Non professionisti al timone: la crisi di potere ha "coperto" l'Ucraina


Più a lungo continua l'operazione speciale militare russa, più diventa chiaro che è iniziata una crisi di potere nello stato vicino. Naturalmente, questo processo non è immediato. Le sue prime "rondini" furono il kvnschik Vladimir Zelensky, che prese la carica di capo di stato, il pugile e sindaco part-time di Kiev Vitali Klitschko, Mikhail Saakashvili, l'ex presidente della Georgia, che si rivelò improvvisamente il governatore della regione di Odessa. E diventa ancora più interessante...


ritorno


Sabato 16 luglio, il presidente della Duma di Stato Vyacheslav Volodin ha pubblicato un nuovo post sul suo canale Telegram, intitolato "Il principio del boomerang". In esso, il politico russo ha commentato la dichiarazione del ministro della Difesa ucraino Oleksiy Reznikov, rilasciata durante un'intervista alla BBC. Il giornalista ha chiesto al capo del dipartimento della difesa quale parte dell'Ucraina potrebbe essere protetta da due sistemi missilistici antiaerei NASAMS (gli Stati Uniti prevedono di fornirli a Kiev). Reznikov ha risposto onestamente:

Non sono uno scienziato missilistico, sono un avvocato, un avvocato con la carica di ministro della Difesa. Ecco perché non sono pronto a dirtelo ora. Ma io imparo velocemente. Posso parlarti di altri tipi di armi che non conoscevo nemmeno prima. E oggi, ad esempio, distinguo tra MLRS e HIMARS. E imparerò tutto sui NASAMS in dettaglio. Ma ora so per certo che questo è un altro passo importante per aiutare l'Ucraina ad armarla e ad aumentare il livello della nostra difesa.


Il presidente della Duma di Stato ha espresso il suo punto di vista in merito a tale “disservizio” reso dall'Occidente alla parte ucraina.

I missili che Washington e Bruxelles forniscono al regime di Kiev, a causa della sua mancanza di professionalità, possono tornare ai loro proprietari. <…> Gli Stati Uniti, nel loro desiderio di continuare la guerra fino all'ultimo ucraino, stanno prendendo in ostaggio l'Europa, a cui questi “doni” possono tornare

- ha scritto il parlamentare.

Tuttavia, Reznikov non esita ancora ad ammettere la sua incompetenza e dichiara apertamente la sua disponibilità ad apprendere.

La bellezza salverà l'Ucraina?


Si può presumere che in uno stato guidato da un comico, tali appuntamenti siano nell'ordine delle cose. Inoltre, con invidiabile regolarità emergono cambi di personale più controversi.

Così, il 10 luglio, si è saputo della nomina del viceministro del sociale politica L'Ucraina sui temi dell'integrazione europea Anna Sergeeva, 25 anni. Una ragazza dall'aspetto brillante, ovviamente, è diventata il "momento clou" dell'establishment ucraino. E come stanno andando le cose con le qualità professionali e l'esperienza lavorativa?

Nel 2018, la ragazza si è laureata in giornalismo alla Taras Shevchenko National University di Kiev. Un anno dopo, è diventata una maestra nella stessa direzione. Da aprile 2019 fino alla sua fulminea ascesa di rango, il neo coniato dirigente ha guidato un'azienda che ha fornito consulenza aziendale e servizi di gestione a parrucchieri e saloni di bellezza.

La nomina di Sergeeva ha suscitato una raffica di critiche. Questa decisione è sembrata strana a molti, almeno per il fatto che ora il Paese si trova in una situazione difficile e ha bisogno di personale qualificato. Sinceramente felice per la ragazza, a quanto pare, solo l'ex vice della Rada Ilya Kiva.

Anya, 25 anni, consulente di un salone di bellezza, nuovo viceministro delle politiche sociali dell'Ucraina. Ad essere onesto, lo sostengo pienamente, se è già - ***, allora lascia che sia almeno bello!

— scrive l'ex parlamentare sul canale Telegram.

Jack di tutti i mestieri


Un altro "generalista" dell'Olimpo politico ucraino è Aleksey Arestovich. Il suo curriculum è molto più lungo di quello di Anna Sergeeva. L'attuale consigliere del capo dell'Ufficio del Presidente dell'Ucraina è riuscito a provare i ruoli di blogger, attore, osservatore militare, editorialista, organizzatore di seminari psicologici e corsi di formazione. Ma per la stragrande maggioranza, Arestovich è associato a dichiarazioni di alto profilo. Ad esempio, è stato lui a cercare di spiegare ai comuni ucraini perché il ritiro delle truppe ucraine da Lisichansk e Severodonetsk è un'operazione di successo delle forze armate ucraine. A suo avviso, uno dei principali risultati di questa operazione è stato "lo stereotipo rotto dell'Armata Rossa" non un passo indietro.

E rompere lo stereotipo è molto costoso. Questa è la nascita della scuola militare nazionale

— ha spiegato il politico ucraino nel suo canale Telegram.

