trasferiti in Russia stanno tornando. Hai mai sentito parlare abbastanza di Zhirinovsky? Ad Almaty, tutti i bar e ristoranti sono occupati da visitatori tatuati "turisti russi". La metà degli alloggi in affitto e degli hotel sono occupati da cittadini russi che hanno deciso di rinunciare all'operazione speciale e alla "liberazione" lontano da casa. Ucraina. Chi li opprime qui? e le abitazioni. Chi ha tradito chi? I presidenti slavi hanno rovinato il sindacato. impongono sanzioni al Kazakistan, poi gli eventi di gennaio sembreranno fiori. E qui nessuno ne ha bisogno. E anche la Russia
      1. Ulisse Офлайн Ulisse
        Ulisse (Alex) 9 luglio 2022 22: 34
        +4
        Ad Almaty, tutti i bar e ristoranti sono occupati da visitatori tatuati "turisti russi". Metà degli alloggi in affitto e degli hotel sono occupati da cittadini russi che hanno deciso di rinunciare all'operazione speciale e alla "liberazione" lontano da casa. Ucraina

        Parli di russi o parli di russofoni??
        Quando i "russi" che arrivano nel KO iniziano a chiamare il loro fosso natale un fosso, capisco che questi non sono proprio russi .. strizzò l'occhio

        Se l'Occidente inizia a imporre sanzioni contro il Kazakistan, gli eventi di gennaio sembreranno fiori e qui nessuno ne ha bisogno.

        Un buon esempio di come il "Kazakistan indipendente" differisca dalla Russia.
        A gennaio, le autorità kazake sono scese in strada e l'intervento russo ha salvato Tokayev.

        La prossima volta possiamo e prendiamoci il tuo tempo, perché??
        1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
          Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 23: 44
          -9
          Sì, no. Sono i cittadini della Federazione Russa che "vengono in gran numero" in Kazakistan. Alcuni partono per la Turchia e altri rimangono qui. Vivo nel mondo da molti giorni. i colori delle acconciature per le donne. E l'indipendenza del Kazakistan non è altro che quella della Russia stessa dal mondo intero. A parte un paio di fabbriche di automobili, il resto non lavora in Russia. La sostituzione delle importazioni è fallita per la mancanza di pezzi di ricambio importati. La tua produzione si interrompe e questo non è un segreto, è un dato di fatto.
          1. Il commento è stato cancellato
          2. Ulisse Офлайн Ulisse
            Ulisse (Alex) 13 luglio 2022 23: 16
            0
            Sì, no. Sono i cittadini della Federazione Russa che "vengono in gran numero" in Kazakistan. Alcuni partono per la Turchia, altri rimangono qui. Vivo nel mondo da molti giorni.

            Um.
            E buona liberazione, anche se graffiano Antaktida.
            Anche i tuoi "kazaki" locali possono abbattere, perché sono andati in "Europa", ma qui (in KO) un peccato e un blocco.

