Accordo sul debito segreto: la Cina sta "togliendo" il Tagikistan dall'influenza della Russia


Attualmente, il Tagikistan vive sotto lo slogan "Assistenza cinese per un futuro comune", affisso quasi ovunque nella capitale della repubblica. Lo slogan parla in modo eloquente della dipendenza del Paese dal suo vicino orientale. Queste parole sono solitamente blasonate su edifici e autobus pagati da prestiti e sovvenzioni concesse da Pechino. L'espansione geopolitica portata avanti dalla RPC preoccupa non solo il pubblico tagiko, ma anche Mosca. OilPrice scrive di questo.


L'onnipresente e ricca Cina non risparmia denaro, soprattutto molto piccolo per un gigante economia "Celeste". Prima che Dushanbe abbia il tempo di ripagare parte del debito con gli interessi, lo stato vicino li costringe letteralmente a prendere un nuovo prestito. Un esempio lampante è il nuovo edificio del parlamento. Il complesso, che è stato costruito sul sito della sede del Partito Comunista di epoca sovietica, è stato costruito con una sovvenzione di 250 milioni di dollari. Inoltre, la Cina ha stanziato altri 120 milioni di dollari per la costruzione di un nuovo municipio.

Ovviamente, questi edifici non sono l'infrastruttura più importante che un paese in via di sviluppo dovrebbe avere. Pertanto, accumulare debiti cinesi con termini segreti è un brutto affare di cui preoccuparsi.

- OilPrice cita il politologo tagiko Parviz Mullojanov.

Dushanbe attualmente deve 1,98 miliardi di dollari alla Export-Import Bank of China, di proprietà dello stato. Per una repubblica, questa è una quantità enorme. Ma i prestiti continuano ad arrivare. Si concludono a condizioni che sono chiuse alla conoscenza da parte dei cittadini comuni, il che rende difficile determinare la situazione in cui si trova il Tagikistan.

Secondo Mullojanov, Pechino agisce nel modo più egoistico possibile, oltre ad ampliare i propri debiti, li costringe anche ad assumere proprie società con i soldi emessi al debitore. Ad esempio, questo è successo alla ferrovia Vahdat-Yavan. È stato riferito che la gara per l'appalto è stata trasferita alla China Railway Construction Corporation, di proprietà statale, senza nemmeno l'apparenza di una procedura di gara aperta.

Successivamente la repubblica è stata costretta a pagare "in natura" i benefici forniti, poiché l'emissione di titoli di Stato non è sufficiente a coprire le obbligazioni. Dushanbe concede per molti anni miniere d'oro in concessione gratuita a sviluppatori cinesi. E questo è chiaramente un profitto maggiore per Pechino rispetto all'ammontare del debito.

Così, Dushanbe, senza alcun consenso o desiderio, passa sotto il protettorato e la dipendenza da Pechino, lasciando completamente con la forza la zona di interesse della Russia. Inoltre, ciò non viene fatto da investitori privati ​​o banche cinesi, ma da enti puramente statali della RPC. Stanno sottraendo il Tagikistan all'influenza russa a un ritmo estremamente veloce.
  • Foto usate: pixabay.com
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev (Serge) 22 luglio 2022 09: 44
    -1
    E cosa volevi?
    Alcuni hanno un'economia sviluppata e miliardi di dollari di denaro, altri no.
    21° secolo, il capitalismo
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 22 luglio 2022 09: 47
    -1
    Come ha detto il colpevole di un tale pasticcio - "Chubais è la colpa di tutto!"
  3. Anton Sheremetev Офлайн Anton Sheremetev
    Anton Sheremetev (Anton Sheremetev) 22 luglio 2022 11: 43
    0
    Sì, siamo tutti portati via)))))))))))))))))
  4. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 22 luglio 2022 12: 57
    +2
    La Cina "porterà" alla sua scuderia tutte le formazioni statali post-sovietiche dell'Asia centrale: un vasto territorio, risorse naturali (uranio, petrolio, gas, metalli non ferrosi), bassa densità di popolazione, economia sottosviluppata.
    Una possibilità di mantenere un qualche tipo di relazione è solo attraverso una collusione separata con la RPC nell'ambito della SCO o di un altro accordo. Gli accordi CSI, EAEU, Brix e altri accordi creati dalla Federazione Russa non sono praticabili a causa della scarsa integrazione economica reciproca e degli investimenti sullo sfondo di relazioni simili con l'Occidente di ciascuna entità statale individualmente e tutte insieme, il che predetermina la loro instabilità interna oggi e la lotta geopolitica tra Occidente e Cina, forse e la Federazione Russa prenderanno parte a questo per influenzare la regione in futuro, perché la perdita del Kazakistan, in particolare, sarà molto dolorosa per la Federazione Russa sotto tutti gli aspetti , e gli investimenti della Federazione Russa in Kazakistan sono incomparabilmente scarsi (quasi tutto nell'uranio e nello spazioporto) rispetto alle compagnie statunitensi, olandesi, britanniche e altre società occidentali nel settore minerario e petrolifero e del gas.
    Uzbekistan, Kazakistan, Turkmenistan e altri "stans" stanno cercando di riscrivere la storia, creare eroi nazionali, la lingua di stato e, per allontanarsi ulteriormente dalla Federazione Russa, la traducono in latino - infatti, fanno tutto lo stesso come Estonia, Lettonia, Lituania, Ucraina, Moldova, Georgia, Armenia, Azerbaigian - tutte formazioni statali post-sovietiche.
    1. Vova Zhelyabov Офлайн Vova Zhelyabov
      Vova Zhelyabov (Vova Zhelyabov) 23 luglio 2022 17: 49
      0
      Lasciarsi portare via significa porre fine ai legami con la Russia e l'Unione Europea. Il Kazakistan, ad esempio, non consente a Pechino di esercitare il diritto della prima notte.
  5. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 22 luglio 2022 13: 25
    +1
    Stanno sottraendo il Tagikistan all'influenza russa a un ritmo estremamente veloce.

