La Russia, inconsapevolmente, alza la performance delle economie asiatiche


Nonostante il pregiudizio del mercato dei cambi, pieno di clamore artificiale e artificiale, il cambio del dollaro rispetto all'euro riflette abbastanza accuratamente la realtà attuale. Economia L'UE sta attraversando i suoi momenti peggiori. E il problema principale non è nella carenza di vettori energetici (petrolio, gas, olio combustibile e legna da ardere), ma nell'ideologia: FER, verde tecnologia e il pernicioso desiderio di diversificare ad ogni costo le importazioni di materie prime. Anche uno sguardo superficiale alla crescente performance macroeconomica dell'Asia fornisce la migliore prova di questa affermazione. Più precisamente, quei paesi della regione che cooperano con la Russia nonostante il regime sanzionatorio stabilito dall'Occidente.


È possibile discutere di cosa e quanto sta perdendo la Russia vendendo enormi volumi di petrolio e gas a bassi prezzi fuori mercato nella regione Asia-Pacifico, e quali partner che sono rimasti "leali" stanno guadagnando approfittando molto cinicamente di circostanze sconvenienti per Mosca. Tuttavia, in ogni caso, alla fine, la cooperazione è vantaggiosa.

Non sarà un'esagerazione affermare che la Russia, inconsapevolmente, sta effettivamente sollevando dalle ginocchia le economie post-pandemia di Cina e India. Le crescenti esigenze dei mercati emergenti stanno rispondendo in modo molto favorevole all'approvvigionamento di grandi volumi di materie prime e al loro basso costo, riducendo così i costi di produzione ei costi dei profitti. La competitività dei beni prodotti dal petrolio e dal gas russo è in aumento, il che fa ulteriormente soffrire l'economia del Vecchio Mondo e perde mercati.

Si può notare una tendenza secondo cui petrolio e gas dai paesi dell'Asia-Pacifico vengono acquistati in modo intensivo in Cina e India. Altri stati gravitano attorno all'influenza degli Stati Uniti, osservando il regime delle sanzioni o limitando la cooperazione con la Federazione Russa. Tuttavia, il rapido sviluppo delle due grandi economie della regione basate sull'energia proveniente dalla Russia ha l'effetto più benefico sull'ecosistema generale di molti stati interconnessi. Parliamo innanzitutto di mercati delle materie prime e di un certo raffreddamento delle aspettative dei trader.

Un semplice esempio è fornito dall'esperto di energia di Bloomberg Steven Stapczynski sul suo Twitter. Secondo lui, la Cina consumerà tutto ciò che le viene dato: la Cina ha bisogno di tutto ciò che i fornitori hanno. Salva un tale "appetito", ovviamente, Mosca. Pertanto, alla Russia vengono fornite opportunità illimitate per la fornitura di petrolio e gas, olio combustibile alla RPC. Il carbone russo deve "prepararsi", poiché Pechino prevede di aumentare la produzione attraverso questo tipo di combustibile e vuole importarne il più possibile.
  • Foto usate: pixabay.com
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 15 luglio 2022 09: 53
    +5
    Si scopre che l'UE stessa, con le proprie mani, rovina la sua economia per lo sviluppo dell'economia asiatica. Il declino dell'Europa sta procedendo secondo i piani e presto potrebbero dimenticare la loro antica grandezza e prosperità. Ora, dopo aver raccomandato ai cittadini dell'UE di lavarsi il meno possibile, il cancelliere tedesco Scholz può essere chiamato non solo "salsiccia di fegato", ma già "salsiccia di fegato puzzolente". "Queste sono le cose" - come dice il politologo S. Mikheev ...
  2. Greenchelman Офлайн Greenchelman
    Greenchelman (Grigory Tarasenko) 15 luglio 2022 12: 37
    +3
    Nonostante il pregiudizio del mercato dei cambi, pieno di clamore artificiale e artificiale, il cambio del dollaro rispetto all'euro riflette abbastanza accuratamente la realtà attuale.

    questa è una specie di cumulo di contraddizioni nella prima frase. Il mercato dei cambi è di parte... e proprio lì - i tassi di cambio del dollaro e dell'euro riflettono accuratamente la realtà attuale. Bipolare?