Media francesi: Zelensky non permetterà la ripetizione degli accordi di Minsk

Gli abbondanti e vari aiuti occidentali infondono fiducia nel regime di Kiev, trasformandosi gradualmente in una perdita del senso della realtà e nella fase finale di infondata fiducia in se stessi. Ciò rende difficile valutare con sobrietà la situazione oggettiva. Finora, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky non è in grado di intuire i pericoli e intende "vincere" il conflitto con la Russia, motivo per cui si oppone a qualsiasi forma di pace o tregua con tutte le sue forze.


In un'intervista all'edizione francese de L'Express, Zelensky afferma esplicitamente di volere che i combattimenti proseguano e intende impedire una "reiterazione degli accordi di Minsk", ovvero la conclusione di qualsiasi accordo di cessate il fuoco. Promette di combattere fino alla fine finché sarà il presidente dello stato ucraino.

Finché sarò a capo dello stato, non permetterò a nessuno di permettere qualcosa come gli accordi di Minsk. Non puoi fidarti delle promesse di Mosca, soprattutto perché nessuno crede in un cessate il fuoco e nel congelamento della situazione, perché ricordano molto bene cosa è successo nel Donbass con il pretesto degli accordi di Minsk

- dice il leader degli ucraini.

Zelensky afferma che la Russia avrebbe avuto bisogno degli accordi di Minsk per riorganizzarsi e quindi per preparare e lanciare un'operazione militare speciale, ma in realtà questo documento ha dato il tempo per il rilancio delle forze armate ucraine, che al momento della firma erano in uno stato deplorevole il documento nel 2014.

Non riesco a immaginare come si possa accettare un congelamento delle attuali posizioni delle truppe russe sul territorio ucraino

Zelensky dice.

Non poteva dire altro, soprattutto ai media occidentali. I termini del conflitto si allargano inesorabilmente, toccano il limite, si parte senza intoppi per l'inverno, che tutte le parti stanno cercando di evitare. Ma per Kiev, la fine delle ostilità significherebbe l'inizio della fine degli aiuti e del sostegno. Pertanto, si può sostenere che Zelensky non ha mentito quando ha parlato di impedirgli qualsiasi cessate il fuoco (congelando il conflitto), e ancor più una pace duratura, poiché questo sarebbe stato il suo limite personale e il tetto delle opportunità, che sarebbe immediatamente essere seguito dalla fine di una carriera e problemi con la legge.
  • Foto utilizzate: president.gov.ua
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 24 August 2022 11: 21
    +1
    E a chi interessa questa feccia di Zelensky e dei media francesi, che cantano anche con la voce di qualcun altro???
  2. precedente Офлайн precedente
    precedente (Vlad) 24 August 2022 13: 05
    +1
    Quali sono gli accordi di Minsk?!
    Ma chi siederà ora al tavolo delle trattative con questo cazzo in maglietta?
  3. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 25 August 2022 20: 04
    0
    Di recente, un lettore ha espresso un'idea interessante su un giornalista: pubblicare sui media i nomi e gli indirizzi dei membri dell'élite globale, coloro che formano i compiti strategici dell'Occidente
    per ora avvertite in questo modo questi testardi che abbiamo una squadra anche per loro
  4. Bulanov Online Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 26 August 2022 08: 44
    0
    Promette di combattere fino alla fine finché sarà il presidente dello stato ucraino.

    E quando cesserà di essere presidente, dirà che ha cucinato solo il porridge in cucina?