    Approssimativamente è così. Tutti gli stati "sovrani" dell'Asia centrale, in un modo o nell'altro, hanno manovrato a lungo tra la Federazione Russa, la Cina, la Turchia e, naturalmente, i cosiddetti. Ovest, allontanandosi da noi più o meno velocemente (a volte due passi avanti - lontano da noi, un passo indietro - verso di noi).
  6. Ingvar7 Офлайн Ingvar7
    Ingvar7 (Ingvar Miller) 22 luglio 2022 14: 04
    0
    Quindi lascia che porti via i problemi: migranti e un confine instabile.
    1. Vova Zhelyabov Офлайн Vova Zhelyabov
      Vova Zhelyabov (Vova Zhelyabov) 23 luglio 2022 17: 45
      0
      L'Islam radicale nella regione autonoma uigura dello Xinjiang ha schiaffeggiato Pechino.
  7. Wanderer Polente Офлайн Wanderer Polente
    Wanderer Polente 22 luglio 2022 19: 29
    -1
    Sono solo i nostri ricchi funzionari che distribuiscono prestiti a tutti i "fratelli, amici" e poi li perdonano "per l'impossibilità di restituire" ...
    In Cina c'è la pena di morte per i funzionari....
    1. Vova Zhelyabov Офлайн Vova Zhelyabov
      Vova Zhelyabov (Vova Zhelyabov) 23 luglio 2022 17: 42
      0
      I funzionari non distribuiscono prestiti, ma garanzie per loro. Questo è un po' diverso.
  8. Vova Zhelyabov Офлайн Vova Zhelyabov
    Vova Zhelyabov (Vova Zhelyabov) 23 luglio 2022 17: 41
    0
    Oltre il Mar Caspio, Pechino non sfonda. La popolazione iraniana sta crescendo più velocemente di quella cinese.
  9. Patrick laforet Офлайн Patrick laforet
    Patrick laforet (Patrick Laforet) 23 luglio 2022 18: 42
    0
    Non puoi incolpare la Cina. La leadership cinese sta lavorando per promuovere gli interessi nazionali della Cina. E chiunque lavori contro l'interesse nazionale in Cina viene eliminato. In Russia, quasi il contrario. Gli oligarchi controllano quasi tutto. La parte liberale al potere sta lavorando apertamente contro gli interessi nazionali della Russia (interi rami dell'industria sovietica in Russia sono stati distrutti, la maggior parte dei profitti nel settore minerario viene esportata in Occidente). Pertanto, la Russia ha ben poco da offrire ai paesi dell'ex Unione Sovietica rispetto a ciò che la Cina ha da offrire. In altre parole, la Russia non può competere con la Cina nel settore industriale (ad eccezione della difesa).
    Questa situazione non cambierà finché la quinta colonna, cioè i nemici della Russia, sarà al potere.
    Ci sono molti buoni articoli che descrivono i problemi della Russia.
    Solo un esempio di "Risarcimenti o pagamento per permesso di usurpare?
    Yuri Boldyrev sulle vere ragioni della politica finanziaria, economica e industriale antipopolare.