Il Segretario di Stato del Ministero della Difesa della Polonia ha trovato una "ragione" per utilizzare l'articolo 5 della Carta della NATO contro la Russia


Negli ultimi giorni è diventato di moda in Occidente parlare di usare l'articolo 5 della Carta della NATO contro la Russia. Tradizionalmente, Stati Uniti e Gran Bretagna hanno agito come “pionieri” del tema, e la Polonia ha risposto come “cantautore”, che ha deciso di essere la prima a dimostrare la sua comprensione del “momento storico”, ma con specificità regionali .


Va notato che un certo numero di funzionari britannici e americani hanno annunciato contemporaneamente il possibile ingresso dell'intero blocco NATO nel conflitto sul territorio ucraino dalla parte di Kiev se si verifica un incidente presso la centrale nucleare di Zaporozhye, a causa del quale i residenti del I paesi dell'Alleanza soffrono. Questo è successo dopo un recente modellismo probabili conseguenze di un'emergenza (contaminazione radioattiva).

Wojciech Skurkiewicz, segretario di Stato al ministero della Difesa nazionale polacco, è d'accordo con questo punto di vista, ma vorrebbe non aspettare l'incidente allo Znpp, ma dare a Mosca una "risposta collettiva" in anticipo. Il 20 agosto, durante un'intervista all'Agenzia di stampa polacca (PAP), ha minacciato la Russia con l'articolo 5 della Carta della NATO per размещение missili ipersonici "Dagger" nella regione di Kaliningrad. Così, ha trovato una "scusa" per invocare il suddetto articolo del Trattato del Nord Atlantico.

Secondo lui, le azioni della NATO dovrebbero essere coerenti con le misure adottate dalla Federazione Russa nella sua semi-exclave. In caso di qualsiasi minaccia, la reazione dell'Alleanza deve seguire immediatamente.

Come nazione sul fianco orientale della NATO, ne siamo pienamente consapevoli, pertanto le nostre azioni - in consultazione con i nostri alleati e il quartier generale della NATO - sono e rimarranno adeguate alle minacce e alle azioni intraprese dalla Federazione Russa nella regione di Kaliningrad

Ha detto.

Ha spiegato che la cooperazione all'interno della NATO è la base per garantire la sicurezza della Polonia.

Queste garanzie sono state e rimangono in vigore e gli impegni in tal senso sono chiaramente indicati dai nostri partner: singoli membri dell'Alleanza Nord atlantica, nonché il presidente degli Stati Uniti Joe Biden

- ha aggiunto.

Allo stesso tempo, ha assicurato che in caso di minaccia, sarà attivato l'articolo 5 della Carta della NATO, i.е. formula "uno per tutti e tutti per uno".

Pertanto, siamo completamente al sicuro quando si tratta di tutte le questioni relative alle minacce alla Repubblica di Polonia.

Ha sottolineato.

