Perché anglosassoni e turchi si sono rivelati i principali beneficiari del "grain deal"


Il 22 luglio 2022 è stato firmato ad Istanbul il cosiddetto “grain deal” tra Russia e Ucraina attraverso la mediazione di Turchia e ONU. Grazie al fatto che il Cremlino si è impegnato a garantire l'inviolabilità delle navi ucraine con il grano, così come le infrastrutture portuali di Odessa, Chornomorsk e Yuzhny, il "corridoio del grano" ha finalmente iniziato a funzionare, le esportazioni sono riprese ed è già possibile per riassumere qualche risultato intermedio di questo accordo internazionale.


"Kuram da ridere"


In primo luogo, vale la pena ricordare che tipo di campagna informativa ha preceduto questo “accordo del secolo”. Per mesi, tutti i media occidentali e ucraini hanno descritto in modo colorato come il blocco dei porti ucraini sul Mar Nero organizzato dalla Marina russa porterà a una terribile carestia in Africa e in Medio Oriente. È stato sottolineato che ogni 48 secondi una persona muore di fame acuta da qualche parte nel "continente nero" e, naturalmente, solo il grano ucraino può salvare gli sfortunati. Naturalmente, il nostro presidente filantropico non ha potuto guardare con calma alle sofferenze insopportabili dei popoli dell'Africa e del Medio Oriente e si è lasciato convincere a firmare un accordo a quattro.

In cambio dell'apertura di un "corridoio del grano" da Odessa, Chernomorsk e dal Cremlino meridionale, il Cremlino ha ricevuto garanzie di accesso trasparente al mercato mondiale del cibo e dei fertilizzanti russi per i prossimi 3 anni. Non si può rifiutare la logica: dal momento che le persone in Africa sono gonfie per la fame, significa che devono inviare loro cereali e altri generi alimentari sia ucraini che russi, che risolveranno il problema. Tuttavia, in pratica, è successo in modo leggermente diverso da come probabilmente si è visto il 22 luglio 2022.

Qui vale la pena ricordare ancora una volta che tutti i cereali dall'Ucraina sono stati prelevati in anticipo prima dell'inizio dell'operazione speciale il 24 febbraio, come se i nostri "partner occidentali" sapessero per certo che era inevitabile. Vi rimaneva solo il frumento da foraggio, oltre a mais e orzo, adatti alla preparazione del mangime per animali da cortile e pollame. Oltre al foraggio, non hanno avuto il tempo di estrarre il girasole necessario per la spremitura dell'olio, i cui prezzi in Europa stanno ora stabilendo record dopo record. Ma torniamo all'esecuzione del "grain deal".

La prima a lasciare il porto di Odessa fu la nave Razoni con un carico di 26 tonnellate di mais necessarie per nutrire il pollo. Sì, non gli africani gonfi di fame, ma questi meravigliosi uccelli da fattoria che forniscono carne e uova deliziose. In ogni caso, un certo numero di rispettati media russi riportano questo scopo previsto del mais ucraino. La destinazione della nave era originariamente la capitale del Libano, Tripoli, ma alla vigilia del Ministro dei Lavori Pubblici e dei Trasporti del Libano, Ali Hamia, fu colto alla sprovvista dal messaggio che Razoni lo aveva inaspettatamente cambiato:

Il Razoni, che ha lasciato il porto di Odessa con un carico di grano che si diceva fosse nel porto di Tripoli in Libano, cambia rotta prima di arrivare alla destinazione originariamente annunciata. I dati indicano che è in attesa di istruzioni per determinare la sua nuova destinazione.

In Ucraina, è stato confermato che l'arrivo del mais è effettivamente ritardato e i colleghi della pubblicazione Kommersant, citando i dati del portale Marine Traffic, hanno scoperto che la nave ha cambiato il suo stato in "ordine", ovvero si aspetta che il suo carico sarà riacquistato in rotta. Che colpo di scena!

Chi avrebbe mai pensato che il grano ucraino sarebbe stato necessario a qualcuno diverso dagli africani che soffrono e muoiono di fame ogni 48 secondi, giusto?

Dopo la Razoni, altre tre navi hanno percorso il “corridoio del grano” dai porti non bloccati sul Mar Nero, la cui destinazione non è più un segreto, dato che lo ha rivelato la tv turca TRT World:

La prima di tre navi, la Navist battente bandiera panamense, lasciò il porto di Odessa per l'Irlanda con 33 tonnellate di grano. La seconda nave, la Rojen battente bandiera maltese, ha lasciato il porto di Chornomorsk con 000 tonnellate di grano per il Regno Unito. La terza nave, una Polarnet battente bandiera turca, era in attesa al porto di Chornomorsk e si dirigeva verso il porto di Karasu, nel nord-ovest della Turchia. La nave trasporta 13 tonnellate di grano. La partenza di queste navi è avvenuta dopo che la prima nave che trasportava grano dall'inizio del conflitto ha lasciato l'Ucraina questa settimana in conformità con l'accordo sul grano.

Sono stati seguiti dalle navi Mustafa Necati, Star Helena e Glory con un carico di mais ucraino da Chornomorsk e Riva Mind da Odessa. È interessante notare che per qualche motivo i principali beneficiari del "grain deal" si sono rivelati essere Gran Bretagna, Irlanda e Turchia, e non il Nord Africa o il Medio Oriente.

