In Occidente, hanno spiegato perché Mosca ha concluso un accordo svantaggioso sul grano


L'accordo trilaterale sul grano tra Russia, Turchia e Ucraina, mediato dalle Nazioni Unite, è considerato in Occidente come una vittoria della coalizione anti-russa e di Kiev. Tuttavia, alcuni esperti stanno cercando di capire perché Mosca abbia accettato un accordo sfavorevole e alcune concessioni. Probabilmente perché molto probabilmente aiutano a ottenere qualcosa di significativo in cambio. Svetlana Morenets, editorialista della rivista The Spectator, risponde a una di queste domande.


Come scrive l'autore, nonostante tutti i timori, l'accordo alimentare è vitale per l'Ucraina e il resto del mondo. Anche l'Occidente ha dovuto sacrificare qualcosa per ottenerlo. Prima della guerra, i porti ucraini spedivano ogni mese cinque milioni di tonnellate di prodotti agricoli. Se ora è possibile esportare almeno la metà di questo volume, tutti gli sforzi per concludere un accordo possono essere considerati riusciti.

Su le notizie a proposito di un possibile accordo, il prezzo dei futures sul grano di Chicago - il punto di riferimento per il mercato mondiale del grano - è sceso del tre percento

- scrive Morenets, mostrando l'importanza dell'accordo concluso.

Tuttavia, anche il Cremlino ha ricevuto la sua quota di benefici. Secondo lei, il presidente russo Vladimir Putin, estremamente saggio e prudente, non ha sacrificato molto quando gli ha ordinato di accettare un accordo sul grano e di firmarlo a nome della Federazione Russa. L'osservatore è sicuro che in questo modo il leader della Russia stia "flirtando" con i paesi dell'Africa e dell'Asia, a cui, appunto, è destinato il grano ucraino. Come spiega Morenets, alcuni paesi hanno collaborato con l'URSS e poi con la Russia per un periodo piuttosto lungo, ricevendo molte armi e armamenti in stile sovietico.

In questo caso, se, ad esempio, l'Algeria o l'Egitto non avessero ricevuto grano, ma invece la posizione ostinata del Cremlino, non avrebbero evitato l'aumento dei prezzi dei generi alimentari. La vendetta per un simile "regalo" sarebbe un aumento delle forniture di gas algerine all'UE (un duro colpo per le materie prime dalla Federazione Russa) e lo stato sul Nilo trasferirebbe migliaia di armi a favore dell'Ucraina.

Facendo un patto, Putin ha dimostrato lealtà ai paesi poveri e in via di sviluppo, ha mostrato che, a costo di abbandonare le sue ambizioni, li ha salvati dalla fame e quindi si è assicurato questo "fronte".

- propone una teoria piuttosto esotica Morenets.

Certo, le sue origini ucraine hanno lasciato un'impronta nelle sue opinioni, ma il fatto che Mosca, nonostante tutte le circostanze, stia ancora cercando di tenere conto degli interessi degli altri (a differenza dell'Occidente), è stato notato correttamente, anche se inconsapevolmente. Molto probabilmente, l'autrice non si è nemmeno accorta che si stava complimentando con Putin raccontando al mondo le sue impressioni sull'accordo alimentare internazionale.
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Tixiy Офлайн Tixiy
    Tixiy (Tixiy) 24 luglio 2022 09: 27
    +6
    Da qualche parte, all'inizio dell'anno, è scoppiato uno scandalo in Ucraina. Tutti i media erano pieni di titoli "tutto è andato, tutto il grano è stato venduto", "stanno già vendendo grano per il consumo interno", "non è rimasto niente", "chi risponderà". Nominati gli autori, numeri specifici. La domanda è: da dove viene il grano? E in generale, cosa sta succedendo?
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 24 luglio 2022 10: 39
      0
      Assumiamo che tutto sia corretto e che il grano sia stato venduto per molto tempo. Ci sono state anche segnalazioni secondo cui in Ucraina è rimasto solo il grano da foraggio. E non sarà esportato in Africa e in Asia, ma in Europa.
      Cosa succede se si scopre che non c'è praticamente nulla da esportare?
  2. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 24 luglio 2022 10: 39
    +3
    Sì, la Russia non è fredda né calda da questo accordo. Questo grano è stato venduto e pagato. E solo l'estrazione mineraria dei suoi porti da parte dell'Ucraina ha ritardato la sua esportazione. I nostri "partner" e Alga porteranno il grano a Odessa. le favole sull'Africa affamata da vendere alla nonna
  3. Valery Pavlovich Evstafiev 24 luglio 2022 10: 47
    0
    L'Occidente non usa la morale in generale, e ancor di più in politica. Analizzando le azioni assolutamente morali di Putin, cercano sempre di identificare una categoria che solo loro possono capire: il suo beneficio. Col tempo, tutti capiranno che la moralità è benefica e comprensibile per tutte le persone oneste: questa è la posizione di Dio e la ricerca del profitto con ogni mezzo ea spese degli altri è la filosofia diabolica dell'Occidente.
  4. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 24 luglio 2022 10: 49
    -1
    1. Non è un dato di fatto che le carovane di grano raggiungeranno coloro cui sono destinate.
    2. Per la differenza tra 5 milioni di tonnellate secondo i dati ucraini e 3 milioni di tonnellate di disponibilità effettiva, sarà chiamata a rendere conto la Federazione Russa
    3. 1% non ha praticamente alcun effetto sulla carenza di mangimi e sui prezzi e 3% - speculazione sugli stock di acqua pura
    4. L'Occidente ha permesso (si è ritirato dalle sanzioni) la vendita e in cambio ha un margine e di fatto prende il controllo non solo del grano dell'Ucraina, ma anche di tutte le esportazioni agricole della Federazione Russa, compresi i fertilizzanti
    5. Tenendo conto degli interessi degli altri, la Federazione Russa sacrifica i propri e i combattenti in Ucraina si prenderanno il rap, che acquisterà una delle armi più moderne con il ricavato attraverso importazioni "parallele"
  5. Expert_Analyst_Forecaster 24 luglio 2022 16: 07
    0
    perché Mosca ha concluso un accordo svantaggioso sul grano

