Per sconfiggere il regime di Kiev, la Russia deve colpire i "punti dolenti" dell'Ucraina


Sgradevole, ma vero. L'Ucraina si è rivelata un avversario molto difficile per la Russia. Un paese delle dimensioni della Francia, che ha ereditato molte imprese del complesso militare-industriale sovietico, negli ultimi 8 anni, sotto il dominio del regime nazista, ha creato un grande esercito completamente pronto al combattimento, raggiungendo collettivamente un milione di "baionette ", e ha pompato la sua popolazione con la propaganda russofoba. È chiaro a tutte le persone sane, anche ai militari non professionisti, che è impossibile lasciare un tale nemico imbattuto a portata di mano, altrimenti, dopo essersi rafforzato ancora di più, cercherà di organizzare una sanguinosa vendetta. Cosa fare?


Il nemico è forte, ma noi siamo più forti


Il fronte su cui deve operare l'esercito russo, insieme agli alleati della DPR e della LPR, è davvero enorme. Il distaccamento attualmente disponibile delle forze stanziate per l'operazione speciale non è ovviamente sufficiente per un'offensiva di successo in tutte le direzioni contemporaneamente. Poiché tutte le unità più pronte al combattimento sono ora assemblate nel Donbass per liberare il territorio delle repubbliche popolari, le forze armate ucraine hanno una finestra di opportunità per organizzare una controffensiva su larga scala sul fronte meridionale, nella regione di Kherson. Cioè, di fatto, le Forze Armate di RF dovranno mettersi sulla difensiva in questo settore così importante.

La carenza di forze di terra coinvolte nell'operazione speciale è evidente ed è chiaro che solo per abilità, e non per numero, l'intera Ucraina non sarà liberata dal potere nazista. Ecco perché la cosiddetta mobilitazione segreta è in corso in Russia da più di un mese, di cui noi detto in precedenza. I riservisti arrivano alle forze armate sotto contratto, vengono creati plotoni aggiuntivi, compagnie e battaglioni ed è in corso il coordinamento del combattimento. In molte regioni si stanno creando battaglioni di volontari, il che, di fatto, è la realizzazione dell'idea di difesa del territorio, della necessità di cui abbiamo più volte parlato.

In altre parole, la forza aggiuntiva viene costantemente rafforzata e la Russia avrà presto maggiori opportunità per operazioni attive sul territorio dell'Ucraina. Ma il nemico è ancora forte e il suo territorio è enorme. Dove vale la pena lanciare attacchi prioritari per ottenere il massimo effetto con forze minime?

Punti di dolore


Va tenuto presente che dobbiamo vincere non a tutti i costi, ma, se possibile, minimizzando le perdite da entrambe le parti. Dì quello che ti piace, ma l'attuale conflitto armato nella sua essenza è "Civil War - 2", dove il fratello ha alzato le armi contro il fratello. Ogni secondo russo ha parenti in Ucraina, e quello che è successo dopo il Maidan 2014 è una vera tragedia per un numero enorme di famiglie che sono state divise ai lati opposti della prima linea.
È necessario vincere, ma allo stesso tempo rimangono persone, non come i nazisti ucraini, che prendono in giro i prigionieri e dimenticano l'idea di "sganciare una bomba nucleare su Leopoli". Non c'è bisogno, lo faremo. Non siamo americani, grazie a Dio.

Per vincere nella Guerra Civile 2, la Russia deve risolvere due problemi: privare il nemico dell'accesso alle risorse e vincere la battaglia per le menti degli ucraini. Questo deve essere discusso in modo più dettagliato.

