Gli Stati Uniti spingono la Russia ad accelerare la sostituzione delle importazioni di turbine a gas


Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha rivisto l'elenco delle esportazioni controllate verso la Russia per rafforzare le restrizioni su quattro articoli tecnologici. Questa misura è stata adottata nell'ambito di un accordo sul controllo della fornitura di armi e beni a duplice uso. Di fatto, ciò ha comportato un inasprimento delle condizioni per la vendita di semiconduttori finiti e tecnologia per motori di pompaggio a gas (turbine). Lo afferma direttamente nel comunicato ufficiale del dipartimento americano.


Restrizioni speciali e controlli severi ora si applicano ai conduttori a banda ultra larga, ai software per la progettazione di chip assistita da computer e alle tecnologie delle turbine. Ciò ha lasciato la base giuridica per azioni ostili da parte di appaltatori d'oltremare di strutture russe. Per rispettare gli ordini, Baker Hughes sta terminando tutti i progetti GNL russi, incluso Arctic LNG-2.

Per Novatek, questo è un duro colpo, poiché è impossibile completare la costruzione del progetto senza tecnologie straniere. Al momento, la Russia non dispone di proprie tecnologie per impianti operanti con combustibile liquefatto. In questo senso, le azioni degli Stati Uniti stanno spingendo seriamente il governo ad accelerare la sostituzione delle importazioni nel campo dei motori a turbina a gas utilizzati nell'industria.

Non c'è dubbio che costringere letteralmente la Russia a sviluppare tecnologie domestiche avrà successo e che verranno creati analoghi dei modelli occidentali. Tuttavia, ci vorranno anni, cosa che i progetti internazionali privati, come Arctic LNG, semplicemente non hanno. Gli investitori non aspetteranno anni per il completamento della ricerca e sviluppo e l'installazione di infrastrutture efficienti e apparecchiature prodotte localmente.

Gli sforzi del regolatore del settore americano si sono intensificati dopo l'emergere di una vera e propria epopea con le turbine a gas Siemens per il gasdotto Nord Stream. La storia ampiamente nota ha mostrato chiaramente la dipendenza della Federazione Russa dalle tecnologie straniere in un aspetto estremamente importante economia aree di estrazione ed esportazione di risorse energetiche. Sentendosi vulnerabili, gli americani hanno cercato di colpire immediatamente nel punto doloroso. In qualche modo ci sono riusciti. Ora la risposta agli Stati Uniti deve essere data dagli ingegneri russi.
  • Fotografie usate: JSC "Gazprom"
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Fizik13 Офлайн Fizik13
    Fizik13 (Alex) 14 August 2022 10: 10
    +2
    Tutto è andato capo, guardia!
    Conviviamo con queste sanzioni dal 1917. O si gonfieranno le narici borghesi, o la guerra fredda. sotto Leonid Ilyich, gli americani hanno introdotto una sorta di emendamento di alcuni D. VENIK, negli anni 2000 lo hanno cancellato, MA ne hanno subito introdotto un altro. E cosa è successo nel 2014! Gli americani ci viziavano costantemente. merda e merda! Compreremo software tramite terze parti o lo hackereremo, ma sarebbe meglio avere qualcosa di nostro. Stessa cosa con i ferri. In generale, come ha detto Vladimir Ilyich, sostituzione delle importazioni, sostituzione delle importazioni e ancora una volta sostituzione delle importazioni!
    1. Tatiana Офлайн Tatiana
      Tatiana 18 August 2022 15: 13
      0
      Ora la risposta agli Stati Uniti deve essere data dagli ingegneri russi.

      E i giovani in Russia non studiano ingegneria da molto tempo!
      Nel paese, la vecchia generazione di lavoratori dell'industria ricorda ancora la chiusura degli impianti industriali russi sotto Eltsin e gli stipendi di merda degli ingegneri e dei tecnici dagli anni '1970 rispetto ai lavoratori.

      Studiare come ingegnere è lungo, difficile, ma per quanto riguarda lo stipendio di un ingegnere? È meglio non menzionarla. Solo per mantenersi per almeno 3 anni dopo il liceo - senza moglie e senza figli.
      E sotto Eltsin, fino ad oggi, questa nuova generazione di ingegneri che lavorano nella specialità, in generale, tutto sembra "estinto"! Il divario nella mancanza di ingegneri nella migliore delle ipotesi è tra ingegneri che lavorano di 27 e 64 anni!

