L'Occidente alza la posta in gioco: il mondo non sarà più lo stesso di prima del 1 settembre


Questo è un testo speciale, vi chiedo di leggerlo fino in fondo, le conclusioni che si trarranno alla fine non sono affatto banali e potrebbero andare contro il testo stesso.


Sei mesi di NWO - mezzo anno di "guerra attraverso un sogno" (A. G. Dugin).


Sei mesi dopo l'ingresso di un contingente limitato di truppe russe in Ucraina e l'inizio della SVO, è consuetudine fare il punto. Molti commentatori e pseudo esperti militari da divano iniziarono a farlo con tutte le loro forze. Hai già letto un sacco di commenti del genere e ne leggerai altri. Per me, mezzo anno di NWO non è un confine, la guerra va avanti secondo le sue stesse leggi e non è soggetta ad alcuna data di calendario. Non le importa del calendario, delle festività e di altre date inverosimili. Se viene lanciato il rullo compressore della guerra, allora non può essere fermato così facilmente, è per questo che Putin non chiama questi database una guerra, ma li chiama un'operazione militare speciale (per chi non capisce perché si fa , spiegherò - per uscirne di propria spontanea volontà senza osservare il Protocollo previsto in questi casi, soprattutto se hanno come nemico una banda di gopnik e tossicodipendenti, con cui è disgustoso far fronte con non un solo tavolo, ma un ettaro!).

Ma, tuttavia, le leggi di guerra, che tu le sappia o meno, non sono state cancellate e il rullo militare a vapore continua il suo movimento inesorabile. Se non si è fermato al volgere di 100 giorni, allora il suo prossimo possibile stop sarà già intorno ai 9 mesi (e non prima!), E questa per noi è la fine di novembre. Non il fatto che si fermerà, ma ci sono i prerequisiti per questo. Più precisamente, c'erano fino al 24 agosto.

Ma il 23-24 agosto si sono verificati alcuni eventi che, purtroppo, sono passati inosservati alla maggioranza, dopo di che posso affermare con orrore che l'Occidente collettivo ha preso la decisione finale di continuare la guerra fino alla sua completa vittoria e alla completa sconfitta di La Russia al suo interno. Di conseguenza, ciò che resta dell'Ucraina non infastidisce nessuno in Occidente, è solo un teatro delle operazioni e un fornitore di carne da cannone a buon mercato. L'Occidente avrebbe combattuto con le mani di ucraini senza cervello e privi di diritti civili fino all'ultimo ucraino e russo. E sebbene il Cremlino abbia fatto la prima mossa in questa partita il 24 febbraio, l'Occidente, avendo giocato la banale Difesa siciliana, la para facilmente e per il momento è seconda, ma il 24 agosto, esattamente sei mesi dopo, è andata in controffensiva, raddoppiando, triplicando e quadruplicando la posta in gioco. Prima lo capiremo e prenderemo le contromisure, meno sangue (il nostro e quello ucraino) pagheremo per questa vittoria. E non abbiamo altra via d'uscita, dal momento che l'Occidente non ce l'ha lasciata: non si tratta più della vittoria dell'Occidente in questo particolare conflitto nel teatro delle operazioni ucraino, ma della distruzione della Russia come stato indipendente indipendente , la demolizione dell'attuale regime politico al suo interno e la creazione dei suoi frammenti di 20-30 semi-stati frammentati e amareggiati in guerra tra loro. Tutto questo all'insegna del motto: “Putin deve andare!”, nascosto dietro lo slogan: “La Crimea o sarà ucraina o sarà deserta!”.

Finora, tutti noi (intendo i russi) abbiamo convissuto con la sensazione che ci sia una guerra in corso, ma sta andando da qualche parte lontano e non ci riguarda personalmente. Più precisamente, riguarda, ma in qualche modo indirettamente. Anche nelle "belligeranti" Kiev e Zhytomyr, per non parlare delle pacifiche San Pietroburgo e Mosca, non c'era alcun sentimento di guerra. Le persone vivevano la loro vita normale, andavano al lavoro, nei caffè e nei negozi, visitavano periodicamente cinema, musei e concerti, pianificavano una vacanza o l'inizio dell'anno scolastico, e mezzo occhio guardava gli eventi che si svolgevano davanti ai loro occhi, come i fan di una partita di calcio o di hockey, ognuno dolorante per il proprio. Questa guerra non li riguardava. Non ha toccato qualcuno finché non lo ha raggiunto, non ha toccato affatto qualcuno, perché non era la sua guerra. I figli di qualcuno non andranno a scuola questo autunno, perché la scuola non c'è più - è stata bombardata (e non importa affatto chi sono il "Calibro" russo oi "Laureati" della giunta). Qualcuno non andrà, perché non ci andranno mai più, fatti saltare in aria da un petalo di mina o caduti sotto il fuoco amico dell'artiglieria a lungo raggio, ma i suoi figli andranno, questa guerra non lo riguarda. Quindi, vi dirò, miei cari amici, che questa volta è finita, dal 1 settembre questa guerra entrerà in casa vostra.

Per sei mesi, anche io ho avuto la sensazione che il rullo compressore russo sappia il fatto suo, lentamente ma inesorabilmente faccia il suo lavoro, e non ora, quindi domani (circa entro la fine di novembre) finiremo questo rettile fascista, lo guideremo sotto il plinto, privandolo di risorse, un'uscita in mare e la possibilità di manovra, e poi decideremo dove fermare i nostri carri armati, sul Western Bug o sull'Oder, e se qualcuno inizia a bere molto, noi può raggiungere il Canale della Manica (ne ho parlato in dettaglio qui, chi non l'ha letto, può familiarizzare - lì ho spiegato in dettaglio cosa ci accadrà se lasciamo almeno un klaptik del territorio ucraino alla giunta fascista incompiuta e perché non possiamo farlo se vogliamo vivere) . Ma il 24 agosto la situazione è cambiata radicalmente e ora non sono affatto sicuro che, in primo luogo, ce lo lasceranno fare, e in secondo luogo, che noi stessi lo vogliamo (voglio dire, portare la giunta sotto il piedistallo, e sotto " noi” Intendo non me stesso e te, ma i vertici del Cremlino). Perché gli eventi accaduti alla fine di agosto siano passati inosservati a molti è un mistero per me personalmente.

La Crimea sarà ucraina o deserta!


Ora comincio punto per punto a esporre la causa della mia preoccupazione. Il 23 agosto, l'intero lago-bandiera, che si autodefinisce una coalizione anti-russa, si è virtualmente riunito presso la cosiddetta "Piattaforma Crimea" - un vertice che un anno fa è stato messo in ginocchio dall'Unfunny Clown per mantenere l'interesse di l'Occidente collettivo nella questione della Crimea, l'interesse per il quale per 8 anni di guerra iniziò a prosciugarsi nel Donbass, perché tutti i sani di mente politica L'Occidente ha già fatto i conti con l'idea che non sarà possibile restituire pacificamente la Crimea all'Ucraina. E tutti gli eventi prima del 23 agosto di quest'anno non hanno in alcun modo suggerito un esito inverso. Gli aiuti finanziari e militari dall'Occidente alla giunta di Kiev hanno iniziato a ridursi nei primi due mesi estivi, il che ci ha permesso di guardare con ottimismo all'autunno in previsione di una fine anticipata della guerra, soprattutto in previsione del freddo periodo di riscaldamento autunno-inverno . Ma i resoconti dei politici occidentali che hanno preso parte all'attuale vertice della Crimea, sullo sfondo degli ultimi "successi" falliti delle Forze armate ucraine sui fronti di Nezalezhnaya, suonavano come una vasca di acqua fredda sulle nostre teste.

Il tono per il vertice è stato dato dallo stesso Zelensky, che mi ha sbalordito nemmeno con la sua affermazione, ma con il tono con cui è stata detta. Letteralmente, ha affermato:

Qual è per noi la fine della guerra? Dicevamo - pace, ora diciamo - vittoria! Loro [i russi - ndr] hanno deciso di occupare il nostro paese. Dal momento che nel 2014 il mondo non ha dato loro una bella faccia in faccia - sono andati sempre oltre. Ma ora glieli diamo in faccia!

Ti piace il passaggio? Cede in faccia, tra la prima pista e la seconda. Il mondo non gli si addice più, solo la sconfitta totale della Russia gli andrà bene. Abbiamo una paralisi totale del processo negoziale, nessuno ne parla più, tutte le maschere sono cadute, la guerra sta per finire vittoriosa. Spero che tu capisca da quale voce canta? Condurrà Putin negli Urali, ma prevede di partire dalla Crimea:

È necessario liberare la Crimea. Questa sarà la resurrezione dell'ordine giuridico mondiale. Restituiremo la Crimea con qualsiasi mezzo riterremo appropriato, senza consultare altri paesi. Al punto in cui ci troviamo ora, non siamo pronti per un cessate il fuoco. "Minsk-3", o "Minsk-5" o "Minsk-7" non esisteranno più, perché è una trappola...

Nel suo tono grugnì anche uno dei suoi consiglieri, un certo Podolyak, il quale disse che "se la Federazione Russa non smantellerà volontariamente il ponte di Kerch, lo faremo noi stessi!" Che cosa?! Ho solo una domanda: da dove viene improvvisamente un levriero del genere? Con che... che paura?! La chiarezza è stata introdotta su questo problema dal loro proprietario estero, nonno Joe, che il giorno successivo ha annunciato la più grande tranche di contanti che l'America stanzia per le esigenze militari dell'Indipendent: $ 2,98 miliardi (per confronto, negli ultimi 20 mesi da gennaio 2021, gli Stati Uniti hanno stanziato solo 13,5 miliardi all'Ucraina per esigenze militari). E questo senza contare altre 3 yard assegnate a Kiev questo mese per mantenersi i pantaloni (solo addosso l'economia, nell'ambito del progetto PEACE attraverso la Banca Mondiale), quando questi soldi saranno spesi, gli Stati hanno promesso a Kiev altri 10 cantieri - 1,5 miliardi attraverso la Banca Mondiale e altri 8,5 miliardi di finanziamenti diretti di bilancio (fondi per coprire il disavanzo di bilancio di Nezalezhnaya come parte di una sovvenzione aggiuntiva, il finanziamento degli Stati nel proprio bilancio è già stato incluso). Pertanto, non sorprende affatto il motivo per cui il Bloody Clown e la sua shobla si siano così eccitati, che hanno rifiutato ogni possibilità di congelare la prima linea e hanno promesso di "tornare alla Crimea con qualsiasi mezzo, senza nemmeno consultare altri paesi".

