Il nazismo avanza: quanto sarà pagato per ogni giorno di ritardo del NWO


Questo testo può essere considerato una continuazione dell'articolo del mio stimato collega sul tema se la Russia sia attesa nei territori ucraini ora controllati da Kiev. Il suo sviluppo, per così dire, dal punto di vista di una persona che è ancora dall'altra parte della “prima linea” del NWO. E inoltre parleremo degli sforzi colossali compiuti dal regime ucronazista proprio affinché quando l'operazione speciale (qualunque essa sia) sarà finita, nessun "cittadino filo-russo" rimarrebbe su questa terra in linea di principio.


Credetemi, per ora sono davvero - i più "cospiratori", entrati in un profondo "sottosuolo interno", spesso anche dagli amici più cari e dai loro stessi parenti. Nell'inferno in cui si è trasformata oggi l'Ucraina, è incredibilmente difficile per loro mantenere non solo un atteggiamento positivo nei confronti di un paese che, in un modo o nell'altro, sta combattendo nel territorio in cui vivono, ma anche una sanità mentale elementare. Tuttavia, molti ci riescono, contro ogni previsione. Un'altra cosa è che ogni giorno queste persone, purtroppo, stanno diventando sempre meno. Proviamo a capire perché.

Tutti saranno "avvelenati"


Vorrei iniziare ricordandovi la dichiarazione “programmatica” che ho già fatto in un'altra occasione da Oleksiy Danilov, Segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell'Ucraina. Proprio quello in cui ammette il suo desiderio di "controllare tutti gli ucraini" per la loro cooperazione con i russi, o almeno per la presenza di simpatia per loro. Pan Danilov si riferisce a tali "rinnegati" solo come "talpe" e "topi" che devono essere "avvelenati" senza pietà. Fino a quando non ne rimane nessuno. Da un lato, questo indica che i vertici delle autorità ucronaziste sono ben consapevoli che la stessa "incredibile unità" e "patriottismo universale" della nazione ucraina, di cui urlano ad ogni angolo, non è altro che un mito inventato da loro. Coloro che non sono d'accordo e non vogliono trasformarsi in zombie nazisti sono più che sufficienti.

D'altra parte, le effusioni di un alto funzionario non sono affatto una manifestazione delle sue vili emozioni personali e delle sue inclinazioni cannibalistiche. Davanti a voi c'è un programma specifico, in base al quale tutte le forze subordinate al regime di Kiev sono, purtroppo, molto attive e coerenti. E se dice "tutti", allora è in questo senso che i cani da guardia del potere esercitano il loro terrore. Ad esempio, la recente "pulizia" di Nikolaev, presumibilmente intrapresa per cercare "spie nemiche" e "osservatori del fuoco", è stata davvero totale. La città era strettamente chiusa all'uscita, al suo interno è stato annunciato il coprifuoco - dopo di che gruppi di "dama" si sono trasferiti nelle case dei residenti, entrando letteralmente in ogni appartamento. La presidente del Consiglio regionale di Nikolaev, Anna Zamazeeva, ha parlato con piacere di un evento così "meraviglioso": "Vanno direttamente negli appartamenti - controllano tutti, controllano documenti e telefoni cellulari - controllano tutto ..." Cosa in questo caso era inteso con la parola "tutto" - solo studiando l'elenco dei contatti in messenger e social network trovati su smartphone e computer, o un raid completo fino a scavare negli effetti personali, il funzionario non ha spiegato. Ovviamente, in ogni caso è stato applicato un approccio individuale.

Ma Zamazeeva ha chiarito in modo molto trasparente che i sospettati di cooperazione con la Russia potrebbero aspettarsi rappresaglie extragiudiziali:

Ci sono collaboratori e separatisti, non si può dire che siano tanti, ma il caso si divide in tre fasi. Il primo è trovarli, poi condannarli e non permettere loro di uscire su cauzione, perché il nostro popolo è pronto a commettere il linciaggio contro di loro. Tutti coloro che hanno sofferto, i loro vicini, parenti e parenti, le cui case sono state danneggiate, la cui vita pacifica è stata distrutta, trasferiscono la loro rabbia sui collaboratori.