            Si ritiene che entro l'autunno tutta questa schiuma del canale kazako verrà trascinata dove è più calma. sorriso
            1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
              Dukhskrepny (VA) 27 luglio 2022 14: 17
              -1
              I kazaki locali stanno combattendo in un'operazione speciale, a differenza tua
              1. Ulisse Офлайн Ulisse
                Ulisse (Alex) 28 luglio 2022 20: 28
                0
                Uh-huh.
                Alcuni kazaki stanno combattendo...
                Non ho visto nessun kazako al cimitero militare di Medvedevka.
                Guarda il manico di scopa, Vasya.
                1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
                  Dukhskrepny (VA) 29 luglio 2022 11: 23
                  -1
                  Astrakhan, Orenburg, Omsk. C'è un video su YouTube.
                2. Il commento è stato cancellato
            2. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
              Dukhskrepny (VA) 27 luglio 2022 14: 25
              -1
              Dovrai dare la colpa a un'operazione speciale, non è un peccato grattarsi la lingua sul divano quando c'è una guerra?
      2. Il commento è stato cancellato
      3. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
        goncharov.62 (Andrew) 10 luglio 2022 15: 58
        +3
        Cosa c'entra Alma-Ata con questo: vai a Ust-Kamenogorsk o parli con le persone lì. Tutti i nomi delle strade e noi. elementi - rinominati. Loro stessi non capiscono quasi nessuno, ma la cosa principale è che non sarebbe russo. Puoi anche per Pavlodar, Semsk e più avanti lungo l'Irtysh. Iniziò anche un certo territorio (probabilmente la tua patria): paese 404 ...
        1. Il commento è stato cancellato
        2. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
          Dukhskrepny (VA) 10 luglio 2022 22: 46
          -2
          E cosa c'è di sbagliato in Ust Kamenogorsk, Pavlodar, Irtysh? Tutto il problema è nei nomi delle strade? Come vogliono, lo chiamano,
    2. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 21: 50
      -9
      Ci spieghi il tradimento degli asiatici? Come ti hanno tradito? Ma la Russia non ha mai avuto il suo vantaggio, o sta facendo tutto in perdita per se stessa? Come dovrebbero essere frenati gli asiatici?
      "proteggere la popolazione di lingua russa" e dichiararla repubblica non riconosciuta con la presa dell'ufficio del sindaco e il cambio della bandiera?
    3. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 22: 33
      -9
      Devi prenderti cura, prima di tutto, della tua popolazione russa, del suo benessere. Si sta restringendo e si sta estinguendo. E non preoccuparti per i russi del Kazakistan. Non hanno bisogno di essere "liberati" da nessuno
      1. Ulisse Офлайн Ulisse
        Ulisse (Alex) 9 luglio 2022 22: 50
        +5
        Devi prenderti cura, prima di tutto, della tua popolazione russa, del suo benessere. Si sta restringendo e si sta estinguendo. E non preoccuparti per i russi del Kazakistan. Non hanno bisogno di essere "liberati" da nessuno

        Al prossimo massacro dell'Asia centrale, per qualche ragione, i "russi" urlano Russia, salvaci.

        Vasya, una volta che lo Stato si è già preso cura del benessere generale della popolazione. strizzò l'occhio
        La popolazione di quello stato fu sepolta al sicuro.
        Non servono slogan vuoti..
        1. Il commento è stato cancellato
      2. Adler77 Офлайн Adler77
        Adler77 (Denis) 10 luglio 2022 11: 26
        +2
        Sei kazako o mankurt?
        1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
          Dukhskrepny (VA) 10 luglio 2022 15: 54
          -3
          Sei un truffatore o un traditore?
      3. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
        goncharov.62 (Andrew) 10 luglio 2022 16: 05
        +3
        Non spetta a te giudicare dalla tua moschea dove e come dovrebbe iniziare la Russia. E per chi preoccuparsi, lo scopriremo anche noi. Personalmente, sono preoccupato di non poterti guardare negli occhi. Molto preoccupato. Sì, e un paio di centinaia di ragazzi di Ust-Kaman, ne sono sicuro, non possono negarsi un tale piacere... Qualcosa del genere. A PARER MIO.
        1. Il commento è stato cancellato
        2. Il commento è stato cancellato
        3. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
          Dukhskrepny (VA) 10 luglio 2022 22: 58
          -1
          Cosa non ti piace del Kazakistan? Nessuno ti tiene qui. Non ti piace Tokaev? Quali sono le affermazioni contro Tokaev oi kazaki? Cosa vuoi presentare lì o chi guardare negli occhi? Guardiamo negli occhi. Lascia il tuo numero di telefono.
      4. Vladimir T_2 Офлайн Vladimir T_2
        Vladimir T_2 (Vladimir T) 10 luglio 2022 17: 28
        +2
        Sei uno stemma o un kazako?
  7. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 9 luglio 2022 17: 35
    +3
    Valentin Yurievich Katasonov -

    Secondo i dati dell'anno scorso, i Paesi Bassi hanno investito di più nell'economia del Paese - 5,44 (29,0), gli Stati Uniti - 3,17 (16,9), la Svizzera - 1,92 (10,2) e la Cina - 1,50 (8,0). La Russia li segue con 1,36 (7,3) miliardi di dollari

