Dovremmo seriamente aspettarci che l'Ucraina si congeli in inverno


Se guardi i nostri media federali e ascolti le loro "teste parlanti", diventa ovvio che il Cremlino sta scommettendo sul prolungamento del conflitto in Ucraina. L'idea è attivamente promossa nella coscienza pubblica che, lasciata senza forniture di gas russe alla vigilia della stagione del riscaldamento, l'Europa sarà costretta a fermare o ridurre il supporto militare a Kiev e la stessa Ucraina si congelerà e crollerà. Ancora. Vale la pena scommettere seriamente su questo, proviamo a capirlo.


L'idea che l'Ucraina povera, affamata e fredda fermerà la resistenza armata all'operazione speciale russa per smilitarizzarla e denazificarla è certamente molto popolare in certi ambienti. Bene, ovviamente, il generale Frost stesso farà tutto il lavoro per noi, e gli ucraini "vedranno la luce" e loro stessi rovesceranno il regime del presidente Zelensky, portandoci le chiavi delle loro città.

È vero, quando inizi a scoprire dai sostenitori di tali "multi-mosse" come dovrebbe avvenire esattamente questo "rovescio" nelle condizioni di controllo esterno del paese da parte di emissari occidentali e opposizione della SBU, della polizia e di vari nazionalisti gruppi, le cui mani sono insanguinate fino al collo, una risposta chiara per qualche motivo non può ottenerla. E dovrebbe essere sorprendente? La storia si ripete come una farsa.

L'autore di queste righe ha seguito da vicino gli eventi in Ucraina dall'autunno del 2013, e quindi ricorda molto bene come nel 2014-2015 tutti si aspettassero seriamente che Nezalezhnaya si sarebbe "congelato e crollato da solo". Come umorismo nero, vorrei portare citazione ora un video blogger ucraino-russo molto popolare Yuriy Podolyaki, che in quei tempi turbolenti era meglio conosciuto come yurasumy:

Coloro che sono al corrente capiscono tutto e si preparano. Ma la stupida Europa, che dorme e pensa, “e quali altre sanzioni imporre alla Russia” non capisce che il cuscino di gas ucraino, che è stato tutti questi anni e non ha nemmeno sempre salvato (ci sono stati due casi nell'ultimo decennio), non è più. Perché l'Ucraina fascista, amata anche dall'Europa, è uno stupido nemico della Russia. Come si vede, anche se l'Ucraina non manda un solo metro cubo di gas in Occidente, avrà problemi a fine gennaio (se arriva Nonno Gelo)...

Novembre 2014 ha mostrato che finora le previsioni del freddo inverno si stanno avverando. La temperatura media nel mese di novembre 2014 a Kiev sarà inferiore a DUE gradi (più). Allo stesso tempo, l'anno scorso erano quasi SEI e mezzo... Alla fine di gennaio, senza rubare gas dal tubo, l'Ucraina si congelerà. A febbraio (se c'è gelo nel cortile), tutti si congeleranno già (Ucraina ed Europa). Perché avresti dovuto pensare in anticipo. Adesso è troppo tardi. È ora di mangiare "biscotti" ... e costruire "South Stream" in termini russi, di cui non ci possono più essere dubbi. Ma il freddo negli appartamenti in inverno non cancella questo.

E così via allo stesso modo. Numerosi esperti e analisti hanno considerato quanto carbone e gas fosse rimasto a Nezalezhnaya e hanno previsto il suo imminente "congelamento" e il successivo rapido collasso. Cosa ne è venuto fuori?

Niente si è avverato. L'Ucraina non si è congelata e non è andata in pezzi. Al contrario, per gli 8 anni degli accordi di Minsk che le sono stati presentati, era ben preparata per la guerra con la Russia. Non si bloccherà e non si sgretolerà nell'inverno 2022-2023. Nessuno si solleverà contro il regime di Zelensky. Piuttosto, ci sarà un consolidamento ancora maggiore della società attorno alle autorità contro l'"aggressione russa", che sarà automaticamente dichiarata colpevole di fame e freddo nelle case e negli appartamenti.

Per quanto riguarda il fatto che la "stupida Europa" si pentirà e smetterà di armare l'Ucraina per la guerra contro la Russia. Sfortunatamente, neanche questo accadrà. Le élite occidentali sono chiaramente giunte a un consenso sul fatto che la Russia e il suo regime al potere devono finire. È puro politico una decisione di principio, e il Nuovo e il Vecchio Mondo sono pronti a pagarla a caro prezzo. Citiamo il ministro dell'Energia tedesco Robert Habeck, che ha recentemente affermato testualmente quanto segue:

La Germania ha costruito un modello di business fortemente basato sulla dipendenza dal gas russo a buon mercato, e quindi su un presidente che viola il diritto internazionale, per il quale le democrazie liberali e i loro valori sono dichiarati nemici. Questo modello ha fallito e non tornerà. Dobbiamo ricostruire alla velocità della luce.

