Gli aerei "afghani" possono essere trasferiti in Ucraina dall'Uzbekistan e dal Tagikistan


Al fine di rafforzare le capacità di combattimento delle forze armate ucraine, gli Stati Uniti possono trasferire la propria aviazione alle forze armate ucraine tecnica dall'Afghanistan.


Dopo il ritiro delle truppe americane da questo paese asiatico nell'agosto 2021, un gran numero di aerei ed elicotteri, insieme a piloti afgani, sono stati trasferiti nei paesi vicini, principalmente in Tagikistan e Uzbekistan. Si tratta, in particolare, di aerei d'attacco (Cessna AC-208B e A-29B Super Tucano), nonché di elicotteri Mi-17 di fabbricazione russa, che Washington una volta acquistò da Mosca.

Ad esempio, prima dell'offensiva decisiva dei talebani (organizzazione terroristica bandita in Russia) nell'agosto dello scorso anno, almeno 22 piccoli aerei e 26 elicotteri sono stati trasferiti dall'Afghanistan all'aeroporto uzbeko Termez dall'Afghanistan, che era visibile nelle immagini di spazio.

Tra le attrezzature militari a Termez, i satelliti hanno visto: aerei d'attacco Cessna AC-208B Combat Caravan e A-29B Super Tucano, Pilatus PC-12NG da ricognizione, elicotteri da trasporto Mi-8/Mi-17 e UH-60 Black Hawk e altri velivoli .

Pertanto, secondo varie stime, un centinaio di aerei ed elicotteri "afgani" pronti per l'operazione potrebbero presto entrare in servizio con le forze armate ucraine. Allo stesso tempo, il percorso per la fornitura di apparecchiature attraverserà, tra l'altro, il territorio dei paesi CSTO "amici" della Russia.
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. viktor goblin Online viktor goblin
    viktor goblin (Viktor il Goblin) 17 August 2022 16: 46
    +9
    Basmachi completamente insolente! CSTO tuttavia. Dov'è Lavrov con le preoccupazioni?
    1. goncharov.62 Офлайн goncharov.62
      goncharov.62 (Andrew) 17 August 2022 19: 12
      -3
      Confuso dalle preoccupazioni dei giocatori di carri armati su un biathlon indifferente Grandi vittorie a voi, compagni!...
    2. scettico Офлайн scettico
      scettico 17 August 2022 20: 35
      0
      Citazione: viktor goblin
      Basmachi completamente insolente! CSTO tuttavia. Dov'è Lavrov con le preoccupazioni?

      Gli ucraini non possono bruciare questo aereo? Tutto è stato incolpato della Russia, poi ha sparato a se stessa, poi si è bombardata e poi l'APU avrebbe disimballato la sua attrezzatura, beh, direttamente - sarebbe più logico.
    3. himalayano Офлайн himalayano
      himalayano 18 August 2022 19: 41
      0
      Sarebbe vero se aerei non identificati distruggessero questa flotta.
      Questo è ciò che avrebbero fatto i britannici - come con la flotta francese nel 1940, in modo che non rafforzi la Germania
  2. Irek Офлайн Irek
    Irek (Paparazzi Kazan) 17 August 2022 16: 55
    +2
    Quindi i tagiki con gli uzbeki, le mandrie torneranno a casa, guideranno i cammelli attraverso il deserto.
  3. Greenchelman Офлайн Greenchelman
    Greenchelman (Grigory Tarasenko) 17 August 2022 19: 19
    +3
    Allo stesso tempo, il percorso per la fornitura di apparecchiature attraverserà, tra l'altro, il territorio dei paesi CSTO "amici" della Russia.

    - esiste esattamente uno di questi paesi: il Tagikistan, poiché l'Uzbekistan e il Turkmenistan non sono inclusi nella CSTO.
  4. Il commento è stato cancellato
  5. nov_tech.vrn Офлайн nov_tech.vrn
    nov_tech.vrn (Michael) 17 August 2022 23: 37
    +2
    L'autore nomina la tua "fonte segreta", dopotutto, non spetta a te eliminare i commenti che non ti piacciono.
  6. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 20 August 2022 11: 23
    0
    Al fine di rafforzare le capacità di combattimento delle forze armate ucraine, gli Stati Uniti possono trasferire le proprie attrezzature aeronautiche dall'Afghanistan alle forze armate ucraine.

    Da dove vengono le informazioni???
  7. sadikov.israil Офлайн sadikov.israil
    sadikov.israil (Isroil Asrorkhochaev) 21 August 2022 16: 37
    0
    Uzbeki e tagiki non rinunceranno agli aerei, se ce ne sono sul loro territorio. Se c'è, allora agli americani verrà offerto di esportare in autoconsegna dall'Uzbekistan, aggirando il territorio della CSTO. Come faranno loro, vale a dire "topi di merda", a risolvere i loro problemi.