Vengono rivelate le perdite totali delle compagnie occidentali per aver lasciato la Russia


Dopo l'inizio del CBO russo in Ucraina, molti marchi occidentali hanno deciso di lasciare il mercato russo. Tuttavia, si è scoperto che una tale iniziativa è molto costosa per le società straniere.


Il Wall Street Journal ha calcolato i danni totali subiti da alcuni marchi dalla cessazione delle attività in Russia. Quindi, secondo lei, le perdite di Mercedes-Benz ammontano a quasi 1,5 miliardi di euro. L'utile netto di McDonald's si è quasi dimezzato e la società ha dovuto cancellare circa 1,2 miliardi di dollari nel secondo trimestre di quest'anno.

British American Tobacco ha perso 1,2 miliardi di dollari per aver lasciato la Federazione Russa a marzo, il produttore francese di pneumatici Michelin ha annunciato una perdita di 202 milioni di euro dalla rottura con la Federazione Russa e le spese operative di Microsoft sono state pari a 126 milioni di dollari. Il Gruppo Renaul ha perso circa 2,2 miliardi di euro.

Anche le compagnie petrolifere e del gas straniere hanno perso ingenti fondi per aver lasciato la Russia nel primo trimestre del 2022. Le perdite di BP hanno raggiunto $ 25,5 miliardi, Shell - $ 4,2 miliardi. Anche altre società e marchi occidentali hanno subito perdite su larga scala, avendo preso una decisione ambigua di lasciare il mercato russo.

Nel frattempo, Vladimir Putin, durante il recente forum Strong Ideas for the New Age, ha notato che l'eccessiva dipendenza dall'Occidente tecnologia umiliante per la Russia e dobbiamo sviluppare la nostra produzione.

Il fatto che se ne vadano ci fa commuovere. Non puoi sederti costantemente sulle tecnologie occidentali. Questa dipendenza si espande

- ha sottolineato il presidente.
  • Foto utilizzate: Photobank Moscow-Live / flickr.com
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Pat Rick Офлайн Pat Rick
    Pat Rick 27 luglio 2022 18: 55
    +1
    Intanto Vladimir Putin, durante un recente forum "Idee forti per un nuovo tempo", ha osservato che l'eccessiva dipendenza dalle tecnologie occidentali è umiliante per la Russia ed è necessario sviluppare la propria produzione.

    Ne parlano da più di vent'anni e il leader della Russia dovrebbe sapere che parlare da solo chiaramente non è sufficiente ed è ora di fare qualcosa davvero, e non ripetere la stessa cosa anno dopo anno. Cosa fare? - stimolare il "produttore domestico" con diverse modalità, riducendo al contempo le tasse e inserendo diverse "autorità" interne di controllo e controllo sulla filiera.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 27 luglio 2022 21: 32
    -4
    Recentemente ho ascoltato "Alexander Galushka sulle principali tesi del Forum economico" di Goblin
    Putin l'ha detto, Putin l'ha detto, e tutte le cose giuste del genere ... che per 20 anni nessuno ha pensato di incarnare ..., e ora in qualche modo tutto è "solo"

    E nelle pubblicazioni economiche, le notizie sono spesso così: la divisione X ha perso 200 milioni uscendo in Russia, ma in generale X ha guadagnato 1,5 miliardi in Europa, quindi c'erano abbastanza soldi sia per i direttori che per gli azionisti ...
    Non hanno scritto che qualcuno è fallito
  3. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 27 luglio 2022 22: 17
    0
    Le compagnie occidentali sotto pressione politica stanno lasciando la Federazione Russa. "Non ci sarebbe felicità, ma la sfortuna ha aiutato", quindi puoi guardare all'uscita delle aziende. Il consiglio e alcuni collegamenti nelle catene di produzione stanno partendo. C'è un'opportunità per sostituire la gestione domestica e quando si presta alla Banca centrale della Federazione Russa e sostituire i fornitori con paesi amici (Cina, Iran, America Latina, ecc.) Per rilevare l'attività delle aziende. Qui lo stato dovrebbe aiutare ... Sembra che V.V. Putin lo abbia delineato, resta da fare ...
  4. Zenn Офлайн Zenn
    Zenn (Andrew) 28 luglio 2022 01: 39
    0
    Quanto V.V. Putin dice che è ora di fermare gli affari da incubo? La decisione sulla reclusione in custodia cautelare è presa dal giudice, il giudice è nominato con decreto del presidente. Come si dice, giudica dai loro frutti. Quindi le parole per fermare gli incubi sono solo parole, e il Decreto sulla nomina dei giudici che li rinchiudono in un centro di custodia cautelare dice più delle parole.
  5. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) 28 luglio 2022 20: 20
    0
    Grazie a Dio ti sei sbarazzato del cibo spazzatura.