I missili ucraini dei sistemi di difesa aerea non hanno il tempo di intercettare i missili russi


Durante la conduzione di un'operazione speciale russa sul territorio ucraino la sera del 15 luglio, gli aerei delle forze aerospaziali russe inflitto un duro colpo alle aree di produzione dello stabilimento di Yuzhmash nella città di Dnepr (ex Dnepropetrovsk), dove, secondo il ministero della Difesa russo sono stati fatti componenti e ha effettuato la riparazione di missili balistici Tochka-U, nonché razzi per MLRS per le forze armate dell'Ucraina. Allo stesso tempo, è stata notata una caratteristica: i missili guidati antiaerei (SAM) del sistema di difesa aerea ucraino non potevano intercettare i missili da crociera (CR) russi che volavano verso il bersaglio.


Il video qui sotto, compilato da vari video ripresi da testimoni oculari quella sera, mostra come il KR ha colpito oggetti a terra, mentre i SAM continuano ancora a volare nel cielo. Ciò indica che il sistema di difesa aerea non è in grado di far fronte ai compiti impostati, perché i missili devono intercettare (abbattere) i missili in aria.


Questo è stato notato non solo dai redattori del sito web di Reporter. Ad esempio, il primo viceministro dell'informazione della DPR, Daniil Bezsonov, ha pubblicato un altro video sul canale Telegram del suo autore. La gente l'ha tolto dal balcone. Il filmato mostra chiaramente che il sistema di difesa missilistica russo aveva già colpito l'obiettivo nel momento in cui il sistema di difesa missilistico ucraino aveva appena raggiunto il punto di intercettazione.

Un video unico dell'attacco di ieri a un oggetto a Dnepropetrovsk, che mostra come un missile di difesa aerea ucraino è decollato per intercettare il nostro missile, ma non ha avuto il tempo

Bezsonov ha commentato il 16 luglio.


A sua volta, il comandante militare della casa editrice Komsomolskaya Pravda, Alexander Kots, ha indicato un altro incidente avvenuto il 15 luglio vicino alla città di Dnipro. Qui, i residenti hanno documentato una svolta nel sistema di difesa aerea ucraino della Repubblica russa del Kirghizistan. SAM, volando per intercettare, esplode e il CD vola più lontano. Alcuni video vengono pubblicati senza audio, poiché contengono una grande quantità di volgarità.

Un video molto rivelatore di come i missili da crociera russi sfondano le difese aeree nemiche durante l'avvicinamento a Dnepropetrovsk

Kotz ha scritto il 16 luglio nel suo canale Telegram.


A questo proposito, vale la pena notare che tutte le dichiarazioni delle forze armate ucraine e di altri funzionari dell'Ucraina sull'intercettazione del 50% dei missili russi da parte del sistema di difesa aerea ucraino non reggono.
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 16 luglio 2022 20: 27
    -2
    L'Ucraina riceverà due batterie (!) di sistemi missilistici antiaerei NASAMS, che includeranno tutte le apparecchiature necessarie per il rilevamento e la manutenzione del bersaglio.
    Lo ha annunciato il rappresentante del comando dell'Aeronautica Militare delle Forze Armate dell'Ucraina Yuri Ignat.
    "Stiamo parlando di due batterie che hanno non solo lanciatori, ma anche alcuni veicoli per la ricarica, il rilevamento del bersaglio e la manutenzione dei complessi", ha affermato.
    I sistemi di difesa aerea NASAMS sono utilizzati per la difesa missilistica della Casa Bianca e di altre strutture governative a Washington.
    1. Stanislav Rumba Офлайн Stanislav Rumba
      Stanislav Rumba (Stanislav Rumba) 16 luglio 2022 23: 55
      +4
      Niente aiuterà i nazisti...solo la resa completa e la denazificazione....!!!
  2. Yuri V.A Офлайн Yuri V.A
    Yuri V.A (Yury) 17 luglio 2022 02: 19
    -2
    Ebbene, che dire dell'affermazione che l'aviazione russa non può operare completamente a causa della designazione remota di bersagli esterni per i sistemi di difesa aerea ucraini?