L'Arabia Saudita ha rifiutato di pagare per il "tetto" americano

Il principe ereditario dell'Arabia Saudita, Mohammed bin Salman Al Saud, durante un'intervista con Blumberg ha dichiarato che Riyadh non avrebbe pagato gli Stati Uniti per la sicurezza del regno. Ha spiegato che tutte le armi ricevute nei lunghi anni di cooperazione con Washington sono state sempre pagate in tempo, quindi l'Arabia Saudita non ha debiti con l'America.



Le parole del principe furono una reazione a uno dei discorsi di Donald Trump, in cui dichiarò con la sua caratteristica emotività:

Amo King Salman, ma ho detto: "King, ti proteggiamo. Senza di noi, non avresti potuto resistere per due settimane. Devi pagare per il tuo esercito".


Il presidente degli Stati Uniti ha voluto dire che l'esercito americano si trova vicino a Riyadh ed è impegnato nell'addestramento del personale militare locale, per il quale i sauditi devono pagare Washington.

Il principe spiega le parole di Trump con il desiderio di quest'ultimo di accontentare gli elettori. Ufficialmente, l'amministrazione statunitense non sta avanzando ulteriori richieste a Riyadh. Washington non ha nulla di cui lamentarsi. Se, durante l'amministrazione Obama, i sauditi hanno acquistato armi da altri paesi, dopo che Trump è salito al potere, il 60% delle armi ha iniziato ad essere acquistato dagli Stati Uniti e il restante 40% è stato prodotto in Arabia Saudita in collaborazione con gli americani. Ciò porta buoni vantaggi a entrambe le parti.

Trump, a quanto pare, vuole solo mostrare ai suoi elettori che è abbastanza forte da impartire ordini ai re di destra e di sinistra.
  • Foto utilizzate: https://ru.depositphotos.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 11 dicembre 2018 04: 09
    +1
    Che peraltro "trapelato" in senso letterale e figurato !!!