L'aumento del numero delle Forze armate RF può cambiare rapidamente la situazione sui fronti ucraini


Uno dei più significativi Notizie Di recente, possiamo prendere in considerazione la decisione di aumentare seriamente il personale dell'esercito russo. L'aumento sarà del 13,5%. Il decreto corrispondente è stato firmato ieri dal presidente Vladimir Putin. Cosa può cambiare questo sui fronti della guerra con l'Occidente collettivo per l'Ucraina?


Va riconosciuto che l'operazione militare speciale ha immediatamente rivelato sia i punti di forza dell'esercito e della marina russi, sia i punti deboli. Dopo il crollo dell'URSS, siamo stati attivamente indottrinati con atteggiamenti francamente distruttivi nei confronti della "riforma" delle forze armate della RF e della marina russa.

Da un lato eravamo convinti che la Russia fosse esclusivamente una “grande potenza continentale” e che non avesse particolarmente bisogno di una marina in quanto tale. Quindi, basta con pochi SSBN e una flotta di "zanzare", che si insinua silenziosamente lungo la propria costa. Di conseguenza, una tale campagna ha portato alla "Tsshima del Mar Nero", quando si è scoperto che non c'era niente di speciale per la Russia da combattere in mare. Stanno già seriamente parlando di restituire armi nucleari tattiche alla Marina russa per compensare in qualche modo la carenza di grandi navi di superficie.

D'altra parte, per una "grande potenza continentale", il paese più grande del mondo, il nostro esercito di terra è francamente troppo piccolo. Tutti gli anni precedenti, la posta in gioco era la graduale riduzione delle Forze Armate RF a favore di un esercito professionale compatto. Si credeva che una "triade nucleare" fosse sufficiente per garantire la sicurezza nazionale in modo che nessuno potesse raggiungerci, e un esercito a contratto piccolo ma pronto al combattimento che potesse condurre una "operazione di applicazione della pace" in un paese come la Georgia.

Come ha mostrato la pratica della grande guerra sul territorio dell'Ucraina, tutti questi atteggiamenti erano falsi. Negli ultimi sei mesi, migliaia di razzi e, probabilmente, milioni di artiglieria e colpi di mortaio sono caduti sull'ex Nezalezhnaya, ma ciò non ha portato alla vittoria sperata. Lei, la vittoria, può essere considerata raggiunta solo quando la fanteria entra nelle città del nemico, strappa le bandiere dei vinti e appende le proprie.

L'amara verità è che l'Ucraina si è avvicinata alla guerra in corso, in un certo senso, meglio preparata della Russia. Sì, avevamo la superiorità in aria e in mare, più carri armati, MLRS, cannoni e missili. Ma Kiev aveva un esercito di terra numericamente parecchie volte superiore, che era stato appositamente addestrato per 8 anni per battaglie urbane, compresi istruttori NATO e israeliani. Circa 700 militari delle forze armate ucraine sono passati attraverso la cosiddetta zona ATO. Queste persone avevano una vera esperienza di combattimento, erano addestrate a combattere e volevano uccidere. Dopo il 24 febbraio 2022, l'Ucraina ha effettuato un'ulteriore mobilitazione e ora il numero totale di tutti i suoi combattenti, dalle forze armate dell'Ucraina e dalla Guardia nazionale alla SBU e alla polizia, è stimato collettivamente a 1 milione di persone.

Al momento dell'inizio dell'operazione speciale, la Russia aveva forze di terra, il cui numero era stimato in 280. Secondo indiscrezioni, il numero effettivo di NM LDNR entro il 24 febbraio si sarebbe rivelato inferiore a quello regolare, che doveva essere urgentemente compensato dalla mobilitazione di massa di uomini idonei al servizio militare. Ci sono molte domande sul livello di addestramento e armamento dei "poliziotti". Non ci sono cifre esatte, ma, secondo alcune stime, il numero totale delle forze alleate direttamente coinvolte nelle ostilità può raggiungere le 200-220mila persone (150mila soldati russi a contratto e 50-70mila "poliziotti" del Donbass). Allo stesso tempo, le forze armate della Federazione Russa stanno combattendo secondo il principio della rotazione, cambiando regolarmente.