Gli abitanti del DPR non ti faranno mentire su quanto siano importanti le risorse. Dopo una serie di gravi sconfitte delle forze armate ucraine nel 2014-2015, Mariupol, i sobborghi di Donetsk Avdeevka, Maryinka e Peski, così come l'agglomerato slavo-Kramatorsk, sono stati "per qualche ragione" lasciati alle spalle Kiev. Quello che ne è venuto fuori alla fine, ognuno può vedere con i propri occhi. Port Mariupol, uno dei principali centri metallurgici dell'Ucraina, che poteva lavorare a beneficio del popolo del Donbass, fu lasciato all'oligarca Akhmetov, ei nazisti di Azov (bandito nella Federazione Russa) ne fecero la loro roccaforte. Immediatamente dopo l'inizio dell'operazione speciale, le forze armate ucraine hanno interrotto la fornitura di acqua alla DPR, che può essere ripresa solo prendendo la città di Slovyansk, da dove inizia il suo corso del canale d'acqua. Anche Donetsk, che da 8 anni subisce continui bombardamenti da parte di artiglieri terroristi ucraini, ora sta anche soffrendo di sete.

Perché ricordiamo tutto questo? Al fatto che lo stesso approccio può e deve essere utilizzato per neutralizzare la minaccia rappresentata dall'Ucraina sotto il dominio dei nazisti. Nonostante la vastità del territorio dell'Indipendenza, presenta diversi “punti dolenti”, colpendoli, si può ottenere un “knockout”.

Se guardi la mappa, è ovviamente Kharkiv, Mariupol, Zaporozhye, Nikolaev, Ochakov e Odessa. Port Mariupol è ora nostro, ma abbiamo dovuto pagare un prezzo pesante per il suo ritorno. Kharkiv è la seconda città più grande dell'Ucraina, un centro di trasporto e logistica scientifica, industriale e strategicamente importante. Il suo tallone d'Achille è la sua vicinanza al confine russo. La perdita da parte dell'Ucraina di Kharkiv, la sua ex capitale, sarà un duro colpo per economia, e per lo stato morale e psicologico della popolazione e delle forze armate ucraine.

Tutto è chiaro con Nikolaev e Ochakov. La distanza in linea retta tra Nikolaev e Kherson, di soli 59 chilometri, consente di sparare contro quest'ultimo anche con i sistemi missilistici esistenti. Se le forze armate dell'Ucraina ricevono missili americani con una portata di 300 chilometri, da Nikolaev sarà possibile sparare facilmente a Sebastopoli e alla sua base navale. La città di Ochakov blocca l'uscita delle navi russe da Kherson al Mar Nero attraverso l'estuario del Dnepr-Bug. Da Zaporizhia, i missili americani possono raggiungere Kerch e il ponte di Crimea.

Odessa. Questo è forse il punto più doloroso per tutte le parti in conflitto. Per Kiev e i suoi curatori occidentali, il controllo di Odessa e di altri porti sul Mar Nero consente l'esportazione di grano e altri prodotti, guadagnando miliardi di dollari da questo, che andranno in guerra con la Russia. In cambio, l'Ucraina può ricevere armi, munizioni, carburante e lubrificanti per le forze armate ucraine, nonché altre merci via mare. Per la Russia, al contrario, privare Kiev dell'accesso a Odessa è una condizione essenziale per la vittoria. Inoltre, il ritiro delle Forze Armate di RF nella regione di Odessa e il collegamento con la Transnistria risolveranno finalmente il problema di questa enclave filorussa sul territorio della Moldova, che non può essere risolto pacificamente.

Cioè, la perdita di poche città, i più importanti centri economici dell'Ucraina, può minarne il potenziale e la stabilità. Ma questi sono lontani da tutti i "punti deboli" che devono essere colpiti. È imperativo raggiungere il Dnepr, prendendo il controllo delle forze armate della Federazione Russa e delle regioni NM LDNR Kharkiv, Dnepropetrovsk e Poltava.

In primo luogo, ciò garantirà in modo affidabile l'approvvigionamento idrico nella regione di Kharkiv e nel Donbass attraverso il canale Dnepr-Donbass, che le forze armate ucraine possono bloccare in qualsiasi momento, privando ancora una volta l'acqua della DPR e della LPR.

In secondo luogo, qui, nella regione petrolifera e del gas di Donetsk-Dneprovsk, ci sono i principali giacimenti di idrocarburi che ha Kiev. La seconda e la terza regione petrolifera e del gas dell'ex Nezalezhnaya sono il Mar Nero, la Crimea e i Carpazi. Cioè, la cattura di Odessa taglierà Kiev dai suoi stessi giacimenti di petrolio e gas.