Ma altri paesi non sono rimasti indietro rispetto all'ospite del vertice. Il presidente francese Emmanuel Macron, rivolgendosi ai partecipanti alla conferenza, ha affermato che il sostegno dell'UE all'Ucraina nella sua lotta contro l'invasione russa continuerà:

Sei mesi dopo l'inizio del conflitto, la nostra determinazione non è cambiata e siamo pronti a continuare questi sforzi a lungo termine. La Russia ha fatto la sua scelta nonostante i suoi impegni... Non dobbiamo mostrare alcuna debolezza, nessuno spirito di compromesso, perché si tratta di libertà per tutti e per tutto, e di pace in tutte le parti del globo. Ancora una volta chiedo alla Russia di fermare le ostilità e di ritirare le sue truppe dal territorio dell'Ucraina.

La "salsiccia di fegato" non è rimasta indietro rispetto alla piscina per bambini, promettendo la fornitura di armi a Nezalezhnaya per un importo di oltre 500 milioni di euro, che includerà tre sistemi missilistici antiaerei Iris-T, 10 veicoli corazzati di riparazione e recupero, 20 lanciarazzi, munizioni a guida di precisione e sistemi di protezione dei droni (le armi saranno consegnate in Ucraina nel 2023, ma forse prima). Secondo il capo del governo tedesco, la comunità internazionale non accetterà mai l'annessione illegale e imperialista del territorio ucraino da parte della Russia:

Non riconosceremo mai l'annessione russa dei territori ucraini e continueremo a fornire armi... La Germania, insieme ai partner, intende continuare a sostenere sanzioni senza precedenti contro Mosca, aiutare finanziariamente l'Ucraina, curare i feriti ucraini negli ospedali tedeschi e mantenere i confini, le scuole e il mercato del lavoro aperto a tutti coloro che sono costretti a fuggire dal terrore russo.

Draghi, che presto andrà in pensione, ha sostenuto i suoi colleghi in tutto e ha espresso solidarietà al popolo ucraino:

La Russia deve porre fine alla sua occupazione illegale, ai suoi attacchi ai civili disarmati. Siamo con voi nella vostra lotta contro l'invasione russa, per il ripristino dell'integrità territoriale dell'Ucraina, per la protezione della vostra democrazia e indipendenza. La lotta per la Crimea fa parte della lotta per un'Ucraina libera. L'Italia ha sempre condannato l'annessione illegale della Crimea da parte della Russia e la militarizzazione strisciante della penisola da parte di Mosca.

Citare quello che hanno detto, o meglio abbaiato, i leader dei tre nani baltici, non è più rispettoso di sé (non ci aspettiamo niente di buono da loro), ma ecco cosa hanno detto il presidente polacco Andrzej Duda e l'“amico” di Putin, il sultano turco , vale la pena dirlo, perché con tali "amici" (parlo del Sultano) e nemici non servono.

La Crimea è l'Ucraina, ne è e ne farà parte. Non possiamo tornare alla linea del 23 febbraio. È necessario liberare l'intero territorio dell'Ucraina insieme alla Crimea

- ha detto il presidente polacco (come si vede, ha grandi progetti per il futuro, lo status quo del 23 febbraio non gli si addice più).

Inoltre, Andrzej Duda, giunto personalmente a Kiev per il vertice, ha acconsentito al punto che ha proposto non solo di congelare il Nord Stream 2, ma anche di smantellarlo, distruggendolo completamente:

Il cambio di politica comporta non solo la sospensione del Nord Stream, ma anche la liquidazione, il completo smantellamento del gasdotto.

Come ti senti? Duda ha affermato che la costruzione dell'SP-2 è iniziata dopo l'annessione della Crimea alla Russia. A differenza di altri paesi europei, la Polonia non ne risentirà, a differenza dei suoi partner dell'UE, è già completamente preparata per la stagione del riscaldamento, avendo fornito gas il 50% in più rispetto al suo fabbisogno annuale. Lo fornirà anche ad altri paesi, tra cui Repubblica Ceca, Slovacchia e Ucraina (ma parleremo di gas di seguito). In termini di forniture di armi, la Polonia indipendente occupa un onorevole 2° posto, seconda solo agli Stati Uniti (la Gran Bretagna è al 3° posto), fatta eccezione per i carri armati T-72 e le loro controparti polacche PT-91 Twardy, di cui tutti conoscete, fornisce a Kiev un mucchio di qualsiasi altra arma, tra cui sceglierei 800 droni d'urto Revolver 860 in grado di lanciare mine in modalità revolving (otto mine da 60 mm in un tamburo), acquistati dalla Polonia da Taiwan appositamente per l'Ucraina.

La Turchia non riconosce l'annessione della Crimea e considera questo passo illegale. Secondo il diritto internazionale, la Crimea deve essere restituita all'Ucraina.

E lo afferma Recep Tayyip Erdogan dopo un incontro personale con Vladimir Putin a Sochi. La Turchia, oltre ai Bayraktar forniti presumibilmente dalla compagnia privata del genero di Erdogan, fornirà all'Ucraina 50 veicoli blindati dotati di protezione antimine per conto dello Stato. Allora perché sorprendersi se Boris Johnson uscente dichiara che la Gran Bretagna “non riconoscerà mai l'annessione russa della Crimea o di qualsiasi altra parte del territorio ucraino e che di fronte all'attacco di Putin continuerà a fornire agli amici ucraini tutto il supporto militare, umanitario, economico , l'assistenza diplomatica di cui hanno bisogno fino a quando la Russia non fermerà questa terribile guerra e ritirerà le sue forze da tutto il territorio dell'Ucraina senza eccezioni” (dirò di seguito come ha reagito la futura successore di Johnson, Liz Truss, all'aggressione russa).

Un buon russo è un russo morto!


C'è da stupirsi che, sullo sfondo di tutto quanto sopra, il livello di odio, anche a livello quotidiano, vada fuori scala. I russi cominciarono ad essere odiati già per il fatto di nazionalità. Anche nell'Europa rispettabile, stanno già bloccando le loro carte, privati ​​dei loro diritti, licenziati dal lavoro e in ogni modo additano la porta con le parole: “Valigia, stazione, Russia!”. E questi sono cittadini europei - immigrati dalla Federazione Russa. Un po 'di più e le stelle a cinque punte inizieranno a incollarsi sul retro. I russi stanno diventando emarginati dall'Europa, un po' di più e si arriverà all'Olocausto. Questo è fino a che grado di frenesia era necessario raggiungere per correre con un coltello contro una persona solo perché mostra la bandiera di uno stato a te ostile?! Come è successo di recente a Cipro nel Giorno della Bandiera della Federazione Russa, quando le donne con le bandiere russe alzate sopra la testa sono state aggredite da una zia con un coltello in mano. E non con una specie di temperino, ma con una mannaia da cucina da 30 centimetri. Li avrebbe sistemati lì sul posto, se i passanti vigili non li avessero trascinati via. Avremmo dovuto vedere questa grassa cavalla - quattro persone vi sono appese contemporaneamente, compreso il fragile poliziotto cipriota, e lei, come Gulliver dei lillipuziani, le ha sparse su entrambi i lati del terrapieno, poiché le avevano già strappato il coltello . È un peccato che non ci fossero uomini russi lì, sanno meglio di altri cosa fare in questi casi. Per chi non lo sapesse, dico io - senza esitazione, bisogna colpire in faccia.

Si può notare che proprio un altro rappresentante del sesso debole non è stato colpito in faccia da molto tempo, il quale, quando le è stato chiesto dalla conduttrice, potrebbe premere il pulsante rosso sull'uso delle armi nucleari contro i russi se lo fosse eletta alla carica di Primo Ministro della Gran Bretagna senza battere ciglio, senza nemmeno cambiare faccia, ha risposto con calma che l'avrebbe fatto senza pensarci due volte. Allo stesso tempo, anche il freddo pubblico britannico, che aveva visto tutto, è rimasto sorpreso dalla sua calma e dal presentatore, quindi è rimasto sospeso in una pausa, non sapendo come reagire. Questa signora, a cui non è permesso dormire dagli allori di Margaret Thatcher, si chiama Liz Truss, ora è il ministro ad interim degli Affari esteri della Gran Bretagna, ma è lei che ha le maggiori possibilità di prendere la presidenza di Borusik Johnson, pensionato per inidoneità, nella sua residenza al 10 di Downing Street.

Non so chi ha detto che le donne sono i migliori negoziatori e pacificatori. Per me entra in politica solo chi non si è realizzato nella vita familiare, ed è in politica, in competizione con gli uomini, che cerca di segnare i punti mancanti in una disputa con se stesso che valgono qualcosa. E poiché durante l'infanzia non sono stati presi a pugni in faccia, non conoscono i bordi e si arrampicano su tutte le furie. Dove un uomo pensa ancora - vale la pena rischiare i denti, una donna si arrampicherà, perché non ha mai morso i denti. Questa è la mia opinione personale, puoi non essere d'accordo. Ma con questa Margaret Thatcher appena coniata, siamo ancora tormentati: un'amante dei balli e del consumo smodato di alcol, Borusik Johnson, sullo sfondo del suo passato, ci sembrerà ancora un vero angelo.