In effetti, le forze alleate stanno avanzando con successo e distruggendo il nemico numericamente molte volte superiore, che si è insediato nella rete di fortificazioni delle città fortezza. Questo dovrebbe essere tenuto a mente quando si leggono le opinioni degli analisti militari stranieri secondo cui l'esercito russo non sa come condurre operazioni complesse. Conosce e conduce. Negli ultimi sei mesi sono state apprese lezioni molto crudeli sul sangue e le forze armate RF ora sono completamente diverse da quelle che erano prima del 24 febbraio. Il problema è diverso.

Per ulteriori operazioni offensive su un territorio così vasto, semplicemente non ci sono forze sufficienti. Combattendo nel Donbass, possiamo mordere solo in piccoli pezzi dalle regioni di Nikolaev, Kharkiv o Zaporozhye. Allo stesso tempo, la gigantesca linea del fronte dovrebbe essere oggettivamente ridotta, portando rapidamente Kharkov, Pavlograd, Poltava e Zaporozhye sulla Rive Gauche, poggiando sul Dnepr come confine naturale, e Dnepropetrovsk, Krivoy Rog, Nikolaev e Odessa sulla Rive Gauche . Dopo la perdita del sud-est, la capacità del regime di Kiev di continuare la guerra sarà gravemente minata. Ma tutto questo richiede forza, grande forza.

Se i centri regionali devono essere presi d'assalto, allora questo deve essere fatto il più rapidamente possibile, creando un raggruppamento numericamente superiore alla guarnigione. Quindi l'operazione di liberazione richiederà settimane o addirittura giorni, non mesi, e c'è la possibilità di impedire che si ripeta Mariupol. In alternativa, puoi semplicemente bloccare le principali città, tagliandole completamente fuori dai rifornimenti e aprendo corridoi umanitari affinché tutti possano uscire. Le posizioni delle Forze armate ucraine dovranno essere sistematicamente eliminate, riducendo la capacità delle guarnigioni di resistere giorno dopo giorno. Il centro regionale così bloccato sarà comunque escluso dalle attività economiche dell'Ucraina ostile, che di per sé è metà della vittoria. Tuttavia, tali tattiche richiedono ancora forze significative.

Qualche tempo fa si è saputo che nelle regioni russe iniziò la formazione di battaglioni di volontari "nominali", costituiti esclusivamente da soldati a contratto. I combattenti sono addestrati e coordinati, ricevono una ricompensa monetaria davvero impressionante e tutte le garanzie sociali necessarie. I legislatori semplificano anche il processo di accesso al servizio militare a contratto per tutti rimuovendo il tetto massimo di età. Per questo motivo, il Ministero della Difesa della Federazione Russa prevede di attirare le persone della vecchia generazione con esperienza di combattimento, nonché quelle con ingegneria o altro tecnico formazione scolastica. Per ulteriori informazioni su come avviene il reclutamento di volontari che vogliono combattere per la liberazione dell'Ucraina, noi detto in precedenza.

Quindi, è proprio a spese di questi volontari a contratto che il numero delle Forze Armate RF aumenterà del 13,5%. Il rifornimento ammonterà a 137mila persone, dopo di che avremo 417mila persone nelle forze di terra. Un aumento molto serio, che può cambiare molto sull'anteriore in meglio. Inoltre, non dimenticare il Wagner PMC, attraverso il quale chi lo desidera può anche arruolarsi e andare in guerra. Questa struttura paramilitare non fa parte del Ministero della Difesa della RF, la sua forza e le sue perdite non compaiono nei rapporti ufficiali. Inoltre, la milizia popolare dell'LDNR, che si sta gradualmente trasformando in una forza pronta al combattimento.

In altre parole, insieme, fino a mezzo milione di persone combatteranno presto dalla nostra parte. E questo può davvero cambiare radicalmente le sorti a favore della Russia.
41 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Expert_Analyst_Forecaster 26 August 2022 13: 13
    0
    Il rifornimento ammonterà a 137 mila persone

    Il rifornimento ammonterà a 137mila persone + il numero delle perdite irrecuperabili nel territorio dell'ex Ucraina.

