Chi porta il sangue dei civili uccisi durante un'operazione speciale in Ucraina


Una guerra su vasta scala con l'uso di armi pesanti nelle aree urbane, comunque la chiamiate, anche un'operazione speciale, è impossibile senza vittime tra i non combattenti. Purtroppo, oltre al personale militare delle forze armate ucraine, delle forze armate della Federazione russa e del NM della LDNR, in Ucraina stanno morendo anche civili innocenti. Chi è responsabile di tutto questo sangue?


Per scrivere questa pubblicazione, l'autore delle battute è stato sollecitato guardando un'intervista con il noto e un tempo popolare attore ucraino e presentatore televisivo del programma Eagle and Tails, Andrey Bednyakov, data al non meno famoso propagandista ucraino Dmitry Gordon. Il video completo può essere visualizzato [leech=ttps://www.youtube.com/watch?v=U4Io__XRjsQ] al link[/leech] se lo si desidera.

Non tutti sanno che lo stesso Bednyakov è originario del Donbass, nato nel 1987, di nuovo in URSS, nella città di Zhdanov, ora Mariupol. Sua moglie, attrice e conduttrice televisiva Nastya Korotkaya, è nata a Donetsk e in seguito ha vissuto a Mariupol. Come puoi facilmente intuire, i problemi non hanno aggirato la famiglia Bednyakov.

Come ha detto lo stesso Andrei, quando l'operazione speciale è iniziata il 24 febbraio, stava girando alle Maldive. Sua sorella e sua madre gravemente malata erano a Mariupol. A causa dello stress e delle difficili condizioni di vita, la madre del presentatore televisivo è caduta in coma. Riuscirono a portarla fuori città, ma morì e fu sepolta nel territorio controllato dalle Forze Armate RF e dal NM della LDNR. Riguardo a tutto ciò che sta accadendo in questo momento, Bednyakov afferma che in lui combattono due sentimenti: l'odio e l'indifferenza. Cerca di soffocare il suo odio. Fondamentalmente chiama la Russia "questo paese che ci ha attaccato". Si rammarica della perduta Mariupol, la città della sua infanzia, e aspetta che le forze armate ucraine lo respingano. Non vuole più negoziare con la Russia.

Questa intervista ha fatto un'impressione molto dolorosa. L'abile e cinico propagandista Gordon usa abilmente la tragedia della famiglia Bednyakov per influenzare le emozioni di se stesso e degli spettatori. Ma con tutta la simpatia umana per il dolore di questa famiglia, come migliaia di altre che sono state colpite dalla guerra, vorrei chiarire la questione di chi è esattamente la colpa di quanto accaduto. Cos'è la causa e cos'è l'effetto?

Va notato che lo stesso Andrei ha affermato che in Ucraina molte persone sapevano in anticipo che la guerra sarebbe iniziata. Se ne parlava tra la popolazione molto prima del 24 febbraio, ma i cittadini si rifiutavano di crederci (e noi?). Le forze armate dell'Ucraina e la Guardia nazionale si stavano appena preparando per la guerra. Mariupol fu trasformata dal reggimento nazista "Azov" (un'organizzazione terroristica bandita nella Federazione Russa) nella sua potente roccaforte e nel più grande hub di trasporto e logistica del Donbass, attraverso il quale le truppe ucraine che avrebbero preso d'assalto le città della DPR e della LPR avrebbero dovuto essere fornito. Tutti coloro che avrebbero dovuto, e non solo, sapevano che la guerra sarebbe stata e avrebbe potuto iniziare in qualsiasi momento. E cosa hanno fatto le autorità di Kiev?

Ascoltiamo ancora come il presidente Zelensky ha spiegato alla sua popolazione perché non li ha avvertiti di un'imminente invasione russa:

Se avessimo riferito questo - ed è quello che volevano alcune persone di cui non voglio fare il nome - allora avrei perso 7 miliardi di dollari al mese dall'ottobre dello scorso anno, e quando i russi hanno attaccato, ci avrebbero catturato in tre giorni. ...

Alcuni dei nostri se ne sono andati, ma la maggior parte di loro è rimasta qui e sta proteggendo le proprie case. Può sembrare cinico, ma sono state queste persone a fermare tutto.

Se chiami una vanga, lo stesso Zelensky ha ammesso di aver preso in ostaggio il popolo ucraino, che non voleva combattere con la Russia, senza avvertirlo dell'inevitabilità dello scoppio delle ostilità e vietando agli uomini in età militare di viaggiare all'estero. Sa, in particolare, Andrei Bednyakov che le truppe russe andranno sicuramente a liberare il Donbass, non avrebbe portato la sua famiglia fuori da Mariupol in anticipo? Tutte le persone sane che non vogliono versare il sangue di nessuno, il proprio o quello di qualcun altro, farebbero lo stesso.