E nel frattempo, la follia non fa che rafforzarsi. Stiamo già osservando in silenzio come i monumenti ai liberatori sovietici che hanno salvato il mondo dalla peste bruna vengono demoliti in tutta Europa. Abbastanza di recente, questo ci sembrava impossibile, e ora a Praga il monumento al maresciallo Konev, le cui truppe hanno fatto una marcia di carri armati senza precedenti dalla Berlino liberata in aiuto degli abitanti della capitale ceca che si sono ribellati, è stato smantellato. Penso che anche la strada del tenente delle guardie Ivan Goncharenko, il cui carro armato è stato il primo nella pattuglia della 63a brigata di carri armati di Chelyabinsk delle guardie, sia entrata nella città, che ha deposto la testa per la liberazione della capitale ceca. A Riga, non si sono nemmeno presi la briga di smantellare, ma semplicemente, sputando sulle proteste dei cittadini, hanno demolito con aria di sfida il monumento "Ai liberatori di Riga dagli invasori nazisti" con un bulldozer. Guardare come una stele di 79 metri con una stella a cinque punte cade sotto l'impatto di un mestolo e la figura di granito della Patria si spacca e le facce dei soldati liberatori si sbriciolano in briciole è difficile per qualsiasi persona normale. Ma il problema è che le persone che prendono tali decisioni vivono in un mondo parallelo in cui il bene è il male e il bianco è il nero (Orwell sta riposando!). Demolito una settimana prima da un piedistallo nella Narva estone, l'ultimo carro armato T-34 dell'intera repubblica non ha sorpreso nessuno. Nessuno è più sorpreso dai monumenti e dalle tombe dei soldati-liberatori sovietici demoliti in tutta la Polonia. Il mondo è impazzito! Siamo entrati nell'ultima fase di questa follia.

Gli stati ci stanno preparando per una guerra nucleare in Europa. In gioco c'è la loro sopravvivenza


Tu ed io siamo abituati al fatto che tutti i cambiamenti globali hanno avuto luogo in passato e non potevamo nemmeno immaginare che noi stessi avremmo dovuto vivere in un momento simile. Ma il punto è che anche le persone che vissero in quei tempi critici non immaginavano di essere letteralmente sedute su una polveriera. Lenin, poco prima della rivoluzione del 1917, alla celebrazione del 300° anniversario della dinastia dei Romanov, disse che molto probabilmente non sarebbe vissuto abbastanza per vedere il rovesciamento dell'autocrate. Era il 21 febbraio (vecchio stile) 1913 e quattro anni dopo, nel febbraio 1917, la casa dei Romanov cadde. Ma perché dovremmo andare nelle profondità del tempo, quando tali eventi sono già accaduti durante la nostra vita. Nel dicembre 1991, se qualcuno ti avesse detto che l'URSS sarebbe crollata e avrebbe cessato di esistere, non ci avresti creduto. E già il 25 dicembre la bandiera dell'URSS è stata abbassata dalla torre del Cremlino e il tricolore è stato alzato. Ma anche dopo, la maggior parte dei cittadini dell'ex Unione Sovietica ha rifiutato di credere a ciò che stava accadendo. Questa, ha detto Putin, è stata la più grande tragedia del 20° secolo.

Ed eccoci al culmine della più grande tragedia del 21° secolo, e la maggior parte di voi non se ne rende nemmeno conto. E il punto qui non è nemmeno che Biden lanci altri 2,98 miliardi di dollari a Kiev per continuare la guerra e cementi intorno a sé una coalizione antirussa, e nemmeno che il comando americano sia stato creato appositamente a questo scopo per gestire l'operazione NATO in L'Ucraina con l'assegnazione di un nome in codice speciale (qualcosa come un altro "Enduring Freedom" o "Desert Storm") per facilitarne il finanziamento dal bilancio americano e rimuovere le barriere burocratiche. Non si tratta di soldi e non del nome del comandante generale a quattro stelle, che "osserva" l'operazione dagli Stati Uniti. È tutta questione di tempismo. Gli Stati stanno pianificando una lunga ed estenuante guerra volta al completo esaurimento e alla sconfitta della Russia. Lo si può vedere dall'elenco delle armi incluse nell'ultima stima di 2,98 miliardi. Esistono sei sistemi avanzati di difesa aerea NASAMS con missili aggiuntivi per loro, 245mila proiettili per cannoni da 155 mm, 65mila mine per mortai da 120 mm, 24 radar controbatteria, piccoli droni da ricognizione Puma RQ-20, anti-drone VAMPIRE sistemi di guerra e anche sistemi missilistici a guida laser non specificati.

Niente di speciale, tranne che devono ancora essere realizzati sei set di sistemi di difesa aerea NASAMS. Questo è uno sviluppo abbastanza recente del 1989 di un sistema missilistico antiaereo mobile a medio raggio congiunto americano-norvegese in grado di colpire bersagli a una distanza fino a 25 km e ad un'altitudine fino a 16 km, un analogo del nostro Buk -M1. La particolarità del NASAMS è che utilizza missili aeronautici AMRAAM AIM-120. Questo razzo ha alcune modifiche diverse che ne migliorano le caratteristiche, inclusa la portata. Uno dei principali vantaggi di questi missili è che sono state prodotte più di 13mila unità. Questa è una circostanza molto importante, poiché nelle condizioni di un intenso conflitto militare, il consumo di munizioni per i sistemi di difesa aerea è elevato e le basi dei sistemi di difesa aerea dell'Ucraina sono ancora complessi di fabbricazione sovietica, il cui stock di missili è cominciando a seccarsi.

Anche i tre sistemi di difesa aerea Iris-T SLM promessi da Scholz sono a medio raggio (40 km di raggio, 20 km di altezza). E devono ancora essere fatti. Il modo in cui saranno integrati con i sistemi di difesa aerea americani e con i sistemi di difesa aerea sovietici ancora nelle forze armate ucraine in un unico sistema di difesa aerea non è più il nostro mal di testa, ma gli americani. In precedenza, fornivano alle forze armate dell'Ucraina solo sistemi portatili di difesa aerea da mischia (gli Stati Uniti Stinger MANPADS e il britannico Starstreak), l'unica eccezione era l'S-300 slovacco a lungo raggio, trasferito in Ucraina dalla Slovacchia ad aprile. Poiché il sistema di difesa aerea ucraino non è stato soppresso dalle truppe russe all'inizio dell'NMD (a causa del quale le forze aerospaziali russe sono ora costrette a lavorare solo a profondità tattiche, senza rischiare di volare in profondità a Nezalezhnaya), la saturazione di le forze armate ucraine con modelli occidentali di sistemi di difesa aerea indicano solo che l'Ucraina sta vivendo una carenza di munizioni, che sono state spese principalmente per obiettivi missilistici terrestri, aerei e marittimi. Le forze armate ucraine e i loro supervisori continuano a pianificare di utilizzare i sistemi di difesa aerea come sistemi di difesa aerea/missilistica a oggetti, coprendo con loro il perimetro sopra città e oggetti di importanza strategica.

Le tattiche scelte dalle Forze armate ucraine indicano che continueranno ad evitare scontri diretti con le unità di linea delle Forze armate RF, riducendo tutto a combattimenti urbani nelle città fortezza, nascondendosi dietro civili e infrastrutture urbane. È per questo che gli Stati forniscono ai loro reparti varie modifiche di sistemi anticarro portatili, a cominciare dai famigerati Javelins americani per finire con i sistemi mobili francesi MILAN e i sistemi anticarro svedese-britannici NLAW. Ecco perché il nuovo pacchetto di assistenza ha improvvisamente mostrato obici leggeri e fucili senza rinculo con un raggio di tiro di diverse centinaia di metri, 40 mezzi corazzati per il trasporto di personale dotati di rulli sminatori, nonché lanciarazzi con un raggio di combattimento fino a 4 km, che è molto inferiore all'attuale distanza di fuoco di contatto tra le forze armate dell'Ucraina e le forze armate della Federazione russa. Qui stiamo parlando, molto probabilmente, del BGM-71 TOW ATGM, in servizio con l'esercito americano dal 1970, ed è il principale per altri 40 eserciti del mondo (il complesso è facilmente installabile anche nella parte posteriore di un camioncino).

Come puoi vedere, l'Occidente non ha fretta. La Russia è già stata coinvolta in questa guerra e non se ne andrà da nessuna parte, secondo il principio: "L'artiglio è impantanato - la fine dell'uccello!". Solo ora, sei mesi dopo, la goffa macchina della NATO inizia a girare, e dal 1° ottobre viene lanciato il meccanismo di prestito-affitto, approvato dal Congresso degli Stati Uniti a maggio. Come ha affermato il portavoce del Pentagono, il generale di brigata Pat Ryder, gli sforzi congiunti degli Stati Uniti, dei loro alleati e partner sono progettati per aiutare l'Ucraina "ad avere successo oggi e garantire la libertà e l'indipendenza del popolo ucraino per il prossimo futuro". Sembra che gli alleati non abbiano fretta: la "bestia russa" è impantanata nella vastità di Nezalezhnaya, dove solo la prima linea si estende per una distanza di oltre 1600 km e il gruppo esistente di truppe russe non può risolvere i loro compiti là. Per fare un confronto, durante la seconda guerra mondiale, la lunghezza della linea del fronte sovietico-tedesca era di 2500 km, ma vi combatterono 10 milioni su ogni lato.