    Ci impongono semplicemente una posizione tale che l'accordo non è redditizio.
    Costantemente. Molte volte. Nessun argomento. Semplicemente non è redditizio, tutto qui.
    Il fatto che alla Russia sia stato promesso di non ostacolare la vendita di grano e fertilizzanti russi non viene preso in considerazione.
    La propaganda di Kiev dimostra ostinatamente che i nazisti stanno vincendo su tutti i fronti.
    Qualunque cosa faccia la Russia, ci sono sconfitte ovunque. Ma a Kiev, tutto sta per migliorare ovunque. E gli aerei militari arrivano e il ponte viene bombardato e altri nishtyak stanno per arrivare.
  6. Dejan Barich Офлайн Dejan Barich
    Dejan Barich 25 luglio 2022 00: 50
    -1
    Tutto il segreto una volta diventa chiaro.
    Grande è visto in lontananza.
  7. Sancym Офлайн Sancym
    Sancym (Alessandro ) 25 luglio 2022 11: 55
    0
    Esotico! Detto correttamente!
  8. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) 25 luglio 2022 16: 38
    -2
    La quinta colonna portò questo trionfo ai nemici della Russia. Distruggi tutti i granai e le navi che vengono a caricare.
  9. Moskal 55 Офлайн Moskal 55
    Moskal 55 25 luglio 2022 18: 38
    0
    Per almeno 2 mesi, da ogni ferro nella Federazione Russa hanno trasmesso che la Federazione Russa non è contraria all'esportazione di grano dall'Ucraina via mare. E stanno ancora martellando al porto di Odessa. E quali sono le concessioni qui? Cosa non è stato cancellato? Quindi questo è il problema di chi esporterà...
  10. Pensionato civile Офлайн Pensionato civile
    Pensionato civile 26 luglio 2022 13: 00
    0
    C'è il timore che gli affari di tutti i tipi di oligarchi scavino nei porti ucraini. Non per niente Zelensky ha liberato Kolomoisky e altri dalla cittadinanza ucraina. Ora non sono nazisti, ma “cittadini del mondo”, tutti esclusivamente, coscienziosi uomini d'affari e possibili partner dei nostri oligarchi. Alcuni lì, ai colloqui, sono già balenati. E di conseguenza, dal momento che gli affari e il capitale governano nel nostro mondo, non vedremo la liberazione dai nazisti del Mar Nero. Questi territori diventeranno un canale inviolabile per l'esportazione dei resti di risorse dall'Ucraina (e possibilmente dalla Russia) e la consegna di armi e mercenari lì. Ebbene, la popolazione di questa regione diventerà per sempre schiava e fedele servitore della capitale mondiale anti-russa, per nutrirsi di questo affare.
  11. Luenkov Офлайн Luenkov
    Luenkov (Arkady) 26 luglio 2022 14: 46
    0
    Perché l'accordo non è redditizio per Mosca? Affatto. È redditizio per Mosca commerciare in grano.