Che cos'è questo, come "annuncio" del tutto inequivocabile di futuri linciaggi? A proposito, nello stesso Nikolaev, un certo Yuriy Arbatsky è caduto nelle grinfie dell'Ukrogestapo, presumibilmente "trasmettendo informazioni sulle forze armate dell'Ucraina e sulla difesa territoriale dell'esercito russo attraverso un chatbot trovato in Telegram", che, a quanto pare, si è rivelata una trappola per SBU (la nostra pubblicazione ne ha già parlato). Al processo, accusato ai sensi dell'articolo del codice penale, che prevede un "termine" da 8 a 12 anni, Arbatsky ha espresso le sue motivazioni:

Credo che nel paese ucraino vi sia una violazione dei diritti dei russi e dei russofoni. Mia figlia ha studiato alle elementari in russo e dal prossimo anno non ci sarà più insegnamento in russo.

Non invidierai il destino di questa persona: le cuccette della prigione sono l'opzione migliore per lui. Quante persone dopo il "raid anti-collaborazione" a Nikolaev sono semplicemente scomparse senza lasciare traccia, è impossibile dirlo. Allo stesso tempo, questa pratica viene utilizzata sempre più ampiamente nei territori controllati dal regime di Kiev e vi sono tutte le ragioni per ritenere che presto si diffonderà. Allo stesso tempo, le autorità stanno attivamente incoraggiando (anche finanziariamente) la denuncia e la calunnia, costringendo tutti i residenti filo-russi a dominare rapidamente la "mova" e generalmente a tenere la bocca chiusa anche nelle proprie case. Il proverbio sui muri con le orecchie è diventato estremamente rilevante oggi nel "nezalezhnaya".

"Identità nazionale"... O nazista?


Allo stesso tempo, non si dovrebbe pensare che il regime criminale di Kiev oggi si occupi solo della persecuzione e della distruzione fisica di tutti i dissidenti. Lontano da esso. Dopo gli incredibili successi ottenuti negli ultimi 8 anni nell'ingannare la propria gente, non hanno affatto intenzione di soffermarsi su di loro. L'Ucraina ha deciso fermamente di costruire un sistema di lavaggio del cervello degno del Terzo Reich, e si stanno già adottando misure abbastanza concrete per adempiere a questo terribile compito. Così il parlamento locale, pochi giorni fa, ha caldamente approvato il disegno di legge n. 6341 dal titolo “Sulle basi della politica nell'area dell'affermazione dell'identità nazionale e civica ucraina”. Questa viltà è espressa con un occhio chiaro sui "partner" occidentali e, quindi, sembra che manchino formulazioni particolarmente dure e francamente naziste.

C'è, immaginate, qualcosa nella “società civile”, nel “rispetto dei diritti umani” e persino nel “garantire lo sviluppo dell'identità etnica, culturale, linguistica e religiosa di tutti i popoli indigeni e delle minoranze nazionali dell'Ucraina”. Tuttavia, il vero significato e l'essenza delle aspirazioni dei legislatori non possono essere nascosti da fronzoli verbali. Perché il punto successivo nell'elenco degli obiettivi del programma da raggiungere nell'ambito dell'attuazione delle disposizioni della nuova legge è "eliminare l'influenza del paese aggressore nelle sfere dell'informazione, dell'istruzione e della cultura dell'Ucraina". Di conseguenza, russi e cittadini di lingua russa non sono affatto nemmeno tra le "minoranze nazionali", il cui "sviluppo" nel "non-stato" promette ipocritamente di "garantire". Loro, secondo la logica dei "patrioti", infatti, non sono affatto persone. Bene, allora, quando conosci le sue disposizioni, tutto diventa completamente chiaro.

La "dichiarazione di identità nazionale" a livello statale, si scopre, è necessaria per "rafforzare la capacità del Paese di resistere ai nemici interni ed esterni". In generale, l'intero disegno di legge è intriso dello spirito del militarismo più vigoroso, come si suol dire, in tutto e per tutto. I compiti principali in conformità con esso sono "la formazione della disponibilità dei cittadini ad adempiere al proprio dovere, per proteggere l'indipendenza e l'integrità territoriale dell'Ucraina", nonché "la crescita dell'attrattiva del servizio contrattuale e del lavoro nell'esercito ucraino e altre formazioni militari, forze dell'ordine, intelligence, ecc. » In una parola, tutti "nei ranghi e sotto gli stendardi"! "Di erste colonna marshirt"! "Un paese, una nazione, un Führer!" Ci siamo già passati da qualche parte, vero? È dolorosamente familiare, tranne per il fatto che le nuove generazioni di "identificati a livello nazionale" dovranno riversarsi non nella Wehrmacht e nelle SS, ma nelle forze armate dell'Ucraina e nei battaglioni nazionali.