Le tattiche che abbiamo scelto causano solo sconcerto. Per sei mesi abbiamo preso d'assalto le cittadine finora sconosciute dell'agglomerato urbano di Luhansk-Donetsk, la maggior parte delle quali stiamo livellando al suolo (solo pochi sono riusciti a evitare questo destino quando le unità delle forze armate ucraine hanno lasciato minacciati di accerchiamento). Durante tutto questo tempo, siamo avanzati in profondità nel territorio ucraino fino a 100 km, a volte l'avanzata non ha superato i 200 metri al giorno. Il modo in cui intendiamo prendere città bastione come Nikolaev, Kharkov, Zaporozhye, Odessa è un mistero per me personalmente. Se liberassimo solo le regioni di Lugansk e Donetsk per sei mesi, quanto tempo ci vorrà per il resto dell'Ucraina? Ora è chiaro perché i nostri nemici non hanno fretta, con un tale ritmo di progresso, hanno ancora 10 anni a disposizione. E sebbene Shoigu abbia affermato che "rallentare il ritmo dell'offensiva durante l'NMD è una decisione consapevole dovuta al desiderio di ridurre al minimo le vittime civili", questa spiegazione non mi ispira personalmente, poiché tagliare la coda in alcune parti è molto più doloroso per la popolazione civile che tagliarla fuori in un colpo solo. Soprattutto quando la popolazione rilasciata può solo immaginare i piani dello stato maggiore delle forze armate della Federazione Russa.

Una cosa è chiara: siamo impantanati in Ucraina e impantanati per molto tempo. Il che è pienamente coerente con i piani degli Stati Uniti. Trascinare il conflitto gioca solo nelle loro mani. Quando sono trapelate informazioni alla stampa sull'addestramento dei piloti ucraini per pilotare caccia multifunzionali americani F-15 e F-16, che richiede almeno sei mesi, ho semplicemente riso - e chi gli darà questi sei mesi? La guerra sarà finita per allora! Ora vedo che no, non finirà. Non forziamo le cose mentre i nostri nemici si preparano per un confronto lungo ed estenuante. E ora, quando sento che i sistemi di difesa aerea e i mezzi corazzati per il trasporto di personale corazzato per le forze armate ucraine saranno forniti dai loro alleati con un ritardo di sei mesi a un anno, non è più divertente per me: questa volta diamo loro, combattendo con guanti bianchi, con le mani legate dietro la schiena, come notò in senso figurato Alexander Dugin, come "attraverso un sogno". Tutto questo sta cominciando a sembrare più una resa dei conti negli anni '90, quando siamo arrivati ​​a una sparatoria con un coltello. Era ancora possibile parlare contro l'Ucraina con un coltello, ma è arrivata alla resa dei conti con i suoi fratelli maggiori, che non hanno nemmeno l'AKSU-74 che spunta da sotto i cappotti, ma missili nucleari balistici a base di mare, che sono ora pronto per l'uso.

Sono costretto a porre fine a questo. Su cosa contano gli Stati in questa guerra, su cosa contiamo e quanto durerà, te lo dirò la prossima volta, perché qui non si adattava. Credetemi, gli Stati Uniti sono estremamente cinici nei loro obiettivi, e il loro cinismo sta nel fatto che non li nascondono nemmeno, e tutti facciamo finta di essere gentiluomini, perdendo la nostra forza e la nostra gente in Ucraina, combattendo contro i pagliacci, invece di oscurare la vita sceneggiatori di questo sanguinoso spettacolo, seduti dall'altra parte dell'oceano. Conclusioni promesse alla fine del secondo testo.

Non ti dico addio, il tuo Mr. X.
72 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 28 August 2022 20: 14
    + 15
    Sì, cosa c'è da discutere in particolare. Gli americani stanno preparando questa guerra da molto tempo e consapevolmente. Una guerra in Europa, una grande guerra in Europa, ne hanno bisogno come l'aria.
    Hanno acceso la miccia in Ucraina, la bomba stessa giace in Europa.
    E lo ripeto ancora una volta: finché gli americani non muoiono, a loro non importa quanti "untermen" russi e ucraini si taglieranno a vicenda. Per loro, più sono e meglio è.
    Allora la Polonia sarà gettata nella fornace, non le è estranea. Inoltre, sono anche slavi, non sono dispiaciuti.
    I baltici si stanno preparando al massacro da molto tempo, non per niente hanno preso in giro la Russia per così tanti anni, distruggendo monumenti ai soldati sovietici caduti.
    Dopo la Polonia ei Paesi baltici, verrà il turno della vecchia Europa. Nessuno lascerà che la Russia viva e si sviluppi in pace finché gli americani non subiranno perdite.
    1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
      Volkonsky (Vladimir) 28 August 2022 20: 31
      + 12
      nella seconda parte del testo darò alcuni dati americani e vedrai quanto hai ragione e quanto sono cinici gli americani, non lo nascondono nemmeno, perché si considerano al di sopra di tutti. Era necessario combattere non con la conseguenza, ma con la causa. Non appena i finanziamenti saranno tagliati, la guerra finirà il giorno successivo. È necessario colpire o gli Stati Uniti o il dollaro e stiamo rompendo i pugni contro l'Ucraina nel sangue
      1. Akula Kharkiv 2 Офлайн Akula Kharkiv 2
        Akula Kharkiv 2 (Alik) 28 August 2022 21: 31
        -4
        colpire gli Stati Uniti? Hanno paura di contrattaccare? oh, sì, l'autore ricorda la storia del cuoco, dove tutti sono saltati in bagno non appena hanno visto l'aereo russo ...

        colpire il dollaro? nemmeno divertente
        1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
          Alexey Davydov (Alex) 28 August 2022 22: 19
          +7
          colpire gli Stati Uniti? Hanno paura di contrattaccare?

          Nel 1962, l'URSS li "colpì" solo con la minaccia di una guerra nucleare sul loro territorio, ma per renderlo più convincente, sparò un colpo di avvertimento con un'arma nucleare. Convinto. Spaventati. I missili first strike dalla Turchia e dall'Italia sono stati rimossi.
          Avranno paura anche adesso, se li convinceremo.
          Non convinceremo - ci sarà una guerra nucleare sul loro e sul nostro territorio - cercheremo di vincerla e sopravvivere. Il loro mondo sarà comunque distrutto.
          Questo è meglio che sanguinare nella guerra con la NATO e il Giappone, ed è garantito che sarà finito dagli americani, senza nemmeno punirli per le loro azioni.
          1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
            Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 29 August 2022 12: 54
            +8
            Secondo l'articolo, una certa conclusione principale è che il ritardo di sei mesi del NWO ha creato tutti i prerequisiti per lo sviluppo di una politica della NATO nella sconfitta militare della Federazione Russa. I colpevoli sono il Ministero della Difesa della Federazione Russa, che non è riuscito a completare l'SVO in pochi mesi. Ora il tempo sta giocando contro la Federazione Russa, e continuare la NWO con le precedenti forze decisamente insufficienti significa solo sconfitta. Il punto debole dell'intero NWO è nella leadership con una pianificazione strategica insoddisfacente. Se continua così, le conseguenze della sconfitta diventeranno imprevedibili...
            1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
              Alexey Davydov (Alex) 29 August 2022 14: 24
              +1
              Secondo l'articolo, una certa conclusione principale è che il ritardo del NWO per sei mesi ha creato tutti i prerequisiti per lo sviluppo di una politica della NATO nella sconfitta militare della Federazione Russa

              Penso che purtroppo ti sbagli.
              Questo è successo molto prima. La politica della NATO è sviluppata dagli Stati Uniti, possibilmente con la partecipazione della Gran Bretagna. Usano la NATO come strumento di consumo nella guerra con la Russia per:
              - scongiurare il pericolo di utilizzare le armi nucleari strategiche della Russia sul suo territorio quando questa viene sconfitta per procura
              - indebolire il sangue della Russia e soggiogare completamente (ridurre in schiavitù) i membri europei della NATO, tk. Gli Stati Uniti hanno problemi a restituire la produzione dalla Cina, mentre l'Europa le ha mantenute sul proprio territorio e ha un vantaggio competitivo decisivo nel nuovo mondo
              - privare la Cina di potenziali alleati di fronte a Russia ed Europa
              - con forze minime e senza rischi, se necessario, finire la Russia e impossessarsi delle sue risorse
              - privare l'Europa dell'opportunità di rivendicare una congrua quota delle risorse della Russia
              - rimuovere eventuali ostacoli prima della lotta con la Cina
              - guadagnare sulla fornitura di armi a tutti
              - guadagnare sulla restaurazione dell'Europa
              ecc. ecc.
              Per fare ciò, gli Stati Uniti avevano bisogno di un "dispositivo per l'accensione" di un incendio in Europa.
              Con l'aiuto dei colpi di stato del 1991 a Mosca e del 2014 a Kiev, gli Stati vi hanno installato governi subordinati e hanno costruito una combinazione reciprocamente distruttiva di questi paesi. Il compito era quello di creare una situazione socio-politica in questi due paesi, e nei paesi del blocco NATO, quando la Russia avrebbe iniziato una guerra contro la NATO sul territorio dell'Ucraina, e la NATO si sarebbe unita ad essa con tutte le sue forze. Per fare questo, i governi di tutti questi paesi, non esclusa la Russia, stanno elaborando l'opinione pubblica nello spirito dell'inevitabilità di una guerra europea, creando immagini di nemici dai paesi del campo opposto.
              Un interessante "marcatore" dell'essenza di questa operazione è il diligente "fuori parentesi" degli stessi Stati Uniti - il "padrone" e beneficiario della guerra, e l'intera combinazione
              1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
                Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 29 August 2022 16: 17
                +4
                Replica. La durata e le perdite delle Forze Armate RF nel Distretto Militare Nord hanno mostrato che le Forze Armate RF non sono così potenti e possono essere sconfitte, il che ha formulato la principale tesi della NATO: - la sconfitta delle Forze Armate RF con la forza militare. Questo è un cambiamento tattico, le strategie rimangono le stesse che alcuni di voi hanno elencato.
        2. Volkonsky Офлайн Volkonsky
          Volkonsky (Vladimir) 28 August 2022 22: 37
          0
          Donald Cook è un falso, ma il dollaro è già kirdyk! e soprattutto - l'hanno fatto loro stessi, portando via i nostri beni, molti più sciocchi manterranno i loro beni in dollari?
        3. aslanxnumx Офлайн aslanxnumx
          aslanxnumx (Aslan) 30 August 2022 13: 06
          0
          E come ha fatto Cook a non annegare dall'abbondanza di merda. Credi alle fiabe
      2. vlad127490 Офлайн vlad127490
        vlad127490 (Vlad Gor) 28 August 2022 23: 05
        +5
        La ragione dell'indecisione delle azioni contro gli Stati Uniti, i paesi della NATO risiede nel Cremlino e nell'oligarchia che lo serve. Il tempo e la pressione stanno costringendo l'oligarchia a cercare soluzioni alla crisi ucraina. Il colpo di stato, la presa del potere, la divisione del territorio della Federazione Russa con il trasferimento nei paesi della NATO, hanno una lunga lista di opportunità, perché. La NATO ei suoi satelliti sono dietro di loro, il popolo può essere ignorato, soldi e mercenari decideranno tutto. Il gallo arrosto non ha ancora beccato quando viene spinto in un angolo, dove ci sarà odore di morte, forse in esso si risveglierà un combattente. E l'Ucraina? Rotolare tutto nell'asfalto è cinico, ma non abbiamo scelta. Guerra, qualcuno deve morire.
        1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
          Alexey Davydov (Alex) 28 August 2022 23: 30
          0
          Il motivo dell'indecisione delle azioni contro gli Stati Uniti, i paesi della NATO è al Cremlino e l'oligarchia lo serve