    Questa è una risposta alle grida in preda al panico di alcuni "autori" che un terribile orrore attende la Russia all'inizio della stagione di riscaldamento.
    Parlando della stagione di riscaldamento, scrivono che la centrale nucleare di Zaporozhye è tutto! In un certo senso, ha smesso di fornire energia al territorio dell'ex Ucraina. E il nostro - offre. Spero che l'elettricità a buon mercato affluirà anche in Crimea.
    1. Sergey Kuzmin Офлайн Sergey Kuzmin
      Sergey Kuzmin (Sergey) 28 August 2022 09: 36
      +1
      sulla stagione di riscaldamento: scrivono che la centrale nucleare di Zaporozhye è tutto! In un certo senso, ha smesso di fornire energia al territorio dell'ex Ucraina. E il nostro - offre. Spero che l'elettricità a buon mercato affluirà anche in Crimea.

      Se la verità è che hanno smesso di fornire elettricità all'Ucraina, allora questa è la decisione giusta. Avrebbero dovuto essere scollegati da tutta l'alimentazione per molto tempo. E il rapporto delle Forze armate: un milione di ukronazi contro 250mila russi. chiaramente non a favore della Russia. Perché la leadership politico-militare non si è occupata di questo prima dell'inizio della NWO?
      1. Awaz Офлайн Awaz
        Awaz (Walery) 28 August 2022 11: 47
        0
        perché c'era speranza che il regime cadesse in una o due settimane. L'operazione è iniziata alla vigilia dell'anniversario dell'annessione della Crimea, in modo che entro questa data si regoli la vittoria. Le truppe furono introdotte attorno al perimetro solo per spaventare il regime. Nessuno avrebbe combattuto. Anche sulla linea del fronte Donetsk-Luhansk, solo "poliziotti" locali sono andati all'attacco, anche se con il supporto dell'aviazione e dell'artiglieria delle forze armate RF. E sì, è un fallimento. Ma era anche causato dal fatto che tutti i servizi di intelligence occidentali sapevano quali forze si stavano concentrando intorno all'Ucraina e per non irritarle il numero dei contingenti era minimo. Ebbene, pensavano che ci fossero degli sciocchi al Pentagono e avrebbero creduto che 150mila non sarebbero saliti nel 250millesimo esercito delle forze armate ucraine.
      2. Sorriso grigio Офлайн Sorriso grigio
        Sorriso grigio (Grin Grin) 28 August 2022 17: 20
        0
        La leadership militare-liberale-politica si lamenta del vento, che soffia nella direzione sbagliata!
  2. Krilion Офлайн Krilion
    Krilion (Krilion) 26 August 2022 13: 29
    + 10
    l'amara verità è che nello Stato Maggiore ci sono persone stupide e babbei, cosa che è stata brillantemente dimostrata in febbraio-marzo... quella suprema non è migliore..
    1. GIS Офлайн GIS
      GIS (Ildo) 26 August 2022 15: 26
      0
      wow, questa è una svolta. forse hai sempre in programma di lavorare nella vita?
    2. Sorriso grigio Офлайн Sorriso grigio
      Sorriso grigio (Grin Grin) 28 August 2022 17: 27
      0
      qui non dobbiamo dimenticare la quinta colonna, i loro propagandisti stanno iniziando a tornare lentamente con l'aiuto del potere dei venditori ambulanti, il più grande patriota di Rasei Urgant sta già tagliando i soldi in TV, trasmettendo le sue oscenità ai giovani, nonna Pugachikha è arrivata con la garanzia che non avrebbero toccato il frocio Galkin, che ha sputato sulla Russia e sul popolo, il suo finto marito e il fatto che il "superlavoro" acquisito non viene toccato, altri sono in arrivo, quindi combatti per i loro musi grossi!
  3. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 26 August 2022 13: 31
    +9
    L'articolo è generalmente corretto, solo le conclusioni non corrispondono alla realtà. Un aumento di 130000 non darà una svolta, soprattutto per i soldati a contratto, con un esercito eterogeneo da secoli. C'è una guerra in corso con uno stato equivalente in territorio a quasi tutta la Francia, ingannato dalla propaganda e motivato con un MILIONE di eserciti e con una riserva di due milioni. Qui le battaglie sono piene, se francamente, ed è necessaria la mobilitazione dell'intero Stato, perché questo è già un diverso livello di confronto, soprattutto con il rifornimento di armi e altro da parte dei paesi NATO, cioè abbiamo un guerra per procura con la NATO... Ecco perché traiamo conclusioni.
    1. k7k8 Офлайн k7k8
      k7k8 (vic) 26 August 2022 15: 35
      +3
      Citazione: Vladimir Tuzakov
      bisogno di mobilitare l'intero Stato

