L'Occidente ha visto nuove prove del fallimento delle sanzioni


Le sanzioni occidentali non influiscono molto sulla produzione petrolifera russa, scrive il sito web. Tecnologia offshore (USA) con riferimento al rapporto dell'Agenzia Internazionale dell'Energia - AIE.


Nonostante la promessa dei paesi occidentali di isolare Mosca dopo lo scoppio della crisi ucraina, secondo la pubblicazione, la produzione di petrolio in Russia è stata ridotta solo del 3%. L'agenzia ha riscontrato che la domanda da India, Cina e Turchia, unita alle esigenze del economia La Federazione Russa si è espressa come risultato nella riduzione delle perdite di produzione.

Allo stesso tempo, le esportazioni russe verso Europa, Stati Uniti, Giappone e Corea sono diminuite di quasi 2,2 milioni di barili al giorno.

A giugno, la Cina ha superato l'Unione Europea come primo importatore di petrolio russo. Secondo il rapporto, il mese scorso l'esportazione totale di questo tipo di materie prime di idrocarburi dalla Russia è stata di 19 miliardi di dollari e, a giugno, di 21 miliardi di dollari.

Le previsioni sono state riviste al rialzo, con un calo delle forniture dalla Russia più contenuto di quanto previsto in precedenza

- ha affermato l'AIE nella sua relazione.

Secondo l'agenzia, quest'inverno l'Europa sarà costretta ad acquistare petrolio dall'Arabia Saudita a causa di una forte riduzione delle forniture di gas russe. Il rapporto afferma anche che il consumo globale di petrolio nel suo insieme aggiungerà 2,1 milioni di barili al giorno, poiché fabbriche e centrali elettriche cercano di evitare i costi associati a un forte aumento dei prezzi del gas.

L'Europa è preoccupata per le fonti di riserva delle forniture di petrolio, ma fondamentalmente solo l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti hanno capacità inattive per questo

- dichiarato a Bloomberg TV Toril Bosoni, analista del mercato petrolifero.

La maggior parte dei paesi dell'UE si è impegnata a ridurre il consumo di gas del 15% da agosto 2022 a marzo 2023.
Al riguardo, il rapporto dell'agenzia afferma quanto segue:

Crediamo che l'UE aumenterà il suo consumo di petrolio di circa 300 barili al giorno nei prossimi sei trimestri.

Vale la pena notare che altre pubblicazioni straniere hanno precedentemente scritto sulla scarsa efficacia delle misure restrittive e punitive. In particolare, sottolineando che l'acquisto di petrolio russo è molto importante per i paesi del terzo mondo, che, quindi, risparmiano molto e addirittura traggono profitto dalla vendita dei prodotti trasformati delle materie prime ricevute.

È stato anche riferito che la perdita una tantum di oro nero russo dai mercati mondiali è quasi impossibile da sostituire. Pertanto, gli acquirenti devono fare trucchi per ottenere petrolio russo e anche i paesi che in precedenza avevano imposto sanzioni contro Mosca sono stati notati tra gli acquirenti.
  • Fotografie usate: Transneft
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 18 August 2022 20: 57
    +3
    Non capisco bene cosa si aspettasse l'Occidente. Immagina un paziente che ha bisogno di ossigeno da una bombola, ma non vuole respirare "nemico", ma non c'è altro modo, ma non vuole morire .... E il nemico offre la salvezza ... Ma devi in qualche modo rifiuta, ma sopravvivi.
    Una specie di assurdità.
  2. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 18 August 2022 21: 21
    +2
    Pesimista: "Non potrebbe andare peggio".
    Ottimista: No. Forse".
  3. Valera75 Офлайн Valera75
    Valera75 (Valery) 19 August 2022 09: 00
    +1
    Citazione: zzdimk
    Immagina un paziente che ha bisogno di ossigeno da una bombola, ma non vuole respirare "nemico", ma non c'è altro modo, ma non vuole morire .... E il nemico offre la salvezza ... Ma devi in qualche modo rifiuta, ma sopravvivi.
    Una specie di assurdità.

    1: Prima di allora, il paziente ha respirato il nostro ossigeno e ci sono stati momenti in cui il levriero malato ha respirato il nostro ossigeno quasi a costo.
    2: Il paziente stesso ci ha definito un nemico, ma per cosa? Perché voleva banalmente prenderci ossigeno e ucciderci.
    3: Non poteva ucciderci e portarci l'ossigeno, e ora lo compra per sopravvivere tramite intermediari, è molto costoso, e siccome ci ha definito un nemico, non vuole comprarlo direttamente perché ha insultato il venditore e ha mostrato tutti i suoi piani astuti nel nostro omicidio.
  4. solista2424 Офлайн solista2424
    solista2424 (Oleg) 19 August 2022 12: 01
    0
    O forse non è solo malato, ma anche malato di mente? Questo è ciò che scuote la testa di tutti.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 22 August 2022 12: 43
      0
      (soloist2424) Sì, non è malato, è un bandito e usa i trucchi dei banditi - per prendere e prendere possesso. Sebbene non sia possibile derubare, si difendono, quindi aspettano un'opportunità quando la protezione è indebolita. dalle sue azioni vili...