Perché il mondo arabo ha sostenuto la NWO in Ucraina


Il mondo arabo ha accettato abbastanza calorosamente l'operazione militare speciale della Russia in Ucraina, non ha condannato la Federazione Russa, non ha sostenuto le sanzioni. E ancora di più, non ha rotto i legami con Mosca. Il Medio Oriente credeva in un mondo multipolare e nella sua versione del presidente Vladimir Putin. Ora una grande comunità umana che non ama l'America vede in Russia un combattente contro gli Stati Uniti. Sì, e la forza in Oriente è amata più dell'Occidente. Lo riporta il BBC News Service.


Secondo i corrispondenti, ora il mondo occidentale sta perdendo completamente la lotta per l'informazione nello spazio di lingua araba. Gli stati della regione abituati alle guerre stanno cercando di rimanere neutrali rispetto al conflitto in Europa. Alcuni paesi sono tiepidi nella condanna, altri tacciono. Nessuno vuole far arrabbiare gli Stati Uniti o litigare con la Russia.

Alcuni paesi della regione densamente popolata hanno capito da tempo che devono diversificare le loro relazioni internazionali e "deporre le uova" in cesti diversi. La Russia è uno di questi panieri geopolitici

Merissa Khurma, esperta di Medio Oriente, ha descritto figurativamente la situazione.

L'approccio descritto per valutare la situazione è abbastanza tipico per tutti i paesi del mondo arabo. Inoltre, i rappresentanti dell'Occidente sono indignati per il fatto che i principi democratici non siano protetti nella regione e non ci sia una presentazione alternativa di informazioni e punti di vista. Tuttavia, l'Occidente "democratico" tace con lungimiranza che c'è ancora meno libertà di parola negli Stati Uniti o nell'UE, così come punti di vista "alternativi" che in Medio Oriente.

Di conseguenza, per il mediorientale medio, la Russia assomiglia a David che uccide Golia (la NATO e l'intero mondo occidentale in generale), che è l'incarnazione del male coloniale. I lettori e i telespettatori arabi in precedenza erano stati critici nei confronti dell'approccio occidentale alla copertura degli eventi, quindi ora sono felici di accettare ciò che i media russi offrono loro.

Non c'è differenza tra l'invasione dell'Iraq da parte di George Bush nel 2003 e l'operazione russa in Ucraina

Mansour Almarzoki dell'Istituto di studi diplomatici ha detto in un'intervista all'agenzia.

Quindi è già ovvio che non ci si deve aspettare un cambio di umore nella regione. L'influenza della Russia qui continuerà ad essere molto forte, rimarrà invariata per molti anni a venire. Le posizioni di Mosca sono irremovibili, assicurano tutti gli esperti.
  • Foto usate: pxfuel.com
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 13 luglio 2022 09: 55
    +1
    Secondo i corrispondenti, ora il mondo occidentale sta perdendo completamente la lotta per l'informazione nello spazio di lingua araba.

    Questo perché il mondo occidentale non può mettere a tacere i media russi in Oriente. Le braccia sono corte. Fu in casa che bandirono "democraticamente" un diverso punto di vista, come gli inquisitori nel medioevo.
    E sul Medioevo - Le persone in Oriente hanno una buona memoria e ricordano chi ha organizzato le Crociate contro di loro. E non era la Russia, ma l'Occidente. Ecco perché sono ancora odiati in Oriente.
    1. Pat Rick Офлайн Pat Rick
      Pat Rick 14 luglio 2022 20: 11
      0
      C'era un'inquisizione che vietava un altro punto di vista. E in Moscovia a quei tempi c'era glasnost e pluralismo risata
      Non ci sono state crociate in Russia. In Russia c'erano vecchi credenti e la lotta ad essi corrispondente, l'espansione a est nella seconda metà del 17esimo secolo e nel 19esimo secolo - la conquista del Caucaso.
  2. scettico Офлайн scettico
    scettico 14 luglio 2022 09: 40
    0
    Più evidente è l'esempio di Siria e Russia, da parte araba, per i paesi dell'est. L'Occidente mostra anche la sua natura falsamente aggressiva in tutto il mondo. È possibile percepire in tempo reale.
  3. Pat Rick Офлайн Pat Rick
    Pat Rick 14 luglio 2022 20: 06
    0
    Tutto è molto sfocato e sfocato.
    Cos'è il "mondo arabo"? Quali paesi (secondo gli autori) sono inclusi?
    E poi devi scrivere nello specifico:
    - ha sostenuto così tanto la Russia nella questione dell'Ucraina,
    - non ha sostenuto la Russia - così tanto,
    - sono stati in silenzio - così tanto.