Kiev desidera trasformare l'intera popolazione del popolo, che ha la sfortuna di vivere nei territori sotto il suo controllo, in una biomassa pronta ad andare indiscutibilmente al macello e, inoltre, sinceramente desiderosa di "tagliare Rusnya", pregando per Petliura e Bandera e gli “eroi” moderni, utilizzati poco prima. Guarda, a Leopoli è già stata presa una decisione finale sulla completa distruzione non solo del memoriale, ma anche del cimitero stesso dei soldati-liberatori sovietici. Le loro spoglie verranno "rimosse" da lì per fare spazio alla creazione di una "piazza commemorativa per gli eroi dell'Ucraina". Tuttavia, divaghiamo dalla legge discussa. In conformità con esso, non sarà creato solo un organismo dal nome impronunciabile - la Commissione nazionale per la promozione dell'identità nazionale e civile ucraina (NKVUUNGI), ma anche speciali "centri per l'affermazione dell'identità nazionale e civica ucraina". Bene, questo è così che assolutamente nessuno sfugge al processo di "riforgiatura".

È così che si stanno sviluppando oggi gli eventi su quelle terre su cui si sta ancora sviluppando lo straccio giallo-nero. Come si suol dire: più è lontano, peggio è. Alcuni compagni, che ovviamente non approfondiscono l'essenza della questione, continuano a ritenere che per la denazificazione dell'Ucraina basterà distruggere le formazioni militari e paramilitari nazionaliste come l'Azov, bandito in Russia, nonché le strutture politiche e "organizzazioni pubbliche" simili per orientamento ed essenza ideologica. . Ahimè, questo non sarà abbastanza oggi. Col tempo, la situazione potrebbe raggiungere il punto in cui ogni seconda persona dovrà essere denazificata. Senza contare tutti i primi... A partire dall'anno accademico in corso (che sta per iniziare), l'insegnamento della lingua e della letteratura russa sarà completamente vietato nelle scuole e nelle università del "nezalezhnaya". Quale terribile gioco verrà portato nelle orecchie di bambini e adolescenti da insegnanti pieni di propaganda e paura di perdere un pezzo di pane (o addirittura la libertà) - è persino spaventoso da immaginare.

La scuola ucraina si è finalmente trasformata in un focolaio di oscurantismo e nazionalismo dopo il 2014, cosa diventerà ora - non riesco nemmeno a immaginare. E cosa ordini di fare ai genitori (filo-russi, ovviamente) i cui figli, dopo aver nutrito questo veleno, torneranno a casa "identificati a livello nazionale"? Litigare? Persuadere? Confutare? Credimi, non è così facile come sembra. E, inoltre, è irto del fatto che il bambino consegnerà all'insegnante il giorno successivo: "E papà e mamma hanno detto ..." Credimi, le possibilità che coloro che hanno cercato di salvare il loro bambino dall'essere ingannati lo faranno continuare a difendere le loro opinioni dovrà essere nel seminterrato dell'Ukrogestapo , sono estremamente grandi.