    Questa è la ragione dei disordini passati e della biforcazione tra l'Occidente e la Federazione Russa.
  8. patxilek Офлайн patxilek
    patxilek (Patxilek) 9 luglio 2022 17: 39
    +1
    Fate bollire nel suo stesso succo.
  9. Kapany3 Офлайн Kapany3
    Kapany3 9 luglio 2022 18: 08
    +2
    Citazione: rotkiv04
    Al Cremlino non è che non vedano problemi e tengano tutto sotto controllo, piuttosto non possono fare niente, e quindi il giocatore di hockey può solo ritrarre una bella faccia in una brutta partita, se il Sultano può essere sfigato. , allora perché dovrebbe un kazako
    non puoi, ecco perché hanno resistito

    A quanto pare, includi anche te stesso nella categoria dei polloni? Altrimenti sei dalla parte opposta... Sì.
    1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
      rotkiv04 (Victor) 9 luglio 2022 18: 51
      0
      E leggi attentamente ciò che è scritto e poi capirai chi è chi, e non distorcere e pensare per gli altri
  10. Chevrolet Camaro Офлайн Chevrolet Camaro
    Chevrolet Camaro (Nikolai Lukashev) 9 luglio 2022 18: 22
    +2
    Tokaev è un codardo, un vile codardo!!!
    1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 22: 31
      -8
      Si occupa principalmente del Kazakistan, non della Russia
  11. Expert_Analyst_Forecaster 9 luglio 2022 18: 40
    -3
    I prodotti della petrolchimica, della metallurgia, dell'agricoltura, del carbone, ecc. passano oltre il nostro paese.

    Orrore, orribile!!! Come vivere tutto questo adesso. È particolarmente spaventoso rimanere senza carbone kazako, ecc.

    A proposito, i carri armati e altri veicoli corazzati delle forze armate ucraine funzionano con carburante diesel, prodotto, tra le altre cose, da materie prime kazake.

    Si si. Se non ci fossero materie prime kazake, l'intero corso della guerra sarebbe cambiato.

    E, soprattutto, dove sono le solite conclusioni che è necessario aumentare e modernizzare la flotta nel Caspio?
  12. Expert_Analyst_Forecaster 9 luglio 2022 18: 48
    +1
    Tokayev intende espandere l'infrastruttura portuale per trasformare il Kazakistan in un nuovo "mercato cuscinetto", attraverso il quale le merci provenienti dal sud-est asiatico e dal petrolio kazako andranno in Europa per sostituire il petrolio russo.

    Tutto quanto! Tutto adesso! Se Tokayev lo ha deciso, l'intera Asia seguirà il percorso ad essa indicato.
    Dopotutto, tutto era pronto da molto tempo e stavano aspettando che Tokayev prendesse una decisione. È arrivata una nuova era.
    Passeranno un paio di giorni e l'infrastruttura portuale si amplierà. E scorrerà un flusso multimiliardario di merci e milioni di tonnellate di petrolio. Il Kazakistan diventerà il paese più ricco dell'Asia, sostituendo Arabia Saudita e Singapore. E poi avvierà la produzione dei chip più moderni e Taiwan andrà in bancarotta.
    La Russia si morderà i gomiti e piangerà in modo incontrollabile.
  13. nikanikolich Офлайн nikanikolich
    nikanikolich (Nicola) 9 luglio 2022 18: 55
    0
    I kazaki sono liberi e nessuno vieta loro il diritto di disporre delle proprie risorse. Qual è il trucco? Le hai dato la libertà e questo stato dispone della sua libertà a sua discrezione. Se non ci piace, allora, come si suol dire, dormi, bellezza mia.
    1. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
      goncharov.62 (Andrew) 10 luglio 2022 16: 09
      +2
      In russo, suona un po' diverso -

      Non sputare nel pozzo, è utile bere acqua

      E, a giudicare dai vertici, i litigi tra le élite sono tutt'altro che finiti ... Chi chiamerai per chiedere aiuto: i turchi? Oh bene...
  14. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 9 luglio 2022 20: 29
    -1
    La situazione non è andata per il meglio dalla fine degli anni '80 ad oggi nelle aree della cultura / ideologia ed economia, in particolare:

    24.06.2022/XNUMX/XNUMX: Alla V riunione del Consiglio Scientifico dell'Accademia Internazionale Turca a Nur-Sultan, è stata presa una decisione finale sui libri di testo generali del mondo turco.
    I partecipanti all'incontro hanno firmato un protocollo sull'inclusione di questi benefici nel curriculum degli istituti di istruzione secondaria nei loro paesi.
    In particolare, stiamo parlando dei libri di testo "Storia turca generale", "Letteratura turca generale" e "Geografia del mondo turco".
    L'incontro ha anche discusso l'espansione dei programmi di scambio di studenti tra gli stati turchi, coordinamento della cooperazione nel campo dell'istruzione e della scienza da un unico centro, approvazione del piano di attività dell'Accademia per il 2022.
    L'International Turkic Academy è un centro scientifico creato per studiare il mondo turco. La sede dell'organizzazione si trova nella capitale del Kazakistan, Nur-Sultan. I paesi fondatori della struttura sono Azerbaigian, Kazakistan, Kirghizistan e Turchia.

    È necessario ricordare lo sfondo degli eventi recenti (ad esempio i dialoghi al PEMF) e trarre conclusioni...

    07.07.2022/XNUMX/XNUMX, Kommersant.
    Tokayev ha proposto di organizzare le forniture di petrolio aggirando la Russia
    Sullo sfondo i rischi di sospensione del pompaggio di petrolio kazako da parte degli esportatori russi Il presidente del Kazakistan Kassym-Jomart Tokayev ha incaricato KazMunayGas di sviluppare il trasporto marittimo di merci. Secondo il capo dello Stato, il governo dovrebbe anche trasformare i porti kazaki e trasformarli "in uno dei principali snodi del Mar Caspio".
  15. ospite Офлайн ospite
    ospite 9 luglio 2022 20: 58
    +4
    Tokaev, ovviamente, è un vile traditore, dopo che la Russia lo ha salvato, spara volentieri alla Russia alla schiena.
  16. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
    Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 21: 25
    -6
    A proposito, i carri armati e altri veicoli corazzati delle forze armate ucraine funzionano con carburante diesel, prodotto, tra le altre cose, da materie prime kazake.

    - forse dalle materie prime russe?Chi pompa il gas attraverso l'Ucraina?
  17. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 9 luglio 2022 21: 25
    +1
    È interessante notare che il Cremlino non vede alcun problema e supporto politico in ciò che sta accadendo.

    Putin te l'ha detto personalmente?

    A quanto pare, lì tutto è tenuto sotto controllo e tutti hanno calcolato molte mosse in avanti.

    Sì, qualcosa del genere. È sciocco affrontare tutti i problemi in una volta. Di solito 2-3 principali vengono risolti, il resto di solito si risolve da solo o viene facilmente eliminato.
    Entro l'inizio dell'inverno (o forse prima, questo è il numero di riserve che Putin collegherà ora), l'epopea militare ucraina finirà. E prenderanno, tra le altre cose, per Tokayev. Sì, lui stesso verrà di corsa, strillando e scodinzolando, proverà a leccare la scarpa giusta.
    1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 23: 54
      -8
      L'ombelico non si scioglie? Solo Dio sa cosa accadrà all'inizio dell'inverno: 28 km nella LNR sono stati percorsi in quattro mesi.
  18. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 9 luglio 2022 23: 10
    +1
    Il capitalismo nel cortile.
    Se il Kazakistan ha deciso di commerciare "aggirando la Russia", allora è redditizio. Tariffe, logistica, ecc.
    Chi vuole dare il 2-5-10-30% allo "zio"?

    Si trova già sulla mappa tra Russia e Cina, quindi passare attraverso la Russia con la Cina è un'ovvia sciocchezza, slacciare soldi per niente a causa del sottosviluppo?

