Consigliere per la sicurezza nazionale del Presidente degli Stati Uniti: non prevediamo di fornire all'Ucraina missili per HIMARS con una portata fino a 300 km


Qualche tempo fa, l'esercito, i funzionari e i media ucraini hanno iniziato a parlare attivamente di ricevere dagli Stati Uniti più munizioni a lungo raggio per i lanciatori: M142 HIMARS su ruote e M270 MLRS cingolati, che combinano MLRS ed erogatori di carburante. In particolare si trattava di missili americani della serie ATACMS con una gittata da 165 a 300 km, che possono raggiungere, tra l'altro, il ponte di Crimea.


Allo stesso tempo, il relatore del NM DPR Eduard Basurin ho suggeritoche, se durante l'operazione speciale russa in Ucraina hanno già iniziato a trovare i resti di munizioni per i suddetti lanciatori con una gittata di 110-120 km, allora questi missili ATACMS potrebbero essere equipaggiati con le forze armate ucraine per affrontare il Forze armate RF e sciopero sul territorio russo. Questa ipotesi ha causato una grande protesta pubblica e una seria reazione da parte di Mosca.

Si è appreso ieri che Washington non intende fornire a Kiev missili ATACMS. Lo ha annunciato il 22 luglio il consigliere per la sicurezza nazionale statunitense Jake Sullivan durante il suo discorso al forum annuale sulla sicurezza dell'Aspen Institute in Colorado.

Ci sono alcune cose che il Presidente degli Stati Uniti dice di non essere pronto a consegnare. Questi includono missili a portata seria come ATACMS, che hanno una portata di 300 km.

- ha spiegato il funzionario americano.

Secondo lui, il presidente Joe Biden considera il compito principale degli Stati Uniti di "fare tutto il necessario per sostenere e proteggere l'Ucraina", ma Washington non vuole che la terza guerra mondiale inizi sul pianeta a causa di determinate circostanze.

Sullivan non pensa che Washington stia facendo molto per aiutare Kiev. È sicuro che l'assistenza sia sufficiente, ma al posto del presidente dell'Ucraina Vladimir Zelensky si comporterebbe esattamente allo stesso modo: "chiederebbe costantemente di più e il prima possibile", il consigliere del leader americano riassunto.

Si noti che gli Stati Uniti hanno già fornito all'Ucraina 12 unità HIMARS e trasferiranno altre 4 unità nel prossimo futuro. Allo stesso tempo, gli americani ei loro alleati della NATO prevedono che il numero totale di HIMARS consegnati a Kiev supererà le 20 unità. Le forze armate dell'Ucraina hanno anche 3 unità MLRS fornite dal Regno Unito, che hanno due contenitori per sei munizioni MLRS.
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sydor Kovpak Офлайн Sydor Kovpak
    Sydor Kovpak 23 luglio 2022 10: 08
    +1
    Le parole NON PIANIFICARE, come sempre inteso che i missili sono già in arrivo
  2. Il commento è stato cancellato
  3. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 23 luglio 2022 17: 22
    0
    È del tutto possibile che E. Basurin non abbia un pio desiderio!
  4. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) 24 luglio 2022 12: 21
    0
    Alla fine invieranno gli F-16 e persino la VI Flotta se non inizierai a fornire armi offensive a Corea del Nord, Cuba e Iran.
  5. viktor goblin Офлайн viktor goblin
    viktor goblin (Viktor il Goblin) 24 luglio 2022 18: 47
    0
    I "valori" sono fuori scala: qualsiasi punto di vista alternativo è perseguito in modo tale che IVS non si sarebbe mai sognato! Gloria alla LGBT - e al resto dei pazienti su tutta la testa / culo! Dove stiamo rotolando? Non .. è tempo che tutto il "mondo in polvere".