Nella regione di Kharkiv, vale la pena creare l'Anti-Ucraina con un proprio esercito di volontari

Nella regione di Kharkiv, vale la pena creare l'Anti-Ucraina con un proprio esercito di volontari

Molto presto, a settembre 2022, si terrà un referendum, in cui gli abitanti del sud della regione di Zaporozhye decideranno se sono pronti per entrare nella Federazione Russa. Probabilmente, un plebiscito nella regione di Kherson sulla stessa questione sarà programmato per coincidere con esso. C'è anche un'alta probabilità che DPR e LPR, già riconosciute indipendenti, firmino un accordo di adesione alla Federazione Russa secondo lo “scenario Crimea” con un ritardo di 8 anni. Con tutti i lati positivi di questi Notizie sorgono molte domande sconcertanti.


Le domande sono, per esempio. La regione di Kherson ha avuto la fortuna di essere la prima ad essere liberata, nella sua interezza e nella massima sicurezza, ma la regione di Zaporozhye - solo in parte. Berdyansk e Melitopol sono passati sotto il controllo delle forze armate RF, ma la stessa Zaporozhye rimane sotto le forze armate dell'Ucraina e rappresenta un potenziale pericolo per la Crimea e il ponte di Crimea se Kiev riceve missili americani a lungo raggio. La domanda è: perché non aspettare che le truppe russe liberino il centro regionale e poi indire un referendum tra tutti i suoi abitanti? Altrimenti, si scopre che la linea di demarcazione passerà direttamente attraverso la regione di Zaporizhia "viva". È corretto?

Sorge anche una domanda perplessa, perché, di fatto, non si parla di tenere un referendum nella regione di Kharkiv? Ricordiamo che le truppe russe con alleati del NM LDNR hanno già liberato più del 20% del suo territorio. Cosa le succederà? È davvero possibile un altro "gesto di buona volontà" ingiustificato per ritirare le forze alleate per "migliorare le posizioni negoziali"? E se nessuno ha niente del genere anche nei peggiori pensieri, allora perché questi pezzi della regione di Kharkov non possono entrare a far parte della Federazione Russa attraverso un plebiscito, come la regione dell'Azov? E se i piani sono di aspettare fino alla liberazione dell'intera regione di Kharkiv, perché non aspettare la liberazione di Zaporozhye?

Non è del tutto chiaro cosa abbia causato tale fretta di indire un referendum, se l'operazione speciale proseguirà stabilmente fino al raggiungimento dei risultati annunciati. Bene, non può essere che l'intera faccenda stia semplicemente attraversando un "corridoio terrestre" attraverso il Donbass e la regione dell'Azov fino alla Crimea, giusto? Non può essere.

Il fatto che la tattica di addentare pezzi dall'Ucraina sia, per usare un eufemismo, irragionevole è dimostrato anche dalla dichiarazione di una certa fonte di alto rango a Washington, le cui parole sono state trasmesse da colleghi di RIA Novosti:

La nostra intelligence vede la conferma che la Russia sta pianificando un referendum di adesione a Kherson, Zaporozhye e le cosiddette DPR e LPR... Ci aspettiamo che la Russia manipoli i risultati per affermare falsamente che gli ucraini vogliono unirsi alla Russia... Risponderemo veloce e duro... Qualsiasi referendum ospitato dalla Russia non sarà giusto e onesto.


Una risposta rapida e dura degli Stati Uniti significa l'introduzione di un altro pacchetto di sanzioni anti-russe. Davvero, beh, non può essere che il Cremlino sia seriamente determinato a prendere in parti i territori dell'ex Indipendente, ricevendo ogni volta per questo tutte nuove misure restrittive a quei 10000 che sono già stati introdotti? A settembre, ottenere sanzioni per le regioni di Kherson e del sud di Zaporozhye, nonché per DPR e LPR. Ad esempio, a dicembre - per la parte settentrionale di Zaporozhye e il resto di Kharkov. Poi, da qualche parte all'inizio del 2023, un altro pacchetto di nuove sanzioni per le regioni di Mykolaiv e Dnipropetrovsk, e così via. Non sarebbe più facile liberare prima tutto, decidere la sorte di questi territori attraverso referendum, e solo dopo ricevere sanzioni per tutte queste attività una volta, e non accumularle come un banco di neve caduto dal fianco di una montagna?

