Greta sa meglio: la NATO si è fatta un nemico di fronte a un ostinato attivista ambientalista svedese


Sembra che la probabile adesione della Svezia all'Alleanza del Nord Atlantico abbia un nuovo avversario: l'eco-attivista Greta Thunberg. Le autorità svedesi, così come la leadership del blocco militare, non dovrebbero cancellare la ragazza di 19 anni. Basti ricordare che soffre della sindrome di Asperger, il cui segno distintivo è la concentrazione su una cosa, che porta all'emergere di un'ossessione per il futuro.


La ragazza la cui infanzia è stata rubata


Greta Thunberg è nata nel 2003 nella famiglia della cantante lirica svedese Malena Ernman (partecipò all'Eurovision Song Contest, che si è tenuto a Mosca) e dell'art manager Svante Thunberg. All'età di 11 anni, la ragazza cadde in depressione. Per qualche tempo ha smesso di andare a scuola, parlare e mangiare. I medici hanno diagnosticato al giovane paziente la sindrome di Asperger. Le conseguenze di ciò non si sono fatte attendere.

Il fatto è che le persone con questa sindrome, di regola, si bloccano su uno o due problemi a scapito di tutto il resto. Ma nelle aree prescelte diventano dei veri esperti. Un caso speciale della sindrome di Asperger è il savantismo: un genio in una cosa e un ritardo in tutto il resto. Ad esempio, Daniel Tammet dal Regno Unito parla correntemente undici lingue e può nominare 22 cifre decimali di pi.

La ragazza è letteralmente “ossessionata” dal cambiamento climatico. Ha iniziato con se stessa la sua vigorosa attività ecologica: ha smesso di mangiare carne, pesce, latticini, uova, miele, si è rifiutata di utilizzare prodotti in pelle, pelliccia, seta, lana e altri materiali di origine animale.

Dopo un po', l'entusiasmo di Greta si diffuse tra i suoi genitori. Li ha fatti muovere entro i limiti disponibili esclusivamente in bicicletta e ha anche dimenticato gli aeroplani (la ragazza attiva ha ripetutamente ricordato che gli aeroplani lasciano un'impronta di carbonio troppo grande nell'ambiente). Inoltre, Greta ha convinto la sua famiglia a diventare vegana e ha installato pannelli solari a casa.

Nel 2018 si è parlato in Europa dell'eco-attivista fanatico. Un adolescente di quindici anni ha organizzato un picchetto da solista fuori dalle mura del parlamento svedese. Sul poster fatto in casa, Greta ha scritto solo tre parole. Lo slogan può essere tradotto dallo svedese al russo come "sciopero scolastico per il clima". Thunberg ha rifiutato di frequentare la scuola fino a politica non presterà attenzione al problema del riscaldamento globale.

Nel 2019, la studentessa ha partecipato a molti forum internazionali, il cui discorso si è sempre ridotto a una chiamata: iniziare immediatamente la lotta per salvare il pianeta. Thunberg ha potuto parlare con l'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, discutere di questioni ambientali con il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres e parlare ai magnati finanziari a Davos. Hanno anche ascoltato il discorso di Greta a Strasburgo in una riunione del Parlamento europeo.

Si può presumere che le persone eminenti elencate abbiano ascoltato la signorina Thunberg solo per pigro interesse, perché nessuno dei problemi ambientali è stato risolto. Probabilmente Guterres, Obama e la compagnia hanno capito che sarebbe stato impossibile allontanarsi dal fastidioso combattente per l'ambiente (la diagnosi incoraggia alla perseveranza).

mosse politiche "timide".


Fino a un certo punto Greta ha preferito non immischiarsi nella politica. Tutto è cambiato con l'inizio dell'operazione speciale militare russa in Ucraina. All'inizio di marzo, Thunberg ha organizzato un picchetto davanti all'ambasciata russa a Stoccolma. Nelle sue mani teneva un poster con lo slogan Stand with Ukraine ("Insieme con l'Ucraina"). Su questo, il suo interesse per ciò che sta accadendo sul territorio ucraino è scomparso. Data la diagnosi, questo è un fatto importante.

Ma di recente, sul suo account Twitter, un'attivista ambientale svedese ha pubblicato una foto con dei poster, tra cui l'appello: "No alla NATO!". L'evento, in cui Thunberg è apparso con poster, si è tenuto nell'ambito della mostra di Stoccolma con il patrocinio dell'organizzazione Fridays For Future ("Fridays for the Future").

Anche Greta e i suoi soci si sono espressi a sostegno di un “Kurdistan libero”, che è anche un sasso lanciato nel giardino del blocco militare. La Svezia dovrebbe fare un accordo piuttosto umiliante per aderire all'Alleanza del Nord Atlantico. Stoccolma deve rispettare le condizioni poste dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Tra questi c'è l'estradizione ad Ankara di attivisti nazionali curdi accusati di terrorismo. In precedenza, sul suolo svedese, i curdi erano percepiti come una minoranza nazionale perseguitata in patria. Non dimenticare che geograficamente la Svezia si trova in Europa e nel Vecchio Mondo amano proteggere i rappresentanti di varie minoranze: sessuali, di genere, religiose e così via.