          Penso che in questo tu abbia ragione.
          La via d'uscita dall'attuale situazione mortale della Russia è più o meno chiara. Tutto poggia sulla capacità e sulla fedeltà al dovere della leadership del Paese
          1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
            Alexey Davydov (Alex) 29 August 2022 11: 19
            +3
            Lealtà al dovere significa prima della Russia e del suo popolo
        2. Il commento è stato cancellato
      3. Avarron Офлайн Avarron
        Avarron (Sergey) 29 August 2022 00: 30
        +1
        A proposito, non sto dicendo nulla di nuovo fin dall'inizio delle discussioni del CBO su questo sito. Quello che ho detto nei miei primi commenti, lo ripeto più e più volte. Perché era ovvio fin dall'inizio.
        E sulla condizione di Biden che se l'operazione di Putin è tranquilla e modesta, gli americani non interverranno, è stato anche detto all'inizio, non ricordo dove e da chi. Questa è la radice del motivo per cui l'operazione non sta andando né traballante né rotoli.
        E da molto tempo dico anche che è necessario annunciare pubblicamente l'abolizione dello scioglimento dell'URSS riconosciuta a livello internazionale, la sua restaurazione entro i confini del 1991 e il fatto che tutti i conflitti sul suo territorio sono una questione interna della Urss, e un tentativo di influenzare i processi interni viene preso come una dichiarazione di guerra, e qui tutto andrà fuori.
      4. gene1 Офлайн gene1
        gene1 (Gennady) 29 August 2022 08: 24
        0
        E la forza, cioè, di combattere con la "ragione"?
        1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
          Alexey Davydov (Alex) 29 August 2022 09: 24
          -2
          Altro. Materassi - come scarafaggi
          1. gene1 Офлайн gene1
            gene1 (Gennady) 29 August 2022 10: 57
            +1
            Altro. I cretini sono come la sporcizia. Puoi combattere la "causa" solo con armi atomiche - qui vorremmo avere parità. Le persone intelligenti non ne hanno bisogno. Ebbene idioti.....
            1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
              Alexey Davydov (Alex) 29 August 2022 11: 21
              0
              Giurano anche. Abbiamo sostenitori di trascinare la Russia in una guerra mortale con la NATO.
              Gli anglosassoni non sarebbero loro stessi
        2. aslanxnumx Офлайн aslanxnumx
          aslanxnumx (Aslan) 30 August 2022 13: 09
          0
          Alla pista di pattinaggio a vapore, i kachegar si sono rivelati deboli o l'autista gli ha riempito gli occhi.
  2. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 28 August 2022 20: 25
    +4
    Non capisco perché la Russia non satura le truppe con droni d'attacco tipo elicottero, sono molto convenienti.
    Poco appariscente, con gli occhi grandi, vide il bersaglio: trasmise le coordinate e si colpì immediatamente. Cacciare i cecchini dai piani superiori e dai tetti è una cosa carina, IMHO. E se necessario, può farsi saltare in aria, interpretando il ruolo di una munizione regolabile.
    Per combattere i cecchini, puoi anche usare normali quadricotteri civili, dotati dello stesso "petalo". È volato nel letto del cecchino e ha sbattuto. Qual è la difficoltà? Oppure avvita un tubo d'acciaio con un fucile calibro 12 o una cartuccia per fucile al drone. È volato dentro, ha visto un cecchino, ha sparato un colpo, è volato via. Bene, tutto è semplice, perché i generali non lo capiscono?
    Perché demolire un intero piano di carri armati per il bene di un cecchino, quando puoi volare con una quadrica una volta? È poco appariscente, relativamente economico, riutilizzabile. Qual è il problema?
    Dicono che devi proteggere la vita dei combattenti. Ebbene, abbine cura, riempi l'Europa intera di questi "manhack" se necessario, costa in tutto e per tutto che sballottare eserciti e demolire città.
    1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
      rotkiv04 (Victor) 28 August 2022 22: 33
      +4
      Citazione: Avarron
      Non capisco perché la Russia non satura le truppe con droni d'attacco tipo elicottero, sono molto convenienti.

      La risposta è molto semplice, non lo sono. Ci sono molte cose strane qui, Putin è un PR, dice molte cose giuste, ma fa poco e ottiene, tutto ciò che è stato fatto non è grazie al suo lavoro, è grazie agli errori e alle idiozie degli avversari della Russia. NWO non si completa solo grazie all'Occidente, altrimenti Putin avrebbe fatto trapelare tutto a Istanbul, ma poi è riuscito a fare solo un gesto di buona volontà e per colpa di Bucha
  3. Sydor Kovpak Офлайн Sydor Kovpak
    Sydor Kovpak 28 August 2022 20: 25
    +3
    La cosa principale questa volta è almeno a Berlino.
    1. Avarron Офлайн Avarron
      Avarron (Sergey) 28 August 2022 20: 28
      +3
      La NATO è già pienamente imbrigliata lì. Anche nel Canale della Manica non sarà già possibile fermarsi. Tutta l'Europa dovrà essere ripulita dagli anglosassoni.
      1. Sydor Kovpak Офлайн Sydor Kovpak
        Sydor Kovpak 28 August 2022 20: 56
        -1
        Se una persona "chiede fortemente", allora dagli. Nell'esercito dicevano "dare" in modo che nessuno vedesse.
      2. Volkonsky Офлайн Volkonsky
        Volkonsky (Vladimir) 28 August 2022 21: 09
        +1
        Il Canale della Manica è già il confine dell'Europa, poi solo l'oceano
        1. Avarron Офлайн Avarron
          Avarron (Sergey) 29 August 2022 00: 19
          +2
          La prossima Inghilterra
      3. aslanxnumx Офлайн aslanxnumx
        aslanxnumx (Aslan) 30 August 2022 13: 10
        0
        E abbiamo abbastanza forza per il Canale della Manica.
    2. Il commento è stato cancellato
  4. Zubkov61 Офлайн Zubkov61
    Zubkov61 (Eduard Zubkov) 28 August 2022 20: 51
    +3
    È necessario bagnare un AUG con "Poseidon" sotto uno straccio a strisce di stelle. Finché non stringeranno le palle in una morsa, nulla gli insegnerà. Come opzione, anche Misty Island andrà in spray. Gli americani non vedono una minaccia per se stessi.
  5. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
    colonnello Kudasov (Boris) 28 August 2022 21: 00
    +6
    I risultati del CBO non sono ancora impressionanti. In conclusione, questa è la disconnessione dell'Ucraina dal Mar d'Azov
  6. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 28 August 2022 21: 03
    0
    E valeva la pena leggere "certi eventi si sono verificati, per la maggior parte, purtroppo, sono passati inosservati",
    come tutto è diventato chiaro.

    Ancora una volta, tutti i sempliciotti e solo un autore vedono qualcosa ....

    Bene, come qualcosa, tutto questo è stato inserito da tempo:

    l'Occidente collettivo prese la decisione finale di continuare la guerra fino alla sua completa vittoria e alla completa sconfitta della Russia in essa. Di ciò che rimarrà dell'Ucraina non importa a nessuno in Occidente

    Cioè, la colpa è di tutti, ma solo lì (quello collettivo), l'Ucraina è un'altra barca (anche se sulla mappa la maggior parte di essa non è in qualche modo in una barca), non si ricordano più del Dipartimento di Stato - puoi vedere è stanco, e il resto è molto caotico.... quello che gli altri e così scrivono da un mese...

    ma bukf-f molto, sì. più degli altri....
    1. Bonifacius Офлайн Bonifacius
      Bonifacius (Alex) 29 August 2022 01: 25
      +1
      Probabilmente il pagamento va riga per riga.
  7. InanRom Офлайн InanRom
    InanRom (Ivan) 28 August 2022 21: 10
    +5
    Qualcuno alza la posta e qualcuno folda.
    Commento:

    Noi, se ci poniamo obiettivi decisivi, dobbiamo dimostrare questa risolutezza. All'inizio della campagna ci furono scioperi alle basi del carburante. Dove sono questi ritmi adesso?