Dicono, criticano, offrono. Bene, ecco un paio di suggerimenti specifici.

In primo luogo, con lo svolgimento di referendum, sarebbe probabilmente più saggio attendere la completa liberazione dell'intera storica Nuova Russia, una regione il più fedele possibile alla Russia anche oggi, dopo 8 anni di vita sotto il regime nazista a Kiev. Secondo i suoi risultati, l'intero sud-est dell'ex Ucraina, fino a Odessa, dovrebbe entrare a far parte della Federazione Russa come nuovo Distretto Federale di Novorossijsk.

In secondo luogo, per quella parte dell'Ucraina che oggi chiaramente non è pronta a gettarsi nelle braccia della Russia, è necessario avviare la formazione di autorità alternative e forze dell'ordine. L'autore delle righe capisce che il Cremlino vuole completare il NWO firmando accordi di pace con le autorità ucraine, questo è logico, ma non devono essere a Kiev ed essere filo-occidentali guidati da Zelensky o un altro personaggio simile, il cui le promesse non valgono la carta in cui sono dichiarate.

Quindi, Kharkiv è la seconda città più grande e importante di Nezalezhnoy, l'ex capitale ucraina. Si trova a poche decine di chilometri dal confine russo e, dopo la fine della battaglia per il Donbass, il suo rilascio è questione di tempo. È possibile creare l'Anti-Ucraina nella regione di Kharkiv impiantandovi un governo di transizione filorusso per governare il paese del dopoguerra, e anche avviando lì la formazione dell'UDAR (Esercito Volontario Ucraino), che combatterà contro il regime criminale di Kiev spalla a spalla con le forze armate RF e NM LDNR.
Quando il "regime antidroga" del presidente Zelensky cadrà, il potere in Ucraina passerà nelle mani di questo governo di transizione che, insieme ai suoi alleati, ristabilirà l'ordine nel paese.

La logica conclusione dell'operazione speciale è lo svolgimento di un referendum sull'autodeterminazione in ciascuna regione liberata, dove si deciderà se si unirà alla Russia o farà parte di un nuovo stato federale, che sarebbe molto adatto al nome storico di Piccola Russia. Davvero, perché preoccuparsi dei negoziati e degli accordi con i nazisti, i tossicodipendenti e i terroristi nucleari, se puoi alimentare il tuo regime veramente filo-russo?
33 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 13 August 2022 16: 08
    +5
    Anti-Ucraina può essere creato nella regione di Kharkiv

    L'autore!

    La parola/concetto/"Ucraina", nel contesto dello stato/territorio - anche "anti", anche "pseudo", perfino "miraggio" - deve essere cancellata dal lessico politico.
    Solo un nemico della Russia può suggerire il contrario.
    1. Tanai Офлайн Tanai
      Tanai 13 August 2022 22: 01
      -1
      Nella regione di Kharkiv, vale la pena creare l'Anti-Ucraina con un proprio esercito di volontari

      Autore, sei un utopista? Che tipo di volontari ci sono, che tipo di esercito?
      Qui Kherson è andato in Russia: dove sono i volontari della gente del posto?
      Inoltre, le autorità della Federazione Russa giurano che non saranno chiamate in servizio durante il periodo di "SVO".
      Ma stiamo rastrellando gli ultimi storpi, quelli che non sono caduti nella prima ondata di mobilitazione.
      E sembra che stiano remando come in febbraio-marzo, di nuovo tutti di fila, sia ciechi che sordi e gobbi ...
      1. Znah Ovest Офлайн Znah Ovest
        Znah Ovest (Ingvar b) 14 August 2022 10: 26
        0
        Non hai confuso niente? Chi "rastrella" cosa paralizza? Feriti tra gli appaltatori, o cosa? Qui gli stessi storpi si sforzano, quindi non vengono presi.
        1. Tanai Офлайн Tanai
          Tanai 15 August 2022 09: 59
          0
          Citazione da ZnahWest
          Non hai confuso niente? Chi "rastrella" cosa paralizza? Feriti tra gli appaltatori, o cosa? Qui gli stessi storpi si sforzano, quindi non vengono presi.