La logica suggerisce che l'operazione in Ucraina occidentale dovrebbe chiudere la "sacca ucraina", che taglierà Kiev dai paesi del blocco NATO, da dove ora riceve armi, munizioni, carburante e carburante e lubrificanti per la guerra con la Russia. Di quanto possa essere importante il corridoio dei Carpazi per le forze armate della Federazione Russa, dettagliamo detto in precedenza. Come potete vedere, prendere il controllo dei giacimenti di petrolio e gas nell'Ucraina occidentale sarà l'ultimo chiodo nella bara del regime nazista a Kiev anche in senso economico.

Tenendo conto del fatto che le Forze Armate di RF nei prossimi mesi potrebbero ricevere importanti rifornimenti a causa della "mobilitazione nascosta", queste forze saranno già sufficienti per risolvere i compiti sopra descritti. Parleremo più in dettaglio di quali passi specifici sono già stati compiuti nella lotta per le menti degli ucraini.
24 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 25 luglio 2022 13: 58
    +3
    L'autore propone di sparare a tutti i soldati quando sarà più efficace rimuovere i generali. Perché il governo e il presidente dell'Ucraina non sono isolati (il serpente viene sconfitto tagliandogli la testa). Questo è il punto in termini di ideologia, gli ucraini sono stati trasformati in anti-russi per decenni dalla propaganda maligna, perché la propaganda non ripristina il popolo ucraino ad un'alleanza con la Russia Nazi Bandera “Goebbels” opera in Ucraina, la parola russa non si vede né si sente. Quindi blocca, distruggi in primo luogo la rete di staffetta dell'Ucraina e crea una rete di informazioni filo-russa .. Mi sembra che nel nostro paese solo i generali del matrimonio abbiano avviato l'SVO e gli strateghi, sotto forma di V dalla mentalità ristretta Surkov, in azioni simili a un meschino complottista, ma non uno stratega .. .
    1. zenion Офлайн zenion
      zenion (zinovy) 25 luglio 2022 15: 24
      -1
      In precedenza, il paese era uno, per il popolo ucraino e per il popolo russo. Ora quelli e questi sanno bene che se sono uniti, allora saranno molto più uniti di alcuni ladri, di altri che si sono uniti per rapina molto prima, subito dopo il crollo. Un diavolo che scuoia il proletariato.
    2. solista2424 Офлайн solista2424
      solista2424 (Oleg) 2 August 2022 13: 39
      0
      Il governo dell'Ucraina è un burattino, gli altri saranno messi al loro posto. Per quanto riguarda la propaganda, il campo principale della sua attività è Internet. L'Occidente è tradizionalmente forte lì ed è irrealistico invertire la tendenza rapidamente.
  2. igorlvov Офлайн igorlvov
    igorlvov (Igor) 25 luglio 2022 14: 25
    +4
    Ricordo come gli ucraini ci hanno tagliato l'elettricità in Crimea, il crepitio dei generatori era ovunque), grazie al PIL ha risolto molto rapidamente il problema, è tempo che l'ukram dia la stessa risposta
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 25 luglio 2022 14: 28
    +1
    Per Kiev e i suoi curatori occidentali, il controllo su Odessa e altri porti sul Mar Nero consente l'esportazione di grano e altri prodotti, guadagnando miliardi di dollari,

    E quando tutto il grano sarà stato portato via e quelli nuovi non saranno raccolti in quantità sufficienti, trasporteranno il grano di nuovo attraverso Odessa in Ucraina in modo che non ci sia carestia lì? O daranno ai residenti affamati dell'Ucraina una pagnotta e una mitragliatrice con una granata come carico?
    1. Expert_Analyst_Forecaster 25 luglio 2022 18: 27
      -2
      O daranno ai residenti affamati dell'Ucraina una pagnotta e una mitragliatrice con una granata come carico?

