Forze armate dell'Ucraina, nazionalisti e mercenari continuano a subire pesanti perdite - Ministero della Difesa russo


Nonostante la bravura заявление Il capo dell'OVA di Dnepropetrovsk, Valentin Reznichenko, informato dell'intercettazione di missili Calibre della Marina russa sul territorio della regione, il Ministero della Difesa russo ha informato dell'effettiva sconfitta una tantum di un intero battaglione ucraino nella regione.


Il 20 agosto, nel suo rapporto, il dipartimento militare russo ha informato che nel processo di conduzione dell'NMD, l'aereo dell'aviazione tattica delle forze aerospaziali russe ha utilizzato missili aria-superficie vicino al villaggio di Velikomikhailovka, nella regione di Dnepropetrovsk. Di conseguenza, circa 200 militari di uno dei battaglioni della 150a Brigata Terodefense separata delle forze armate ucraine (unità militare A110) furono uccisi e oltre 7038 feriti.

Inoltre, a seguito dell'impatto del fuoco sulle posizioni di combattimento del battaglione di carri armati della 28a brigata meccanizzata separata delle forze armate ucraine (unità militare A0666) vicino al villaggio di Kiselevka nella regione di Mykolaiv, così come il 212esimo fucile battaglione delle forze armate ucraine nella regione di Apostolovo nella regione di Dnipropetrovsk, le perdite irrecuperabili totali dell'esercito ucraino hanno superato i 200 soldati. Vicino ai villaggi di Zvanovka e Paraskovevka nella Repubblica Democratica del Congo, le forze aerospaziali russe hanno lanciato attacchi missilistici contro il 3° e il 12° battaglione della 25a brigata aviotrasportata separata delle forze armate ucraine (unità militare A-1126). Di conseguenza, furono distrutti oltre 200 militari, 2 carri armati e 7 veicoli speciali del nemico.

A loro volta, vicino al villaggio di Andreevka nella regione di Kharkiv, le forze aerospaziali russe hanno attaccato le posizioni di combattimento del battaglione nazionale "Kraken" e un'unità di mercenari stranieri. Di conseguenza, più di 100 militanti furono distrutti, inclusi circa 20 mercenari provenienti dagli Stati Uniti. Inoltre, un attacco di truppe missilistiche sull'area di concentrazione della manodopera e attrezzatura uno dei battaglioni della 127a brigata della difesa territoriale delle forze armate dell'Ucraina (formata a marzo dai radicali) nel nord di Kharkov, furono distrutti fino a 130 militanti e 8 veicoli speciali nemici.


Allo stesso tempo, i funzionari ucraini continuano a raccontare storie sulla morte di non più di 50 militari dell'APU al giorno. Ricordiamo che l'operazione speciale russa in Ucraina è iniziata il 24 febbraio e, secondo le assicurazioni di Mosca, non si fermerà fino a quando le forze armate russe non avranno portato a termine tutti i compiti loro assegnati.
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. precedente Офлайн precedente
    precedente (Vlad) 21 August 2022 10: 00
    +2
    Quanti "Azoviti" catturati furono condannati durante il NWO?
    Quanti di loro sono stati condannati a morte?
    Quante condanne sono state eseguite?
    Questo è.
    Posso immaginare cosa sarebbe iniziato sui media stranieri se 100 Natsik fossero stati condannati e immediatamente fucilati al verdetto!
    Yelenovka, dove gli ukrofascisti hanno fottuto altri ukrofascisti, è un esempio molto significativo.
    Secondo i resoconti dello Stato Maggiore Generale, ogni giorno al fronte viene eseguita la sentenza per centinaia di ukrofascisti.....senza inutili oneri giudiziari.
    E questo è corretto.
    Lavoro fratelli.