    E l'esercito ucraino ha sicuramente carburante. Perché resistono, svolgono operazioni.
    Cioè, la domanda che c'è una carenza di benzina, una carenza di carburante diesel, carburante e lubrificanti è scomparsa del tutto. Non lo sento affatto. E, in effetti, per i primi due mesi si trattava di continui attacchi agli impianti di stoccaggio del carburante, per poi scomparire praticamente dallo spazio informativo. E gli scioperi sui ripetitori televisivi, sulle torri mobili?..
    Come, ad esempio, spiegare la mancata distruzione dei ponti sul Dnepr, lungo i quali i leader occidentali si estendono in fila fino a Zelensky. E non solo i leader, ovviamente, ma le stesse munizioni.
    Nessuno sta cercando di fermarlo. Non abbiamo mai rotto nulla, anche se probabilmente abbiamo avuto l'opportunità di farlo.
    Ad esempio, non capisco davvero perché, se è noto in anticipo che, relativamente parlando, il presidente della Polonia Duda o Boris Johnson verrà domani a Kiev, i binari o il ponte ferroviario non possono essere distrutti prima di lui. Proprio come promemoria...
    Non lo fanno. Perché?" Perché siamo così educati?
    Non lo so. È una questione di volontà politica, perlopiù o meno. E, quindi, è difficile per me rispondere." Esperto militare, capitano di 1° grado della riserva Sergey Ishchenko

    nel frattempo:

    Il governatore Razvozhaev ha riferito che il sistema di difesa aerea aveva nuovamente funzionato a Sebastopoli. "La situazione è completamente sotto controllo", ha assicurato il governatore. Un livello giallo di minaccia terroristica è stato introdotto a Sebastopoli, così come in diverse regioni della Crimea. RIA Novosti 19:28 28.08.2022

    beh, questo è "un altro" e non ha nulla a che fare con il primo .... solo nei primi mesi in Crimea era in qualche modo più calmo ...
    Ovviamente, si può solo contare e sperare in un gruppo di esercito e popolo russi che combattono eroicamente, perché

    Il governo vive su un altro pianeta, cara!

    e per lui questa non è una guerra di sterminio, ma semplicemente una resa dei conti d'affari con "partner e colleghi".
    1. Viktor Besedin Офлайн Viktor Besedin
      Viktor Besedin (Victor Besedin) 29 August 2022 00: 17
      -3
      Ad esempio, non capisco davvero perché, se è noto in anticipo che, relativamente parlando, il presidente della Polonia Duda o Boris Johnson verrà domani a Kiev, i binari o il ponte ferroviario non possono essere distrutti prima di lui. Proprio come promemoria...

      è brutto che tu non capisca ... E la risposta è semplice, sì, perché non abbiamo una guerra con gli ucraini, ma NWO !!!!
      Che non combatte contro il popolo ucraino e quindi non distrugge le infrastrutture ...
      Abbiamo dichiarato il NWO con l'obiettivo di terminare il NWO a nostro piacimento senza le numerose procedure legali e approvazioni necessarie per porre fine A QUALSIASI GUERRA..
  8. Akula Kharkiv 2 Офлайн Akula Kharkiv 2
    Akula Kharkiv 2 (Alik) 28 August 2022 21: 29
    +3
    Mi piace il testo. L'autore si sta correggendo, non ci sono più sciocchezze quando ha scritto del brillante Putin che ha superato in astuzia il mondo intero e, in generale, di più.

    Esprimerò la mia ipotesi: ci sono picchi nell'amministrazione della Russia che hanno deciso di scatenarne una piccola vittoriosa, senza pensare alla campagna, o a cosa vogliono ottenere, o obiettivi strategici, NIENTE .... e hanno buttato il tutto paese in questa palude.

    E ....... tutto è appena iniziato .......
    1. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
      colonnello Kudasov (Boris) 28 August 2022 21: 38
      -1
      In effetti, questo è solo l'INIZIO. E poi è abbastanza probabile un ritorno delle forze del NWO. Mi chiedo come lo spiegheranno i media. Già annunciato un "rallentamento consapevole" dell'operazione)
    2. Il commento è stato cancellato
  9. Sorriso grigio Офлайн Sorriso grigio
    Sorriso grigio (Grin Grin) 28 August 2022 21: 59
    +7
    Questo governo, tutto composto da venditori ambulanti, burocrati ladri, traditori nazionali e dalla quinta colonna, non è affatto costituito da nessuna parte e per vincere nulla nonostante la promozione della sua bandiera tricolore alle masse, che anche durante la guerra si coprì di vergogna e il ritorno della tanto attesa Madame Pugacheva e del più grande " patriota "Urgant, come nessuno ha detto di lui, ma Peskov! E cosa aspettarsi dopo tutto questo, quali vittorie? Secondo me, il popolo può solo radunare ciò che vuole questo popolo e vuole il ritorno dell'URSS e della bandiera rossa dei nostri padri e nonni! Devo dire subito che questa sarà la morte certa dell'Occidente e l'innalzamento di tutto il popolo a combattere per la propria patria! Inoltre, questo evento susciterà tutte le ex repubbliche sovietiche, compreso il popolo ucraino! Ma l'attuale élite liberale, per colpa della quale ci accadono tutti i problemi, compreso quello che è successo all'Ucraina e ad altre repubbliche, non lo farà nemmeno per il bene del loro paese, questo significa la sua morte, e amano se stessi e i loro miliardi più che altro!
  10. ont65 Офлайн ont65
    ont65 (Oleg) 28 August 2022 21: 59
    +1
    Non c'è e non c'è stata una data specifica per gli eventi di "svolta" diversa dall'inizio del NWO e non è ancora prevista. Sulla famigerata "piattaforma della Crimea", nulla di radicalmente nuovo è stato ascoltato e non potrebbe esserlo, ad eccezione delle tardive rivelazioni di Macron sul sostegno incondizionato a Kiev. Tutto questo è una continuazione delle discussioni sulla realizzabilità dei compiti della NWO, vale a dire, come la dichiarata denazificazione e smilitarizzazione del Paese. La denazificazione è praticamente fattibile o in parte (secondo la versione coreana) con la divisione del Paese, o completamente (occupazione secondo quella irachena). L'Occidente ha già contrastato la smilitarizzazione fornendo e addestrando militanti in altri stati. Tutto questo è già successo. La liquidazione della leadership, come in Cecenia, non fa che atomizzare il confronto. Dobbiamo essere consapevoli che la società ucraina è malata di nazismo e nessun "chirurgo" esterno, tranne le nostre stesse forze sane, aiuterà qui. Tali processi, a volte con scaramucce, si trascinano per decenni. Le discussioni sulla tempistica dell'SVO si sono svolte a luglio, ma si sono concluse nel nulla, proprio come con le sanzioni. Cose del genere non dipendono da una parte, ma la Federazione Russa ha fatto la sua scelta.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 31 August 2022 16: 40
      0
      (Oleg) Avendo atomizzato lo scontro, si passa al livello anemico inferiore della guerra, ad azioni di controguerriglia, questa è già la base della vittoria sulle forze armate ucraine. Quindi "Liquidazione della leadership, come in Cecenia", oggi è il modo più veloce e anemico per la vittoria nella NWO, questo è certo. Sì, solo il comando delle forze armate RF nell'NMD è in qualche modo strano, o "umanisti" incomprensibili o esecutori nascosti degli ordini statunitensi per il crollo dell'Unione europea ... Non riesco ancora a capire dopo sei mesi, francamente, una grande guerra: i suoi obiettivi e le sue conseguenze ..
  11. NikolayN Офлайн NikolayN
    NikolayN (Nicholas) 28 August 2022 22: 00
    0
    Colpisci subito gli Stati Uniti solo in megatoni. Un tale nemico può essere distrutto solo immediatamente. Ciò a cui questo porterà è chiaro. Devi iniziare più vicino. Se gli aiuti militari vengono raccolti in Polonia, è necessario colpire nei luoghi della sua accumulazione. Guarda cosa c'è dopo. In Ucraina, battere a fondo solo dopo tali colpi. Anche la leadership del nemico deve essere distrutta. Dobbiamo salvare gli ucraini, aiutarli. Eppure sono nostri fratelli.
    1. bottaio Офлайн bottaio
      bottaio (Alexander) 29 August 2022 03: 38
      -2
      I lupi galiziani sono i loro fratelli. Bene, anche tu, a giudicare dai tuoi scritti.
  12. Viktor Besedin Офлайн Viktor Besedin
    Viktor Besedin (Victor Besedin) 29 August 2022 00: 13
    -1
    Una specie di sognatore sotto il soprannome di Mr. X sta recuperando il panico .. Tutto non è così drammatico come ritrae ...
    Questi famigerati $ 3 miliardi non sono niente: 10 installazioni Hymers con una fornitura di proiettili per 10 raffiche e 10 F-15 ...
    Anche fastidioso, ma non fatale.
    Buon addestramento per l'imminente guerra con la NATO.
    1. Akula Kharkiv 2 Офлайн Akula Kharkiv 2
      Akula Kharkiv 2 (Alik) 29 August 2022 03: 19
      0
      10 installazioni di Highmars hanno fermato il fronte. cosa aspettarsi allora da 500?
      e non scontare l'aviazione
      1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
        Volkonsky (Vladimir) 29 August 2022 07: 55
        +1
        gli Stati Uniti hanno un totale di 417 Haymar, 16 sono già stati dati all'ukre, di cui 6 sono già stati eliminati, sull'aviazione ukrov - non è nemmeno divertente!
        1. Akula Kharkiv 2 Офлайн Akula Kharkiv 2
          Akula Kharkiv 2 (Alik) 29 August 2022 11: 06
          -2
          circa smaltito.
          hai fiducia in morph rf? Personalmente non ne ho.
          l'aviazione, esiste e funziona, questo è un dato di fatto.
          e se c'è ancora l'aviazione moderna, la posizione della Russia peggiorerà.
          e poi non ho dubbi che gli atakm andranno, e forse i tomahawk per l'ucraina
          1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
            Volkonsky (Vladimir) 29 August 2022 18: 16
            -1
            e giudichi dai risultati - dov'è il risultato?
            1. Akula Kharkiv 2 Офлайн Akula Kharkiv 2
              Akula Kharkiv 2 (Alik) 29 August 2022 19: 43
              0
              Vedo risultati da più di un anno ormai...
              e il 24 febbraio vedremo tutti il ​​risultato di un anno di guerra...
  13. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 29 August 2022 03: 36
    +2
    Ben scritto, al punto. In effetti, qualcosa di deprimente conduce i cosiddetti. CBO è la nostra guida. In guanti troppo bianchi e semiaccovacciati.
  14. gene1 Офлайн gene1
    gene1 (Gennady) 29 August 2022 08: 32
    0
    Citazione: Avarron
    un tentativo di influenzare i processi interni viene preso come una dichiarazione di guerra, e poi tutto si spegnerà.

