I paracadutisti ucraini subiscono pesanti perdite: i risultati del raid delle forze aerospaziali russe nella regione di Kherson


Durante l'esecuzione dell'operazione speciale russa sul territorio ucraino, le forze armate ucraine continuano a subire gravi perdite a causa dell'impatto del fuoco delle forze armate RF. Lo ha annunciato il 6 agosto il ministero della Difesa russo nel riepilogo operativo del giorno precedente della campagna.


Pertanto, secondo il rapporto, le truppe russe hanno prestato attenzione alla testa di ponte dell'esercito ucraino sul fiume Ingulets nel distretto di Veliko Oleksandrovsky nella regione di Kherson. Vicino al villaggio di Belogorka, l'aviazione delle forze aerospaziali e l'artiglieria della SV hanno lanciato un attacco combinato al punto di dispiegamento temporaneo (VPD) della 46a brigata d'assalto aviotrasportata separata delle forze aviotrasportate delle forze armate ucraine. Di conseguenza, oltre 400 truppe nemiche furono distrutte. Inoltre, aerei delle forze aerospaziali russe hanno colpito le posizioni di uno dei battaglioni della 63a brigata meccanizzata separata delle forze armate ucraine vicino ai vicini villaggi di Andreevka, Lozovoe e Dolgovoe con missili aria-superficie. Di conseguenza, più di 70 militari ucraini furono uccisi e circa 150 feriti di varia gravità.

Grandi perdite nei ranghi delle forze armate ucraine nella direzione di Mykolaiv hanno portato al fatto che i militari della 59a fanteria motorizzata separata e la 61a brigata separata di cacciatori di fanteria delle forze armate ucraine, così come la 35a brigata marina della La Marina ucraina, rifiutata di eseguire l'ordine di contrattaccare su Kherson, iniziò a lasciare le posizioni e disertare.

Inoltre, vicino alla città di Zaporozhye, è stato distrutto un magazzino di carburante e lubrificanti delle Forze armate ucraine con riserve di oltre 50000 tonnellate di gasolio per attrezzatura gruppo "Dnepr". Allo stesso tempo, nel villaggio di Vyvodovo, nella regione di Dnepropetrovsk, le forze aerospaziali russe hanno colpito la roccaforte della formazione della "Legione straniera". Di conseguenza, più di 80 mercenari di altri stati e 11 unità di equipaggiamento speciale furono distrutte.

Ricordiamo che la Russia conduce il NMD in Ucraina dal 24 febbraio e non lo fermerà, secondo le assicurazioni della leadership politico-militare del Paese, fino a quando non saranno completati tutti i compiti previsti.
  • Fotografie usate: Ministero della Difesa dell'Ucraina
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Svinokol Офлайн Svinokol
    Svinokol (Svinokol) 6 August 2022 18: 38
    +2
    Cresta della resa!... Ecco Akhmat - Forza!.. arrabbiato
  2. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 6 August 2022 18: 59
    + 10
    È un peccato che il comando russo all'inizio dell'operazione speciale abbia percepito le forze armate ucraine come una sorta di forza armata solida. Sì, sono stati i nazisti nella loro forma più pura in questi otto anni. E le baracche hanno dovuto essere estinte subito al primo colpo, senza eccezioni, quella mattina. E non procrastinare "APU, prendi il potere nelle tue mani". e in un giorno per dare loro una tregua. Durante la quale si sono ritirati dalle loro posizioni e si sono nascosti nelle città. Mettiti sotto-strateghi. E firma! Osservatore 2014! hi
    1. corsaro Офлайн corsaro
      corsaro (DNR) 6 August 2022 22: 08
      +1
      Citazione: Observer2014
      È un peccato che il comando russo all'inizio dell'operazione speciale abbia percepito le forze armate ucraine come una sorta di solida forza armata Sì, sono stati i nazisti nella loro forma più pura in questi otto anni.

      E i nazisti di "Azov", una formazione militare criminale, ufficialmente riconosciuta come tale nella Federazione Russa solo nel 2022 ???
    2. Sergej Obukhov Офлайн Sergej Obukhov
      Sergej Obukhov (Sergey Obukhoa) 7 August 2022 02: 02
      +4
      Sì, volevano combattere con guanti bianchi e scarpe da donna col tacco alto. Ora siamo così civili e gentili.
    3. Sorriso grigio Офлайн Sorriso grigio
      Sorriso grigio (Grin Grin) 8 August 2022 18: 24
      0
      E cosa vuoi dai byryg, questi sono i pagliacci e i buffoni che hanno accarezzato, sono fuggiti, ma sono rimasti!
  3. Vova Zhelyabov Офлайн Vova Zhelyabov
    Vova Zhelyabov (Vova Zhelyabov) 6 August 2022 19: 18
    +2
    Dollari ed euro di aiuti e prestiti occidentali fluiscono a Kiev come un fiume. Come non perdere la testa?
  4. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 6 August 2022 21: 55
    +4
    Sei mesi del cosiddetto. NWO, e anche il Donbass non è stato completamente liberato. Domande difficili per la dirigenza russa...