      Non riesco nemmeno a immaginare come la Russia di oggi uscirà da questa situazione di fame di ingegneria del personale nel paese! Inoltre, gli Stati Uniti di nuovo, come negli anni '1990, si sono nuovamente impegnati in una politica di "fuga di cervelli" dalla Russia tra i laureati in ingegneria, offrendo loro di fare carriera all'estero.
  2. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 14 August 2022 10: 12
    +2
    Sì, le turbine a gas sono state prodotte in URSS per molto tempo e gli azionisti stranieri di Gazprom sono riusciti ad acquistare turbine in Occidente.
    1. Fizik13 Офлайн Fizik13
      Fizik13 (Alex) 14 August 2022 11: 10
      +2
      Le turbine a gas sono state entrambe prodotte in URSS e ora vengono prodotte in Russia.
      Ma il diavolo è nei dettagli. Acquistiamo turbine più potenti. Dopo il crollo dell'URSS, i MEMBRI dei sette banchieri, gli attacchi di Chubais, Gaidar e altri, hanno distrutto la scienza e l'industria. E in Occidente in quel momento continuarono a sviluppare tecnologie e la gamma di turbine prodotte. Le turbine a gas sono utilizzate sia per la generazione di elettricità che per il pompaggio di gas. Le turbine a gas sono di 2 tipi: progettate da zero o sviluppate sulla base di un motore turbofan. La Russia ha già un PD-14 e una turbina a gas basata su di esso. In arrivo PD-8 e PD-35.
      1. Il commento è stato cancellato
  3. Dimi Офлайн Dimi
    Dimi (Dmitry) 14 August 2022 10: 21
    +1
    Ti auguro buona fortuna per il tuo sviluppo!
  4. Pavel Mokshanov_2 Офлайн Pavel Mokshanov_2
    Pavel Mokshanov_2 (Pavel Mokshanov) 14 August 2022 11: 18
    +6
    Gazprom ben vissuto e altri come lui. Viene importata l'attrezzatura, viene importato il denaro per il gas, che può essere nascosto in mare aperto. E c'è stata un'opportunità con sanzioni e la bella vita è finita. Ora come ottenere il GNL? Anche il semplice pompaggio del gas senza turbine non funzionerà. E non c'è attrezzatura. C'era una volta nell'Unione, ma ora siamo borghesi ei nostri partner provenivano dalla borghesia. Sì, ma ce l'hanno messa addosso per la nostra arroganza e siamo rimasti sull'elsa, le gambe penzoloni. Perché i manager "efficaci" avevano tutti i loro pensieri sulla bolla e non sulla propria attrezzatura.
    1. Dima Офлайн Dima
      Dima (Dmitry) 16 August 2022 18: 35
      0
      Hanno le loro turbine, ad esempio NK-36ST, GPA-25.
      Ad esempio, quelli domestici sono su SP-2.
  5. Patrick laforet Офлайн Patrick laforet
    Patrick laforet (Patrick Laforet) 14 August 2022 15: 12
    +1
    Non ci sarà alcuna sostituzione di importazione di successo fino a quando la quinta colonna filo-liberale-occidentale al potere e alle istituzioni statali non sarà completamente neutralizzata o almeno notevolmente indebolita.
  6. Edoardo Vasilenko Офлайн Edoardo Vasilenko
    Edoardo Vasilenko (Edoardo Vasilenko) 14 August 2022 17: 04
    -1
    Putin ha detto che abbiamo tutto ciò che intendeva con questi, non lo so, una cosa si può dire che abbiamo tutte le tecnologie per il saccheggio dello stato e il banditismo al di sopra della media, non ci sono nuovi oligarchi russi nel mondo Perché noi bisogno di tecnologia, vivremo senza di loro
  7. w-schmidt-adelsheimt-online.de (Vladimir Schmidt) 14 August 2022 18: 07
    +2
    Forse è ora di passare ad azioni reali, e non solo ad inventare scuse. Il mondo intero sta guardando come masticano al Cremlino, quindi non c'è alcuna reazione.
  8. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 15 August 2022 20: 04
    -1
    Wah! Come è scritto.
    Un altro divieto è un vero vantaggio.
    Nessuna turbina - "spingere la Russia ad accelerare la sostituzione delle turbine a gas nelle importazioni"
    Niente elettronica - "spingere la Russia ad accelerare la sostituzione delle importazioni di elettronica"
    Nessuna attrezzatura medica - "spingere la Russia ad accelerare la sostituzione delle importazioni di attrezzature mediche"
    eccetera

    E i "gestori inamovibili effettivi" dichiarano semplicemente che la sostituzione delle importazioni è fallita ....
  9. Dima Офлайн Dima
    Dima (Dmitry) 16 August 2022 18: 40
    +1
    Ci sono GTA, ad esempio NK-36ST, GPA-25. Sono usati su SP-2. Un'altra cosa è che Gazprom ha lavorato nel mondo globale e ha dovuto tenere conto degli interessi dei partner stranieri, degli organismi di certificazione dell'UE, ecc., quindi ha acquistato la canadese Rolls-Royce, ora nota come Siemens.
    Risolveranno anche il problema per NOVATEK.
  10. ont65 Офлайн ont65
    ont65 (Oleg) 17 August 2022 10: 31
    0
    Per 30 anni hanno detto che le loro tecnologie non hanno senso e non c'è bisogno di spendere soldi, pomperemo petrolio e compreremo ready-made dall'Occidente. Siamo spiacenti, gli sviluppi nel campo della tecnologia richiedono una base più scientifica, strumentale, tecnologica e industriale, e in quest'ordine. Scienza, strumenti, tecnologia e produzione si trovano all'estero, nella Federazione Russa ci sono solo scarti e persino la scienza (il capo della catena) non è tanto scienza quanto istruzione sotto il Ministero dell'Istruzione. Quella parte della scienza, che era appena impegnata nella tecnologia nell'interesse dell'industria, del ramo, ha dato la quercia all'inizio degli anni '90. Dalla nomenclatura generale degli strumenti analitici nella Federazione Russa, vengono prodotte unità per metodi individuali. Tutto il resto senza servizio aumenterà come il viaggio aereo, ma sostanzialmente è sparito. Non basta sperare qui, come nel caso dell'industria aeronautica, sono necessarie misure urgenti e ad alta intensità di capitale, ma non sono visibili, non se ne parla nemmeno pubblicamente.
    1. scettico Офлайн scettico
      scettico 19 August 2022 20: 22
      +1
      Citazione: ont65
      Non basta sperare qui, come nel caso dell'industria aeronautica, sono necessarie misure urgenti e ad alta intensità di capitale, ma non sono visibili, non se ne parla nemmeno pubblicamente.

      Ci sono cose di cui è meglio non parlare affatto. Le chiacchiere extra, consentono al nemico, al momento giusto e nel posto giusto, di inserire "raggi nelle ruote". È meglio scoprire come in URSS, quando i campioni seriali sono già in funzione.