In Germania, valutate le prospettive di confronto con la Cina


La Germania deve prepararsi a un duro confronto con la Cina, scrive Georg Fahrion nella popolare pubblicazione tedesca Der Spiegel.


Per molto tempo Berlino scommetteva economicamente su Pechino, ma ora è chiaro che la rotta di Angela Merkel è fallita. Noi, sostiene l'autore, dobbiamo liberarci dalla nostra dipendenza dalla Repubblica popolare, anche se costa alla Germania la sua prosperità.

Anche se l'autore si concentra su economico il disaccoppiamento di Berlino da Pechino è ovviamente implicito politico Passi.

Commenti dei lettori (tutte le opinioni appartengono solo agli autori che le hanno pubblicate):

La separazione dalla Cina è semplicemente impossibile. Un conflitto militare in Asia diventerebbe un'apocalisse economica globale. Se l'autore suggerisce che è possibile prepararsi a questo con una piccola diversificazione nelle filiere, non ha idea degli intrecci economici e offre una chiara volgarità. Senza la Cina, non ci sono pivot energetici, antibiotici, terre rare, microchip (il 90% della loro produzione globale è nella Cina continentale ea Taiwan), l'elenco potrebbe continuare all'infinito. Questo non può essere ripetuto facendo la doccia un po' meno spesso e indossando un maglione più spesso! Non c'è alternativa alla pacifica convivenza con un nucleare di 1.4 miliardi di persone. Che ci piaccia o no

- tENGncDnQbuBYVrTxn8mHQ è indignato.

Non sono certo un'amica della Merkel, ma la sua politica estera era corretta. Questa politica è fallita a causa dell'inutilità del governo che l'ha seguita. Con un po' di diplomazia invece che di ideologia si sarebbero potuti evitare gli scontri in Ucraina e il nostro intervento nella crisi di Taiwan è altrettanto inutile.

– scrive uHJ4L46o2HHdSzocYSuB3.

In Cina, dalla mattina alla sera, si fa propaganda di odio contro l'Occidente, la NATO, ecc. E non si può sperare che il veleno non colpisca le persone. Inoltre, Putin e Xi stanno solo trasformando i loro paesi in un inferno, i russi sono in conflitto e i cinesi sono stati duramente colpiti dalle loro politiche estreme di coronavirus. Non credo che tutto questo porterà a una grande guerra, ma dobbiamo essere preparati ai flussi di profughi provenienti da questi paesi.

scrive Supatopcheckerbunny.

Quello che mi colpisce più e più volte della Cina è l'incredibile fiducia in se stessi del popolo cinese nei confronti dell'Occidente e il fatto che la stragrande maggioranza non si sente come se fosse in un sistema totalitario.

– scrive l'utente JBi89xi3DaYv3Qfbs9hfi3.

Ebbene, la Germania ha sconfitto di nuovo se stessa. I russi ci stanno negando energia e i cinesi possono portarci al completo collasso nel giro di pochi mesi con un solo divieto di esportazione. Se la Germania non fosse la mia casa, scriverei "ognuno ottiene ciò che si merita"!

– rispose amaramente un certo DrMabuse.
  • Foto utilizzate: drhorstdonat1/pixabay.com
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 6 August 2022 15: 48
    -2
    Noi, sostiene l'autore, dobbiamo liberarci dalla nostra dipendenza dalla Repubblica popolare, anche se costa alla Germania la sua prosperità.

    Che bello. Non mi dispiace affatto. Amplierei anche la tesi. Perché limitarti alla Germania? Una piccola (relativamente) penisola nell'ovest del vasto continente eurasiatico deve vivere in povertà.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 6 August 2022 21: 48
    -3
    Fi. Un tizio sconosciuto ha scritto qualcosa a nessuno nei nostri media sconosciuti e commentatori sconosciuti ne discutono con chiunque nel nostro paese.

    Forse basta guardare la quota cinese del commercio tedesco nel corso degli anni?
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 6 August 2022 23: 18
      -1
      Nel 2020, il principale partner commerciale della Germania è di nuovo la Cina. La Cina è al primo posto per fatturato commerciale per la quinta volta, secondo l'Ufficio federale di statistica (Destatis). Secondo i dati preliminari, nel 2020 tra i due paesi sono state vendute merci per un valore di 212,1 miliardi di euro. Nonostante la crisi del coronavirus, il commercio con la Cina è cresciuto del 3% rispetto al 2019.

      Nel 2021, la Germania ha esportato beni per un valore di 1 miliardi di euro e ha importato beni per un valore di 375,5 miliardi di euro. Pertanto, le esportazioni sono cresciute del 1% rispetto al 202,2, mentre le importazioni sono cresciute del 14,0%.

      A fine 2021 l'avanzo commerciale ammontava a 173,3 miliardi di euro. Tuttavia, l'eccedenza delle esportazioni della Germania mostra una tendenza al ribasso per il quinto anno consecutivo. Nel 2020 il saldo del commercio estero è stato positivo e si è attestato a 180,4 miliardi di euro.

      Nel 2021, la maggior parte delle merci tedesche è stata spedita negli Stati Uniti. Le esportazioni verso gli Stati Uniti sono aumentate del 18,0% rispetto al 2020 a 122,1 miliardi di euro: il 1° tra i principali partner commerciali di esportazione della Germania. Al 2° posto nella lista dei partner commerciali c'è la Repubblica Popolare Cinese: le esportazioni verso la Cina sono state pari a 103,6 miliardi di euro, +8,1% rispetto allo scorso anno, al 3° posto - la Francia (le esportazioni verso la Francia sono aumentate del 12,6% a 102,3 miliardi di euro).

      La maggior parte delle importazioni tedesche nel 2021 proveniva dalla Repubblica popolare cinese. Dalla Cina alla Germania sono state importate merci per un valore di 141,7 miliardi di euro (+20,8% rispetto allo scorso anno). I Paesi Bassi sono al 2° posto tra i principali partner commerciali della Germania in termini di importazioni (le importazioni sono state pari a 105,6 miliardi di euro (+21,4%). Al 3° posto gli Stati Uniti (72,1 miliardi di euro, +6,5%).

      Ufficio federale di statistica della Germania
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 7 August 2022 07: 27
        -3
        Mi piacciono alcuni utenti. Non possono davvero rispondere. Basta bussare alla tastiera e mettere gli svantaggi. Posso ripetere che i contro non mi danno fastidio. Scrivo questo post solo perché i meno capiscano la loro miseria. Metti un segno meno per un messaggio in cui non c'è una sola mia parola, questo è un capolavoro. Cioè, a loro non piacciono i fatti, ma non c'è nulla a cui rispondere. Questo si chiama rabbia impotente.
        1. TAM DV 25 Офлайн TAM DV 25
          TAM DV 25 (Registratore digitale 25) 9 August 2022 03: 53
          -1
          Non essere arrabbiato. Sei solo fuori tema come sempre. I contro ti danno ragione: questa è la valutazione delle tue chiacchiere.
  3. NikolayN Офлайн NikolayN
    NikolayN (Nicholas) 7 August 2022 09: 34
    0
    Invano si oppongono così tanto all'autore. Siamo sicuri. Con tutte le mani e i piedi. Non sono d'accordo solo sulla loro valutazione della Merkel. È stata questa fidanzata dei nazisti a portare la questione alla guerra in Ucraina. E forse questo era il piano.