L'Occidente sta aspettando una carenza di verdure e prodotti da loro


I media occidentali continuano a spaventare i lettori con problemi con la fornitura di tipi tradizionali di cibo agli scaffali. In particolare, sempre più spesso si parla di ortaggi, oltre che di noti prodotti che ne derivano. Anche il sito CNET ha toccato questo argomento il giorno prima, scrivendo principalmente di alte tecnologie, ma non ignorando i problemi abbastanza ordinari dei cittadini comuni.


La risorsa rileva che per il prossimo futuro è prevista una carenza di pomodori, che potrebbe influire sulla disponibilità al dettaglio di prodotti alimentari popolari come salsa per pizza o ketchup. Altri prodotti hanno già dato l'esempio di come sarà questa carenza: in particolare, in alcune parti degli Stati Uniti, condimenti e pappe sono stati ritirati dalla vendita.

La siccità e le alte temperature che molti paesi devono affrontare a causa dei cambiamenti climatici hanno un impatto. Al momento, non è chiaro quando le scorte verranno nuovamente ricostituite. I singoli prodotti diventeranno più difficili da trovare e, se li trovi da qualche parte, noterai come i prezzi sono aumentati a causa della carenza e dell'inflazione.

- annotato nella pubblicazione CNET.

È interessante notare che i pomodori ordinari stanno diventando una merce scarsa. Sebbene il clima negli Stati Uniti sia abbastanza favorevole per questa coltura, la recente grave siccità in California ha portato a una riduzione del raccolto e, di conseguenza, delle scorte di pomodori. A loro volta, i prodotti a base di pomodoro come salsa e ketchup possono diventare ancora più costosi o difficili da trovare.

In precedenza, i media stranieri hanno scritto che molte colture orticole sono minacciate a causa delle perturbazioni climatiche (prima di tutto, stiamo parlando di siccità anormali in diverse regioni del mondo - Europa, Nord e Centro America), mancanza di fertilizzanti o prezzi eccessivi per loro . In particolare, questa settimana ne hanno parlato il sito del popolare canale televisivo americano Fox News e altre fonti.

Infine, ma non meno importante, le sanzioni anti-russe dei Paesi occidentali hanno influito su quanto stava accadendo, che, pur non riguardando fertilizzanti e prodotti alimentari, ha comunque colpito le filiere. Ciò è dovuto al fatto che molte aziende nel mondo hanno iniziato a "riassicurarsi" in merito a qualsiasi transazione con la Federazione Russa.

E se all'inizio le pubblicazioni occidentali negavano l'impatto delle sanzioni sulla fornitura di cibo e fertilizzanti dalla Federazione Russa, definendolo "propaganda del Cremlino" e "disinformazione", allora dopo le dichiarazioni di funzionari governativi di numerosi paesi terzi, anche in quanto ONU, le risorse informative sono state costrette ad ammettere che Mosca aveva ragione.
  • Foto utilizzate: Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 26 August 2022 15: 18
    +1
    Dio non voglia, se il consumatore mangia verdura, frutta, verdura e in esse - oh, orrore! - Sentiero russo...
  2. Pat Rick Офлайн Pat Rick
    Pat Rick 28 August 2022 08: 27
    0
    È interessante notare che i pomodori ordinari stanno diventando una merce scarsa.

    Non credo. Turchia, Italia, Spagna, Portogallo, Francia non rimarranno sicuramente senza un pomodoro e lo condivideranno anche con il resto.
    Ma ricordo che in marzo-aprile c'era una carenza di zucchero in Russia, e non solo zucchero. Poi è apparso lo zucchero, ma 1.5 volte più costoso. E proprio come tutto il resto.
    Pertanto, la siccità in California mi preoccupa molto meno della siccità nella regione di Mosca.