Istruttore straniero delle forze armate ucraine: metà dei 2000 combattenti da me addestrati sono già morti


Il 27 febbraio, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha annunciato la creazione della Legione internazionale per la difesa dell'Ucraina e ha invitato i cittadini stranieri a venire nel paese per unirsi alla lotta contro la Russia. I giornalisti dell'edizione americana di Ishgal Lindsey Snell e Corey Popp hanno intervistato diversi mercenari stranieri, volontari e istruttori delle forze armate ucraine.


Gli autori notano che i cittadini stranieri, molti dei quali non avevano esperienza o addestramento militare, hanno ascoltato la chiamata di Zelensky e sono andati in Ucraina. Il numero reale di stranieri che combattono nel Paese è sconosciuto. Ma a marzo, il ministero degli Esteri ucraino ha affermato che ce n'erano più di 20 provenienti da 52 paesi, sebbene molti di loro avessero già lasciato l'Ucraina.

Allo stesso tempo, da diversi mesi si hanno notizie di stranieri della menzionata Legione Internazionale non adeguatamente addestrati e spesso scarsamente armati. Pertanto, i giornalisti hanno voluto scoprire i dettagli di ciò che sta accadendo.

Sam, 23 anni, dal Regno Unito, ha affermato di non avere esperienza militare prima di arrivare in Ucraina alla fine di marzo. Quando fece domanda per entrare a far parte della Legione Internazionale, non fu accettato.

All'inizio gli stranieri venivano usati come "carne". "Penso che quando sono arrivato, si sono resi conto che inviare un gruppo di ragazzi senza esperienza militare in battaglia contro i russi è una cattiva idea.

Ha detto.

Di recente, Sam si è unito a un'altra struttura che non è associata alla Legione Internazionale. Ha chiarito che si allena costantemente, ma non partecipa alle battaglie. Inoltre, mercenari di cinque diverse strutture hanno detto cose simili, che i loro gruppi hanno abbandonato le ostilità attive nelle ultime settimane, spesso con loro sgomento, quando sono venuti in Ucraina con il desiderio di combattere contro i soldati russi.

Immagino che questa non sia la storia che la gente vuole sentire, ma il divario tra il modo in cui la guerra è rappresentata dai media e la realtà è ridicolo. Mancanza di formazione e organizzazione... Ho lavorato in ospedale per un po', il che è stato frustrante per me, perché, oltre alle ferite da schegge, la maggior parte delle ferite era associata al fuoco "amico"

Sam ha aggiunto.

Sean, 30 anni, un veterano dell'esercito canadese arrivato in Ucraina a giugno, era ancora più pessimista. Secondo lui, la maggior parte delle posizioni delle forze armate ucraine sono state distrutte e i soldati sono spaventati.

Penso che l'esercito ucraino si stia esaurendo. C'è stata una perdita di slancio. Quello che era iniziato come un riposo e un riavvio si è trasformato in una linea statica

pensa Sean.

È arrivato più tardi di molti e ha detto di essere stato avvertito della mancanza di organizzazione tra i gruppi militari e di volontariato. Tuttavia, pur essendo consapevole, è rimasto scioccato da ciò che ha visto.

Le unità che necessitano di armi anticarro non le hanno, ma le unità che non ne hanno bisogno le hanno. Il livello di bolgia è fuori scala qui.

Sean ha sottolineato.

Inoltre, la corruzione e il furto di aiuti colpiscono direttamente i soldati ucraini, e molto più degli stranieri. I militari di ciascuna divisione delle forze armate ucraine, con cui hanno parlato i giornalisti, hanno affermato che a molti non sono stati forniti giubbotti antiproiettile, c'era carenza attrezzatura, armi e munizioni.

Stiamo meglio degli ucraini, perché possiamo fornire la maggior parte dei nostri beni. Compriamo la nostra benzina, le nostre razioni. Il mio gruppo compra armi da un folto gruppo di volontari. Questo gruppo, che non proviene da un paese occidentale, ha rubato armi che vendono a noi e ad altri gruppi dagli aiuti militari in arrivo in Ucraina.

Sean ha aggiunto.

L'americano Steve, che da febbraio è volontario come istruttore militare e medico, ha confermato che oltre il 50% di tutte le ferite sono fuoco "amico". Inoltre, è rimasto sconvolto dalla cattiva gestione degli aiuti militari forniti all'Ucraina.

Ho combattuto in Medio Oriente e in Africa e non ho mai visto un tale livello di corruzione. Piastre d'acciaio (anziché piastre corazzate in grado di riflettere i colpi) furono rilasciate alle truppe avanzate che avevano subito tre giorni di addestramento. Sono stati inviati con un fucile per due e hanno ricevuto 120 colpi di munizioni. Il loro comandante ed io abbiamo pregato le autorità di non portare fuori i ragazzi, specialmente con questa attrezzatura, ma non hanno ascoltato. Ho addestrato oltre 2000 soldati ucraini e penso che almeno la metà di loro sia già morta.

disse tristemente Steve.

I governi occidentali e le organizzazioni private forniscono una varietà di assistenza all'Ucraina, ma una parte significativa di essa viene rubata. L'istruttore militare britannico Mike ha notato che mancavano aiuti sia civili che militari.

In questo Paese c'è un problema di corruzione, che inevitabilmente influenzerà l'esito della guerra. Assolutamente tutto - missili Javelin, altre munizioni, automobili, fucili, granate - tutto è rubato. E succede su entrambi i lati del confine. Molto viene rubato in Polonia, ma succede sempre in Ucraina

Mi ha spiegato.
  • Foto usate: Ministero della Difesa dell'Ucraina
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Expert_Analyst_Forecaster 28 luglio 2022 18: 13
    +4
    Gli stranieri fanno una bella esperienza di vita. Non tutti ovviamente, ma i pochi che sopravvivono.
  2. Casa 25 Mq 380 Офлайн Casa 25 Mq 380
    Casa 25 Mq 380 (Casa 25 Mq. 380) 28 luglio 2022 19: 10
    +2
    Sono stati inviati con un fucile per due e hanno ricevuto 120 colpi di munizioni.

    Questa è la legge: quando l'Occidente scrive qualcosa di vile sulla Russia, in realtà scrive di se stesso....
    Quindi è "tornato" sul "fucile per due" ....
    Il prossimo in linea - "riempito di carne" ....
  3. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) 28 luglio 2022 20: 10
    +1
    Le sue perdite sono enormi. Vengono distrutti dall'artiglieria russa.
  4. NikolayN Офлайн NikolayN
    NikolayN (Nicholas) 28 luglio 2022 22: 22
    +4
    Le gomme sono questi ragazzi ingenui. Zelya essenzialmente non è ucraino e nemmeno russo. Non gli importa di questi ucraini, che sono già sotto terra e non sotto terra. La portata del massacro degli ucraini è tale che ci si pone involontariamente la domanda, forse questo è l'obiettivo di Zelya. Vero. Libera la terra dagli ucraini.