      Può darsi. Ma con l'inizio della mobilitazione (sia nell'industria che con la coscrizione per il servizio da inviare all'esercito), la popolarità di questa guerra diminuirà almeno della metà. Se ora l'SVO è sostenuto dal 75% degli intervistati, allora con l'inizio della mobilitazione, ci mancherebbe, che ci saranno 35 ... 40% di loro;. E più a lungo va avanti la guerra, più la sua popolarità diminuirà.
      1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
        Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 26 August 2022 19: 35
        +7
        Replica. Quindi è necessario che le persone dicano la verità, e non qualcosa di indistinto, sull'NVO e sulla protezione del Donbass. C'è una battaglia su vasta scala con un esercito di milioni di uomini fornito dalla NATO. Quindi vincere e velocemente senza la mobilitazione dell'intero Stato non funzionerà. O una vittoria, o un ritardo nel cosiddetto NWO con un finale incomprensibile, e possibili ulteriori aggravamenti.
      2. Sergey Kuzmin Офлайн Sergey Kuzmin
        Sergey Kuzmin (Sergey) 28 August 2022 09: 44
        0
        Se ora l'SVO è sostenuto dal 75% degli intervistati, allora con l'inizio della mobilitazione, ci mancherebbe, che ci saranno 35 ... 40% di loro;. E più a lungo va avanti la guerra, più la sua popolarità diminuirà.

        Ciò suggerisce che l'attuale governo russo non è in grado di costruire con competenza una guerra dell'informazione per le menti dei russi, per non parlare della vittoria della guerra dell'informazione sul perimetro esterno.
        1. k7k8 Офлайн k7k8
          k7k8 (vic) 28 August 2022 13: 57
          +1
          Citazione: Sergey Kuzmin
          Ciò suggerisce che l'attuale governo russo non è in grado di costruire con competenza una guerra dell'informazione per le menti dei russi.

          Ciò suggerisce che per la maggior parte delle persone, la guerra è disgustosa in quanto tale. Diventa ancora più brutto quando ti tocca direttamente. E la mobilitazione riguarda tutti. E il pompaggio informativo e ideologico non sarà in grado di aiutare qui.
    2. Sergey Kuzmin Офлайн Sergey Kuzmin
      Sergey Kuzmin (Sergey) 28 August 2022 09: 42
      +1
      abbiamo bisogno della mobilitazione dell'intero stato, perché questo è già un diverso livello di confronto, specialmente con il rifornimento di armi e altre cose da parte dei paesi della NATO, cioè abbiamo una guerra per procura con la NATO ...

      È abbastanza ovvio che è necessaria una mobilitazione per porre fine rapidamente a questa SVO in Ucraina con la completa sconfitta delle formazioni armate USA-NATO-Ukronazi. È impossibile combattere con successo con un contingente limitato con l'intero branco di coming out-NATO-shashnikov ...))) Dobbiamo prenderlo più sul serio
  4. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 26 August 2022 13: 55
    +4
    In altre parole, insieme, fino a mezzo milione di persone combatteranno presto dalla nostra parte. E questo può davvero cambiare radicalmente le sorti a favore della Russia.