Così, con l'obiettivo di abbandonare il gas russo, la società energetica tedesca RWE ha iniziato a utilizzare carbone più dannoso per l'ambiente, espande le infrastrutture per ricevere GNL da tutto il mondo firmando un accordo di 15 anni sulla fornitura di gas liquefatto americano e aumentando gli investimenti in eolico e solare del 30%. Cioè, nonostante la nuova "tendenza anti-verde", i tedeschi nel 2022 investiranno 5,1 miliardi di dollari in batterie eoliche, solari e di accumulo, oltre che nell'aumentare la produzione di idrogeno. Tanto per il crollo dell'"agenda verde"...

La spiegazione di tutto questo è molto semplice: l'Europa si è posta l'obiettivo di ridurre la dipendenza energetica dalla Russia e lo raggiungerà costantemente. La svolta dovrebbe avvenire nell'orizzonte del 2024-2025, quando saranno messe in funzione le nuove capacità di produzione di GNL e verranno lanciate ulteriori navi cisterna per la consegna. Dopodiché, la capacità dei paesi membri della NATO di fornire supporto militare all'Ucraina senza tener conto di Mosca aumenterà notevolmente. O le truppe russe raggiungeranno la frontiera polacca prima di quel momento, o la guerra diventerà davvero terribile nelle sue perdite per entrambe le parti.
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. k7k8 Офлайн k7k8
    k7k8 (vic) 17 August 2022 15: 17
    +3
    nel 2014-2015, tutti si aspettavano seriamente che Nezalezhnaya si sarebbe "congelato e crollato da solo"

    Qui l'autore ha un po' torto. Questo mantra è stato costantemente ripetuto dalle autorità durante tutti gli otto anni prebellici. Come il mantra sulle "persone fraterne".
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 17 August 2022 15: 27
      -1
      mantra simili dall'Europa ... tutto questo è una carota davanti al naso dei selvaggi.
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 17 August 2022 15: 42
    +6
    E cosa, qualcuno crede che gli ucraini, seduti in appartamenti non riscaldati in inverno, andranno a rovesciare il regime di Zelensky, che è supportato da "squadroni della morte" supervisionati dalla CIA e dall'MI6?
    E perché gli appartamenti devono essere non riscaldati? Saranno parzialmente riscaldati dall'elettricità proveniente da centrali elettriche che la Russia non oserà mai bombardare. Almeno, finora, tali ordini di eliminare la fornitura di energia dell'Ucraina per le forze armate RF non sembrano essere stati ricevuti dalla sua leadership?
  3. Alexey Lan Офлайн Alexey Lan
    Alexey Lan (Alexey Lantukh) 17 August 2022 16: 16
    +2
    Pensa a questo: se all'improvviso Kharkov, Zaporozhye, Dnepropetrovsk fossero nostri entro l'inverno, allora sarebbe un peso sul nostro collo, poiché i nazisti rovinerebbero sicuramente la fornitura di calore e l'elettricità.
  4. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 17 August 2022 16: 53
    +3
    Cioè, nonostante la nuova "tendenza anti-verde", i tedeschi nel 2022 investiranno 5,1 miliardi di dollari in batterie eoliche, solari e di accumulo, oltre che per aumentare la produzione di idrogeno.

    Questi sono soldi buttati via) Ma un buon inverno schiarirà le menti dei borghesi, devono passare attraverso questo)
  5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 17 August 2022 17: 48
    -1
    Va bene, non il primo anno.

    Molto più terribile è il corso verso la stupidità del proprio popolo.
    Dicono di ripetere loro la stessa cosa anno dopo anno - ma si rade tutto e non si ricorda ...