    Dimostra che tutto "si spegnerà". Preferibilmente in numeri.
  15. Lee See Tsin Офлайн Lee See Tsin
    Lee See Tsin (Stas) 29 August 2022 09: 42
    +2
    ..pseudo esperti militari sul divano lo hanno fatto con tutte le loro forze e hanno iniziato a farlo

    È così che hanno combattuto tutte le generazioni nel nostro paese, dai ventenni di oggi all'eroe della Russia, il generale Botashev, morto vicino a Popasna. Aveva 20 anni. Non hanno diritto di voto? O i combattenti con esperienza di combattimento vedono lo sviluppo della situazione in modo diverso? E se la loro opinione va contro la posizione ufficiale, allora - SÌ, esperti del divano.
  16. Lee See Tsin Офлайн Lee See Tsin
    Lee See Tsin (Stas) 29 August 2022 09: 51
    +2
    è per questo motivo che Putin non chiama queste banche dati una guerra, ma le chiama Operazione Militare Speciale (per chi non capisce perché si fa, spiegherò - per uscirne di propria spontanea volontà volontà senza osservare il protocollo prescritto in tali casi,

    Dovrebbe essere inteso così: "Volevo - entravo, volevo - me ne sono andato". Nessun protocollo. Hai aperto l'ascesso e ora lasciamolo? Lasceremo i fascisti incompiuti? Che è esattamente quello che stiamo facendo ora. A Banderstat iniziò il proprio campionato di calcio. Normalmente così, SVO passa. Cosa dicono gli oracoli (esperti) a riguardo?
    1. colonnello Kudasov Офлайн colonnello Kudasov
      colonnello Kudasov (Boris) 29 August 2022 12: 56
      0
      Un po strano. Dopotutto, i giocatori di football sono generalmente persone in età militare.
  17. Lee See Tsin Офлайн Lee See Tsin
    Lee See Tsin (Stas) 29 August 2022 10: 00
    +1
    E non abbiamo altra via d'uscita, dal momento che l'Occidente non ce l'ha lasciata: non si tratta più della vittoria dell'Occidente in questo particolare conflitto nel teatro delle operazioni ucraino, ma della distruzione della Russia come stato indipendente indipendente , la demolizione dell'attuale regime politico al suo interno e la creazione dei suoi frammenti di 20-30 semi-stati frammentati e amareggiati in guerra tra loro.

    Questo è per aiutarti - chi sta combattendo con chi e quali sono le prospettive. https://svpressa.ru/economy/article/344271/
  18. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 29 August 2022 10: 41
    -1
    Ciò che l'autore ha capito improvvisamente il 24 agosto, le persone normali hanno capito nel dicembre dello scorso anno. Che la lotta non sarà con l'Ucraina, ma con l'Occidente unito. Qualche idiota. Riguardo alle azioni delle nostre truppe, non capisce affatto che la cosa principale non è catturare il territorio, ma macinare i nazisti in modo che non ce ne siano quasi più nei territori occupati. Sì, e tutto il resto, le sue ipotesi: tutto ciò non significa che devi leggere fino alla fine, ma che hai letto questo allarmista invano.
  19. Vlad Petrov Офлайн Vlad Petrov
    Vlad Petrov (Vladimir) 29 August 2022 11: 18
    +1
    L'Occidente collettivo ha preso la decisione finale di continuare la guerra fino alla sua completa vittoria

    e iniziò a versare denaro in armi a Ukra. Avanti fino all'ultimo aneto e russo. Orrore diretto. Ma non dobbiamo dimenticare che il prezzo del gas nell'UE è di 3500 euro e sarà senza dubbio più alto, e come si sentirà l'industria europea? Ora hanno problemi e in vista dell'inverno. Entro il 1 gennaio 1945, Hitler aveva 12 carri armati e come appaiono lì sei sistemi avanzati di difesa aerea NASAMS? USA 990 chilometri fino all'Ucraina, lasciali volare.
  20. Griffitto Офлайн Griffitto
    Griffitto (Oleg) 29 August 2022 12: 21
    -1
    Per chi non capisce. Accendi il cervello. Fino al 2004, 4 dollari di lardo sono stati versati in Ucraina per l'arrivo di Yushchenko attraverso il Dipartimento di Stato. Questo è ufficialmente riconosciuto. Calcoliamo approssimativamente. 4 lardo * 3 (4 lardo prima del 2004, 4 lardo prima del 2014 e 4 lardo prima del 2022) = 12 lardo iniettato in Ucraina. Solo tramite il Dipartimento di Stato. Con una popolazione di 40 milioni, prendiamo ora la Russia. La popolazione è quasi 4 volte più numerosa. Di conseguenza, si può presumere che 12 * 4 = 48 dollari di lardo siano stati pompati in Russia attraverso il Dipartimento di Stato. Ufficialmente. Se prendiamo in considerazione ufficiosamente, allora 48 * 2 = 96 strutto. Aggiungi qui più sovvenzioni varie per varie ONG, ecc., ecc. Consideriamo anche il crimine. Chi non lo sa, la CIA e altre strutture speciali anglosassoni infatti vivono di criminalità. Si tratta di droghe, trapianti di organi, traffico di esseri umani e di armi. Quelli. è del tutto prevedibile che fino a mezzo trilione sia stato iniettato in Russia da vari servizi dell'Occidente. dollari. Meno. E con questi soldi vengono nutriti diversi, e forse anche una dozzina di milioni di cittadini russi. E ora dimmi perché va così.
    1. k7k8 Офлайн k7k8
      k7k8 (vic) 29 August 2022 14: 29
      +2
      Bastardo fatato! Anche inutile confutare!
  21. tempesta-2019 Офлайн tempesta-2019
    tempesta-2019 (tempesta-2019) 29 August 2022 12: 52
    +4
    Il solito "scarabocchio" caotico senza inizio né fine, e questo è l'ideologo della costruzione del "mondo russo", tuttavia, che razza di ideologi è un mondo del genere, altrettanto caotico, anzi antirusso, senza una strategia chiara e piani specifici...
    Tuttavia, Dugin può essere compreso umanamente, è molto stressato, ha perso sua figlia, voglio parlare, ma non puoi dire l'amara verità e non puoi più mentire ...
    Perché indignarsi per 13 miliardi di dollari di aiuti americani all'Ucraina se una persona sana di mente capisce che la guerra contro la Russia viene condotta con denaro russo, gli stessi 300 miliardi di dollari che l'élite del Cremlino ha portato dalla Russia alle banche occidentali, e li hanno semplicemente espropriati il principio del "rubare".
    A giudicare dai costi attuali dei paesi della NATO negli ultimi sei mesi di guerra in Ucraina, i "denaro russo" sequestrati saranno sufficienti per altri cinque o sette anni di guerra contro la Russia.
    Splendidamente, come ingenui babbei, ancora una volta l'Occidente fornisce il "presidente più saggio", il suo "migliore" ministro degli Esteri Lavrov, il ministro delle finanze "molto competente" Siluanov, il capo della Banca centrale Nabiullina, il "brillante stratega" Shoigu, Naryshkin con il suo "best in the world of SVR"...
    Tuttavia, ne vale la pena per il triste quando c'è un incubo davanti .....
    1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) 30 August 2022 04: 44
      +1
      Splendidamente, come ingenui babbei, ancora una volta l'Occidente arreda