    - Tra quanto accadrà??? - E le forze armate della Federazione Russa inizieranno a condurre operazioni militari con la composizione di unità più grandi - almeno divisioni (non sto parlando del corpo) ??? - La lunghezza della linea delle ostilità è già stata di oltre 2mila km - combattere ulteriormente con la composizione di brigate e battaglioni è solo perdere persone! - Solo le unità, non meno di una divisione (che comprende battaglioni missilistici e di artiglieria; non meno di un reggimento VKS; unità di equipaggiamento corazzato e motorizzato a livello di reggimenti, ecc.) - possono schiacciare i fronti e le difese del VKS con i loro colpi, la loro potenza di fuoco diretta e circondano e liberano le città: Nikolaev, Kharkov, Odessa e così via! - Brigate e battaglioni sono troppo deboli e pochi per quello! - È stata la NATO a fissare un tale compito per le forze armate ucraine: combattere con la composizione di brigate e battaglioni (questa è la tattica americana della NATO)! - E i comandanti delle forze armate ucraine semplicemente non sanno come combattere con grandi unità militari, almeno a livello di divisioni! - Questa APU è stata mostrata nel 2014-2015. ! - E poi gli americani per tutto questo tempo (8 anni) non hanno insegnato alle forze armate dell'Ucraina a combattere in divisioni e corpi - ma hanno insegnato loro a usare le tattiche della NATO - a comandare brigate e battaglioni!
    - E prima le nostre forze armate della Federazione Russa inizieranno a operare come unità a livello di divisione, più velocemente tutte le tattiche delle forze armate ucraine crolleranno e le forze armate ucraine saranno sconfitte in tutti i settori !!!
    1. Alexey Lan Офлайн Alexey Lan
      Alexey Lan (Alexey Lantukh) 27 August 2022 00: 08
      +1
      In generale, se l'esercito di terra è di 417 mila, non sarà tutto al fronte. Questo è chiaro. Le retrovie, i malati, i feriti, i servizi di riparazione, i coscritti. Non ci saranno più di 250-300. Tuttavia, abbiamo ancora le forze aviotrasportate: più di 40 mila e non so quanti marines. La Guardia Nazionale assicurerà la protezione delle retrovie in territorio ucraino.
  5. Moray Borea Офлайн Moray Borea
    Moray Borea (Morey Borey) 26 August 2022 15: 09
    +3
    Fino a quando non inizieremo quotidianamente, metodicamente, a bombardare regolarmente Kiev, fino ad allora c'è un sanguinoso gioco di giveaway. Stupidi generali della Federazione Russa, infatti, non distruggono le infrastrutture nemiche (ponti, cabine elettriche, cavalcavia, centrali termiche, magazzini, ecc.
  6. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 26 August 2022 15: 12
    +2
    A quali spiegazioni sono arrivate

    L'Ucraina si è avvicinata alla guerra in corso in un certo senso meglio della Russia.

    Il numero di articoli che spiegano, IMHO, ha eguagliato il numero di note su ... Z, non c'è ancora guerra ...
  7. Michele L. Офлайн Michele L.
    Michele L. 26 August 2022 17: 33
    -1
    Se ci sono anche mezzo milione di baionette dalla parte russa, questo è due volte meno che nelle forze dell'ordine ucraine.
    Ma questo non è il problema.
    Ricordiamoci la storia: l'URSS ha vinto la guerra, ma... ha perso la pace!
    1. ospite Офлайн ospite
      ospite 27 August 2022 01: 28
      +7
      Ma se perdi la guerra, allora il mondo non sarà sicuramente vinto.
      1. Michele L. Офлайн Michele L.
        Michele L. 27 August 2022 10: 49
        0
        Logico formale, una vittoria di Pirro è una vittoria o una sconfitta ritardata?
  8. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) 26 August 2022 22: 44
    +3
    Ci auguriamo che in pratica questo aumento venga implementato rapidamente e che acquisiscano un'esperienza militare rilevante.
  9. Spasatelli Офлайн Spasatelli
    Spasatelli 26 August 2022 22: 49
    +4
    ... le forze alleate stanno avanzando con successo e schiacciando il nemico, che è molte volte superiore in numero ...

    Sì, ehm...!!
    Alcune persone pensano che sia un fallimento...
  10. Vova Zhelyabov Офлайн Vova Zhelyabov
    Vova Zhelyabov (Vova Zhelyabov) 27 August 2022 02: 54
    0
    Non sappiamo un cazzo. Quindi riflettiamo. Ci sono leggi di guerra. Secondo loro, la parte che ha meno spazio e risorse perderà.
    1. Victorio Офлайн Victorio
      Victorio (Vittorio) 27 August 2022 12: 21
      0
      Citazione: Vova Zhelyabov
      Secondo loro, la parte che ha meno spazio e risorse perderà.