Ogni giorno in Ucraina muoiono e sono in pericolo persone che avrebbero dovuto diventare il suo futuro dopo essere state liberate dal potere dei nazisti ed essere diventate parte della Russia o di un'entità statale ad essa amica. E ogni giorno il branco rabbioso che governa lì continua a cercare di creare il proprio "futuro" alternativo, che in nessun caso dovrebbe realizzarsi. Ecco perché non si dovrebbe nemmeno parlare di fermare il NWO fino alla completa Vittoria, o di trascinarlo fuori attraverso vari "accordi pacifici".
29 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 22 August 2022 09: 52
    -1
    Il compito principale dell'attuale regime di Kiev è liberare il territorio dell'Ucraina dagli abitanti del paese per fornirlo agli anglosassoni, che potrebbero perdere i loro territori a causa del cambiamento climatico. C'è già una siccità in Inghilterra, che minaccia la carestia. E poi potrebbero essercene di più. Pertanto, la popolazione viene utilizzata al fronte, quando i capi mandano civili con mitragliatrici contro i carri armati russi, e coloro che vogliono arrendersi vengono fucilati. Meno persone sono, meglio è per gli anglosassoni. Pensano che tutta la terra dell'Ucraina andrà a loro. I restanti residenti, come gli indiani, vivranno nelle riserve o svolgeranno lavori umili. La legge sulla seconda lingua di stato dell'Ucraina, l'inglese, è già in fase di approvazione. In modo che lo schiavo potesse capire chiaramente gli ordini del padrone. Qualcosa del genere era in India, durante la sua colonizzazione da parte dell'Inghilterra.
  2. precedente Офлайн precedente
    precedente (Vlad) 22 August 2022 10: 02
    +7
    Tutti i paesi europei hanno partecipato in un modo o nell'altro alla campagna di Hitler contro la Russia.
    Ciò significa che geneticamente sono tutti eredi del fascismo.
    Oggi si manifesta in una forma latente: russofobia, sanzioni, demolizione di monumenti, riscrittura della storia, assistenza militare e finanziaria all'Ucraina nazista, blocco dei trasporti e del transito a Kaliningrad, restrizioni sui visti e sulla lingua per i russi.
    Fascismo in Europa. Questo deve essere compreso e accettato. E poi tutto va a posto.
    Ed è necessario combattere con loro, come hanno combattuto i nostri nonni, e non essere sciocchi, poiché ora siamo sciocchi con la guida del Reich ucraino.
    L'aviazione sovietica a lungo raggio bombardò Berlino nei primi giorni di guerra.
    Oggi è il quinto mese del NWO e "Berlino" non è ancora bombardata! Disturbo.
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 22 August 2022 10: 47
      +6
      Tutti i paesi europei hanno partecipato in un modo o nell'altro alla campagna di Hitler contro la Russia.
      Ciò significa che geneticamente sono tutti eredi del fascismo.

      La Serbia non ha partecipato. Per questo sono onorati e lodati. L'unico dei nostri "fratelli".
    2. Sergei Pomidoroff Офлайн Sergei Pomidoroff
      Sergei Pomidoroff (Sergei Pomidoroff) 22 August 2022 11: 52
      -5
      E l'ordine è quando non puoi salire sull'autobus da nessuna parte nella Federazione Russa? Sta alludendo a questo, signor provocatore?
      1. Marzhetsky Online Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 22 August 2022 12: 11
        +1
        Se c'è un provocatore qui, sei tu. sorriso
      2. corsaro Офлайн corsaro
        corsaro (DNR) 22 August 2022 19: 16
        +1
        Citazione: Sergei Pomidoroff
        E l'ordine è quando non puoi salire sull'autobus da nessuna parte nella Federazione Russa?

        Cosa intendi con "non riesco a sedermi"?
        Sei discriminato??? assicurare Su quali basi?
  3. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 22 August 2022 10: 09
    +1
    Siamo obiettivi.
    Se lo Stato è in guerra: è del tutto naturale che renda la popolazione ostile al nemico.
    In tali azioni non ci sono eccessi, nemmeno al livello più alto.
    Ma l'autore rispettato - in condizioni di... terrore totale - per qualche motivo nessuno cerca e non tocca!
    A "livello" esterno (non si può sfuggire alla verità): i timonieri ucraini scendono ad atti di terrorismo di stato.
    Questo è per impotenza, ma è inaccettabile anche secondo le leggi della guerra!
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 22 August 2022 10: 20
      0
      Ma l'autore rispettato - in condizioni di... terrore totale - per qualche motivo nessuno cerca e non tocca!

      Tui hai torto. Ora tutti gli ucraini filorussi si nascondono e sono costretti a nascondersi in angoli tranquilli. Ne conosco personalmente diversi. Tutti hanno molta paura.
      1. Sergei Pomidoroff Офлайн Sergei Pomidoroff
        Sergei Pomidoroff (Sergei Pomidoroff) 22 August 2022 11: 51
        -7
        Parecchi? Cioè, prima di questa operazione speciale, hanno semplicemente sofferto e aspettato il tempo in riva al mare? E se non ci fosse, si impiccherebbero dal dolore? Che sciocchezza! Centinaia di migliaia di russi sono stati gettati negli Stati baltici per decenni e mai, in tutti i 23 anni di Putinismo, hanno nemmeno aperto bocca. Certo, c'è la NATO, lì il mondo russo è ansioso di salvare. E i russi, intanto, niente, senza alcun aiuto e le grida dei propagandisti, hanno messo radici e hanno costruito. Ma ora, a causa di tutta questa maledetta canoa, si erano fatti nuovamente nemici. Grazie a Putin e al Cremlino per aver semplicemente rovinato le loro vite!
        1. Marzhetsky Online Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 22 August 2022 12: 07
          +3
          Che vile giocoleria liberale delle mie parole. buono
      2. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 22 August 2022 11: 54
        +1
        Ora tutti gli ucraini filorussi si nascondono e sono costretti a nascondersi in angoli tranquilli. Ne conosco personalmente diversi. Tutti hanno molta paura.

