Media tedeschi: è già ovvio che la Russia sta costruendo un nuovo ordine mondiale


Russia, Turchia e Iran stanno cercando di espandere la loro influenza sul pianeta. Negli ultimi cinque anni, i leader di questi paesi si sono ripetutamente riuniti in riunioni tripartite e hanno discusso varie questioni. Un recente vertice simile a Teheran è una chiara conferma dell'intensificarsi della cooperazione tra loro, scrive il quotidiano tedesco Handelsblatt.


L'ultimo incontro ha mostrato che il presidente russo Vladimir Putin non permette all'Occidente di portare Mosca all'isolamento internazionale. Inoltre, diventa ovvio che il proprietario del Cremlino sta costruendo un nuovo ordine mondiale e l'Occidente guarda impotente alla perdita della sua influenza, perché Russia, Turchia e Iran stanno formando un'alleanza anti-occidentale per difendere i propri interessi.

Mosca, Teheran e Ankara non hanno gli stessi interessi su alcune questioni, ma all'incontro i presidenti hanno discusso di più di cooperazione e hanno cercato di trovare modi per risolvere i problemi. Pertanto, la Federazione Russa e l'Iran hanno firmato un accordo sul gas da 40 miliardi di dollari, inoltre gli iraniani hanno espresso il loro sostegno all'NVO russo in Ucraina.

Allo stesso tempo, Turchia e Iran vogliono quadruplicare il loro fatturato commerciale, anche attraverso accordi con petrolio e gas. Ankara prevede inoltre che in futuro potrà pagare le forniture di gas in rubli russi e lire turche, senza utilizzare il dollaro USA e l'euro Ue. Reali progressi sono stati compiuti anche nell'esportazione di grano ucraino attraverso il Mar Nero in un momento in cui l'industria europea ha paura di affrontare il prossimo inverno senza gas dalla Federazione Russa. L'UE dipende dalle forniture energetiche russe, e le sanzioni occidentali hanno scarso effetto l'economia Russia.

Il vertice di Teheran ha dimostrato una vera unità, ma non ha avuto luogo politico Azione PR sulla fotocamera. Pertanto, l'Occidente deve capire che non tutti gli stati del mondo hanno lo stesso atteggiamento nei confronti di ciò che sta accadendo, ad esempio, in Ucraina. In particolare, la maggior parte della popolazione turca è sicura che la responsabilità di scatenare questo conflitto ricade sulla NATO.

Questo approccio è valido non solo in relazione alla Federazione Russa. Anche le sanzioni imposte all'Iran non sono sufficienti poiché Teheran continua a lavorare sul suo programma nucleare. Con le sue sanzioni, l'Occidente provoca solo odio verso se stesso. I media hanno concluso che era giunto il momento per i paesi occidentali di ammettere l'ovvio e riprendere la cooperazione con quegli stati che considerano "isolati".
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. maiman61 Офлайн maiman61
    maiman61 (Yury) 24 luglio 2022 15: 27
    +1
    Con sforzi congiunti, è necessario inchiodare Satana con le stelle e i suoi folletti gay!
    1. Aico Офлайн Aico
      Aico (Vyacheslav) 24 luglio 2022 15: 57
      +2
      I diavoli esistevano circa 30 anni fa, e ora i veri diavoli sono cresciuti!!! Bene, non sono ortodossi, quindi dovremmo dispiacerci per loro senza macchia!!!
      1. maiman61 Офлайн maiman61
        maiman61 (Yury) 25 luglio 2022 14: 35
        +1
        Le loro buffonate sono come diavoli! Non hanno nemmeno il cervello! Difettoso che diavolo!
  2. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 24 luglio 2022 16: 08
    -1
    L'asse è allineato, come a quei tempi in cui c'era il triplo asse. Un po' diverso, ma comunque. Se vuoi vivere, sappi come restare. Al ritorno della memoria, il triplo asse è stato coperto. È stato raccolto dalla parte sbagliata. Tutti dannati. Per svitare qualcosa, è necessario serrare rapidamente il bullone. Altrimenti, la buona fortuna non si vedrà. Cosa è mancato, cosa sarà...
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 25 luglio 2022 14: 42
      +1
      L'asse è allineato, come a quei tempi in cui c'era il triplo asse.

      E non è mai scomparsa. All'asse Roma, Berlino, Tokyo si unirono Parigi (che era già contemporaneamente alla Berlino di Hitler - la divisione Carlo Magno), Londra, Washington e molti altri alleati. Tutto ciò che Churchill voleva dopo la guerra con l'Operazione Unthinkable.
      E Mosca, in quanto oppositrice dell'Asse, è rimasta tale. Così Pechino, come allora, vi si unì.
  3. Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 24 luglio 2022 18: 53
    0
    "Handelsblat" (tedesco: Handelsblatt - "Trade Sheet") è un quotidiano economico tedesco, pubblicato dal gruppo editoriale Handelsblat.

    Il giornale è stato fondato il 16 maggio 1946. Dal 1999 collabora con la casa editrice americana Dow Jones, che pubblica uno dei giornali economici più rispettati al mondo, il Wall Street Journal.

    Oggi Handelsblat è uno dei giornali economici più grandi e influenti in Germania.

    È vero, la banda di "verdi" guidata da Stolz non sembra preoccuparsi molto dell'opinione degli ambienti economici tedeschi.
  4. Chevrolet Camaro Офлайн Chevrolet Camaro
    Chevrolet Camaro (Nikolai Lukashev) 25 luglio 2022 15: 13
    +1
    Il tempo del dominio degli Stati Uniti è passato da tempo!!!