      Penso che non siano degli idioti ingenui, e quello che sta succedendo non è una serie di errori dilettantistici. Presumo che tutto questo (compreso il nostro ultimatum) sia uno spettacolo ben congegnato che copre l'incitamento graduale della Russia alla guerra con la NATO in Europa secondo il piano degli Stati Uniti. L'Ucraina è solo "miccia" e "accensione". Penso, purtroppo, che gli Stati, attraverso la sua leadership, tengano per la gola la Russia, così come l'Ucraina ei paesi della NATO. Tutta questa "squadra" è destinata al massacro pianificato dagli anglosassoni. Ma il destino di ognuno è diverso. La Russia è condannata. Europa - schiavitù.
      La Russia potrebbe scoppiare e liberare tutti - ha (?) armi potenti per questo, ma a giudicare dall'attenta protezione dell'organizzatore e beneficiario di questa guerra da minacce e pressioni, il suo governo, come le autorità di altri paesi, è esso stesso coinvolto nell'attuazione di questo piano
    2. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) 30 August 2022 05: 57
      +1
      Forse - solo lo stesso Putin è portatore di obblighi verso gli Stati - il resto lo usa nel "buio". Poi gli enormi soldi che "sopra" passano di mano in mano sono probabilmente destinati a chiudere gli occhi a tutti ea chiudere la bocca, a rendere vana anche la curiosità. Tutto ciò che è loro richiesto è catturare abilmente i suoi desideri e soddisfarli, curando l'impeccabilità della facciata del "villaggio Potemkin".
      In un modo o nell'altro, senza capire il suo problema, la Russia non può nemmeno sperare di liberarsi
  22. Ingvar7 Офлайн Ingvar7
    Ingvar7 (Ingvar Miller) 29 August 2022 13: 25
    0
    E perché l'autore mi ha chiesto di leggere fino alla fine? Quale esclusiva ho scoperto?
  23. Abile Офлайн Abile
    Abile (Abilitato) 29 August 2022 14: 15
    -2
    Le conclusioni dell'autore non sono del tutto chiare. A mio avviso, l'SVO non è una guerra con l'intera Ucraina, ma solo contro la parte appassionata della sua popolazione. Dovrebbe includere tutte le formazioni armate, tutti i tipi di intelligence, quasi tutte le autorità, i mass media filogovernativi, gli affari filogovernativi ei volontari piccolo-borghesi. Penso che gli elenchi di questi cittadini dell'Indipendent e dei loro atti nell'FSB siano stati creati da tempo e vengano attivamente modificati. L'SVO non è diretto contro il resto, e quindi non tocca l'economia, i trasporti e altre infrastrutture.
    Sì, quasi tutta la popolazione è contraria ai moscoviti ea Putin, ma gli attivi e gli appassionati sopra elencati affronteranno il resto in un altro modo.
    L'autore può obiettare che tutti possono essere mobilitati. Sì, ma non tutti sono pronti a morire. Prima di tutto, gli ex partecipanti all'ATO ucraino, tutti i tipi di marginali e sciocchi rientrano nella mobilitazione. Gli altri, con le buone o con le cattive, escono meglio che possono, e gli ucraini sanno come evadere meglio dei nostri.
    In totale, ci sono circa un milione di tali appassionati in Ucraina, e qui devono sconfiggerli proprio nella guerra in trincea e nelle retrovie. Durante l'SVO, queste persone devono morire o fuggire in Polonia o diventare pazienti nel sistema penitenziario LDNR.
  24. Moray Borea Офлайн Moray Borea
    Moray Borea (Morey Borey) 29 August 2022 15: 59
    -3
    Due mesi fa il nostro Mister X non voleva nemmeno sentir parlare di una guerra nucleare... il cliente sta lentamente ma sicuramente maturando, tra un altro mese sia Mister X che tanti altri capiranno che non c'è alternativa alla guerra nucleare. Preparati.
    1. Moray Borea Офлайн Moray Borea
      Moray Borea (Morey Borey) 29 August 2022 16: 00
      -1
      Manca poco più di un anno al primo attacco nucleare....
      1. Volkonsky Офлайн Volkonsky
        Volkonsky (Vladimir) 29 August 2022 18: 31
        0
        mari, cosa ne pensi? o Biden te l'ha detto? ma battute, battute, e ora non escludo l'uso di armi nucleari tattiche in Europa
        1. Moray Borea Офлайн Moray Borea
          Moray Borea (Morey Borey) 29 August 2022 23: 55
          0
          Per sentimento. Quando c'è intelligenza è abbastanza semplice. Complimenti almeno per aver ammesso che nel tempo le tue convinzioni cambiano. Ma ricorda le mie parole: ci sarà una guerra nucleare in piena crescita. Molte persone moriranno immediatamente, molte altre moriranno dopo gli attacchi nucleari. Vivi ora al massimo! Non perdere tempo invano.
        2. Akula Kharkiv 2 Офлайн Akula Kharkiv 2
          Akula Kharkiv 2 (Alik) 30 August 2022 03: 49
          0
          potrebbero benissimo essere usate armi nucleari. ad esempio, in caso di sconfitta, la Russia può usare armi nucleari contro le truppe vicino a Kharkov (questa situazione mi infastidisce particolarmente, a dire il vero). bene, o può infliggere diversi attacchi nucleari alle forze delle forze armate nell'Ucraina centrale. inoltre, l'efficacia di tali scioperi può benissimo essere messa in discussione.
  25. Victor 17 Офлайн Victor 17
    Victor 17 29 August 2022 19: 31
    +2
    Bisogna ammettere che l'iniziativa strategica in questa guerra in questo momento non appartiene alla Russia, ma ai paesi occidentali. È l'Occidente sia l'istigatore che il beneficiario di questa guerra.La Russia sceglie solo la migliore tra le cattive opzioni, perché non esiste una pianificazione a lungo termine, così come non esiste la volontà politica del capo della Russia di cambiare la strategia. Vale a dire, gli scioperi dovrebbero essere consegnati direttamente all'ovest, in primo luogo, per impedire l'esportazione di gas, petrolio, metalli e loro prodotti verso i paesi dell'ovest. Recesso da tutti i contratti. Dichiarazione ufficiale di guerra al regime terroristico in Ucraina. Ultimatum britannico con la minaccia di distruzione nucleare di questo stato. Cattura e distruzione di navi gasiere. Solo tali misure possono porre fine alla guerra a condizioni accettabili per la Russia. Il tempo scorre verso ovest
  26. l'anima canta Офлайн l'anima canta
    l'anima canta (Bella) 30 August 2022 10: 09
    +1
    Il mondo è diventato diverso in 91 anni, grazie ai traditori Eltsin e Gorbaciov e ad una parte della popolazione ladri. E perché è così difficile ragionare, prevedere? Una soluzione molto semplice all'esito della guerra e al nostro stato: un'esplosione alla centrale nucleare di Zaporozhye. E l'America rimarrà nella linea di fondo senza Russia e Ucraina e senza Europa, che è ciò che ha lottato per così tanto tempo. Una cosa è sorprendente: cosa stanno aspettando i nostri politici e continuano a lamentarsi delle forze armate dell'Ucraina in Occidente, che le creste possono far saltare in aria le centrali nucleari. Non ci sono metodi più drastici per evitare che ciò accada? Se non ci sono questi metodi, allora devi allontanarti dal peccato e vivere una vita pacifica e non prestare attenzione ai nostri nemici, non saranno in grado di fare nulla. Da parte nostra, privarli del gas, del petrolio e di tutte le altre nostre risorse che consentono loro di vivere lussuosamente. Per prestare finalmente attenzione alla prosperità del nostro Paese, soprattutto perché abbiamo tutto per questo. Distruggili con un'economia in forte espansione!
    1. Christopher Офлайн Christopher
      Christopher (Cristoforo) 1 September 2022 12: 27
      0
      @ soul canta la nostra gente non sa come farlo, purtroppo. sviluppo sistematico e misurato dell'economia. Non so perché, anch'io sono così. solo urgentemente
  27. Olga Taschilina Офлайн Olga Taschilina
    Olga Taschilina (Olga Taschilina) 30 August 2022 19: 33
    0
    Non mi hanno spaventato. Affatto! NWO è un'operazione locale e un conflitto locale. Sarà limitato all'Ucraina. Dicono? Sì, lasciali parlare. Non andranno oltre il parlare. La Germania promette molto, ma non ha fretta di farlo. Le armi che ha promesso devono ancora essere prodotte e non ha più tempo per questo.
    I cani europei abbaiano, ma questo è tutto ciò che possono fare. Non soffro di odio. Affatto. A volte ho paura e molto, ma so che la vittoria è nostra.
    Non dovresti sottovalutare Putin. A volte mi sembra che siano lui e la Russia i beneficiari di questo conflitto. Più durerà, più non solo l'Ucraina, ma anche l'Europa sarà smilitarizzata. L'Ucraina aiuta molto in questa smilitarizzazione dell'UE e la Russia, proprio sul campo di battaglia, studia l'equipaggiamento della NATO e le sue capacità e corregge le sue carenze.
    E poi, come sempre, Frost verrà in aiuto della Russia. E aiuterà non sul campo di battaglia, ma negli stessi paesi dell'UE. Sono sicuro che la popolazione di questi paesi si solleverà contro i loro governanti idioti. Gli Stati Uniti sono pronti a combattere per anni e decenni... Non ci saranno decenni e molti anni. Nel 2024 non ci sarà più l'Ucraina.
  28. Umano_79 Офлайн Umano_79
    Umano_79 (Andrew) 31 August 2022 00: 19
    0
    articolo corretto
  29. Dmitry Kasarimov Офлайн Dmitry Kasarimov
    Dmitry Kasarimov (Dmitrij Kasarimov) 1 September 2022 03: 30
    0
    ) Un altro "diserbante" si cosparge la testa di cenere - beh, per lui è incomprensibile che significhi kapet per tutti noi! Ti iscrivi per un appuntamento al MO e fai i capricci in modo che forniscano personalmente tutte le informazioni sui piani e sui termini del CO! Forse ti calmeranno...
  30. Dmitry Kasarimov Офлайн Dmitry Kasarimov
    Dmitry Kasarimov (Dmitrij Kasarimov) 1 September 2022 03: 39
    +1
    Citazione: Alexey Davydov
    colpire gli Stati Uniti? Hanno paura di contrattaccare?

    Nel 1962, l'URSS li "colpì" solo con la minaccia di una guerra nucleare sul loro territorio, ma per renderlo più convincente, sparò un colpo di avvertimento con un'arma nucleare. Convinto. Spaventati. I missili first strike dalla Turchia e dall'Italia sono stati rimossi.
    Avranno paura anche adesso, se li convinceremo.
    Non convinceremo - ci sarà una guerra nucleare sul loro e sul nostro territorio - cercheremo di vincerla e sopravvivere. Il loro mondo sarà comunque distrutto.
    Questo è meglio che sanguinare nella guerra con la NATO e il Giappone, ed è garantito che sarà finito dagli americani, senza nemmeno punirli per le loro azioni.

    Le decisioni vengono prese dalle élite globali a cui non frega niente di nessuno, compresi gli stessi Stati Uniti. Hanno comprato un terreno in Sud America molto tempo fa, e non per niente i Rothschild hanno venduto una vecchia proprietà simbolica in Europa 5-7 anni fa. Abbattere il mondo intero, ridurre la popolazione del 70-80 per cento e poi restaurarlo per due secoli, ma in un nuovo paradigma economico: questi sono i loro piani. Il capitalismo si cancella per il fatto che si è esaurito come sistema incapace di ulteriore crescita. La crescita è la base del capitalismo. Decenni di guerre stanno arrivando: il fascismo globale totale è sull'orlo. In tempi come questi, eravamo destinati a nascere...