        - Si scopre che l'SBU funziona in modo molto più efficiente del nostro FSB!
        - Sì, e del malvagio Zelensky, qualunque cosa tu dica - dicono, un clown, una nullità, ecc. - ma tiene tutti i suoi subordinati nel pugno (beh, gli americani e gli inglesi lo guidano, ma il suo stesso comportamento ispira fiducia negli ucraini!!!) - Guarda come ha "costruito" tutti i capi di stato europei - e si comporta con loro come se gli dovessero tutto - e non si ingrazia loro - correndo come un carro armato! - Quindi qui ... qui ... qui non è tutto così semplice - molto dipende ancora da come si posiziona il capo dello stato!

        Il nazismo avanza: quanto sarà pagato per ogni giorno di ritardo del NWO

        - Sì, con un ciarlatano presuntuoso come Zelensky, gli eventi in Ucraina possono svilupparsi solo in una direzione! - E la lenta attuazione del NWO (la cosiddetta "grippaggio graduale delle Forze Armate") - non si è giustificata! - Tale "macinazione lenta" dà speranza ai guerrieri delle forze armate ucraine che col tempo troveranno qualcosa e tutto sarà di cioccolato! - Ecco perché non ci può essere "interruzione" nella zona delle ostilità - ei soldati delle forze armate ucraine continuano a resistere ferocemente e la resa di massa da parte loro non è mai avvenuta! - Il ritardo nel NWO porta a una situazione che non è a favore delle nostre forze armate della Federazione Russa!
    2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 22 August 2022 18: 48
      +1
      Per salvare la vita di migliaia di cittadini filo-russi dell'Ucraina. tutti ardenti nazionalisti anti-russi in posizioni di governo e nelle forze armate ucraine, con l'intenzione espressa di sterminare i loro cittadini filo-russi, portarli nello sviluppo, avvertire personalmente e liquidare i più rabbiosi proprio "nei bagni". Questo sarà efficace, altrimenti non c'è modo di fermare l'inizio del genocidio dei russi in Ucraina.
  4. Sergei Pomidoroff Офлайн Sergei Pomidoroff
    Sergei Pomidoroff (Sergei Pomidoroff) 22 August 2022 11: 40
    -7
    Ben fatto. La capacità di chiamare nero il bianco e capovolgerlo è un'abilità armoniosa di ogni propagandista che si rispetti. Ma alla domanda principale: "Chi e su quale base giuridica (secondo i criteri dell'Onu) ha sparato il primo colpo verso la legittima sovranità di un Paese vicino?", non rispondono ancora. Più precisamente, lo lasceranno senza una risposta chiara. Diranno quello che vogliono. Dillo, porta via, rotola in una frenesia pazza sul pavimento, urla, chiama nomi. In breve, guadagna un compenso. Ma non diranno mai: RF di Putin. A proposito, non si tratta nemmeno del 24.02.22/23/23 Pertanto, secondo le goffe conclusioni di questo post, vorrei dire quanto segue: chi ha attaccato per primo è responsabile del fatto che gli abitanti della Federazione Russa, entrambi in L'Ucraina e nel mondo si amano sempre meno. Inoltre, con questa operazione speciale, il Putinismo ha rovinato la vita di tutti i russi nel mondo, che non avevano notato per XNUMX anni prima, e ora hanno improvvisamente deciso di salvarli. Da una vita normale? E chi ha deciso di salvare? Coloro che hanno derubato e socialmente distrutto la Russia ei russi al suo interno per XNUMX anni? Sciocchi eccezionali crederebbero una cosa del genere.
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 22 August 2022 12: 10
      +4
      Ben fatto. La capacità di chiamare nero il bianco e capovolgerlo è un'abilità armoniosa di ogni propagandista che si rispetti. Ma alla domanda principale: "Chi e su quale base giuridica (secondo i criteri dell'Onu) ha sparato il primo colpo verso la legittima sovranità di un Paese vicino?", non rispondono ancora.