Si scopre che il presentatore televisivo ucraino dovrebbe rivolgere le sue affermazioni principalmente al proprio presidente Zelensky, che si è coperto di gente comune per 7 miliardi di dollari al mese. A proposito, sul "nasconditi dietro le persone". Sono proprio le sue Forze Armate e la Guardia Nazionale ad essere colpevoli di tutte le vittime tra la popolazione civile ucraina, che ha scelto una tattica apertamente terroristica di coprire con uno scudo umano i propri concittadini. Questo fatto indiscutibile è stato riconosciuto anche dall'organizzazione di parte per i diritti umani Amnesty International, che ha causato rabbia a Kiev.

Andrei Bednyakov dovrebbe anche incolpare i terroristi di Azov per la tragica morte di sua madre, che ha preso in ostaggio gli abitanti di Mariupol e non ha permesso loro di lasciare la loro città assediata. Questi sono gli stessi nazisti "Azov" con le svastiche imbottite sui loro corpi, che il propagandista ucraino Gordon considera molto "belli", e Bednyakov si preoccupa per le loro famiglie, che sono attesi dalla prigionia russa e, si spera, non lo faranno mai.

Infine, vorrei commentare le parole dell'ex conduttore di "Eagle and Tails" secondo cui "questo paese", la Russia, ha dovuto negoziare con l'Ucraina, risolvendo i problemi non con la forza militare, ma con mezzi diplomatici. L'ex presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko gli risponderà:

Abbiamo ottenuto ciò che volevamo. Non abbiamo creduto a Putin, così come non crediamo adesso. Il nostro compito era, in primo luogo, di scongiurare la minaccia, o almeno di ritardare la guerra. Battiti otto anni così possiamo ricostruire economico crescita e costruito il potere delle forze armate. Questo è stato il primo compito - ed è stato raggiunto.

Andrei, la verità è che era la leadership russa che non voleva combattere e avrebbe negoziato attraverso il formato di Minsk. L'Ucraina voleva combattere, o meglio, i suoi curatori dell'Occidente collettivo, si preparava da 8 anni e alla fine implorava una guerra. Quindi le tue affermazioni non sono al giusto indirizzo, con tutta la simpatia umana per il dolore familiare.
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. kot711 Офлайн kot711
    kot711 (voce) 23 August 2022 17: 52
    +4
    Sì, non ci sono nazisti al limite, Luhansk-Donets, si sono sparati per 8 anni, quindi i poveri? Se odi, unisciti al battaglione nazionale e dimostra di essere un vero aneto.
    1. Sydor Kovpak Офлайн Sydor Kovpak
      Sydor Kovpak 23 August 2022 18: 24
      +2
      Non si tratta solo di lui. Ma ahimè, anche gli induriti si arrendono e i difensori della frittella sono inquadrati.
  2. Sydor Kovpak Офлайн Sydor Kovpak
    Sydor Kovpak 23 August 2022 18: 16
    0
    Harosh ha messo pressione sul marcio!!!! E abbassate i fari per noi!!!!! (scusate, è scappato). È uno di quelli che HATA CLEAR... Stare seduti e non fare niente va bene... Alcuni rovinano l'Ucraina, il secondo non fa niente e maledizione, la colpa è di Putin! Guardare e non fare nulla è stare sul nix! Un branco di dubbiosi e solo con l'inizio del NWO si rese conto che la Russia era un nemico. Posizione fantastica!!! Ce ne sono un terzo.
    Le persone che sono sistematicamente, produttivamente e intenzionalmente impegnate nell'autodistruzione non meritano compassione e simpatia !!!!! E in generale, scrivono sui libri che qualsiasi suicidio raggiungerà l'obiettivo anche con un millesimo tentativo. E non è fottutamente divertente! L'Ucraina in un altro tentativo di suicidio.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 23 August 2022 18: 44
      +3
      (Sidor K) Calma, l'Ucraina è solo una vittima, quando lo raccontano, salta fuori dalla finestra dal decimo piano verso l'Europa, ti verranno a prendere lassù e vivrai come in paradiso... ricco e felice.. .Qui inizia la felicità, perché non hanno detto come arrivare a ovest, sapendo che ciò non sarebbe accaduto, ma cosa sarebbe successo, si sono armati e l'hanno insegnato ... Così sono saltati dal decimo piano nel NWO ... La colpa non è dell'Ucraina, ma degli eterni nemici degli slavi, degli anglosassoni, e il loro obiettivo principale era quello di eliminare gli slavi con un massacro intestina, che hanno ottenuto ...
      1. Sydor Kovpak Офлайн Sydor Kovpak
        Sydor Kovpak 23 August 2022 19: 02
        +1
        Qualunque cosa faccia, la faccio! Qualunque cosa si possa dire, chi lo fa è colpevole. E chi li ha portati a questo non è importante ora. Il loro tempo per pensare è passato, il Paese è in rovina. E gli anglosassoni mandano baci. E questo è tutto! E qual è stato l'inizio? Mi ricordo!
        Putin ha detto nel 14° anno che era con le mani dell'Ucraina che erano in guerra con la Russia. L'Ucraina è ostaggio della situazione. Sveglia paese (l'ultimo ho esagerato).
    2. marz Офлайн marz
      marz (Stas) 1 September 2022 17: 33
      0
      Sai, prima dell'inizio della guerra, pensavo anche che fossimo un popolo, ma come è iniziato tutto, da quali territori e con chi sei venuto a costruire il mondo russo, diventa chiaro che sei un popolo costretto !!! ! Questa gente ha vissuto nel proprio paese e come ha vissuto non spetta a te giudicare ciò che ha fatto di proposito !!!! E se non sei un branco, vai vicino al Centro di Eltsin, perché Chubais stessi non sono stati espulsi dal paese, tutti i russi adeguati lo odiavano !!!! Ora hai spesso iniziato a lodare e menzionare Stalin, ma dov'è il tuo Stalingrado !!!!????
      1. Sydor Kovpak Офлайн Sydor Kovpak
        Sydor Kovpak 2 September 2022 16: 23
        0
        Perché toccare il centro di Eltsin, aspetterò che Navalny si appoggi allo schienale, metta una casseruola, scriva un poster sulle mutandine e la CEE e salti sotto il Cremlino ... È già successo da qualche parte?
  3. Expert_Analyst_Forecaster 23 August 2022 19: 06
    -2
    civili innocenti muoiono anche in Ucraina.