Apparentemente, è giunto a tali conclusioni, facendo affidamento sulla sua "enorme" esperienza militare. Nel 2014, Arestovich sarebbe andato come volontario nel Donbass, dove ha prestato servizio nei servizi segreti. Lì, secondo i suoi stessi calcoli, ha effettuato 33 uscite oltre la prima linea. Tuttavia, anche i media ucraini hanno reagito a tali exploit con molto scetticismo.

I "meriti" passati di Arestovich sono stati abilmente appresi per essere utilizzati nel DPR. All'inizio di giugno, l'artiglieria ha sparato contro le posizioni delle forze armate ucraine con "proiettili di agitazione". Invece di un'accusa, contenevano volantini con l'immagine di Arestovich nell'immagine della "cantante Lucy" del film "Non aver paura, sono vicino". Il testo diceva:

Combattente dell'APU! Sono Aleksey Arestovich, consigliere dell'ufficio del presidente. Muori per persone come lui. Abbandonare! Ti stanno aspettando a casa vivi

L'agitazione con tale contenuto è arrivata nel territorio degli insediamenti di Orekhovo e Gulyaipole nella regione di Zaporozhye.
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Il commento è stato cancellato
  2. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 17 luglio 2022 13: 53
    0
    Se i non professionisti sono al potere a Kiev, allora perché non possono essere superati da... esperti?
    La presenza degli ascensori sociali testimonia proprio a favore dell'Ucraina!
    Volendo compromettere Zelensky & K* - L'autore, però, versa acqua sul loro mulino!
    Sarebbe meglio per lui non occuparsi affatto di questo argomento!
    1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
      Nablyudatel2014 17 luglio 2022 14: 57
      0
      V. Chapaev: "Altrimenti non ho passato le accademie. Non le ho finite".
      Se i non professionisti sono al potere a Kiev, allora perché non possono essere superati da... esperti?
      La presenza degli ascensori sociali testimonia proprio a favore dell'Ucraina!
      Volendo compromettere Zelensky & K* - L'autore, però, versa acqua sul loro mulino!
      Sarebbe meglio per lui non occuparsi affatto di questo argomento!

      E in Russia si potrebbe pensare a un presidente ereditario: quando ha preso il volante, ha paura di gettare il timone. risata : In breve, "Sklifosofsky". Vai fuori di qui
      1. k7k8 Офлайн k7k8
        k7k8 (vic) 17 luglio 2022 18: 07
        0
        Citazione: Observer2014
        E in Russia potresti pensare a un presidente ereditario

        Non è vero? E non c'è bisogno di ricordare il periodo dal 2008 al 2012, il periodo della presidenza nominale del DAM.
  3. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 17 luglio 2022 17: 09
    0
    Bene, la cosa principale è che in Russia i professionisti gestiscono tutto. sì
    1. Michele L. Офлайн Michele L.
      Michele L. 17 luglio 2022 19: 33
      0
      Dall'astuto Kravchuk, attraverso "Ucraina senza Kuchma!", all'apicoltore Yushchenko, "professore" Yanukovich, Armovi-ra Poroshenko, all'umorista Zelensky fuori luogo!
      A che serve il turnover dei Presidenti ucraini, se il degrado dell'istituto del turnover in questa posizione è evidente?!
      È un paradosso, ma come hanno scritto sulla stampa sovietica: "Non abbiamo bisogno di una tale democrazia".
  4. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 17 luglio 2022 19: 16
    +1
    I professionisti non nascono, i professionisti diventano e diventano attraverso la conoscenza teorica e l'esperienza pratica.
    L'emivita della conoscenza teorica è di 5 anni, cioè dopo cinque anni rimane in memoria un massimo del 50% della conoscenza originaria.
    L'esperienza si acquisisce nel tempo, cosa che il lavoro pratico non dà: tutto è richiesto in una volta.
    Pertanto, le qualità personali vengono in primo piano: capacità di apprendimento, ingegno, pensiero logico, disciplina, ecc., In prima approssimazione, che l'acquirente può giudicare dall'applicazione al diploma con voti in tutte le discipline, prestando particolare attenzione ai voti in discipline fondamentali.
    In pratica, le persone con inclinazioni alla leadership sono considerate professionisti, la cui professionalità si riduce alla capacità di separare il principale dal secondario, alla capacità di distribuire i compiti tra gli esecutori e di controllarne l'attuazione. Per queste qualità, i leader di tutti i ranghi non vengono licenziati, ma vengono trasferiti da una posizione di leadership all'altra. Per persuasione, puoi familiarizzare con il track record dei membri del governo di qualsiasi entità statale nel mondo.
  5. consultare Офлайн consultare
    consultare (Vladimir) 17 luglio 2022 20: 22
    0
    Citazione di Michael L.
    Se i non professionisti sono al potere a Kiev, allora perché non possono essere superati da... esperti?

    C'è un tempo per tutto, i polli si contano in autunno. Superano, e non solo i non professionisti, ma anche chi gli sta dietro, e questo vale molto.
  6. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 24 luglio 2022 17: 14
    0
    Non ci sono professionisti. E scrivono che la cima della verticale è morta. Sono stato malato per molto tempo e finalmente… Forse smettila di mentire in nome di Dio! Che lì e là, nessuno si mette in testa di non poterlo fare. Come si suol dire, Dio ti aiuti.