L'Egitto consente lo scoppio delle ostilità sulla diga del Nilo in Etiopia


Alla fine di febbraio 2022, l'Etiopia ha avviato la grande centrale idroelettrica Hidāsē ("Hidase" o "Hydase" - "Rinascimento") sul Nilo Azzurro, l'affluente destro del fiume più grande dell'Africa, il Nilo, in esercizio parziale. La produzione di elettricità è iniziata nonostante la mancanza di compromessi con Egitto e Sudan, che sono a valle del corso d'acqua e si preoccupano della propria sicurezza alimentare.


Questa centrale idroelettrica con una colossale diga può diventare un catalizzatore per una guerra regionale tra questi tre paesi. Pertanto, Addis Abeba, Khartoum e Il Cairo per diversi anni hanno cercato di negoziare attraverso la mediazione dell'ONU, sullo sfondo dello scoppio della guerra civile in Etiopia. Tuttavia, i negoziati non hanno portato a un compromesso.

Di recente, il ministro degli Esteri egiziano Sameh Shukri, proprio nel corso di una riunione del Consiglio di sicurezza dell'Onu, ha affermato che l'Etiopia non è in grado di soddisfare tutte le condizioni per risolvere la crisi attorno alla centrale idroelettrica. Il Cairo si riserva ora il diritto di utilizzare qualsiasi mezzo, non esclusi quelli militari, per tutelare i propri interessi nazionali.

Così, l'Egitto, la cui popolazione supera già i 106 milioni di persone, ha permesso lo scoppio delle ostilità a causa della diga. Gli egiziani si possono capire, dal momento che la carenza di cibo nella regione è peggiorata ancora di più a causa della crisi alimentare globale.

Allo stesso tempo, si possono capire anche gli etiopi. Il fatto è che la popolazione dell'Etiopia ha raggiunto i 121 milioni di persone e quasi la metà di loro è privata dell'accesso all'elettricità. Pertanto, il governo federale del paese più alto dell'Africa si sta adoperando per rettificare la situazione.
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 31 luglio 2022 16: 54
    +1
    Gli etiopi hanno tutti i diritti sul Nilo Azzurro. E il Nilo principale non si prosciugherà, perché è una continuazione del Nilo Bianco
  2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 31 luglio 2022 21: 35
    0
    Scherzo: Adolf Schicklgruber., Combattere con tutti i mezzi dimezzerà la popolazione e i problemi saranno completamente risolti. Metà meno acqua, metà meno domanda.