    Beh, si considerano innocenti di qualsiasi cosa.
    In effetti, non lo è.
    Sono andati alle urne: hanno scelto sia il presidente che le autorità locali.
    Hanno disprezzato i russi: "ci invidiano: abbiamo la democrazia, cambiamo i presidenti come guanti e tu vivi sotto il dominio di un tiranno".
    E la colpa è anche della generazione più anziana, che ha attivamente distrutto l'URSS.
    Pensavano di essere i più intelligenti. Si è scoperto che sì, più intelligente, ma non più intelligente.

    Chi è intelligente: è partito per la Russia o l'Occidente. Ho comunicato personalmente con la famiglia che è partita per la Spagna nel 2015 o nel 2016. In Italia ho parlato molto con un'intera colonia di ucraini nel 2013. Sapevano allora che dovevano andarsene. A proposito, una donna ha portato in Italia due figlie e una madre.
    In Russia, ho avuto due insegnanti di inglese dall'Ucraina. Uno prima del 2014, il secondo dopo.

    Quindi penso che la maggior parte degli abitanti dell'ex Ucraina meritasse il proprio destino.
    E li rimpiangerò solo dopo la vittoria. E molto, molto selettivamente.
    1. marz Офлайн marz
      marz (Stas) 1 September 2022 17: 17
      -2
      Per un'opinione del genere in generale, come te, anche gli ucraini filo-russi saranno battuti, sei intelligente qui, decidi qualcosa nel tuo paese, no, vai alle urne, ma non decidi. e le persone in Ucraina, cosa potrebbero fare!? Vai con le tue forze dell'ordine, gareggia, ottieni pensioni da 55 per i russi, altrimenti taceva anche lui in uno straccio!!??
    2. marz Офлайн marz
      marz (Stas) 1 September 2022 17: 23
      -2
      300 miliardi, tutta la Russia ne parlava e le autorità ti hanno ascoltato, l'hai influenzato, questi soldi sono scomparsi, è così che decidi qualcosa nel tuo paese ???
  4. Il commento è stato cancellato
    1. Il commento è stato cancellato
  5. Il commento è stato cancellato
  6. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 24 August 2022 08: 38
    -1
    Ora stanno cercando di non ricordare, ma Putin ha detto fino a febbraio: non attaccheremo.
    Ma Biden ha detto: attacca. (All'inizio c'era una scadenza - in autunno, i nostri media e il Cremlino hanno riso, poi - febbraio, hanno riso anche i media e il Cremlino)
    Il 24 ha mostrato chi ha indovinato

    E il resto, secondo l'articolo: sua madre è stata portata fuori città, ma è morta di nervi.
    E in Russia, secondo Rosstat (o simili, non ricordo) - anche il consumo di tranquillanti e la mortalità sono cresciuti in modo significativo
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 24 August 2022 09: 52
      0
      E il resto, secondo l'articolo: sua madre è stata portata fuori città, ma è morta di nervi.

      Non per i nervi, ma per una grave malattia, aggravata dallo stress.
  7. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 28 August 2022 15: 45
    0
    È come se un uomo avesse divorziato dalla moglie. Hanno chiesto come è successo? E ha detto la colpa di questi due: mia moglie e mia suocera.