      parli dell'Afghanistan?
  11. zuuukoo Офлайн zuuukoo
    zuuukoo (Sergey) 27 August 2022 11: 30
    +2
    Il problema non è la quantità di manodopera, ma la qualità della tecnologia.
    E le operazioni militari sono principalmente una competizione di risorse ed economie.
    La mobilitazione può e correggerà la situazione sulla linea di contatto, ma rovinerà sicuramente l'economia. Uno che trattiamo, un altro che paralichiamo. Inoltre, paralizziamo ciò che è più importante anche a medio termine.
  12. districarsi Офлайн districarsi
    districarsi (Pavel Pavlovich) 27 August 2022 11: 39
    +1
    Il più infido per la popolazione, il paese, l'esercito, considero l'esistenza dell'apartheid per i compagni migranti, iniziativa di B. Gryzlov, 2002. A volte mi sembra che mi sveglierò ancora una volta come uno straniero, e questi non sono solo segni geografici doppiati in inglese per i nuovi maestri. Sono andato al confine con il Kazakistan ogni 180 giorni per ottenere una carta di immigrazione, il ritorno lo stesso giorno mi è costato 100-200 rubli in una tangente, ora il viaggio è tra 90 giorni e quanto costa la tangente? Divieto di professioni, lavoro a tempo determinato, pagamento del rapporto di lavoro da parte del datore di lavoro. Lo scopo dell'arrivo "residenza permanente" non è nella mappa. Quanti governanti pidormeriya, l'esercito delle prime persone dello stato con i valori europei nel culo, non hanno lasciato passare le persone, non hanno dato la cittadinanza e l'hanno semplicemente rovinata? Compreso il contingente di mobilitazione.
  13. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 27 August 2022 11: 57
    0
    È ora, è ora di estinguere l'Ucraina nazista.
  14. benzoino Офлайн benzoino
    benzoino (Beniamino) 27 August 2022 12: 02
    -3
    I centri di detenzione preventiva sono pieni al 98%, le forze di sicurezza, i detenuti ei pensionati rimarranno presto nel Paese, di che tipo di sviluppo stiamo parlando in un Paese autoritario?
    1. Victorio Офлайн Victorio
      Victorio (Vittorio) 27 August 2022 12: 28
      0
      Citazione: Beniamino
      I centri di custodia cautelare sono pieni del 98 percento, presto le forze di sicurezza, i detenuti ei pensionati rimarranno nel Paese, di che tipo di sviluppo stiamo parlando in un Paese autoritario?

      2 per cento accreditato
  15. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 27 August 2022 12: 05
    +3
    Il crollo dell'URSS predeterminò la necessità di riformare tutte le componenti delle forze armate della Federazione Russa, e durante il regno di V.V. Putin ciò fu fatto.
    La composizione di ciascun tipo di truppe deve corrispondere ai compiti strategici generali, ai compiti che devono affrontare e alle condizioni di specifici teatri di operazioni militari: ci sono alcune condizioni in Afghanistan, altre in Siria e altre in Ucraina, ed è impossibile avere un esercito universale per tutte le occasioni.
    L'incrociatore Moscow, ammiraglia e vanto della flotta del Mar Nero, è stato affondato dall'Ucraina con due missili, stimandone il costo e l'efficacia.
    Le portaerei non sono necessarie per la difesa: a nord c'è il ghiaccio e una stretta striscia per la navigazione, accompagnata da rompighiaccio, e nell'Oceano Pacifico non hanno praticamente nulla da fare. Come se la Federazione Russa non attaccasse nessuno. Se l'uso della forza per conquistare territori stranieri non è ancora escluso, allora dovrebbero essere disponibili almeno 3-5 AUG e tutte le infrastrutture necessarie, e questo può essere fatto solo a spese di altri tipi e tipi di truppe. Una situazione simile era prima della prima guerra mondiale, quando inseguivano la moda e l'amante dei mari, la parte del leone del budget fu gonfiata nella costruzione di una flotta corazzata e l'esercito di terra lo pagò con il sangue sui campi di battaglia .