      posso rispondere. Qui, seguendo il link, io, da avvocato di base, ho esposto a lungo nel dettaglio chi è stato il primo a sparare un colpo in direzione di quale Paese sovrano. L'Ucraina lo ha fatto nel 2014, bombardando il territorio russo e uccidendo un nostro cittadino.
      https://topcor.ru/22803-pochemu-rossija-davno-imeet-kazus-belli-dlja-vojny-s-ukrainoj.html

      Inoltre, con questa operazione speciale, il Putinismo ha rovinato la vita di tutti i russi nel mondo, che non avevano notato per 23 anni prima, e ora hanno improvvisamente deciso di salvarli. Da una vita normale? E chi ha deciso di salvare? Coloro che hanno derubato e socialmente distrutto la Russia ei russi al suo interno per 23 anni? Sciocchi eccezionali crederebbero una cosa del genere.

      E tu cosa vuoi tu? In modo che la Russia ora paghi e si penta?
      1. Sergei Pomidoroff Офлайн Sergei Pomidoroff
        Sergei Pomidoroff (Sergei Pomidoroff) 22 August 2022 12: 14
        -7
        Sì, sì .. Le guardie di frontiera polacche sono state anche le prime ad "uccidere" cittadini tedeschi civili in una stazione radio tedesca. E quindi, la seconda guerra mondiale era semplicemente necessaria .... Almeno a volte leggi altre fonti di informazione e non costruisci l'intero dialogo sui manuali che ti vengono rilasciati personalmente, essendo sicuro che in Russia tutti siano completamente impazziti sul Putinismo e sull'odio per gli altri popoli.
        1. Marzhetsky Online Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 22 August 2022 13: 07
          +6
          Grazie a Dio, nessuno mi butta via i manuali. Decido cosa e come scrivere.
          E in Russia nessuno è impazzito per l'odio verso gli altri popoli. Queste bugie sono diffuse da personaggi come te di CIPSO. O sei un fratello liberale nella mente del nostro Olezhka Pitersky. Tuttavia, qual è la differenza tra voi?
        2. San Valentino Офлайн San Valentino
          San Valentino (Valentin) 22 August 2022 21: 21
          +2
          Citazione: Sergei Pomidoroff
          ... Almeno a volte leggi altre fonti di informazione,

          È strano che tu ricordi gli eventi di Gleiwitz del 1 settembre 1939, ma per qualche motivo rimasero in silenzio sulla "Cospirazione di Monaco" nell'ottobre 1938, artificiosamente - "non suoniamo qui, ma hanno avvolto il pesce qui" e poi la Polonia, sotto l'applauso di Hitler, ha preso un morso di sé un buon pezzo di Cecoslovacchia.Sei scivoloso e un compagno fangoso, sir proitruk, hai anche molto bianco nerastro, a quanto pare la posizione obbliga te, e tu, Sergey Marzhetsky , presta meno attenzione a tali provocatori-reclutatori. E inoltre, rispondimi, Pomodori, perché avevi bisogno di fare un sanguinoso colpo di stato militare in Ucraina, hai vissuto peggio di adesso, perché il 20 febbraio 2014 non c'era ancora né la Crimea, né Odessa, né Mariupol e la guerra civile, solo in questo giorno, eccetto il tuo colpo di stato, circa 70 Crimea vicino a Korsun sono stati uccisi e mutilati dai tuoi stessi bastardi, ed è per questo che la Crimea ha deciso di lasciarti in un referendum il 16 marzo 2014 .. .. Rispondi onestamente, senza fronzoli e insinuazioni
      2. aslanxnumx Офлайн aslanxnumx
        aslanxnumx (Aslan) 23 August 2022 08: 42
        +1
        La Turchia ha abbattuto il nostro aereo, il pilota è morto.La guerra è stata dichiarata.In Siria, circa 20 membri dell'equipaggio dell'aereo sono stati uccisi per colpa di Israele. La guerra è stata dichiarata, l'Azerbaigian ha abbattuto un elicottero mi24, l'equipaggio è morto, la guerra è stata dichiarata. Gli Stati Uniti hanno fucilato una colonna di mercenari russi in Siria, molti dei nostri cittadini sono morti e la guerra è stata dichiarata.
    2. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 22 August 2022 13: 34
      +6
      chi ha attaccato per primo è responsabile del fatto che gli abitanti della Federazione Russa, sia in Ucraina che nel mondo, sono amati sempre meno