    Con l'Europa, hanno scritto di chiusure, a volte per non aver attraversato il confine ... Abbiamo guardato e deciso di sviluppare strade, porti, logistica e ai monopolisti russi, naturalmente, non piace.
    Com'è, carichi, e oltre i loro bastoncini striati e i palmi delle loro mani... (con strade e tubi, ricordo, abbiamo disaccordi storici...)
    1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) 9 luglio 2022 23: 55
      -8
      L'autore considera questo un "tradimento." Putin ha sopportato e ha ordinato a tutti
    2. Dima Офлайн Dima
      Dima (Dmitry) 10 luglio 2022 00: 18
      +6
      Quali sono le "strade, porti, logistica"? Il Kazakistan ha quattro rotte, attraverso Russia, Cina, Turkmenistan e Azerbaigian. Il Turkmenistan ora è come una polveriera, l'Isis, i talebani. povertà della popolazione locale. Senza alleati, il paese può essere ridotto a brandelli. La rotta cinese è una dipendenza più brusca di quella russa. Rimane la strada attraverso il Mar Caspio verso l'Azerbaigian, e questo non è meno un problema, date le specificità locali.
      In effetti, il Kazakistan deve decidere se è tra gli intelligenti o i belli, il multivettorismo non porterà al bene ai nostri tempi.
      1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
        Dukhskrepny (VA) 10 luglio 2022 00: 34
        -6
        Perché la dipendenza dalla Cina è così grave?Quindi anche la Russia dipende dalla Cina, e cosa c'è di sbagliato in questo? Cosa c'è di così terribile nel trasporto di petrolio attraverso l'Azerbaigian? Qual è la "specificità locale"?
        1. Dima Офлайн Dima
          Dima (Dmitry) 10 luglio 2022 12: 57
          +1
          E come puoi spedire in Europa attraverso la Cina? Tokayev ha un problema con le consegne in Occidente, dal momento che i cinesi non sono disposti a pagare un prezzo elevato per le materie prime kazake che arrivano nelle regioni depresse della Cina occidentale.
          Per quanto riguarda l'Azerbaigian, sarà difficile reindirizzare il flusso lì contro il desiderio della Russia, lo stesso Aliyev si siede su due sedie e cerca di non scuotere la barca. E poi, perché ha bisogno di un concorrente nel mercato turco.
          1. Shmurzik Офлайн Shmurzik
            Shmurzik (Seymslav) 11 luglio 2022 00: 45
            +1
            Citazione: Dima
            Per quanto riguarda l'Azerbaigian, sarà difficile reindirizzare il flusso lì contro il desiderio della Russia, lo stesso Aliyev si siede su due sedie e cerca di non scuotere la barca. E poi, perché ha bisogno di un concorrente nel mercato turco.

            1. A cosa può opporsi la Russia "non tenendo conto dei suoi desideri" nel Caspio?

            2. Aliyev può sedersi su tre sedie, ma si siede saldamente e sì, non fa passi avventati: conduce una politica chiara e prevedibile.

            3. L'Azerbaigian non ha concorrenti sul mercato turco: tutti i volumi, sia di gas che di petrolio, sono contratti. E in generale, di che tipo di concorrenza si può parlare oggi con la crescente carenza di risorse energetiche. Ma l'impasto e i panini di vari politici saranno sicuramente ridotti da questo trasporto!
            1. Dima Офлайн Dima
              Dima (Dmitry) 27 luglio 2022 22: 17
              0
              Non ho visto subito il commento.
              1. Per quanto riguarda l'Azerbaigian. Ci sono almeno tre componenti.
              - Aliyev è un giocatore neutrale ed è costretto a prendere in considerazione le possibilità di una rivoluzione "a colori". È stupido per lui litigare con la Federazione Russa, avendo un confine comune.
              - Non dimenticare che l'unico collegamento tra il Caspio e gli oceani è il Volga. Senza il consenso della Federazione Russa, sarà necessario costruire l'intera componente marina da 0. Questo è un impilatore, navi di rifornimento, ecc. Inoltre, la Federazione Russa e l'Iran possono, se lo desiderano, complicare la posa del tubo con la forza. Il Caspian è una piscina coperta e ha uno status speciale.
              - E l'esperienza di Georgia e Ucraina ha mostrato che i paesi della regione che hanno scelto uno dei lati del confronto perdono molte volte di più di quelli neutrali. La Russia, volendo, potrà fare pressione sui calli doloranti di Baku, sulla diaspora, sul problema del Karabakh. Il "caso" ucraino e georgiano dimostra che, se necessario, la Federazione Russa raggiungerà il suo obiettivo con la forza.