          Ecco chi di cosa... Sto parlando di Thomas, e tu mi parli di Yeryoma.

          Vengo dal DPR e scrivo di come ci siamo mobilitati a febbraio-marzo, senza visita medica e altre procedure obbligatorie.
          Canottaggio a tutti.
        2. NikolayN Офлайн NikolayN
          NikolayN (Nicholas) 15 August 2022 20: 41
          0
          Si tratta dell'Ucraina.
    2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 14 August 2022 19: 08
      +1
      È giunto il momento di una svolta strategica (la verità indistruttibile nasce dal sangue).
      La cosa principale oggi, dalla disunione degli slavi creata artificialmente per secoli, è passare all'unificazione mondiale degli slavi, perché altrimenti continueremo ad essere schiavi degli anglosassoni. (L'inglese "slave" corrisponde quasi a "slave"). I nostri nemici, soprattutto gli stati occidentali in anticipo, il Vaticano e altri, nella storia recente, l'Austria-Ungheria, i tedeschi, oggi i principali anglosassoni mettono gli slavi l'uno contro l'altro e quindi indeboliscono e sanguinano, dividono e dominano su di noi. E tutti gli slavi, dai serbi-croati - bosniaci-montenegrini ... a ovest, ai russi-ucraini-bielorussi a est, per non parlare di polacchi, slovacchi, sloveni, giocano tutti, attirano in unioni opposte, si dividono , non permettete di unirsi. In precedenza erano divisi per religioni e contrapposti per motivi religiosi, cosa che ha dato i confronti e gli scontri più sanguinosi.. Oggi sono divisi secondo la divisione NATO-Russia, perché la Russia ha sempre agito come centro degli slavi, quindi guidano nel cuneo principale tra gli slavi, opponendosi alla Russia .. In modo che esca da questo cerchio di scontri, dalla Russia e dovrebbe nascere un potente movimento di mobilitazione degli slavi. La politica del "mondo russo" proclamata nella Federazione russa ha appena funzionato contro gli slavi del mondo, avrebbe dovuto proclamare il "mondo slavo", quindi ha funzionato e unito tutti gli slavi, nonostante le religioni e altre differenze. Il segnale di chiamata potrebbe essere: "Gli slavi di tutti i paesi uniti". (uno slogan comunista che unisce simili).. Il lavoro necessario per la sopravvivenza dei popoli slavi in ​​questo momento difficile, quando gli anglosassoni portarono alle ostilità tra slavi russi e ucraini, e questo non è il primo e non l'ultimo volta. Solo unendo e radunando gli slavi possiamo resistere all'eterna pressione dei nemici .... Oggi le autorità della Federazione Russa non sono aderenti agli slavi, ma più scagnozzi filo-occidentali, è molto difficile parlare del raduno degli slavi del mondo oggi nelle strutture di potere. E devi iniziare dalla Russia stessa, non devi rovesciare, ribellarti, devi votare per gli slavi alle elezioni, perché ci sono più dell'83% di slavi nella Federazione Russa, possiamo vincere pacificamente e con sicurezza. Inizia oggi e unisciti in partiti, movimenti, spiega e aumenta l'autocoscienza degli slavi russi.
  2. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 13 August 2022 16: 27
    +5
    Che anti-Ucraina!! Non dovrebbe esserci un nome del genere sulla mappa, anche la menzione di questo termine dovrebbe essere punibile penalmente Stop :
  3. Victorio Офлайн Victorio
    Victorio (Vittorio) 13 August 2022 16: 48
    +1
    con il suo esercito di volontari

    la gente ha bisogno di ricostruire lì, e tu sei nell'esercito. La versione ucraina della coscrizione generale non indica un risultato negativo?
    1. Michele L. Офлайн Michele L.
      Michele L. 13 August 2022 17: 04
      +6
      La "ricostruzione" in tempo di guerra è un lavoro di Sisifo!
      1. Victorio Офлайн Victorio
        Victorio (Vittorio) 15 August 2022 09: 20
        0
        Citazione di Michael L.
        La "ricostruzione" in tempo di guerra è un lavoro di Sisifo!

