Putin ha chiamato gli europei grandi esperti in tutto ciò che non è tradizionale, parlando di energia


Il presidente della Russia ha tenuto un incontro a Teheran con i leader di Iran e Turchia. Insieme alla discussione di questioni internazionali, Vladimir Putin ha parlato di una serie di questioni relative all'energia e al mercato alimentare in Europa.


In particolare, il leader russo ha osservato che i paesi europei, contrariamente alla logica, contano sullo sviluppo avanzato delle fonti di energia rinnovabile.

Sono grandi esperti nel campo delle relazioni non tradizionali, quindi nel settore dell'energia hanno deciso di inserire anche tipi di energia non tradizionali

- ha sottolineato Vladimir Putin.


Insieme a questo, il Presidente della Federazione Russa crede che l'Occidente stia spostando i suoi errori nel settore energetico su Mosca. Il Nord Stream 2 avrebbe potuto essere utilizzato per risolvere i problemi con la fornitura di gas agli europei, ma questa rotta del gas è già utilizzata per metà per rifornire il mercato interno.

Inoltre, molti dei malvagi del Cremlino (ad esempio la Polonia) acquistano gas russo dalla Germania, poiché sono costretti a garantire la loro sicurezza energetica. L'Ucraina ha chiuso una delle rotte di rifornimento di carburante blu verso l'Europa per motivi politici.

Vladimir Putin ha anche aggiunto che la Russia è pronta a facilitare l'esportazione di grano dall'Ucraina. A suo avviso, per migliorare la situazione del mercato alimentare mondiale, gli Stati Uniti dovrebbero rimuovere tutte le restrizioni all'esportazione di grano russo.
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.