      Una pagnotta è troppo. Automatico nei denti - e gira più che puoi.
  4. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 25 luglio 2022 14: 32
    -2
    La logica suggerisce che l'operazione in Ucraina occidentale dovrebbe chiudere la "sacca ucraina", che taglierà Kiev dai paesi del blocco NATO,

    L'autore!

    Le forze armate della Federazione Russa e le forze alleate non entreranno nell'Ucraina occidentale, perché i polacchi vi entreranno e "fuori dall'Ucraina" cesserà di esistere come stato.
    Ci sarà un confine diretto tra la Russia e la NATO, senza un rivestimento anti-russo sotto forma di "fuori dall'Ucraina".
    Tutto il resto non è logica, ma allucinazioni verbali senza senso...
  5. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 25 luglio 2022 14: 59
    -1
    Il piano è impressionante.
    Solo il suo penultimo paragrafo per qualche motivo ricorda... la necessità per la vittoria dell'URSS... di bloccare il confine con l'Afghanistan!
    1. Michele L. Офлайн Michele L.
      Michele L. 25 luglio 2022 15: 33
      +2
      Confine pakistano con l'Afghanistan.
  6. wladimirjankov Офлайн wladimirjankov
    wladimirjankov (Vladimir Yankov) 25 luglio 2022 15: 23
    +2
    È giunto il momento di impadronirsi di Odessa e delle regioni occidentali dell'Ucraina. Blocca i suoi confini occidentali. Solo così potremo strangolare rapidamente i Banderaiti, privandoli dell'aiuto dell'Occidente. Sono allarmato dall'indecisione e dall'incoerenza nelle azioni del nostro presidente. Sembra che stia impedendo al nostro esercito di iniziare a combattere sul serio e le lega le mani. Non si fa quasi menzione, come all'inizio del NWO, della denazionalizzazione e della smilitarizzazione come suoi obiettivi principali. Abbiamo infatti firmato, alle condizioni dei nostri nemici, a Istanbul un accordo con l'ONU per l'approvvigionamento senza ostacoli di grano dall'Ucraina. Perché la Russia ne ha bisogno?. In modo che i nazisti vendano liberamente cibo, comprino armi con il ricavato e uccidano i nostri soldati e civili della DPR e della LPR, e portino anche armi e mercenari occidentali a Odessa sulle navi. Sperare che presumibilmente in Turchia, quando si entra nel Mar Nero, una sorta di commissione controlli queste navi non è una sciocchezza. Già nel Mar Nero, queste navi possono essere caricate con armi e mercenari provenienti da Bulgaria, Romania, Georgia e persino dalla Turchia. Con questo accordo, firmato da Shoigu, sblocchiamo di fatto Odessa e ci impegniamo a non collocarvi le nostre navi da guerra, cioè a non prendere e non toccare questa città. Quanto è interessante in questo caso, possiamo vincere lì?
    1. Michele L. Офлайн Michele L.
      Michele L. 25 luglio 2022 15: 32
      +1
      Quindi beviamo ai nostri desideri per abbinare le nostre capacità!

      (Film "Il prigioniero del Caucaso, o le nuove avventure di Shurik")
  7. Pat Rick Офлайн Pat Rick
    Pat Rick 25 luglio 2022 15: 27
    +1
    In cambio, l'Ucraina può ricevere armi, munizioni, carburante e lubrificanti per le forze armate ucraine, nonché altre merci via mare.

    È così che è scritto negli accordi di Istanbul?
    1. Expert_Analyst_Forecaster 25 luglio 2022 18: 40
      0
      Sì sì sì. Ci sono maestri - leggono tra le righe.
      Ciò che è scritto viene ignorato. Ciò che non lo è, vedono. Cerca di convincerli.
      Definiranno la firma della capitolazione da parte del regime di Kiev una vittoria per le forze armate ucraine e un disastro per la Russia.
      Queste sono tali creature. Con quattro occhi strani.
  8. Pat Rick Офлайн Pat Rick
    Pat Rick 25 luglio 2022 15: 36
    +1
    prendere il controllo dei giacimenti di petrolio e gas nell'Ucraina occidentale sarà l'ultimo chiodo nella bara del regime nazista a Kiev, anche in senso economico.