              E, soprattutto, questo non è un tubo azerbaigiano, Aliyev non ne ha particolarmente bisogno, le entrate del transito non valgono il rischio di conflitti a causa di ciò.
              Non per niente per così tanto tempo, in condizioni più confortevoli, non è stato possibile costruire oleodotti dal Turkmenistan e dal Kazakistan via mare.
  19. Vladimir Daetoya Офлайн Vladimir Daetoya
    Vladimir Daetoya (Vladimir Daetoya) 10 luglio 2022 05: 02
    +3
    Citazione: spirituale
    Il Khanato kazako è stato formato nel 1564. Questi modelli sui doni di Lenin, la Russia sono ora in voga in Russia: "... hanno creato uno stato". Invece di un punto di sospensione, inserisci una repubblica dell'ex URSS. Khokhlama ha creato uno stato, creato uno stato per bielorussi, lituani, armeni, azeri. Racconti sulla bomba leninista sotto la Russia. Tutti questi racconti sono progettati per i giovani per distrarre dalle politiche fallite di Eltsin e Putin negli ultimi 30 anni

    Dopo la secessione dall'URSS, le repubbliche iniziarono a inventare rapidamente una storia di indipendenza per se stesse e a girare un circo con cavalli e cunei su questo film e gli antichi ucraini scavarono persino il mare. I kazaki si rivelarono essere i discendenti di Gengis Khan con il quale conquistarono mezzo mondo. Quindi, a proposito, tutti i beni vinti sono stati bevuti in una taverna o lasciati cadere in un gabinetto: questa storia non è stata ancora inventata.
    1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) 10 luglio 2022 13: 38
      -4
      I kazaki sono i discendenti dell'Orda. Perché non appena i kazaki ebbero i khan. E il figlio di Gengis Khan, Jochi Khan, fu sepolto vicino alla città di Zhezkazgan. sei tu su te stesso. Ho bevuto il paese e ora tu sono alla ricerca di estremi
  20. Georgy Klochkov Офлайн Georgy Klochkov
    Georgy Klochkov (Georgy Klochkov) 10 luglio 2022 09: 54
    +2
    La Russia non ha ancora imposto sanzioni contro i paesi che cooperano con i suoi nemici e il Kazakistan potrebbe essere il primo. Nel Mar Caspio, la Russia deve creare una flotta potente e portare in vita i membri della CSTO che hanno disertato dalla parte del nemico.
    1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) 10 luglio 2022 13: 39
      -3
      Devi ancora liberare l'Alaska La flotta sarà di legno con mitragliatrici DShK
      1. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
        goncharov.62 (Andrew) 10 luglio 2022 16: 17
        0
        Sì, sembra che il Kazakistan sarà il primo della fila. Primo di Pshekia. E questo non è un piccolo merito di Vasya a due assi ... Perché non puoi tenere un asiatico con un coltello dietro la schiena. Ancor di più - una mente così sottosviluppata, ma piena di speranza ed entusiasmo dai "parenti" di Gengis in linea maschile. Sta ridendo, vero? Hai studiato alla Mohyla Academy? La logica e gli argomenti sono simili... Anche la fine è chiaramente visibile.
        1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
          Dukhskrepny (VA) 10 luglio 2022 22: 39
          +2
          Un maestro da scarabocchiare sulla clave, ma non trascinerai persone come te in un'operazione speciale con un lazo
        2. Il commento è stato cancellato
  21. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
    goncharov.62 (Andrew) 10 luglio 2022 15: 52
    +3
    Sembra che lì, in alto, siano completamente fuori controllo della situazione. E non ci sono metodi contro Kostya Saprykin Prima che si baciassero e spaventassero tutti a ridere di preoccupazione ... Portatori di pace ...
  22. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 10 luglio 2022 17: 08
    0
    Citazione: boriz

    A quanto pare, lì tutto è tenuto sotto controllo e tutti hanno calcolato molte mosse in avanti.

    Sì, qualcosa del genere. È sciocco affrontare tutti i problemi in una volta. Di solito 2-3 principali vengono risolti, il resto di solito si risolve da solo o viene facilmente eliminato.
    Entro l'inizio dell'inverno (o forse prima, questo è il numero di riserve che Putin collegherà ora), l'epopea militare ucraina finirà. E prenderanno, tra le altre cose, per Tokayev. Sì, lui stesso verrà di corsa, strillando e scodinzolando, proverà a leccare la scarpa giusta.

