Il Nord Stream non funziona correttamente - Autorità tedesche


Il 21 luglio, dopo un periodo di manutenzione di 10 giorni, il gasdotto Nord Stream ha ripreso a funzionare e il gas naturale dalla Russia ha iniziato a rifluire in Germania attraverso di esso. Allo stesso tempo, le autorità tedesche sono già riuscite a dichiarare che il gasdotto non funziona correttamente.


L'Agenzia Federale Tedesca per la Rete (BNetzA) ha informato il pubblico che Nord Stream ha ripreso a funzionare, ma a capacità insufficiente, che è solo il 40% di quella pianificata.

Se le forniture di gas russo tramite Nord Stream rimangono a un livello così basso, è improbabile che il livello di riempimento della capacità di stoccaggio del 90% entro novembre sia raggiungibile senza misure aggiuntive

Lo ha affermato BNetzA, specificando che ora le strutture UGS del Paese sono piene al 65,1%.

Il regolatore tedesco ha aggiunto che una capacità insufficiente influisce anche sulla fornitura di carburante blu ad altri paesi europei. Allo stesso tempo, le forniture di gas alla Germania sono stabili e la loro sicurezza è ancora garantita. Ma il regolatore non esclude la possibilità di un peggioramento della situazione a causa della situazione tesa.

Ricordiamo che nella prima ora della giornata gas i pompaggi sono stati poco più di 2 milioni di metri cubi. m di gas, secondo gli operatori dei gasdotti Opal e NEL, che sono estensioni territoriali del Nord Stream, posate lungo il fondo del Mar Baltico. In questi giorni è improbabile che il volume di materie prime energetiche trasportate attraverso il Nord Stream superi i 67 milioni di metri cubi. m di gas.

Si noti che Nord Stream opera con questa capacità dalla seconda metà di giugno. Quindi Gazprom ha ridotto il pompaggio da 167 milioni di metri cubi. m al giorno ai valori indicati a causa di un'unità di compressione del gas Siemens (GCU) inviata per la riparazione in Canada, che è caduta sotto sanzioni, bloccata in Canada. Si presume che la GPU indicata dovrebbe essere portata in Russia il 24 luglio per l'installazione presso la stazione di compressione di Portovaya che serve il gasdotto.
  • Foto utilizzate: https://www.gazprom.ru/
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. sat2004 Офлайн sat2004
    sat2004 21 luglio 2022 20: 03
    -1
    Questo non è un genocidio tedesco. Russia sotto sanzioni però. Forse il paese sbagliato nelle sanzioni, forse era necessario per l'America e l'Inghilterra. Ancora una volta, cattiva geografia. L'Oriente è una questione delicata.
  2. Enoch Офлайн Enoch
    Enoch (Enoch) 21 luglio 2022 20: 55
    -1
    Dillo a Chubais, lui aiuterà, tuttavia, il cardinale grigio.
  3. GIS Офлайн GIS
    GIS (Ildo) 22 luglio 2022 06: 58
    0
    Semplicemente non capisco perché il governo della Federazione Russa (comprensibile con gli uomini d'affari - hanno soldi e niente di personale. Questi non sono cinesi - il nostro orgoglio è venduto per posti sulla Costa Azzurra) non possa chiedere una borsa del gas per interrompere la fornitura di armi all'Ucraina dall'UE. cliccando sulle uova della Germania, si ottiene almeno la non interferenza dai paesi dell'UE, e rimarranno solo i britannici e gli Stati Uniti e lanceranno un embargo sul petrolio e su tutto ciò che è fondamentale per il loro sostentamento. perché?