L'efficacia dei "giavellotti" in Ucraina ha sollevato interrogativi anche tra gli americani


Prima dell'operazione speciale russa sul territorio ucraino, i rappresentanti di Kiev ammiravano i sistemi missilistici anticarro americani (ATGM) FGM-148 Javelin e, dopo l'inizio dell'SVO, nacque un intero culto di culto. I residenti dell'Ucraina hanno dipinto murales e "icone" con "Saint Javelin", hanno dato ai bambini i nomi Javelin e Javelina, basandosi sull'"arma della rappresaglia". Ora l'efficacia dei sistemi anticarro Javelin solleva interrogativi e critiche non solo tra gli ucraini, ma anche tra gli americani.


Ad esempio, il comandante della 36a brigata marina separata intitolata al contrammiraglio Mikhail Belinsky delle forze armate ucraine, il colonnello Vladimir Baranyuk, che è stato catturato dopo aver tentato di lasciare lo stabilimento Azovmash a Mariupol, si è lamentato dei giavellotti.

Non si sono dimostrati in alcun modo, specialmente nel processo di battaglie urbane. Non siamo riusciti a fare un solo lancio

Ha detto.

E 'stato testimonianza e altri militari ucraini catturati. Washington ha già trasferito più di 7 di tali sistemi e munizioni a Kiev e questo processo è in corso. Le scorte nei magazzini dell'esercito americano hanno cominciato a esaurirsi e le forze armate ucraine sono ora le seconde al mondo ad essere dotate di questo sistema d'arma.

Allo stesso tempo, disponibile RT si è rivelato essere documenti interni dell'ufficio di Raytheon, che è uno dei produttori di Javelin, insieme alla Lockheed Martin Corporation. Di conseguenza, si è scoperto che l'ATGM specificato non è buono come la sua pubblicità.

Secondo i documenti Raytheon, la portata massima dell'FGM-148 è di 2,5 km, non di 5 km. Javelin ha una portata inferiore al BGM-70 TOW sviluppato negli anni '71, in cui è di 3,7 km. Allo stesso tempo, i TOW sono 10 volte più economici dei Javelins, ma la loro efficacia è di soli 2 colpi sul bersaglio su 14 lanci.

L'esercito americano, che ha attraversato l'Iraq e l'Afghanistan, ha detto alla compagnia che circa 1/3 dei tentativi di sparare con il Javelin sono stati "accompagnati da problemi". Successivamente, la società ha verificato e confermato che le caratteristiche del Javelin "differiscono da quelle dichiarate", perché su 11 lanci dell'FGM-148 su un bersaglio fermo, solo 3 lo hanno colpito.

Dopo aver studiato l'uso del giavellotto in Ucraina, la società è giunta alla conclusione che un colpo alla fronte di un carro armato T-80 russo da una distanza di 150 m ha un "effetto minimo". Allo stesso tempo, il più delle volte i giavellotti colpivano i carri armati delle forze armate RF non con un tettuccio sul tetto, ma volavano direttamente, causando danni minimi.
  • Foto utilizzate: https://www.facebook.com/pressjfo.news
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 11 August 2022 15: 14
    +1
    I primi giavellotti americani e NLAW britannici sono arrivati ​​​​nell'esercito di Donetsk a marzo.
    "Li abbiamo già testati sul campo di addestramento", dice un ufficiale dell'esercito della DPR con il nominativo Lyuty. "Sono buoni, precisi, ma inutili nelle mani di teroboronisti frettolosamente addestrati. E la natura dei combattimenti in Il Donbass non ci permette di sfruttare tutto il potenziale degli ATGM occidentali: per colpire un bersaglio dello stesso "giavellotto", è necessario tenerlo a vista per circa 15 secondi fino a quando il razzo "capirà" dove volare. i carri armati non incombono in aree aperte per così tanto tempo.

    ... Ha senso leggere la pubblicazione completa (critica!): https://ria.ru/20220811/trofei-1808621644.html
    1. AKuzenka Офлайн AKuzenka
      AKuzenka (Alexander) 11 August 2022 16: 18
      +2
      La tecnica nelle mani degli skakua è un pezzo di ferro.
      1. Degrin Офлайн Degrin
        Degrin (Alexander) 11 August 2022 16: 23
        -1
        Ma la tecnologia stessa, merda
        1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
          Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 11 August 2022 20: 41
          +2
          Non confondere crudo con morbido. I giavellotti si sono mostrati in modo eccellente all'inizio dell'UZO, quando i nostri hanno marciato in colonne e le forze armate ucraine hanno bruciato i carri armati dalle imboscate e con successo, il Ministero della Difesa della RF non annuncia perdite, ma il caso è adatto a molte centinaia. In guerra, imparare dal sangue è veloce, ora i nostri carri armati non vanno avanti, lavorano la terra diligentemente, quindi i Javelin sono diventati cattivi, non la stessa tattica per i Javelin.
          1. Michele L. Офлайн Michele L.
            Michele L. 12 August 2022 11: 42
            0
            "Non confondere crudo con morbido":
            Non "VSO", ma "SVO"! ;-(
          2. shinobi Online shinobi
            shinobi (Yury) 14 August 2022 06: 53
            0
            Molte centinaia? Bene, allora perché mentire? Tutto è verificabile e calcolabile, anche se il MO è silenzioso. Solo tu devi muovere il cervello in più di una direzione.
  2. Sidor Bodrov Офлайн Sidor Bodrov
    Sidor Bodrov 11 August 2022 16: 42
    +1
    Arbidolo americano.
  3. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 11 August 2022 20: 58
    0
    Penso che i giavellotti siano efficaci quando i carri armati vanno frontalmente senza preparazione dell'artiglieria, e quando l'artiglieria (e gli stessi carri armati vengono appesi, compresi gli antichi T-62 che trascinavano come cannoni semoventi) martellano le posizioni nemiche per ore, naturalmente c'è semplicemente nessuno per sparare dal "giavellotto sacro" )) e la tattica dei carri armati "un colpo, e poi una rapida ritirata in posizioni chiuse", inoltre non danno agli birdwatcher sopravvissuti il ​​tempo di catturare anche il carro armato in vista), inoltre la "casetta degli uccelli" sopra la torre per i sacchi di sabbia, a quanto pare anche non invano, a quanto pare funziona, l'hanno testata, altrimenti non se ne preoccuperebbero (la necessità di invenzioni è astuta), ma a quanto pare KAZ Arena si trova in Nuova Zelanda, in attesa del terzo mondo... è anche possibile che il faro IR sulla torre accechi l'IR GOS dei giavellotti, o magari una torcia legata al serbatoio distragga l'IR GOS ATGM (sto fantasticando su questo), apparentemente tutto ciò ha contribuito a ridurre la perdita di carri armati, ma durante la marcia la colonna di carri armati è coperta dai proiettili, liberando il cielo dai cannonieri UAV. Zelenka viene sgomberato dagli esploratori che vanno avanti lungo il green (e non lungo la strada verso il veicolo da combattimento della fanteria, incappare in imboscate e mine, come nel primo mese) e identificano di nascosto imboscate, quindi puntano silenziosamente MLRS o giradischi verso imboscate. è chiaro che il Ministero della Difesa di RF ha tratto conclusioni dopo i primi mesi della NWO "con la sciabola sguainata"
  4. Il commento è stato cancellato