Le forze armate russe coprirono la stazione radar americana, che era responsabile della determinazione delle coordinate dell'artiglieria russa


Si è appreso che nel corso di un'operazione speciale russa in Ucraina, le forze armate russe, insieme al NM della DPR, hanno coperto dall'MLRS un radar controbatteria mobile americano (trainato) delle forze armate ucraine, che era responsabile della determinazione delle coordinate dell'artiglieria delle forze alleate nel Donbass. La sera del 27 luglio, il pubblico è stato informato di ciò dal canale Voenkor ReZervist Telegram, un blog di una delle unità dell'esercito della DPR.


Oggi alle 17:00 è stato distrutto il sistema di artiglieria da ricognizione nemica AN / TPQ-36, il che determina l'installazione della nostra artiglieria per sopprimerli. Eliminato con un lanciarazzi multiplo. Corregge l'UAV del battaglione della Special Purpose Reserve 1539 intitolata all'Arcangelo Michele. Continuate così fratelli, continuate a lavorare!

- si dice nella pubblicazione.

Va notato che nel 2022 le forze armate ucraine avevano a disposizione 25 unità di tali radar. Dopo l'inizio del NMD, gli Stati Uniti hanno trasferito all'incirca la stessa quantità di assistenza militare all'Ucraina sotto forma di assistenza militare. L'ultima consegna è avvenuta il 22 giugno, quando l'APU ha ricevuto dagli americani 18 obici M777 di calibro 155 mm, 18 trattori per il loro trasporto e 3 radar AN / TPQ-36.

Tali radar furono adottati dagli Stati Uniti all'inizio degli anni '80. Sono progettati per determinare le coordinate delle posizioni di combattimento dell'artiglieria nemica a una distanza di 24 km e per indirizzare il fuoco di risposta.
  • Foto utilizzate: Staff Sgt. Adriana Diaz-Brown, quartier generale del 10° campo stampa
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 28 luglio 2022 17: 38
    +8
    Spero che l'abbiano trattato con gli operatori
    1. Pavel N Офлайн Pavel N
      Pavel N (Paolo) 30 luglio 2022 08: 45
      +2
      Sicuramente così
  2. wladimirjankov Офлайн wladimirjankov
    wladimirjankov (Vladimir Yankov) 3 August 2022 19: 17
    0
    Coprire e distruggere non sono la stessa cosa. Inoltre, i missili grandine MLRS hanno una deviazione circolare molto ampia. Questa è un'arma ad area d'effetto. Molti video clip mostrano come spara grandine inefficienti e imprecisi. È difficile per loro colpire il radar mobile AN / TPQ-36 anche con un intero pacchetto di 40 barili. Forse è per questo che non mostrano la registrazione dell'UAV che ha corretto la sparatoria. Se avesse registrato accuratamente la distruzione del radar, sarebbe stato sicuramente dimostrato. Dico tutto questo al fatto che per tali scopi è necessario utilizzare UAV shock o droni kamikaze. Un missile guidato o una bomba lanciata da esso è un radar distrutto, un carro armato, un MLRS, un sistema di difesa aerea, un cannone e altre apparecchiature. E non ci sarà bisogno di spendere costosi Iskander per i sistemi di difesa aerea BUK o S-300 o per gli himar. Ma non ci sono praticamente shock e UAV moderni nel nostro esercito. È necessario che il nostro presidente costringa il nostro complesso militare-industriale e, soprattutto, i suoi funzionari a lavorare 30 ore su XNUMX come nella seconda guerra mondiale, per risolvere finalmente questo problema, se non lo hanno risolto in tempo di pace per XNUMX anni.