        ? dillo a persone senza un tetto sopra la testa a Mariupol, Donetsk e altri posti simili
        1. Michele L. Офлайн Michele L.
          Michele L. 17 August 2022 11: 08
          0
          Ho parlato contro ... "ricostruire"?
          Per ricostruire ciò che rischia di essere nuovamente distrutto: il lavoro di Sisifo!
  4. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 13 August 2022 17: 02
    +4
    L'Anti-Ucraina non ha bisogno di essere creato: si trova già (!) a ... Kiev.
    È pericoloso creare un governo alternativo: l'esperienza ha dimostrato che le precedenti autorità ucraine inizialmente “filo-russe” hanno teso la mano all'Occidente.
    Ma per coinvolgere i cittadini ... della SSR ucraina nelle forze armate - questo è necessario.
    "Meglio una tetta in mano che una gru in cielo": che non avere niente, meglio "mordere un pezzo"!
    E non ha senso guardare indietro alle minacce degli "amici" americani: inizialmente è chiaro cosa aspettarsi da loro!
  5. Alexey Lan Офлайн Alexey Lan
    Alexey Lan (Alexey Lantukh) 13 August 2022 17: 27
    +3
    Credimi: gli ucraini esistono. E allo stesso tempo parlano sia russo che ucraino. E non tutti sono nazisti e russofobi. E poiché esistono, allora l'Ucraina può esistere. Di conseguenza, potrebbe esistere una sorta di Nuova Ucraina. Un'altra domanda è in quali condizioni. Mi sembra alle condizioni della confederazione, senza diritto di uscita, nella zona del rublo, nell'esercito unificato della Federazione Russa. Oppure vieterai la lingua ucraina. Bene, Bielorussia. Come con lei.
    1. 1_2 Офлайн 1_2
      1_2 (Le anatre stanno volando) 13 August 2022 18: 16
      0
      dov'erano l'Ucraina e gli ucraini prima del 1918? .. ecco dove erano lì e riportarli indietro
    2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 13 August 2022 18: 55
      +2
      Senza spezzare la spina dorsale delle forze armate ucraine, è difficile creare formazioni territoriali, ci saranno sabotaggi e resistenze. Secondo le tendenze odierne, con l'ulteriore costante eliminazione del personale delle Forze armate ucraine, è prevista una svolta, quando le speranze di vittoria nelle Forze armate ucraine crolleranno finalmente. Poi un momento favorevole per referendum e altre azioni. Da diversi mesi non è difficile prepararsi ai futuri referendum e alla redazione del consiglio e di altre disposizioni. È allora che creano le forze armate dell'ordine e della legge, ma non ancora l'esercito, ma per accettare nelle forze armate della Federazione Russa, in particolare specialisti e altri che desiderano Nel DPR e LPR, quindi tutto è già stato determinato .. .
      1. ospite Офлайн ospite
        ospite 13 August 2022 22: 34
        +1
        Il significato di questi referendum è unicamente che non ci sarebbero "gesti di buona volontà".
    3. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
      vladimir1155 (Vladimir) 13 August 2022 21: 35
      -5
      la lingua ucraina non dovrebbe essere bandita, dovremmo smettere di usarla e tutti la dimenticheranno, non abbiamo bisogno di ucraini, lasciamoli andare in Polonia, popoleremo la regione di Leopoli con uzbeki e tagiki, rieducaremo i riposo
    4. ospite Офлайн ospite
      ospite 13 August 2022 22: 30
      +4
      Sono spesso pronto a discutere con l'autore, ma in questo articolo ha detto molte cose intelligenti e importanti, incluso il fatto che è tempo di restituire il nome storico della Piccola Russia al territorio chiamato Ucraina.
      1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
        Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 14 August 2022 17: 42
        0
        Piuttosto, Little Russia esiste già e dove si parla di più il russo. : regioni LPR, DPR, Kherson, Zaporozhye, Nikolaev, Odessa, è possibile chiamare l'intera riva sinistra Piccola Russia. Ecco la sponda destra delle regioni costiere, in particolare quella occidentale, non è affatto Little Russia, l'Ucraina rimarrà lì, perché non funzionerà, la maggior parte è nel "film" lì ...
        1. Tanai Офлайн Tanai
          Tanai 19 September 2022 18: 39
          0
          Citazione: Vladimir Tuzakov
          Piuttosto, Little Russia esiste già e dove si parla di più il russo. :LNR, DNR,