    Attualmente, i giacimenti petroliferi sono gestiti nelle aree delle città di Borislav (regione di Leopoli), Dolyna e Nadvirna (regione di Ivano-Frankivsk). L'entità della produzione di petrolio qui è insignificante e, a causa di una significativa riduzione delle riserve, non è stata ampliata negli ultimi anni.
  9. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 25 luglio 2022 15: 49
    -1
    Fondamentalmente, Sergei, nei tuoi ultimi articoli è visibile l'argomento "For the Repose" e nient'altro, ma non puoi vedere nulla di così arcobaleno, e nel nostro quartier generale abbiamo una completa ottusità e analfabetismo nella pianificazione militare, ma eccoci qui, sui divani, oh, li avremmo dati se ci avessero raggiunti Tutta la Russia, anche senza "analisti" dei divani, è ben consapevole che se non li facciamo, allora ci prenderanno una volta per tutte tutto, e concetti come la Russia e il popolo russo cesseranno di esistere in natura, e per popolo russo intendo tutti gli abitanti multinazionali del nostro vasto paese, quindi non c'è bisogno di dare consigli al nostro comandante in capo e lo Stato Maggiore, sanno il fatto loro, e la vita dei nostri ragazzi al fronte è più cara di ogni sorta di attacchi di cavalleria "col botto" per portare a un altro nemico il traguardo entro il prossimo XNUMX novembre, ecc. È molto difficile combattere l'intero "Occidente collettivo", come nella seconda guerra mondiale (seconda guerra mondiale), ma siamo sopravvissuti, anche se a caro prezzo, e ora non sarà diverso, perché combatteremo fino all'ultimo ucraino, poi fino all'ultimo Pole, quindi fino all'ultimo lui un tedesco e un francese.
    1. aslanxnumx Офлайн aslanxnumx
      aslanxnumx (Aslan) 25 luglio 2022 19: 56
      +1
      Sai quanti dei nostri militari stanno morendo, o quanti sono già morti.
      1. San Valentino Офлайн San Valentino
        San Valentino (Valentin) 26 luglio 2022 08: 37
        +1
        Non è deplorevole, ma dalla creazione del mondo durante le guerre, sono sempre morte persone, vale a dire il personale militare, che è quel materiale "sacrificabile" per tutti i sanguinosi conflitti militari, e per questo i loro eserciti vengono creati negli stati, e è per proteggere la Patria dai nemici esterni, e non solo per le parate alla musica bravura delle orchestre.Chi va a prestare servizio nell'esercito a titolo professionale è chiaramente e chiaramente consapevole del motivo per cui vi si recano e di cosa possono aspettarsi in futuri conflitti militari. In questo caso, l '"Occidente collettivo" crea un mostro sanguinante galiziano ai nostri confini, attaccandolo a noi e armandolo con le armi e le munizioni più moderne, come fece con la Germania nazista dal 1933 al 1945, e abbiamo solo bisogno di garantire la nostra esistenza distruggendo tutti i merda di Bandera fino all'ultimo ginocchio in modo che i nuovi "Maidans" non si ripetano
    2. SIT Офлайн SIT
      SIT (Stas) 30 luglio 2022 11: 25
      +2
      Citazione: San Valentino
      Quindi non c'è bisogno di dare consigli al nostro Comandante in Capo e allo Stato Maggiore Generale, sanno il fatto loro