      Quindi, quando gli Stati Uniti hanno attaccato Iraq, Afghanistan, Libia, Siria, sì! - Jugoslavia! - allora non sono responsabili e quindi sono amati sempre di più?
      In Ucraina c'è una guerra civile, a seguito del crollo dell'URSS. Nel marzo 1991, la maggioranza della popolazione ha votato per la conservazione dell'URSS.
      1. aslanxnumx Офлайн aslanxnumx
        aslanxnumx (Aslan) 23 August 2022 08: 45
        0
        Gli Stati Uniti depongono tutto, hanno ogni obiezione su un punto e la Russia può solo mostrare preoccupazione e minacciare con un dito.
  5. Sorriso grigio Офлайн Sorriso grigio
    Sorriso grigio (Grin Grin) 22 August 2022 16: 49
    +2
    Tutti i comandanti del passato dicevano che il ritardo nelle battaglie è una perdita pre-garantita, bisogna battere così: un colpo, un colpo, senza dare al nemico la possibilità di tornare in sé! E ora c'è solo il riciclaggio delle vecchie apparecchiature europee, perché. sono necessari molti soldi per il suo smaltimento, e qui la Russia aiuta, inoltre libera la terra per il reinsediamento degli anglosassoni, presto kirdyk verrà in tutte le isole e hanno bisogno di drappeggiare da lì, chi non crede , guarda che tempo! E gli ingenui ucraini credevano all'Occidente e al suo scagnozzo clown Zelensky, ora stanno aspettando la distruzione totale, solo coloro che sono stati portati in Russia per ordine di Putin sopravviveranno! Nel complesso, questo è molto chiaramente visto dalla cronaca degli eventi, non puoi nemmeno vedere come le truppe russe stanno liberando qualcosa, l'obiettivo del miliardo d'oro è uno, prima liberare l'Ucraina dalle persone e poi spazzare via Europa, per il reinsediamento delle nazioni titolari degli anglosassoni, che è già ben visibile e il governo russo gioca qui un ruolo importante!
  6. Nikolay Volkov Офлайн Nikolay Volkov
    Nikolay Volkov (Nikolai Volkov) 22 August 2022 20: 19
    +2
    sì, dopo l'eccezionale tradimento di persone che si fidavano vicino a Kiev, non sorprende affatto che le persone siano andate nel sottosuolo
  7. svit55 Офлайн svit55
    svit55 (Sergey Valentinovich) 22 August 2022 20: 48
    +2
    Sembra che tutti, tranne i nostri capi, chiaramente non possano ritardare il NWO. le creste hanno sempre più armi, i DRG stanno lavorando audacemente, nessuno sa quanti nemici sul territorio della Federazione Russa.
  8. Spasatelli Офлайн Spasatelli
    Spasatelli 22 August 2022 22: 17
    +1
    L'autore di questo articolo appartiene alla parte più sensata di questa risorsa, nonostante si trovi a Kiev, che merita rispetto. A meno che, ovviamente, questo non sia vero...
    E l'idea che ostinatamente mette nella mente dei suoi lettori che il ritardo nel cosiddetto NWO è inaccettabile - non tutti capiscono, o non vogliono capire. Ma ha ragione, al 100%!
    All'inizio, tutti i "patrioti" nell'euforia di una vittoria imminente, guidati da Podolyaka, sotto le "urla" dei rettili, "hanno preso" Kiev e Odessa, poi si sono calmati un po', come "stiamo formando caldaie" in che le forze armate ucraine periranno, poi all'unisono con Soloviev e Skabeev con Simonyan hanno iniziato a "macinarle", ma in realtà si sono rivelate dei calzoni in un posto. E il tempo è sempre più prezioso, perché dal 2014 sono stanco di aspettare i favori della natura...
    Ma le persone sono creature altamente sviluppate, quindi si adattano rapidamente a condizioni diverse, a meno che non si tratti di un campo di concentramento. Per volontà del destino, io stesso ho vissuto con la mia famiglia a Tallinn per diversi anni, i genitori di mia moglie vivevano a Narva, quindi so tutto, si potrebbe dire, di prima mano. Bene, più tardi, attraverso il valico di frontiera Ivangorod-Narva, siamo appena andati a fare una passeggiata al negozio ...
    Quindi, nella città russa di Narva, dove un estone può essere visto solo in una foto, o a un valico di frontiera, NON ci sono praticamente russi che si sognerebbero di essere nella realtà russa! Sono abbastanza soddisfatti della vita in una città realmente russa, con la lingua russa, ma con ordini europei, un'organizzazione europea della vita e uno stipendio in euro. E il fatto che non si possa leggere una sola parola in russo in città non interessa a nessuno!
    Quindi potrebbero esserci profondi dubbi sul fatto che i carri armati russi a Narva saranno accolti con fiori. Anche quello in piedi dal 1945 è scomparso in una direzione sconosciuta...
    E in Ucraina tutto è profanato da Putin. È Putin e nessun altro.
    E per questo, prima o poi, dovrà rispondere.
    Sarebbe meglio, ovviamente, il prima possibile.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 23 August 2022 20: 27
      0
      (Soccorritore) Oggi parleresti russo tra gli estoni a Tallinn, ad esempio, in un negozio, guarda la reazione degli altri, ti sentiresti un ebreo a Berlino durante il 3° Reich, questa non è una bugia .. Leggeresti Giornali e televisioni estoni che scrivono di Russia e russi, non parlerebbero così ... Narva parla russo, ma lì è vietato parlare e scrivere dichiarazioni pubbliche, documenti e iscrizioni in russo. Dove hai visto tanto disprezzo e umiliazione per un'altra nazione in uno stato? I russi oggi sono una nazione ufficialmente perseguitata in tutte le repubbliche baltiche e non c'è bisogno di dire sciocchezze. Se hai vissuto qualche anno fa, allora c'era una situazione diversa, oggi per sei mesi di propaganda frenetica. promosso al terribile odio dei baltici per i russi ... E che a Narva non incontreranno i carri armati russi con i fiori, una bugia ovvia, i russi tacciono lì, stringono i denti e solo perché devi vivere .. .
  9. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 23 August 2022 00: 06
    -2
    Se l'autore ha prurito, l'ufficio di registrazione e arruolamento militare non sembra essere chiuso per lui.
  10. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 23 August 2022 14: 59
    0
    Stesse parole del signor Hu.
  11. Sergey Kuzmin Офлайн Sergey Kuzmin
    Sergey Kuzmin (Sergey) 23 August 2022 18: 18
    0
    ogni giorno il branco rabbioso che regna lì continua a cercare di creare il proprio "futuro" alternativo, che in nessun caso dovrebbe realizzarsi. Ecco perché non si dovrebbe nemmeno parlare di fermare il NWO fino alla completa Vittoria, o di trascinarlo fuori attraverso vari "accordi pacifici".

