Le forze armate ucraine si stanno preparando a ricevere missili che raggiungono il ponte di Crimea


Confezione sostitutiva di missili MFOM da 227 mm e missile tattico MGM-140 ATACMS (a sinistra)


Oleksiy Danilov, capo del Consiglio di sicurezza e difesa nazionale dell'Ucraina, ha affermato che le forze armate ucraine si stanno preparando a ricevere munizioni a lungo raggio per i lanciatori precedentemente trasferiti: M142 "Haymars" (HIMARS) con ruote e M270 MLRS cingolati, che combinano MLRS e distributori di carburante. Questi sistemi d'arma hanno un calibro di 227 mm e differiscono solo per il numero di pacchi intercambiabili, l'M142 ne ha uno per sei munizioni e l'M270 ne ha due.

C'è una certa comprensione del fatto che abbiamo già iniziato a ricevere shell che vengono inviate molto più lontano di quanto non fosse all'inizio. E speriamo che ciò di cui abbiamo bisogno in termini di autonomia appaia presto sul territorio del nostro Paese

- disse il funzionario ucraino.

Pertanto, non vi è ancora alcuna conferma ufficiale che all'Ucraina siano stati forniti missili tattici americani della serie ATACMS, che hanno una portata compresa tra 165 e 300 km e raggiungono il ponte di Crimea. Tuttavia, tali consegne sono ben all'interno politica di Washington, che, consegnando a Kiev ogni nuova arma o sistema di munizioni, mette alla prova la reazione di Mosca.

Vale la pena notare che le prime 3 unità M270 MLRS sono state recentemente trasferite a Kiev da Londra. L'Ucraina è ora in attesa della consegna di 4 unità M142 HIMARS dagli Stati Uniti, oltre alle 8 unità precedentemente fornite, e un numero non divulgato di M270 MLRS, insieme alle munizioni.

Inoltre, il 15 luglio si è tenuta una riunione a porte chiuse, a cui hanno partecipato il capo del Secret Intelligence Service del British Foreign Office (MI6) Richard Moore, l'ex capo di stato maggiore generale e il barone della SAS Charles Guthrie, l'attuale Il capo di stato maggiore Patrick Sanders, il capo di stato maggiore della Royal Navy ammiraglio Benjamin Key e il principe William. Durante l'incontro, hanno discusso di azioni di rappresaglia contro la Russia per la morte il 10 luglio del britannico Paul Ury nella DPR, che era in cattività da aprile, poiché l'onore della corona è stato offeso ed è stata suscitata una grande protesta pubblica. Tra le misure c'era la possibilità di colpire con missili ATACMS dalla regione di Zaporozhye sul ponte di Crimea. Fu dopo questo che apparve una mappa sul Web, che mostrava la distanza a cui potevano raggiungere i missili ATACMS quando sparavano dalle posizioni delle forze armate ucraine in prima linea.


A sua volta, lo ha detto al canale televisivo lo speaker del NM DPR, Eduard Basurin "Russian-1»che dopo i bombardamenti da parte delle Forze armate ucraine, hanno iniziato a trovare resti di missili ai suddetti lanciatori con una gittata di 110-120 km, e non solo quelli che volano fino a 70 km. Ha suggerito, commentando le parole di Danilov, che questi missili ATACMS potrebbero essere già in Ucraina.

Di conseguenza, se ora dichiarano 150-180 km e forse 300 km, allora esistono già

- specificato Basurin.

Tutto ciò suggerisce che le forze armate ucraine potrebbero già disporre di missili guidati GMLRS + con una portata compresa tra 84 e 120 km. Allo stesso tempo, si aspettano che entrino in servizio i missili ER GMLRS con una portata fino a 150 km e i missili ATACMS con una portata fino a 300 km.
  • Foto utilizzate: US Army
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 19 luglio 2022 17: 00
    0
    La Crimea è lontana e Kherson è nelle vicinanze:

    Formazioni armate ucraine hanno attaccato il ponte Antonovsky che collega le sponde sinistra e destra del Dnepr a Kherson, che viene utilizzato per rifornire il gruppo russo situato nelle direzioni Krivoy Rog e Nikolaev.
    In totale, sono stati lanciati sei razzi in direzione di Kherson, uno o due dei quali hanno colpito il ponte. Hanno battuto le forze armate ucraine, secondo le autorità della regione, dall'MLRS "Haymars" fornito dall'Occidente.
    1. Nike Офлайн Nike
      Nike (Nicholas) 19 luglio 2022 17: 35
      +2
      La risposta al bombardamento di Kherson dovrebbe essere il divieto di esportazione di grano dall'Ucraina
      1. accidentalmente Офлайн accidentalmente
        accidentalmente 13 August 2022 10: 29
        0
        Lo spieghi sopra.
  2. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 19 luglio 2022 17: 30
    -1
    È necessario cucinare pagnotte vigorose. La responsabilità per il ponte di Crimea dovrebbe essere solo tale
    1. Vox populi Офлайн Vox populi
      Vox populi (Vox populi) 19 luglio 2022 18: 10
      -1
      Bene, prepara il "colonnello", chi non te lo dà?!
      Basta non toccare il resto della popolazione della Federazione Russa, se possibile... strizzò l'occhio
    2. Il commento è stato cancellato
  3. Sergei N Офлайн Sergei N
    Sergei N (Sergey N) 22 luglio 2022 06: 29
    0
    Interessante, cosa risponderemo? O, come al solito, esprimere profonda preoccupazione?!
  4. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 31 August 2022 07: 06
    0
    Putin quando si sveglierà finalmente, per quanto riguarda la fornitura di armi occidentali??