      Sei sicuro? Credi che l'operazione militare SPECIALE debba svolgersi in questo modo? Cosa c'è di speciale nell'uso massiccio di carri armati e artiglieria ??? Il nome speciale significa che il compito principale dovrebbe essere risolto dalle unità delle forze speciali con i propri mezzi e la fanteria e i carri armati possono registrare solo l'occupazione di determinati territori da parte della Russia. In base a ciò, i compiti dell'operazione speciale avrebbero dovuto essere appropriati. Il tunnel Beskydy e gli hub sul confine occidentale avrebbero dovuto cessare di esistere già il 24.02.22/24.02.22/25.02.22. Lo stesso giorno, non sarebbe dovuto rimanere un solo ponte sul Dnepr e il centro di comunicazione delle forze armate ucraine. L'intero sistema di governo statale doveva essere interrotto entro poche ore. TUTTI i porti marittimi dovevano anche essere catturati il ​​2014 e 2012 febbraio e il XNUMX e XNUMX febbraio le forze principali avrebbero dovuto scaricarvi ed espandere le teste di ponte. Allora Mariupol non giacerebbe in rovina adesso e non ci sarebbe bisogno di pensare a cosa fare con Odessa. La preparazione di un'operazione così speciale avrebbe dovuto iniziare nel XNUMX, quando è diventato finalmente chiaro che l'Ucraina, e non l'Asia centrale, sarebbe diventata il progetto principale dell'Anti-Russia. Il fatto che un tale progetto sarebbe sicuramente apparso è diventato evidente nel XNUMX, quando l'AUG americano si è avvicinato alla costa della Siria, ma sotto l'influenza della Russia, Assad ha consegnato tutte le armi chimiche agli americani e l'opzione con una provetta, come in Iraq, ha cessato di essere legittimo agli occhi dell'ONU. Anti-Russia è un progetto ausiliario che risolve il compito principale degli Stati Uniti - la riformattazione della stazione di servizio mondiale - il Medio Oriente, stabilito nel Democracy Act, scritto con la partecipazione del defunto feroce senatore russofobo McCain.
  10. Expert_Analyst_Forecaster 25 luglio 2022 18: 33
    +3
    Citazione: wladimirjankov
    Con questo accordo, firmato da Shoigu, sblocchiamo di fatto Odessa e ci impegniamo a non collocarvi le nostre navi da guerra, cioè a non prendere e non toccare questa città.

    Logica adorabile. In primo luogo, è stato inventato lo sblocco di Odessa, quindi è stato inventato l'obbligo di non posizionare navi da guerra lì. E la conclusione geniale - tutto è perduto - non prenderanno e non toccheranno la città.
    E anche il fatto che solo di recente siano stati effettuati attacchi alle strutture militari di Odessa non cambia nulla per l'allarmista.
    Se l'allarmista ha deciso che tutto è perduto, allora non puoi convincerlo con i fatti. Ha la testa chiusa e non reagisce al mondo esterno.
    1. Gelos Офлайн Gelos
      Gelos (Gelos) 31 luglio 2022 10: 27
      0
      Se solo l'"allarmista"...
  11. Costantino Romov Офлайн Costantino Romov
    Costantino Romov (Costantino Romov) 25 luglio 2022 23: 43
    +4
    Per VINCERE più velocemente, il comando deve fare due COSE SEMPLICI:
    1. Separare i loro "centri decisionali": l'ufficio di Zelensky e lui stesso, lo Stato maggiore delle forze armate ucraine, il Servizio di sicurezza dell'Ucraina, il Ministero degli affari interni ..
    2. Bloccare il confine occidentale e interrompere la fornitura di armi.
    Eppure, riconoscere le forze armate ucraine come un'organizzazione terroristica, perché uccidono civili e sparano a città civili
    1. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
      vladimir1155 (Vladimir) 27 luglio 2022 09: 51
      +2
      Appoggio te e anche l'autore dell'articolo, blocca il confine! da tutte le parti
    2. solista2424 Офлайн solista2424
      solista2424 (Oleg) 2 August 2022 13: 45
      0
      Temo che queste non siano affatto cose semplici. Con lo stesso successo si può dire: fare prigioniere tutte le Forze armate ucraine. Nota come Massad ha cercato di decapitare Hamas per anni, e allora? Ci sono successi individuali, ma non c'è vittoria completa.
  12. Degrin Офлайн Degrin
    Degrin (Alexander) 26 luglio 2022 05: 44
    0
    Come sempre, l'autore ha solo decadenza
  13. Il commento è stato cancellato