    La vittoria è quando il nemico viene sconfitto o si arrende, ammettendo la sconfitta e accettando i termini del vincitore. In Ucraina non c'è e non ci sarà né il primo né il secondo.
    Blitzkrieg è fallita, c'è una guerra di posizione ostinata per ogni villaggio e ci sono decine di migliaia di tali villaggi in Ucraina.
    Ciò pose fine ai piani originali per la denazificazione e la smilitarizzazione dell'Ucraina.
    Come ha affermato Medinsky durante i negoziati con i nazionalisti ucraini in Bielorussia, per porre fine alla guerra, la Federazione Russa accetta persino l'ingresso dell'Ucraina nell'UE, che è quasi al 100% membro della NATO ed è l'altra faccia della medaglia.
    Anche se tutti i 100mila venissero mandati in guerra con l'Ucraina, questo non cambierà sostanzialmente nulla.
    L'NVO della Federazione Russa in Ucraina mostra l'impreparazione dell'esercito per le battaglie urbane. Apparentemente, la comprensione di ciò ha portato al desiderio persistente della Federazione Russa di completare la NWO con un accordo con i nazionalisti ucraini: lasciarli denazificare e smilitarizzare se stessi, riconoscere la Crimea e il DPR-LPR e, in cambio della Federazione Russa, forse restituire alcuni territori occupati durante la NWO e consentire loro di entrare nell'UE, che in realtà è il rovescio della medaglia della NATO.
    1. Smilodon terribilis nimis 27 August 2022 12: 16
      0
      Non pronto? E Mariupol, Popasnaya, Severodonetsk?
      Forse lo volevano prima, ma ora non è realistico. E senza una cintura di sicurezza, né la Crimea né Kharkov avranno la pace.
      1. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
        Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 27 August 2022 18: 21
        0
        La cintura di sicurezza non risolve il problema della denazificazione e della smilitarizzazione.
        Dove dovrebbe passare per proteggere la Crimea, il DPR-LPR dagli attacchi missilistici, quanto dovrebbe essere largo e come proteggerà i residenti o le repubbliche sul territorio di questa cintura?
        1. k7k8 Офлайн k7k8
          k7k8 (vic) 27 August 2022 20: 55
          +1
          Citazione: Jacques Sekavar
          La cintura di sicurezza non risolve il problema della denazificazione e della smilitarizzazione.
          Dove dovrebbe passare per proteggere la Crimea, il DPR-LPR dagli attacchi missilistici, quanto dovrebbe essere largo e come proteggerà i residenti o le repubbliche sul territorio di questa cintura?

          Sconti le regioni di confine di Russia e Bielorussia con l'Ucraina? Dio li benedica, lascia che le creste si divertano. Ora segna sulla mappa dell'Ucraina una cintura di sicurezza larga almeno 300 km lungo i suoi confini settentrionali, orientali e meridionali. Cosa resta dell'Ucraina? Quindi si scopre che il risultato di tutto questo bodyagi dovrebbe essere l'occupazione dell'intero territorio dell'Ucraina. Altrimenti, non vale la pena iniziare. Ma la cosa peggiore in questo scenario è che Mosca non ha le forze per occupare l'intera Ucraina.
  16. solista2424 Офлайн solista2424
    solista2424 (Oleg) 27 August 2022 12: 39
    0
    La cosa principale nello scontro tra Russia e Ucraina non è che i piani iniziali di entrambe le parti non hanno funzionato, ma che al momento la Russia può costruire il suo raggruppamento senza ricorrere alla mobilitazione. Sarà necessario, il presidente firmerà un altro decreto, ne verranno chiamati altri cento, duecentomila; i volumi di munizioni prodotte, le armi sono generalmente sufficienti. Ma l'Ucraina ha annunciato una mobilitazione generale, in parte invocando le donne. Sono rimasti pochi aerei, pistole, carri armati in tutto il mondo stanno chiedendo l'elemosina; costretto a nascondersi dietro i civili. Allora chi è più forte? Ma bisogna tener conto che la faccenda potrebbe non finire con un confronto con l'Ucraina, quindi non affrettiamoci a pagare l'Ucraina con molto sangue. Inoltre, il freddo raffredda perfettamente le calde teste europee.
  17. vlad127490 Офлайн vlad127490
    vlad127490 (Vlad Gor) 27 August 2022 13: 11
    +4
    Quando non c'è obiettivo, non c'è strategia, quando la Federazione Russa non sa cosa vuole in Ucraina. Quando l '"élite" dorme e si vede nella vita d'oro dei paesi della NATO. La domanda sorge. Come puoi vincere in queste condizioni? Cosa c'è da fare? Forse prima mettere le cose in ordine nel suo Cremlino? Ne ha bisogno l'"élite"? NO! Un aumento di 137mila persone. va bene, ma questa è una chiusura di perdita secca. Un appaltatore lotta per i soldi. Nella seconda guerra mondiale, l'URSS potrebbe sconfiggere la Wehrmacht tedesca con un esercito a contratto? NO! Un soldato deve essere ideologicamente preparato, difende la sua Patria, la sua Terra, i suoi parenti e non lotta per i soldi. La guerra porta solo la morte a un soldato e il denaro è necessario ai vivi. Un soldato a contratto non ha motivazione per vincere a tutti i costi. Il numero di militari nell'esercito deve corrispondere agli obiettivi fissati.
  18. marz Офлайн marz
    marz (Stas) 27 August 2022 15: 21
    +2
    Di' grazie al Ministero dell'Interno per la "protezione" della droga !!! Non ci sono uomini che sono stati uccisi dalla droga, non ci sono i loro figli, dal 2010 ho giurato a VO su questo argomento sia con poliziotti che ex militari e attivi, e ora vorrei sputare quella feccia di VO in il boccale che mi ha bannato!!!! Bene, perché i guerrieri hanno fatto un casino con i loro missili, ci sono poche persone, quindi devi rispettare la tua gente e prenderti cura di loro e non arricchirti a causa della loro morte!!!!!! E se non copri il traffico di droga nemmeno adesso, tra 10 anni la Russia semplicemente non esisterà !!!!!
  19. Il commento è stato cancellato
  20. Sacha1960 Офлайн Sacha1960
    Sacha1960 (Sasha Anton) 27 August 2022 15: 53
    +2
    La Russia ha un problema serio, la NATO inizialmente era riluttante a sostenere l'Ucraina, temendo le armi speciali di cui la Russia aveva messo in guardia. Poi successivamente le linee rosse sono diventate verdi. Quindi ora la NATO sa che ha a che fare con un attore codardo e timoroso. Quindi forse è troppo tardi per cambiare questa percezione e spaventare davvero la NATO in Ucraina. Il giocatore dovrà essere più audace? O dovrà essere sostituito da uno più forte e risoluto?
  21. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 27 August 2022 16: 00
    0
    Una delle notizie più significative degli ultimi tempi può essere considerata la decisione di aumentare seriamente le dimensioni dell'esercito russo. L'aumento sarà del 13,5%.

