Cosa dicono gli stessi tassi di cambio del dollaro e dell'euro?


Il 12 luglio, i tassi di cambio del dollaro USA e dell'euro sul mercato valutario internazionale erano pari a 1 a 1. Ciò è accaduto per la prima volta in due decenni. L'ultima volta che la parità delle due maggiori unità monetarie su scala planetaria è stata osservata nell'autunno del 2002.


Va notato che nel 2003 l'euro ha iniziato a crescere e da allora è stato costantemente più caro del dollaro. Durante la crisi finanziaria mondiale del 2008, iniziata negli Stati Uniti, il tasso di cambio ha raggiunto 1,6 dollari per 1 euro.

Secondo i più autorevoli esperti del settore economia e finanza, la situazione attuale parla di problemi in Europa in generale e nella zona euro in particolare. L'indebolimento dell'euro è associato a una recessione nei paesi europei, causata da problemi di approvvigionamento di risorse energetiche, aumento dei prezzi di carburanti ed elettricità che hanno stimolato l'inflazione, nonché un aumento del tasso di interesse di base da parte della Federal Reserve statunitense Sistema (FRS) all'1,5-1,75% annuo.

Va notato che le riserve auree congiunte dei soli stati della zona euro a dicembre 2020 ammontavano a 10 tonnellate, superando di oltre 772,1 mila tonnellate le riserve auree degli Stati Uniti. Inoltre, l'UE, a differenza degli Stati Uniti, non ha debito pubblico estero, quindi l'euro è rimasta la valuta più sicura e stabile al mondo, essendo quotata più cara del dollaro. Ecco perché molti investitori hanno preferito investire in azioni di società europee piuttosto che americane. Ma la crisi attuale ha fatto i suoi aggiustamenti.

Gli americani sono stati chiaramente più veloci dei loro omologhi dell'UE. La Banca centrale europea (BCE) ha in programma solo di aumentare leggermente il tasso di interesse di base questo mese allo 0,25% annuo. Allo stesso tempo, l'inflazione nell'area dell'euro è distribuita in modo non uniforme tra i paesi. Ad esempio, in Germania è inferiore all'8% in termini annuali e in Estonia - tutto il 20%. Inoltre, la carenza di risorse energetiche è direttamente correlata alle sanzioni dell'UE contro la Russia. Considerando che gli europei sono fortemente dipendenti dalle materie prime energetiche russe, il proseguimento delle sanzioni politica L'Unione Europea contro la Federazione Russa danneggerà l'economia europea, influenzerà il tenore di vita dei cittadini e il tasso di cambio dell'euro.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com/
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 12 luglio 2022 16: 51
    +3
    Il Signore punisce i russofobi per aver distrutto la Russia. Come è noto,

    La Russia è controllata direttamente dal Signore Dio. Altrimenti, è impossibile immaginare come esista ancora questo stato." Queste parole sono state pronunciate dal tedesco Minich, il feldmaresciallo generale russo.
  2. hlp5118 Офлайн hlp5118
    hlp5118 (Aiuto) 12 luglio 2022 17: 20
    0
    Tassi di perequazione - parlano di un alto grado di isolamento dell'economia, in cui non c'è bisogno di valuta estera.
    1. Pat Rick Офлайн Pat Rick
      Pat Rick 12 luglio 2022 18: 32
      +1
      Un'economia altamente isolata?
      Scusa, isolamento dell'economia di chi?
  3. Pat Rick Офлайн Pat Rick
    Pat Rick 12 luglio 2022 18: 36
    0
    Durante la crisi finanziaria mondiale del 2008, iniziata negli Stati Uniti, il tasso di cambio ha raggiunto 1,6 dollari per 1 euro.

    Nel 2008 il rapporto euro/dollaro non ha raggiunto 1.6. 1.58 - lo era, ma non per molto. Ancora una volta, quell'anno aveva 366 giorni e il rapporto cambiava quasi ogni giorno.

    in Germania è inferiore all'8% in termini annuali e in Estonia - tutto il 20%.