    per risolvere con successo questo problema, è necessario rafforzare le forze delle truppe russe che effettuano l'NMD PIÙ VELOCE e QUALITATIVAMENTE.
  12. vlad127490 Офлайн vlad127490
    vlad127490 (Vlad Gor) 29 August 2022 13: 36
    0
    In Ucraina c'è una guerra civile organizzata dal blocco militare della NATO. Tutto ciò che sta accadendo in Ucraina è organizzato dalla NATO. Dal 1991 la Federazione Russa è una colonia degli Stati Uniti e della Gran Bretagna, tutti oligarchi, tutto il potere è nominato da loro. Nelle ex repubbliche sovietiche dell'URSS, conflitti di varie dimensioni divampano costantemente, il compito della NATO è di estinguerli, perché. queste repubbliche sono anche le loro colonie. In Ucraina si è verificato un conflitto incontrollabile, che ha portato alla guerra civile dell'Occidente, guidata da Kiev, con l'Oriente. Gli oligarchi della Federazione Russa volevano mordere un pezzo della ricchezza dell'Ucraina e soffocarono, la NATO non glielo permise. Il conflitto è stato aggravato dall'introduzione della SVO. Iniziò la consueta guerra imperialista dei capitalisti, la divisione della ricchezza nazionale e dei mercati. L'obiettivo è l'arricchimento. Da un lato i paesi della NATO ei suoi satelliti, dall'altro la Federazione Russa. In questa guerra, i capitalisti usano le persone come materiale di consumo. Tutta la colpa per gli eventi in Ucraina è dei liberali - i matti di merda che hanno compiuto un colpo di stato in URSS negli anni '1990, hanno preso il potere e sono ancora seduti sulle sedie del potere. Il problema dei popoli russo e ucraino sta nell'analfabetismo politico, non conoscendo la loro vera storia. Cosa fare???