          Ho già scritto un po' più in basso di DPR e LPR. almeno gran parte di loro non furono mai novorossia, ma facevano parte di un'unità amministrativa separata: la regione dei cosacchi del Don
      2. Tanai Офлайн Tanai
        Tanai 19 September 2022 11: 22
        +1
        Citazione: ospite
        Sono spesso pronto a discutere con l'autore, ma in questo articolo ha detto molte cose intelligenti e importanti, incluso il fatto che è tempo di restituire il nome storico della Piccola Russia al territorio chiamato Ucraina.

        Posso essere d'accordo da qualche parte, ma in qualcosa posso discutere.
        La maggior parte degli attuali DPR e LPR non hanno mai fatto parte di Novorossiya.

        Secondo Kalmius, il confine naturale - siamo il territorio della regione dei cosacchi del Don.
        Cioè, il sud della Russia ...
  6. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 13 August 2022 18: 18
    +2
    cioè, era necessario lasciare l'Ichkeria, creare semplicemente un'anti-Ichkeria indipendente e aspettare che gli Ichkeriani si rendessero conto che dopotutto sono ceceni e che gli verrà chiesto di tornare nella Federazione Russa?
  7. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
    vladimir1155 (Vladimir) 13 August 2022 21: 31
    +3
    probabilmente la cosa principale è la liberazione della cosiddetta Ucraina dall'occupazione fascista, e questo non può essere risolto sul divano, come per il referendum, penso che sia così che gli abitanti dei territori liberati sono convinti che non lo faranno restituita ai fascisti
  8. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 13 August 2022 21: 49
    0
    Un incubo
    Quella è la Guardia Nazionale, come spazzata via da Amer!!!! e Ukrov!!!
    In primo luogo, idee sulla difesa del territorio locale, dalla disperazione, famigerata Lì, e poi promosse * (finora inutilmente) qui.
    Ora un intero esercito di volontari, ahimè la famigerata regione di Kornilov ....

    I progetti e la ridenominazione sono un gioco da ragazzi, ma nessuno sarà coinvolto nell'ascesa della vera elettronica, nella sostituzione delle importazioni ...
    È come se qualcuno inventasse nomi di sabotaggio apposta...
  9. Il commento è stato cancellato
  10. Il commento è stato cancellato
  11. Internet atmosferico Офлайн Internet atmosferico
    Internet atmosferico (Internet atmosferico) 14 August 2022 00: 29
    0
    Le persone nei commenti mancano di analisi mentale
  12. Yuri Bryansky Офлайн Yuri Bryansky
    Yuri Bryansky (Yuri Bryanskiy) 14 August 2022 05: 46
    +4
    Dobbiamo liberare Odessa e Kharkov e poi sognare il resto della Piccola Russia.
  13. Aleksandr Ponamarev Офлайн Aleksandr Ponamarev
    Aleksandr Ponamarev (Alexander Ponamarev) 14 August 2022 06: 33
    +1
    Che chiamino l'Ucraina all'estero... Dove si terranno i referendum, tornano i vecchi nomi Novorossia, Piccola Russia
  14. Sergey Kuzmin Офлайн Sergey Kuzmin
    Sergey Kuzmin (Sergey) 14 August 2022 10: 15
    +2
    La logica conclusione dell'operazione speciale è lo svolgimento di un referendum sull'autodeterminazione in ciascuna regione liberata, dove si deciderà se si unirà alla Russia o farà parte di un nuovo stato federale, che sarebbe molto adatto al nome storico di Piccola Russia. Davvero, perché preoccuparsi dei negoziati e degli accordi con i nazisti, i tossicodipendenti e i terroristi nucleari, se puoi alimentare il tuo regime veramente filo-russo?

