Si spezza la difesa delle Forze Armate ucraine nel Donbass: le Forze Armate della Federazione Russa e gli alleati prendono il controllo di Peski nel DPR


Durante l'operazione speciale russa sul territorio ucraino, le forze armate RF e gli alleati hanno sfondato la difesa delle forze armate ucraine nel Donbass, prendendo il controllo del villaggio di Peski nella DPR. Il 13 agosto, il ministero della Difesa russo ne ha informato il pubblico nella sua sintesi della campagna.


Va notato che la liberazione dell'insediamento specificato dovrebbe ridurre il numero di attacchi alla vicina Donetsk. Inoltre, è diventato possibile entrare nella parte posteriore del gruppo Avdiivka delle forze armate ucraine.

Il rapporto del dipartimento afferma anche che le forze alleate combinate sono riuscite a distruggere due compagnie (fino a 250 militari) della 72a brigata meccanizzata separata delle forze armate ucraine vicino a Bakhmut (ex Artyomovsk) nella DPR. Inoltre, a seguito di un potente impatto del fuoco sui posti di comando delle unità della 66a brigata meccanizzata separata delle forze armate dell'Ucraina e della formazione nazista "Settore destro" (un'organizzazione bandita in Russia) vicino al villaggio di Starye Terny nel DPR, più di 100 militari e militanti, e 10 unità di vario genere attrezzatura.

Inoltre, le forze armate RF hanno lanciato un attacco combinato alla stazione ferroviaria di Gavrilovka nella regione di Kharkiv, paralizzando le comunicazioni in questo settore. A seguito della sconfitta da parte di missili marittimi e terrestri a lungo raggio, nonché di MLRS a propulsione a razzo, più di 70 militari della 300a brigata meccanizzata separata delle forze armate ucraine furono distrutti e oltre 30 feriti.

Allo stesso tempo, gli aerei delle forze aerospaziali russe hanno attaccato con missili aria-superficie nel punto di dispiegamento temporaneo (PVD) della 10a brigata d'assalto di montagna separata delle forze armate ucraine vicino al villaggio di Pereezdnoye nella DPR, distruggendo fino a 170 militari e 12 unità di varie attrezzature.

L'esercito e le truppe dell'aviazione, dell'artiglieria e dei missili operazionali e tattiche hanno effettuato numerosi attacchi alle strutture militari in Ucraina. Di conseguenza, furono colpiti 4 posti di comando, oltre a 143 aree di concentrazione del personale e varie attrezzature nemiche. Vicino alla città di Kramatorsk nella Repubblica Democratica del Congo, un'unità del complesso su ruote M142 HIMARS e il relativo magazzino RAV sono stati distrutti. Vicino al villaggio di Domanevka nella regione di Mykolaiv, sono stati distrutti 2 aeroplani Mi-24 dell'Aeronautica Militare ucraina, che si trovavano sull'eliporto.

Nell'ambito del lavoro di controbatteria nel DPR, furono soppressi: 2 plotoni del Grad MLRS vicino alle città di Soledar e Bakhmut, 3 plotoni di obici semoventi 2S3 Akatsiya, nonché 5 plotoni di D-30 obici trainati in posizioni vicino a Mayorsk, Dzerzhinsk, Zvanovka, Seversk, Pereezdnoe, Yakovlevka, Fedorovka e Vyemka.

Difesa aerea nell'ultimo giorno, 4 UAV sono stati distrutti vicino ai villaggi di Central nella regione di Nikolaev, Suligovka, Shestakovo e Dmitrovka nella regione di Kharkiv. 4 razzi HIMARS sono stati intercettati vicino alla città di Novaya Kakhovka nella regione di Kherson.

2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Monster_Fat Офлайн Monster_Fat
    Monster_Fat (Qual è la differenza) 14 August 2022 06: 52
    +3
    Spero che mostreranno la linea di difesa "fortificazione" che hanno sfondato per così tanto tempo .... strizzò l'occhio
    1. Infedele Офлайн Infedele
      Infedele (Antonio) 14 August 2022 16: 24
      +1
      Capisco ai confini del 24.02. ci possono essere fortificazioni., beh, puramente teoricamente possono. E puramente teoricamente, si può persino credere nella linea della "fortificazione", che è stata concretizzata lì per 8 anni ogni giorno (anche se perché gli ucraini dovrebbero costruire una cosa del genere se stessero pianificando una guerra lampo contro il Donbass?). Ma nelle regioni di Zaporozhye e Kherson, ea Kharkov, da dove venivano le fortezze inespugnabili?