Le forze armate RF hanno colpito le posizioni dei marines e dei paracadutisti delle forze armate ucraine, distruggendo più di mille soldati


L'operazione speciale russa sul territorio ucraino sta procedendo con successo, le forze armate ucraine e varie formazioni che combattono dalla parte di Kiev stanno subendo gravi perdite a causa dell'influenza delle forze armate RF. Lo afferma il riassunto del ministero della Difesa russo per il giorno precedente, esposto il 14 luglio dal presidente del dipartimento, il tenente generale Igor Konashenkov.


Il rapporto rileva che le munizioni di alta precisione vicino al villaggio di Bereznegovatoe nella regione di Mykolaiv, le città di Konstantinovka e Kramatorsk nella regione di Donetsk, hanno colpito i punti di dispiegamento temporaneo di unità della 35a brigata separata del Corpo dei Marines, il 54° sbiancamento brigata meccanizzata, l'81a brigata aerea separata delle truppe d'assalto aviotrasportate e la 109a brigata separata della difesa delle forze armate dell'Ucraina. A seguito degli scioperi, le perdite totali di queste formazioni ammontavano a un massimo di 1 combattenti e più di 100 unità di vari attrezzatura.

Gli aerei delle forze aerospaziali russe vicino alla città di Chasov Yar nella regione di Donetsk hanno colpito con successo il punto di dispiegamento temporaneo dell'unità della 14a brigata meccanizzata separata, composta da nazionalisti e mercenari stranieri, con missili aria-superficie. Di conseguenza, 43 militanti sono stati uccisi e circa 170 feriti di varia gravità. Inoltre, nell'ultimo giorno, sono stati colpiti 4 posti di comando, tra cui la 61a brigata separata di cacciatori di fanteria vicino al villaggio di Bereznegovatoe nella regione di Mykolaiv e l'80a brigata separata d'assalto aereo delle forze aviotrasportate vicino alla città di Kramatorsk, 3 depositi di munizioni vicino alla città di Soledar e al villaggio di Tatyanovka a Donetsk e alla città di Nikolaev, un impianto di stoccaggio di carburante, carburante e lubrificanti delle forze armate ucraine vicino a Kharkov, nonché 21 luoghi di concentrazione del personale e varie attrezzature nemiche.

Allo stesso tempo, vicino al villaggio di Malaya Tokmachka nella regione di Zaporozhye, l'aviazione dell'esercito ha colpito il punto di schieramento temporaneo di un'unità della 60a brigata meccanizzata separata del nemico. Di conseguenza, 30 militari ucraini furono uccisi e altri 37 feriti. Inoltre, l'esercito e l'aviazione, l'artiglieria e le forze missilistiche operative-tattiche hanno colpito congiuntamente 19 posti di comando, 78 posizioni di artiglieri delle forze armate ucraine e 232 luoghi di concentrazione del personale e varie attrezzature delle forze armate ucraine.

I missili marittimi "Calibre" hanno colpito il territorio di un impianto di apparecchiature ad alta tensione nella città di Zaporozhye. Di conseguenza, la 45a brigata di artiglieria ad alta capacità delle forze armate ucraine, nascosta negli hangar dell'MLRS, fu distrutta.

Come risultato del lavoro di controbatteria, sono stati distrutti: una batteria MLRS vicino alla città di Slovyansk e un plotone MLRS vicino alla città di Nikolaevka nella regione di Donetsk, nonché un plotone di obici M-777 da 155 mm fabbricati dagli USA vicino alla città di Pervomaisky nella regione di Kharkiv.

Forze e mezzi di difesa aerea distrutti: 12 UAV ucraini vicino agli insediamenti di Balakleya, Izyum, Lozovaya, Shchurovka nella regione di Kharkiv; Snegirevka e Novaya Kakhovka nella regione di Kherson; Belogorovka, Karmazinovka, Slavyanoserbsk, Mikhailovka nella LPR e Derilovo nella DPR. Nell'area dell'insediamento di Novaya Kakhovka nella regione di Kherson sono stati intercettati 2 missili balistici Tochka-U e 6 razzi Uragan MLRS.

A loro volta, i combattenti delle forze aerospaziali russe hanno abbattuto due aerei dell'aeronautica ucraina: un aereo d'attacco Su-24 vicino alla città di Slavyansk e un caccia MiG-29 vicino al villaggio di Troitskoye nella DPR.

L'attenzione è stata inoltre richiamata sul fatto che tra i militanti delle formazioni nazionaliste sono diventati più frequenti i casi di resa dei conti con l'uso delle armi. Il 13 luglio, nel 226° nel distaccamento Kraken, più di 200 militanti si sono rifiutati di obbedire all'ordine del comando di avanzare nella regione di Kramatorsk e hanno annunciato di essersi "trasferiti" alla difesa territoriale della città di Kharkov. Durante la colluttazione che ne seguì con i comandanti e lo scontro a fuoco avvenuto, furono uccisi sei militanti.

5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. sat2004 Online sat2004
    sat2004 14 luglio 2022 21: 04
    +1
    È inoltre necessario distruggere tutti i centri di addestramento in Europa dove venivano addestrati i mercenari catturati. Gli Stati Uniti hanno corso con le provette e stiamo dimostrando la testimonianza dei mercenari. Sulla base di questi dati, tali centri dovrebbero essere distrutti, anche se si trovano nel Reichstag o da qualche altra parte, l'intelligence lo sa meglio.
  2. insegnante Офлайн insegnante
    insegnante (Saggio) 14 luglio 2022 21: 41
    0
    Gli Stati Uniti possono mostrare provette di detersivo e iniziare guerre. Credono (paura). La Russia può fornire prove al 100% e rimarranno in sospeso.
    Perché: Putin e i suoi genitori vengono trasmessi alla tv georgiana al mondo intero - non succede nulla, gli alti funzionari sono bloccati sugli aerei (Rogozin, Lavrov) - non succede nulla, i russi vengono umiliati (Moldavia, Kazakistan e tutti) - non succede nulla.
    Sembra che l'SVO sia andato in Ucraina. Per la madrepatria! Evviva!
    E subito, con Medinsky, balbettante di paura, ora in Turchia per l'apertura dei porti dell'Ucraina. A Kiev e Lvov bevono kava per strada e a Donetsk fanno a pezzi i bambini. Belgorod viene bombardato: tutto è secondo i piani. Mettono persone fedeli alla Russia in posizioni nelle nuove amministrazioni e le gettano immediatamente al massacro del DRG delle Forze armate ucraine. E vengono uccisi! Non succede nulla in risposta.
    Come rispettare, seppur temendo, un paese del genere? Nessuno ha paura.
  3. Vyacheslav Krylov Офлайн Vyacheslav Krylov
    Vyacheslav Krylov (Vyacheslav Krylov) 14 luglio 2022 22: 30
    -1
    La gente si sente dispiaciuta per gli sciocchi - no.
  4. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 15 luglio 2022 00: 39
    +1
    È ora, è ora di bagnare nella toilette tutti i terroristi nazisti delle massime autorità e della dirigenza militare b. Ucraina. Dove sono gli scioperi promessi contro i centri decisionali (per ora - a Kiev), dove sono le misure cardinali per frenare la fornitura di armi occidentali??
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 15 luglio 2022 07: 28
      -1
      non cambierà nulla. Gli ucraini che uccidevano i civili con gli attrezzi da giardino erano più gentili di quelli con i giavellotti?