    ci vorrà molto tempo per attendere la liberazione dell'intero territorio della Novorossia storica a causa della composizione limitata delle nostre truppe impegnate nel NWO. E nessuno ha bisogno di incertezza negli attuali territori liberati dagli ukronazi. Necessità di decidere. Pertanto, i referendum sono attualmente giustificati in TUTTI i territori liberati.
  15. Znah Ovest Офлайн Znah Ovest
    Znah Ovest (Ingvar b) 14 August 2022 10: 33
    +2
    Costi. E non solo a Kharkov. Ma si vede qualcosa che non si precipita né nei volontari né nei partigiani. E l'ingresso a parti è giustificato: sorgono molte questioni legali, a cominciare dalle motivazioni per la spesa del bilancio. Inoltre - e questa è la cosa principale - per mostrare alla popolazione che la Russia è qui per sempre. Senza questo, non si possono creare distaccamenti "volontari", né semplicemente coinvolti nel restauro, soprattutto insegnanti.
  16. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 15 August 2022 01: 14
    0
    Il ritmo del cosiddetto. SVO solleva interrogativi. Sembra che il tempo non funzioni per la Federazione Russa. Tra sei mesi (!) nemmeno il Donbass sarà liberato dalla feccia ukronazista....
  17. NikolayN Офлайн NikolayN
    NikolayN (Nicholas) 15 August 2022 20: 54
    0
    Niente, cominciamo pregando, ecco, vedi, andrà. La mia posizione: l'Ucraina non è mai esistita, cioè non ci sono radici storiche dello stato. Ma gli stessi ucraini esistono già, è così che si sviluppa la storia delle nazioni. Bene, c'è e c'è. Dobbiamo trovare un linguaggio comune. Dobbiamo avere un esempio di successo. Anche indipendentemente dagli eventi in Ucraina. L'obiettivo dello sviluppo del Paese dovrebbe essere il benessere e il benessere dei cittadini, compresi gli ucraini. Non c'è niente di particolarmente complicato qui, in 2-3 anni il paese può essere facilmente trasferito sui binari dell'arricchimento delle persone con lo stesso PIL e produttività del lavoro.
    Ebbene, che dire della guerra? Smilitarizziamoli e vedremo.
  18. Bloshka Офлайн Bloshka
    Bloshka (Costantino) 16 August 2022 06: 04
    0
    Quando il "regime antidroga" del presidente Zelensky cadrà, il potere in Ucraina passerà nelle mani di questo governo di transizione che, insieme ai suoi alleati, ristabilirà l'ordine nel paese.

    Mi sembra che non ci sarà un governo provvisorio. Il regime ucraino ha annunciato la decomunizzazione, punto. Cioè, hanno quello che avevano prima dei comunisti. Originariamente le terre russe devono essere russe. Non la penso così dal male, questo è un fatto storico che è stato raggiunto dalle vite dei soldati russi. Ciò che resta della stessa Ucraina di oggi andrà in pezzi. È più facile ripristinare lo stato e buttare soldi in Europa. Anche se i testardi potrebbero non capirlo.
  19. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 21 August 2022 16: 33
    0
    La creazione di un esercito di ucraini è in preparazione da tempo, anche prima della guerra era necessario formarne la composizione. La domanda è perché non è stato creato nulla in sei mesi? Potrebbe essere creato da lavoratori migranti ucraini che lavorano in Russia.