I potenti missili ATACMS diventeranno un bersaglio più facile per la difesa aerea russa rispetto a HIMARS


Gli Stati Uniti potrebbero trasferire all'Ucraina, come parte del prossimo pacchetto di assistenza militare, missili balistici tattici terra-terra ATACMS con una portata di 140-300 km per diverse versioni delle munizioni. Il 25 agosto, un osservatore militare russo, il colonnello in pensione Mikhail Khodarenok, ne ha scritto nel suo canale Telegram.


L'esperto ha osservato che i missili menzionati possono essere lanciati dai lanciatori mobili M142 HIMARS e M270 MLRS. Ha chiarito che la diffusione nel raggio di varie modifiche delle munizioni è dovuta principalmente alla massa del b / h - nelle versioni a lungo raggio è più di 2 volte più leggera.

Allo stesso tempo, anche la precisione dei missili è diversa. Nelle prime versioni di ATACMS, la probabile deviazione circolare è fino a 250 metri, che è molto peggiore anche di quella di Tochka-U delle Forze armate ucraine. Pertanto, è improbabile che gli americani corrano il rischio di fornire munizioni obsolete e consegneranno a Kiev missili ad alta precisione con un CEP di almeno 10 metri al fine di escludere incidenti nell'applicazione e accuse inutili da parte di Mosca.

A proposito, vale la pena notare ancora una volta che l'accuratezza nel determinare le coordinate del bersaglio e del lanciatore stesso influisce notevolmente sull'accuratezza della sconfitta. L'Ucraina ha problemi permanenti con questo, quindi cerca di infliggere più attacchi alle città con civili che a obiettivi puntuali.

- ha sottolineato l'esperto.

Allo stesso tempo, ha attirato l'attenzione sul fatto che gli stessi Stati Uniti non hanno molti ATACMS di così alta precisione: meno di 1 unità e sono molto costosi. Pertanto, Washington non trasferirà più di 50 munizioni a Kiev. Ma anche una quantità così piccola non può essere trascurata e devono essere prese una serie di misure per distruggerle.

In primo luogo, il rilevamento e la distruzione dei lanciatori insieme agli equipaggi. In secondo luogo, l'identificazione e l'eliminazione dei depositi di munizioni. In terzo luogo, la costruzione del sistema di difesa aerea delle forze armate russe in Ucraina, anche in termini di protezione di strutture particolarmente importanti e intere regioni dagli attacchi aerei. In quarto luogo, il movimento della linea di contatto nel corso del distretto militare nord-orientale nelle profondità del territorio ucraino.

L'esperto ha aggiunto che i potenti missili ATACMS diventeranno un bersaglio più facile per la difesa aerea russa rispetto ai missili per HIMARS e MLRS. Di per sé, i missili ATACMS sono più facili da abbattere con i sistemi di difesa aerea russi S-300/400 e Buk-M2/3 rispetto alle munizioni MLRS o ai missili radar HARM. Quando si lancia ATACMS a pieno raggio, il loro rilevamento e intercettazione quando si entra nell'area interessata dei sistemi di difesa aerea indicati saranno praticamente garantiti (a causa dell'altitudine di volo di un missile tattico, può essere rilevato prima per mezzo di controllo ).

Questi complessi possono rappresentare un pericolo significativo come parte della tattica degli attacchi combinati con mezzi eterogenei, che creano un gran numero di obiettivi non primari per la difesa aerea e aumentano le possibilità di una svolta. Se un tale attacco massiccio combinato con la partecipazione di ATACMS viene inflitto, ad esempio, alla centrale nucleare di Zaporizhzhya, la storia con la stazione potrebbe finire male

- ha riassunto l'esperto.
  • Foto utilizzate: US Army
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 25 August 2022 21: 25
    +1
    L'osservatore militare russo-"patriota", il colonnello in pensione Mikhail Khodarenok, nel suo canale Telegram un pio desiderio.
    Infatti:

    Il consigliere presidenziale statunitense Jake Sullivan ha affermato che l'Ucraina non riceverà missili ATACMS, che sono in grado di colpire obiettivi a una distanza di 300 km. Ci sono alcune cose che il Presidente degli Stati Uniti non è pronto a consegnare, tra cui i missili a lungo raggio ATACMS, che hanno una gittata di 300 km.
    1. Kristallovich Online Kristallovich
      Kristallovich (Ruslan) 26 August 2022 10: 01
      0
      Il consigliere presidenziale statunitense Jake Sullivan ha affermato che l'Ucraina non riceverà missili ATACMS, che sono in grado di colpire obiettivi a una distanza di 300 km.

      Questo è per ora. Non ancora sera.
      1. Michele L. Офлайн Michele L.
        Michele L. 27 August 2022 18: 09
        0
        Ma il colonnello in pensione Mikhail Khodaryonok ha annunciato una tale possibilità ... la sera.
        E al mattino - che sono le sere più sagge - gli americani possono cambiare idea!
        Questo è solo allora e il lato opposto ... non aspetterà fino a mezzogiorno!
    2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 26 August 2022 19: 50
      0
      Ieri D. Sullivan ha tratto in inganno, e oggi potrebbero essere iniziati i rifornimenti (il presidente ha deciso...). Metteranno con loro i loro consiglieri, indicando gli obiettivi dei militari e niente di più. Avere paura che questi missili a lungo raggio non vengano colpiti dai civili, ma li utilizzino completamente per altri scopi ... Si tratta solo di equiparare i missili a lungo raggio ai bersagli - un evidente odio.