La Russia fornisce un grande sostegno alla Cina fornendo quantità record di elettricità


Secondo i risultati del 2022, l'export di energia elettrica dalla Russia alla Cina potrebbe raggiungere valori storici e limite. Mosca sta attualmente dando molto sostegno a Pechino, fornendo quantità record di elettricità a basso costo e scarsa. L'esperto russo Konstantin Dvinsky ne ha scritto nel suo canale Telegram.


L'economista ha osservato che l'esportazione di elettricità dalla Russia alla Cina cresce mensilmente. Secondo i risultati di agosto ammonterà a 0,480 miliardi di kWh e per lo stesso periodo nel 2021 sono stati forniti 0,402 miliardi di kWh.

Se guardi le statistiche per 8 mesi (gennaio-agosto), quest'anno la Russia ha inviato 3,316 miliardi di kWh alla Cina, mentre per lo stesso periodo dell'anno scorso questa cifra ammontava a 1,978 miliardi di kWh. Cioè, la crescita è stata del 67,6%

Dvinsky ha sottolineato.

L'esperto ha chiarito che è vantaggioso per la Russia esportare energia elettrica ad alto valore aggiunto, perché per economia questo è molto più utile della vendita di idrocarburi. Tuttavia, la capacità delle linee di trasmissione esistenti tra Russia e Cina è di soli 7 miliardi di kWh all'anno. Pertanto, se la tendenza continua, entro la fine dell'anno verranno selezionate tutte le capacità.

Dvinsky ha aggiunto che c'è un accordo preliminare tra Mosca e Pechino sulla creazione in futuro di ulteriore generazione in Estremo Oriente, il cui compito sarà quello di esportare elettricità in Cina. Ma è ancora presto per parlare di specificità, cioè dell'attuazione di quanto pianificato. Ha spiegato che ora gli sforzi principali sono concentrati sull'elettrificazione del BAM e della Transiberiana.

Tuttavia, ovviamente, è necessario non accantonare il progetto "cinese", ma procedere con l'immediata realizzazione delle linee di generazione e trasmissione

Ha sottolineato.

L'esperto ha spiegato che anche le forniture di elettricità alla Cina hanno un'importante natura geoeconomica. Nel contesto del più acuto confronto geopolitico tra la Russia, lo sviluppo accelerato delle economie del sud-est asiatico, dell'Africa, del Medio Oriente e dell'America Latina è vantaggioso.

Inoltre, prima la Cina aumenterà il suo divario dall'UE e sorpasserà gli Stati Uniti in termini di PIL nominale (lo ha già superato in termini di PPP), più stabile sarà l'economia russa. Inoltre, la Federazione Russa ha bisogno, al meglio delle sue capacità, di sostenere lo sviluppo delle economie di India, Pakistan, Turchia, Vietnam e altri Stati cooperanti.

Naturalmente, nell'orizzonte di diversi decenni, la situazione può cambiare radicalmente. E la Cina può cominciare a imporre il suo modello di ordine mondiale unipolare. Tuttavia, al momento non abbiamo altre opzioni.

- è sicuro.

Nel 2022 l'economia cinese mostra un forte rallentamento. Nel primo trimestre c'è stato un aumento del 4,8% e nel secondo - uno 0,4% simbolico, ovvero Pechino è al culmine della crisi economica globale. Allo stesso tempo, nel 2020, al culmine della pandemia di coronavirus, l'economia cinese ha mostrato una crescita del 2,3%.

Il crollo della Cina non è redditizio per la Russia, quindi Mosca sta cercando di sostenere il suo partner con risorse energetiche più economiche rispetto al mercato mondiale. La Cina, in risposta, si dimostra un vero alleato della Federazione Russa, contribuendo a superare le restrizioni dell'Occidente.

È chiaro che nella geopolitica non ci sono amici sinceri e il PRC, tra l'altro, agisce nel proprio interesse, perché è ben consapevole che non tirerà fuori la situazione uno contro uno con l'Occidente. Tuttavia, il sostegno di Pechino è molto importante per noi ora. Ed è logico che questo sostegno sia reciproco.

- ha riassunto Dvinsky.
  • Foto utilizzate: https://pxhere.com/
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 30 August 2022 18: 00
    +4
    Nel contesto del più acuto confronto geopolitico tra la Russia, lo sviluppo accelerato delle economie del sud-est asiatico, dell'Africa, del Medio Oriente e dell'America Latina è vantaggioso.

    Forse è così, o forse no, ma la Russia beneficia sicuramente dello sviluppo accelerato della sua economia!
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 30 August 2022 18: 23
    +2
    Mosca sta cercando di supportare il suo partner con risorse energetiche più economiche rispetto al mercato mondiale. La Cina, in risposta, si dimostra un vero alleato della Federazione Russa, contribuendo a superare le restrizioni dell'Occidente.

    - Strano da leggere e sentire così! - Personalmente, sarei d'accordo con tali "conclusioni" se la Russia rendesse gratuito l'uso dell'elettricità domestica per la popolazione russa!

    Naturalmente, nell'orizzonte di diversi decenni, la situazione può cambiare radicalmente. E la Cina può cominciare a imporre il suo modello di ordine mondiale unipolare. Tuttavia, al momento non abbiamo altre opzioni.

