Lavrov ha annunciato cambiamenti nei compiti geografici della NWO russa: dovremo andare oltre


L'ambito geografico dell'operazione speciale in Ucraina si amplierà man mano che le armi occidentali a lungo raggio verranno consegnate a Kiev. Lo ha affermato il capo del dipartimento della difesa russo Sergei Lavrov.


Secondo il ministro, nel corso dei negoziati con la parte ucraina a Istanbul, a fine marzo si è discusso della geografia del Distretto militare settentrionale. Al momento, l'operazione speciale si è espansa oltre i confini della DPR e della LPR ed è entrata nelle regioni di Kherson e Zaporozhye e in una serie di altri territori, e il processo di intensificazione delle azioni delle truppe russe continua.

Poiché i paesi occidentali, con rabbia impotente e desiderio di aggravare il più possibile la situazione, stanno pompando l'Ucraina con armi sempre più a lungo raggio (MLRS HIMARS con una portata di oltre 300 km, ecc.), i confini geografici del NMD si sposterà ulteriormente

- Sergey Lavrov ha notato in un'intervista a MIA "Russia Today"

Il capo del ministero degli Esteri russo ha sottolineato che Mosca non consentirà la presenza nelle aree controllate da Kiev di armi che potrebbero rappresentare una minaccia per il territorio russo e le repubbliche popolari dell'Ucraina orientale.


In precedenza, le forze armate ucraine, utilizzando sistemi missilistici HIMARS di fabbricazione americana, hanno attaccato il ponte sul Dnepr e danneggiato anche la stazione radar russa 48Y6-K1 Podlet nella regione di Kherson. Il viceministro delle forze armate ucraine Volodymyr Gavrilov ha dichiarato alla vigilia che Kiev si stava preparando a passare alla "presa d'assalto" e alla conquista del Mar Nero e della Crimea.
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Yuri V.A Online Yuri V.A
    Yuri V.A (Yury) 20 luglio 2022 15: 10
    +5
    Hospidi, espandiamoci almeno prima al Dnepr
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 20 luglio 2022 15: 43
      +5
      Mi piacerebbe molto che non fosse una chiacchiera vuota.
    2. Igor Viktorovich Berdin 20 luglio 2022 23: 57
      0
      Ci espanderemo. Non abbiamo un obiettivo per raggiungere qualcosa entro tale data. Dobbiamo smantellare ciò che è stato costruito per 8 anni sotto la guida degli Stati Uniti. E digerire la popolazione. In un buon senso. Realizzarli lavorare, non combattere.
  2. sat2004 Офлайн sat2004
    sat2004 20 luglio 2022 15: 21
    -1
    Dovrà essere spostato nell'Atlantico, perché sull'esempio dell'esercito azerbaigiano, gli stessi banditi hanno sparato anche contro i civili, hanno usato fosforo, bombe a grappolo, i cui resti si sono fusi con quelli turchi, i resti dell'UVF si uniranno qualsiasi truppa NATO, ad esempio, nella forma dell'UPA del 21° secolo. Quindi, finché ci sarà la NATO, non ci sarà pace per la Russia. La NATO rovinerà in ogni modo possibile. Creando la CSTO, la Russia, oltre a proteggere i suoi cittadini, è costretta a proteggere i cittadini della CSTO. Questo è un bene, ma deve essere applicato il principio dell'unità di comando, devono esserci chiari principi di gestione. Non ci dovrebbero essere eserciti armeno, bielorusso, russo, ecc., ci dovrebbe essere un esercito CSTO, una carta per tutti i paesi.
  3. iò-iò Офлайн iò-iò
    iò-iò (Vasya Vasin) 20 luglio 2022 15: 44
    +1
    Le forze armate russe devono andare al confine con l'Europa, e lì, come Dio manda.
    1. Yuri V.A Online Yuri V.A
      Yuri V.A (Yury) 20 luglio 2022 16: 24
      +2
      Il confine con l'Europa sono gli Urali e il Caucaso, da che parte ci avvicineremo?
      1. Il commento è stato cancellato
  4. Larisa Z. Офлайн Larisa Z.
    Larisa Z. (Larisa Vavilova) 20 luglio 2022 16: 33
    0
    I compagni stanno percorrendo la strada giusta...
  5. Alexander Popov Офлайн Alexander Popov
    Alexander Popov (Alexander Popov) 20 luglio 2022 19: 46
    0
    Lavrov ha annunciato cambiamenti nei compiti geografici della NWO russa: dovremo andare oltre

    Vai avanti? Quando e come?
  6. Patrick laforet Офлайн Patrick laforet
    Patrick laforet (Patrick Laforet) 20 luglio 2022 21: 08
    +2
    C'è solo un modo per denazificare e smilitarizzare l'Ucraina: questa è la completa sconfitta del regime nazista in tutta l'Ucraina. Non c'è nessuna perdita del 25%, 50% o addirittura 75%. C'è solo una sconfitta totale, al XNUMX%, che garantisce un'Ucraina pacifica e denazificata.
  7. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 21 luglio 2022 14: 13
    0
    Se si espandono, allora denuncialo come un nemico dello zarismo al capitalismo. Se non hai fretta di aprire un secondo fronte, allora ci incontreremo sulla Manica, disse Stalin a Churchill.