    Non dovresti essere così sicuro di te stesso nel fare previsioni NWO senza conoscere la situazione e le capacità di analisi.
    Per quanto riguarda il Kazakistan, non ci sono dubbi infondati sulla possibilità di passi drastici da parte nostra a causa della reazione negativa del PRC!
  23. Vladimir T_2 Офлайн Vladimir T_2
    Vladimir T_2 (Vladimir T) 10 luglio 2022 17: 46
    +2
    Sembra che Tokayev abbia utilizzato la CSTO e la Russia in particolare per rimuovere il clan Elbasy. Dopo aver preso il potere, inizia il suo gioco, forse attraverso una sorosenka o qualcuno che si tiene in contatto con l'Occidente, che ci è ostile. Un altro culo che cerca di sedersi su due o tre sedie? O forse c'è qualcosa che non sappiamo. Anche se non mi fiderei nemmeno io. Tutti questi sindacati ... Se le nostre truppe non stanno lì, non c'è fede, sono passate
  24. zavhoz_rus Офлайн zavhoz_rus
    zavhoz_rus (Alex) 10 luglio 2022 21: 28
    -1
    Un altro ha deciso di sedersi su 2 sedie, la Russia ha portato loro la civiltà nel suo denso Medioevo nel 20° secolo, li ha attirati nelle persone, ha costruito per loro città, fabbriche, scuole, ospedali e invece di ringraziarli, hanno sputato nel pozzo da che hanno bevuto bene, bene, bene, bene.
    1. Dukhskrepny Офлайн Dukhskrepny
      Dukhskrepny (VA) 10 luglio 2022 22: 40
      0
      Quando hai costruito cosa e dove?
  25. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 11 luglio 2022 01: 20
    +1
    Sfortunatamente per il Kazakistan, l'élite kazaka (governo) non è pronta a rischiare le proprie società offshore e immobili all'estero, altrimenti avrebbero nazionalizzato petrolio e gas e pompato non il 20% dei profitti, ma il 100%
  26. Nati Koshka_87 Офлайн Nati Koshka_87
    Nati Koshka_87 (Ela) 11 luglio 2022 03: 45
    0
    E cosa c'è che non va? Perché tutto deve passare attraverso la Russia? Perché una replica:

    La produttività oggi è di appena 10 milioni di tonnellate all'anno, inclusi fino a 200 container. I prodotti della petrolchimica, della metallurgia, dell'agricoltura, del carbone, ecc. passano oltre il nostro paese.

    Perché tutto questo deve passare per la Russia? Per quali scopi? Stabilirsi in Russia? O passare attraverso la Russia (battendo la Russia per questo) ma alla fine fino al consumatore finale straniero, ma perché? Qual è la differenza tra la Russia tutto questo passerà o altri paesi? C'è una differenza? C'è qualcosa di cui l'autore del post può lamentarsi?
  27. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 11 luglio 2022 11: 40
    +1
    solo una volta conferma che la nostra politica è completamente fallita. Cosa c'era sotto l'ex presidente, che divenne un bai. Con questo, il leccapiedi degli USA E Londra.
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 11 luglio 2022 14: 59
      0
      Verranno i fratelli musulmani, vestiranno le donne con il velo, e poi i kazaki ricorderanno la Russia.
  28. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 13 luglio 2022 18: 43
    0
    Non compreso! La Russia è un punto di transito, a parte gas e petrolio? Quindi non era necessario distruggere l'URSS. È positivo che sia stata organizzata una casa commemorativa per il razvalchik di Eltsin. Ora resta da tirarlo fuori dalla bara e portarlo in giro per il paese e baciarlo nel posto che era il più carnoso.
  29. Internet atmosferico Офлайн Internet atmosferico
    Internet atmosferico (Internet atmosferico) 24 luglio 2022 16: 20
    0
    Questa è politica. Come vengono fatte le relazioni è come vengono mantenute.
  30. benzoino Офлайн benzoino
    benzoino (Beniamino) 15 August 2022 16: 13
    0
    Bravo, tiene alla situazione economica del Paese, l'amicizia con il 99 per cento dell'economia mondiale è più importante che con un Paese a regime autoritario