    Questa è la nostra solita "soluzione" al problema in parti. Idealmente, tenendo conto della situazione, le forze armate avrebbero dovuto contare 2,5-3,0 milioni di persone (personale militare + personale civile), ma l'economia e la demografia non tireranno un tale numero ...
  22. Sergey Kuzmin Офлайн Sergey Kuzmin
    Sergey Kuzmin (Sergey) 28 August 2022 09: 32
    0
    L'amara verità è che l'Ucraina si è avvicinata alla guerra in corso, in un certo senso, meglio preparata della Russia. Sì, avevamo la superiorità in aria e in mare, più carri armati, MLRS, cannoni e missili. Ma Kiev aveva un esercito di terra numericamente parecchie volte superiore, che era stato appositamente addestrato per 8 anni per battaglie urbane, compresi istruttori NATO e israeliani. Circa 700 militari delle forze armate ucraine sono passati attraverso la cosiddetta zona ATO. Queste persone avevano una vera esperienza di combattimento, erano addestrate a combattere e volevano uccidere. Dopo il 24 febbraio 2022, l'Ucraina ha effettuato un'ulteriore mobilitazione e ora il numero totale di tutti i suoi combattenti, dalle forze armate dell'Ucraina e dalla Guardia nazionale alla SBU e alla polizia, è stimato collettivamente a 1 milione di persone.

    Il rapporto chiaramente non è a favore della Russia. Perché la leadership politico-militare non si è occupata di questo prima dell'inizio della NWO?
  23. vlad127490 Офлайн vlad127490
    vlad127490 (Vlad Gor) 28 August 2022 16: 58
    0
    Sollevando la questione del numero di militari nelle forze armate RF, è necessario sollevare la questione delle loro qualifiche. Il coscritto serve un anno. Adattamento + Formazione = un anno, e quando servirà come specialista? Quando aveva due anni, ci volle un anno per servire. Forse una chiamata per fare 1,5 anni, quindi la recluta servirà come specialista per 6 mesi?
  24. Sikertvescovo Офлайн Sikertvescovo
    Sikertvescovo (Sergey) 3 September 2022 23: 27
    0
    Qui scrivi che l'aumento del contingente rovinerà l'economia della Federazione Russa. E come se la cava il nemico con questo? Sembra che la mobilitazione non abbia davvero minato né l'economia né le imprese.
    E un'altra cosa: alla fine il calcolo viene fatto sul fatto che le persone lì vogliono semplicemente vivere in pace. Non immagino davvero come un uomo che ha una famiglia / figli possa morire per il bene della "sua" terra, ecc. In una certa misura, questo può essere ridotto dalla propaganda, ma solo temporaneamente, è ovvio. Da 75 anni tutti si sono abituati a vivere in modo tranquillo/pacifico, soprattutto in Europa.