    C'è uno schema qui: più vicino alla Russia e al suo petrolio e gas, maggiore è l'inflazione.
  4. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 12 luglio 2022 18: 59
    0
    L'indebolimento dell'euro è da attribuire alla (incombente) recessione nei paesi europei, causata da problemi con l'approvvigionamento energetico, aumento dei prezzi di carburanti ed elettricità che hanno stimolato l'inflazione, nonché un aumento del tasso di interesse di base da parte del governo federale statunitense Sistema di riserva (FRS) all'1,5-1,75 % annuo
  5. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 12 luglio 2022 22: 45
    0
    Inoltre, l'UE, a differenza degli Stati Uniti, non ha debito pubblico estero, quindi l'euro è rimasta la valuta più sicura e stabile al mondo, essendo quotata più cara del dollaro.

    c'è un debito estero, ad esempio, il debito della Germania è di 6 trilioni, in generale, tutti dovrebbero capire che l'Occidente vive esclusivamente stampando i suoi involucri di caramelle. è come stampare involucri di caramelle su una stampante a casa e comprare con loro tutto ciò che il tuo cuore desidera)) L'Occidente compra e paga per le importazioni (risorse, prodotti, cervelli, Maidan, guerre, ecc.) solo per i suoi involucri di caramelle, ma vende anche i suoi prodotti solo per i suoi involucri di caramelle, e se il mondo si rifiuta di vendere loro prodotti per i loro involucri di caramelle, l'economia crollerà in Occidente - quindi hai disegnato involucri di caramelle su una stampante e vieni al negozio per comprare cibo, naturalmente lo faranno mandarti lì nella foresta o rinchiuderti nel negozio e chiamare la polizia e ... mangerai il porridge in prigione))
    Anche ora, l'Occidente sta ululando per l'aumento dei prezzi delle risorse e tutto ciò che devono fare è stampare più involucri di caramelle per acquistare beni più costosi. e cosa accadrà se si rifiutano di vendere risorse per i loro involucri di caramelle spazzatura? - Chiusura completa dell'economia.
    L'Occidente non vende merci alla Federazione Russa per rubli, quindi in risposta, la Federazione Russa non dovrebbe vendere le sue merci per involucri di caramelle dell'Occidente. soprattutto perché le merci dell'Occidente sono più costose che in altri paesi, e in generale l'Occidente ha proibito di vendere i suoi prodotti high-tech alla Federazione Russa anche per i loro involucri di caramelle.
    significa che la Federazione Russa deve richiedere una valuta di pagamento diversa dall'Occidente, ad esempio lo yuan, i prodotti cinesi sono più redditizi, sono più economici, la qualità è al livello, quindi non ci sono restrizioni sulla scelta dell'alto -prodotti tecnologici. ma vale la pena offrirlo all'Occidente (ricordate come hanno strillato senza capire lo spavento quando è stato chiesto loro di pagare in rubli per il gas, anche se in realtà per i loro involucri di caramelle ma su conti russi) lui è l'Occidente (non stampa yuan) diventerà immediatamente accomodante e leccherà persino i talloni a Miller e Sechin)) per ottenere risorse, ovviamente, l'Occidente si dimenticherà immediatamente dell'Ucraina e della fornitura di armi a Bandera, forse accetterà persino di cedere la Lituania alla Federazione Russa , e molto altro)) ma al Cremlino (Kirienki Peskovs, ecc.), i liberali sono al ministero delle Finanze, Naibulina è alla Banca centrale (che è stata riconfermata da Putin per un secondo mandato), e sono come servitori dell'Occidente
    non faranno ciò che danneggia l'Occidente (Chiedere il pagamento dall'Occidente in yuan)
    ma qui Miller ha accennato che è necessario utilizzare il baratto nel commercio con i paesi del mondo per ridurre o addirittura escludere le confezioni di caramelle occidentali dal commercio estero, e questo è giusto, questo è giusto. se l'Occidente non ha nulla da offrire alla Federazione Russa se non involucri e costosi pantaloni della maglietta, allora non riceverà nemmeno merci russe, è necessario produrre le proprie merci e risparmiare risorse per le future generazioni della Federazione Russa