Thunberg contro la NATO


Dopo la protesta dell'irrequieto svedese, l'Alleanza del Nord Atlantico si è irrigidita. Ora l'organizzazione è in attesa di ulteriori sviluppi: "bloccherà" la ragazza persistente e testarda su questo argomento o la farà esplodere. Nel primo caso, l'ecoattivista diventerà un irritante piuttosto serio per la NATO, che metterà i bastoni tra le ruote fino al raggiungimento del suo obiettivo.

Naturalmente, la Russia è più interessata all'adesione della Finlandia alla NATO (la lunghezza del confine comune è di circa 1300 chilometri). A proposito, sono stati i finlandesi a essere molto indignati dalla dichiarazione di Greta Thunberg. Dopo l'inizio dell'operazione speciale in Ucraina in Finlandia, l'idea che il paese aderisca alla NATO è diventata la più popolare. Pertanto, le autorità della città finlandese di Lappeenranta, situata vicino al confine russo-finlandese, si sono già pronunciate a favore della collocazione della base dell'alleanza nella Carelia meridionale. Come, in questo caso, i residenti saranno in grande sicurezza. È vero, Vyacheslav Volodin, presidente della Duma di Stato della Federazione Russa, si è tolto gli occhiali rosa dal sindaco della città di Kimmo Järva.

Il sindaco di Lappeenranta (Finlandia) si è offerto di piazzare una base Nato in città. Secondo lui, questo creerà un senso di sicurezza. Sbagliato. In caso di scoppio delle ostilità, gli attacchi vengono effettuati principalmente sull'infrastruttura militare del nemico

— ha scritto il politico russo nel suo canale Telegram.

Volodin ha aggiunto che il dispiegamento di basi NATO non proteggerà né la Finlandia né la Svezia, ma piuttosto, al contrario, "metterà in pericolo gli abitanti delle città in cui saranno ubicate le infrastrutture militari".

Vale la pena notare che questi eventi si svolgono sullo sfondo di una russofobia in ripresa.

Questo significa che la Finlandia ha bisogno di una propria Thunberg, in grado di fermare il processo di espansione della NATO a nord? Affatto.

Dico che la causa svedese è nostra. Ciò significa che andremo avanti di pari passo

Lo ha detto il presidente finlandese Sauli Niinistö durante una conferenza stampa con il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg.

Cioè, senza Svezia e Finlandia (a meno che, ovviamente, le autorità del Paese scandinavo non vengano prontamente "cambiate scarpe") non saranno membri dell'alleanza.

Quindi un Thunberg è sufficiente. La cosa principale è che lo slogan "No alla NATO!" l'ha davvero "agganciata".
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Orso russo_2 Офлайн Orso russo_2
    Orso russo_2 (Orso russo) 25 luglio 2022 11: 06
    +1
    Sarebbe bello se rimanesse bloccato sullo slogan e non sulla NATO
  2. solista2424 Офлайн solista2424
    solista2424 (Oleg) 25 luglio 2022 12: 31
    +1
    Se Greta è contro la NATO, allora ovviamente vinceremo ora!
  3. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 25 luglio 2022 13: 24
    +2
    Ai tempi di Breznev, de Gaulle fu chiaramente accennato a uno dei ricevimenti diplomatici: essendo nella NATO, la Francia era solo un altro obiettivo di medie dimensioni per i missili sovietici. Questo bastava al maresciallo. La Francia non era nel blocco fino a quando de Gaulle Morte.
  4. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 25 luglio 2022 15: 09
    0
    L'unica speranza dell'anti-NATO è... Greta Thunberg?
    Quindi da lei: "Tanto rumore e... niente"!
    Greta ha risvegliato la palude mondiale con i suoi appelli per salvare la Terra.
    Ma non ci sono risultati pratici!
    1. ciliegia Офлайн ciliegia
      ciliegia (Kuzmina Tatiana) 25 luglio 2022 16: 25
      +1
      Non solo, che caldo nell'UE! La quantità di gas necessaria per il funzionamento dei condizionatori d'aria.
  5. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 25 luglio 2022 17: 25
    0
    Greta ben fatto però. Non un opportunista ma una persona di principio. Queste persone meritano rispetto.
    1. Pat Rick Офлайн Pat Rick
      Pat Rick 25 luglio 2022 22: 24
      +2
      Questa integrità deriva direttamente dalla sua diagnosi.
      1. Moray Borea Офлайн Moray Borea
        Moray Borea (Morey Borey) 26 luglio 2022 00: 46
        +1
        Non importa, in linea di principio... lascia che la ragazza lavori. Molti disabili hanno lavorato a beneficio dell'Umanità e hanno ottenuto notevoli successi... Higgins, per esempio...