    - Ma questo è già più realistico e oggettivo !!! - È "come in natura" o "nel mondo animale" - è come dare da mangiare a un cuculo, che poi spingerà i tuoi pulcini fuori dal nido! - Questa è la "prospettiva" !!!
  3. compagno intelligente Офлайн compagno intelligente
    compagno intelligente (uomo intelligente) 30 August 2022 19: 07
    0
    0.48*12=5.76 miliardi di kWh all'anno.
    La produzione di elettricità in Cina nel 2021 è di 8377 TWh o 8377 miliardi di kWh, il 1° posto nel mondo.
    Il crollo dell'economia cinese a causa di ciò non accadrà.
    Sciocco!
  4. Tempesta_2022 Офлайн Tempesta_2022
    Tempesta_2022 (Tempesta _2022) 30 August 2022 21: 12
    -1
    prima la Cina aumenterà il suo divario dall'UE e sorpasserà gli Stati Uniti in termini di PIL nominale (l'ha già superato in termini di PPP), più stabile sarà l'economia russa. Inoltre, la Federazione Russa ha bisogno, al meglio delle sue capacità, di sostenere lo sviluppo delle economie di India, Pakistan, Turchia, Vietnam e altri Stati cooperanti.

    Più velocemente la Russia aumenterà il proprio PIL, meno dipenderà dall'Occidente e maggiore sarà l'interesse che avrà come partner per Cina, India, Pakistan, Turchia, Vietnam e altri stati.
    Dall'inizio del 2022, la Russia ha raddoppiato le sue esportazioni di elettricità in Cina. In cinque mesi, il Paese ha fornito alla Cina un record di 1,78 miliardi di kWh per un valore di 85,2 milioni di dollari. Il prezzo per Pechino è rimasto lo stesso, circa $ 0,5 per 1 kWh.
    1. Pat Rick Офлайн Pat Rick
      Pat Rick 30 August 2022 22: 27
      0
      In cinque mesi, il Paese ha fornito alla Cina un record di 1,78 miliardi di kWh per un valore di 85,2 milioni di dollari. Il prezzo per Pechino è rimasto lo stesso, circa $ 0,5 per 1 kWh.

      1) Sono interessato alla fonte di queste cifre divertenti.
      2) $ 0.5 = 30 rubli.
      3) $ 85.200.000 : 1.780.000.000 kWh = ?
  5. Tempesta_2022 Офлайн Tempesta_2022
    Tempesta_2022 (Tempesta _2022) 30 August 2022 22: 46
    -1
    Il crollo della Cina non è redditizio per la Russia, quindi Mosca sta cercando di sostenere il suo partner con risorse energetiche più economiche rispetto al mercato mondiale.

    Il prezzo di 1 kWh di elettricità per la Cina è di 4,7 centesimi o 3 rubli al tasso di cambio attuale.
    Per la popolazione della Federazione Russa, l'elettricità costa 6 RWh, il doppio rispetto alla Cina.
    Per l'industria russa, l'elettricità è ancora più costosa.
    Che tipo di ripresa dell'industria e della crescita del PIL ci viene raccontata dalle teste parlanti del Cremlino se forniamo al nostro principale concorrente un duplice vantaggio nel prezzo dell'elettricità e un triplo nel prezzo del gas ??? ?
    I residenti di Blagoveshchensk acquistano gas naturale a 148.9 rubli per metro cubo, mentre i residenti dei cinesi Hehe dall'altra parte dell'Amur acquistano 41,2 rubli.
    1. compagno intelligente Офлайн compagno intelligente
      compagno intelligente (uomo intelligente) 31 August 2022 02: 13
      0
      Questo argomento è già stato discusso 100 volte. Non c'è bisogno di confrontare i prezzi all'ingrosso e al dettaglio.
    2. Pat Rick Офлайн Pat Rick
      Pat Rick 31 August 2022 23: 35
      +1
      È inutile parlare con un "linguaggio" che scarta ogni volta delle cifre senza specificarne la fonte, e queste cifre sono molto diverse. Più la solita demagogia.

      I residenti di Blagoveshchensk acquistano gas naturale a 148.9 rubli per metro cubo,

      Fonte? Da dove vengono i numeri?
  6. lavoratore dell'acciaio 31 August 2022 11: 05
    0
    Vendi non vendi, ma due volte l'anno alziamo la tariffa per l'energia elettrica. Ciò suggerisce che per il nostro governo, il nostro popolo è il secondo. Il "bottino" principale, ma come sai, non ha odore.
    1. Bulanov Online Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 31 August 2022 13: 56
      +1
      Quando l'ultimo albero sarà abbattuto, quando l'ultimo fiume sarà avvelenato, quando l'ultimo uccello sarà catturato, solo allora capirai che il denaro non si può mangiare.

      Saggezza indiana.
      Il paese può essere protetto dalla sua industria e non dai soldi di altre persone. I soldi possono essere rubati, ad esempio 300 iarde di verde.
      1. Foxsvl Офлайн Foxsvl
        Foxsvl (Vladimir) 31 August 2022 16: 27
        0
        E la generazione di elettricità non è un'industria, vero? Questo è il prodotto finale. E che non dovrebbero commerciare. Nel nostro paese finora va bene con le risorse energetiche.
    2. zloybond Офлайн zloybond
      zloybond (lupo della steppa) 2 September 2022 21: 15
      0
      Sono d'accordo. La Russia sostiene la Cina. Ma la Cina ha improvvisamente rifiutato di fornire motori a Kamaz sulla base delle sanzioni imposte .... un partner così affidabile))