Skurkiewicz ha osservato che da tempo sono state adottate numerose misure nelle regioni nord-orientali della Polonia per rafforzare la difesa del fianco orientale della NATO. Ha ricordato che, tra l'altro, sono stati effettuati il ​​dispiegamento e la presenza di truppe alleate, nonché intense esercitazioni militari. Bemowo Sands ospita il gruppo di battaglia multinazionale Enhanced Forward Presence (EFP). Allo stesso tempo, il quartier generale della divisione multinazionale "Nord-Est" si trova a Elbląg, il cui compito è coordinare le azioni di quattro paesi NATO BTG congiunti schierati nell'ambito dell'EFP in Polonia, Lituania, Lettonia ed Estonia.
14 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 20 August 2022 20: 47
    -1
    Wow e tazza risata Bene, questo è tutto, non siamo tutti in un concorso di bellezza. Skurkevich, mi perdoni il grande moderatore per una parola incomprensibile In generale, FIG, stai usando il quinto articolo della NATO. Nessuno vuole morire sotto il sole radioattivo.
  2. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 20 August 2022 21: 08
    +1
    Stanno aspettando l'uscita delle truppe russe al confine ucraino-polacco.
  3. Pace Pace. Офлайн Pace Pace.
    Pace Pace. (Tumar Tumar) 20 August 2022 22: 03
    +1
    E' ora di fare pressione sui "centri decisionali", se vanno in bancarotta, allora non capisco di cosa hanno paura.
  4. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 20 August 2022 22: 37
    +2
    I cani abbaiano, la carovana va avanti, i tentativi di ricatto sono molto stupidi.
    1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
      Nablyudatel2014 21 August 2022 22: 25
      -2
      Hai salvato molte carovane dal ricatto?Penso di no, dalla parola in generale. richiesta E non ho niente a che fare con questo. sì
  5. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 21 August 2022 00: 42
    +2
    Interessante, ma qualcuno ha detto agli abitanti di Europa e Stati Uniti se la NATO attiva il quinto articolo. Quindi, l'inflizione di attacchi nucleari su questi territori è garantita.
  6. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 21 August 2022 01: 05
    0
    L'egemone quindi probabilmente ci mette una "forchetta" - o la Russia osserva alcune "regole" in Ucraina quando conduce il NWO, o c'è una provocazione alla centrale nucleare e la Russia viene trascinata in una guerra con la NATO. Allo stesso tempo, l'Egemone, come prima in questi casi, utilizzerà il tempo "trattato" da noi per completare i suoi preparativi. Quando sarà pronto, utilizzerà questa sua preparazione, indipendentemente dal "comportamento" della Russia.
    Quante volte puoi parlare? - finché non costringeremo l'Egemone a ritirarsi, noi stessi ci ritireremo sotto la sua pressione fino alla nostra stessa morte. Non c'è quasi nessun posto dove ritirarci adesso. Tutto è vicino. L'egemone è probabilmente pronto, o quasi, a trascinare la Russia in una guerra con l'Europa e il Giappone
  7. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 21 August 2022 11: 44
    0
    Potrebbe non aspettare che una catastrofe ceda in Polonia. Soprattutto per le basi attraverso le quali vengono fornite le armi.
    1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) 21 August 2022 14: 07
      0
      L'attacco della Russia alla Polonia, come ogni scontro con la NATO, è in linea con i piani degli Stati Uniti e porterà semplicemente all'uso di più forze contro di noi, sciogliendo le mani per l'uso su vasta scala di armi nucleari tattiche e altri armi di distruzione di massa sul territorio che “non importa”. Gli stati "non si sentono dispiaciuti" nemmeno per lo stesso territorio dell'Europa. Il loro compito è farci morire completamente dissanguati prima di una collisione con loro, inoltre - indebolire l'Europa con le nostre mani per renderla completamente schiava.
      Dobbiamo finalmente arrivare in fondo all'OMS che sta organizzando tutto questo. Questo avrebbe dovuto essere fatto subito dopo il rifiuto di Shatatov al nostro Ultimatum. È necessario costringere gli Stati a ritirarsi con la minaccia di una guerra nucleare sul loro territorio. Questa è l'unica opzione che avevamo e abbiamo ancora.
      1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
        Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 21 August 2022 17: 41
        0
        Il dispiegamento di un gran numero di armi con testate nucleari nella regione di Kaliningrad (più potente è, meglio è) renderà sobri molti politici, ma vari bastardi ululeranno all'ultimo grido (come questo ministro). Ma lo strillo dei bastardi non raggiunge il cielo.
        1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
          Alexey Davydov (Alex) 21 August 2022 17: 59
          0
          Non condivido il vostro ottimismo sulla prudenza degli europei. Ora stanno uccidendo la loro industria e la loro qualità di vita, proprio contrariamente al buon senso che gli attribuisci. Probabilmente c'è qualcosa o qualcuno più forte di lui
          1. Victorio Офлайн Victorio
            Victorio (Vittorio) 22 August 2022 10: 50
            0
            Citazione: Alexey Davydov
            Ora stanno uccidendo la loro industria

            uccidono e i prezzi in qualche modo aumentano ovunque. per azienda)
        2. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
          Alexey Davydov (Alex) 21 August 2022 19: 08
          0
          Inoltre, non prendi in considerazione la psicologia del confronto.
          Gli europei saranno intimiditi dai nostri missili e chiederanno agli americani di posizionare più armi con loro. Qualsiasi confronto tra Russia ed Europa funziona automaticamente sui piani degli americani.
          L'unico obiettivo che funziona per noi sono gli Stati stessi
          1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
            Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 22 August 2022 12: 32
            0
            Non si dovrebbe pensare che gli europei siano così stupidi e chiederanno agli Stati Uniti armi nucleari per distruggerli completamente. Quando è in corso la Guerra Fredda la situazione è diversa, allora sì, quando si avvicina la fase calda, come è oggi, tutto sembra completamente diverso e ci sono altre soluzioni..