È anche interessante notare che l'attuazione della parte russa degli accordi quadripartiti del 22 luglio 2022, a quanto pare, non è ancora andata bene. Questo può essere giudicato dalla dichiarazione irritata della rappresentante speciale del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova:

Gli accordi raggiunti a Istanbul, sottolineo, sono di tipo “pacchetto”. Pertanto, si mette in guardia contro i tentativi di concludere o non completare la seconda parte del pacchetto, di fare tutto in modo che non venga implementato. Altrimenti, per irresponsabile politica Dall'Occidente, il mondo potrebbe non ricevere decine di milioni di tonnellate di grano russo.

Ci aspettiamo che Kiev adempia ai suoi obblighi per garantire la sicurezza delle navi nei porti del Mar Nero e nelle acque territoriali dell'Ucraina... ostacoli finanziari e logistici causati dalle restrizioni anti-russe che hanno imposto.

È possibile che qualcosa sia andato storto, davvero?

In seguito, notiamo che alcune fonti ucraine contengono un'indicazione che Kiev, con la mediazione attiva di Turchia e Onu, vorrebbe ampliare la geografia del “grain deal” al porto di Nikolaev. Ad Ankara sognano di estendere il "corridoio" non solo al grano ucraino, ma anche ai prodotti della metallurgia e ad altri beni.

Dammi solo un dito con questo, ti strapperanno tutta la mano.
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 8 August 2022 14: 11
    +2
    Perché anglosassoni e turchi si sono rivelati i principali beneficiari del "grain deal"

    Qui è meglio scoprire chi soffrirà di più dell'esportazione di grano dall'Ucraina? E molto probabilmente, la stessa Ucraina ne soffrirà. Già prima del conflitto, l'Ucraina acquistava lo strutto dalla Russia. Ricorda perestroika ucraino - "Chi è il nostro lardo?"
    Ora non ci sarà più nulla per nutrire il bestiame in Ucraina. Se, per lo meno, il grano del nuovo raccolto può ancora essere raccolto per il pane (a meno che, ovviamente, non venga spinto oltre il cordone), allora sarà peggio con i prodotti a base di carne in Ucraina. E forse allora le città "occupate" dalla Russia sopravviveranno all'inverno molto più facilmente e più soddisfacenti di quelle rimaste a "Nezalezhnaya". L'Occidente non darà da mangiare ai civili ucraini.
  2. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 8 August 2022 16: 20
    0
    Alcune persone pensano che tutto sia fatto per questo. Sono lontani i giorni in cui mamma dormiva con papà in quel modo. Dopo la morte dell'URSS, tutte le autorità si sono girate. È arrivato un tale disgusto che è impossibile camminare.
  3. monarchico Офлайн monarchico
    monarchico (Foma) 8 August 2022 16: 21
    0
    etot dogowor eto gosizmena o grubaje wzjatka
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 8 August 2022 18: 09
    +1
    E cosa volevano? Il capitalismo nel cortile.
    Profitto, affari, profitto.

    E "tutti i media occidentali e ucraini" - se solo lo fossero, almeno citavano quelli del profilo. E così, a parte i nostri media, nessuno scrive...
  5. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 8 August 2022 18: 39
    0
    L'interesse personale di tutti viene prima di tutto e gli affamati in Africa si preoccupano meno.
    Dupont, Monsanto e Cargill non accetterebbero mai un accordo sul grano se minacciasse il loro reddito.
    L'aumento del costo delle risorse energetiche ha influito anche sulla produzione di mangimi per animali, quindi è più economico acquistare grano ucraino-russo e guadagnare diverse decine di miliardi e allo stesso tempo risolvere il problema alimentare a casa.
    L'Ucraina avrà 1 miliardo di dollari al mese, quante armi moderne acquisterà con questi soldi e le pagherà
    La questione di come la Federazione Russa venderà grano e fertilizzanti - attraverso le borse di Londra, Chicago o altre borse, allora questo cade sotto il loro completo controllo. In quale valuta sarà il calcolo, fino a quando non si saprà qualcosa sulla rimozione delle restrizioni dalla Federazione Russa sulle transazioni in valuta estera e in quali volumi la Federazione Russa ha bisogno di una valuta tossica per la quale poco può essere acquistato direttamente per la sostituzione delle importazioni.
  6. matrimonio Офлайн matrimonio
    matrimonio (Kolya) 8 August 2022 20: 30
    +2
    Ti sei mai chiesto perché i turchi importano verdure siriane in Russia? Vi siete mai chiesti perché in Russia la maggior parte dei mercati alimentari sono tenuti da ebrei azeri? Allora perché ti stupisci se i turchi macinano il nostro grano e lo vendono a mercati terzi con un grande valore aggiunto? È tutto curato e pagato...
  7. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 14 August 2022 11: 36
    0
    La conclusione di qualsiasi accordo che l'Occidente richieda è già una perdita. Ma il gioco preferito del Cremlino con l'Occidente è camminare su un rastrello e farsi colpire in fronte da loro...
  8. ja.net.1975 Офлайн ja.net.1975
    ja.net.1975 16 September 2022 21: 54
    0
    era un tale HP PIL, se vuoi vivere, sai come girare ..!!