    Il grasso è finito, non c'è vodka, l'Ucraina andrà in pezzi, le forze armate dell'Ucraina e la SBU si spareranno, l'Europa si congelerà e si estinguerà, l'America andrà in pezzi domani, il dollaro sarà 30mila, tutti vivranno con uno stipendio medio di 100mila.. ma dopo 75 anni... ecc. P
  6. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
    goncharov.62 (Andrew) 17 August 2022 19: 35
    +4
    Abbiamo il PIL! Ma sono tormentato da vaghi dubbi sul fatto che presto sarà associato alla frase di Ulyanov-Lenin: "Un passo avanti - due passi indietro". Questo inverno mostrerà chi ha ragione. Ma l'Ucraina come stato deve essere distrutta! Almeno al confine con la Polonia, almeno dopo...
  7. lavoratore dell'acciaio 17 August 2022 20: 40
    0
    Dovremmo seriamente aspettarci che l'Ucraina si congeli in inverno

    Se il Cremlino lo volesse, allora tutto sarebbe fatto "in modo adulto". E così, la ZNPP è un incubo, sabotaggio qua e là e tutte le "linee rosse" sono a posto. Quindi i venditori ambulanti salveranno sia l'UE che l'Ucraina. Ad alcune persone non arriva il fatto che sotto Putin gli interessi della Russia siano secondi.
  8. solista2424 Офлайн solista2424
    solista2424 (Oleg) 17 August 2022 22: 27
    +3
    Naturalmente, l'Ucraina non alzerà le mani perché in inverno le persone si congeleranno. Sì, e l'Europa, molto probabilmente, sarà in grado di reprimere rivolte fredde. La carenza di gas dovrebbe minare seriamente l'economia europea. E senza l'economia, non puoi sostenere gran parte dell'Ucraina e senza supporto non combatterai a lungo. È tutto.
  9. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 18 August 2022 10: 22
    +1
    L'Europa sta già finendo il sostegno all'Ucraina, online. Senza supporto, l'Ucraina crollerà economicamente. Finora, è sostenuto da sussidi dall'Occidente. L'interesse per l'Ucraina è perso. Se ricordi, sono state date 3-6 settimane per dimostrare la loro fattibilità militare. Sono già passate tre settimane, entro fine agosto ne passeranno sei.
    Il GNL non salverà l'Europa. Il suo prezzo rimarrà elevato rispetto a quei paesi che ricevono gas da gasdotti con contratti a lungo termine. Anche LNG Europe ha iniziato a strappare ai paesi in via di sviluppo che non riescono a dare una risposta adeguata, al Pakistan, al Bangladesh, ecc. E oltre ai terminal in Europa, è necessario realizzare anche impianti di liquefazione nei siti di produzione del gas. Ed è improbabile che i minatori lo facciano.
    Pertanto, l'industria europea diventerà non competitiva rispetto a loro e ai paesi più meridionali, dove i costi energetici e i salari sono inferiori.
    Dall'anno scorso in Ucraina è stata piazzata una bomba a orologeria. I prezzi del gas per la popolazione sono stati aumentati in modo puramente simbolico. Zelensky sapeva perfettamente che ci sarebbe stato un aggravamento del conflitto armato o delle elezioni, quindi ha cercato di non infastidire il popolo. Ma il problema è rimasto. Le compagnie regionali del gas dell'Ucraina sono già state in uno stato di bancarotta negli ultimi anni. A tali prezzi al dettaglio e senza supporto esterno, non saranno in grado di funzionare.
    Potrebbe esserci abbastanza gas (dipende dall'andamento dell'SVO), poiché la produzione sta diminuendo rapidamente. Ma da dove arriveranno i soldi della popolazione è una questione irrisolvibile.
    La sostituzione quasi completa del gas di gasdotto con il GNL farà sbarcare l'industria chimica in Europa, una parte significativa della quale era stata originariamente affilata per i composti ad alto peso molecolare che contiene.
    Ebbene, la costruzione di una flotta di navi gasiere non è realistica, né in termini di tempo né di denaro. La Germania ha un deficit commerciale.
  10. Paul3390 Офлайн Paul3390
    Paul3390 (Paolo) 19 August 2022 07: 28
    +3
    nel 2014-2015, tutti si aspettavano seriamente che Nezalezhnaya si sarebbe "congelato e crollato da solo"

    E perché dovrebbe congelarsi se in tutti questi anni la Federazione Russa ha fornito regolarmente elettricità, carburante, gas e carbone lì ??? Ora, se venisse dichiarato un embargo sul commercio con la giunta, allora sì. Ma come sempre, gli interessi delle tasche di qualcuno si sono rivelati molto più importanti degli interessi dello stato e del popolo ..
  11. vlad127490 Офлайн vlad127490
    vlad127490 (Vlad Gor) 23 August 2022 18: 36
    0
    I russi sono interessati ai prezzi delle case e dei servizi comunali, all'inflazione, alla disoccupazione, all'illegalità dell'"élite", al furto di oligarchi, alle tasse ... Chi si bloccherà in Ucraina o in Europa e cosa accadrà alle loro economie sono i problemi dei loro governanti. Dobbiamo prenderci cura di noi stessi e santificare i nostri problemi e le nostre vittorie.